Diretta/ Legnago Salus Arzignano (risultato finale 4-0): la chiude Mbakogu! (Serie C, 3 settembre 2023)

- Fabio Belli

Diretta Legnago Salus Arzignano streaming video e tv, quote e risultato live del match valido per la prima giornata del campionato di Serie C nel girone A (3 settembre 2023).

Legnago Diretta Fiorenzuola Legnago (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA LEGNAGO SALUS ARZIGNANO (RISULTATO FINALE 4-0): LA CHIUDE MBAKOGU!

Nessun problema per il Legnago Salus che ha battuto l’Arzignano con un secco 3-0. Secondo tempo di pura accademia per i veronesi che hanno gestito in scioltezza il triplo vantaggio, i vicentini hanno provato a trovare almeno il gol della bandiera ma al 35′ del secondo tempo è stato il portiere di casa Fortin a negare la rete a Cazzadori su una deviazione quasi a colpo sicuro. Al 40′ Fortin attento anche su un calcio di punizione battuto da Bordo, poi è Grandolfo a vedere il suo colpo di testa finire d’un soffio a lato. Arzignano anche sfortunato ma la supremazia del Legnago Salus è stata indiscutibile e il sigillo viene messo nel recupero da Mbakogu, che firma il definitivo 4-0 finalizzando la più classica azione di contropiede. (agg. di Fabio Belli)

LEGNAGO SALUS ARZIGNANO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI SERIE C

La diretta del match Legnago Salus Arzignano sarà disponibile, novità di quest’anno per la Serie C, in televisione su Sky Calcio con la visione di tutti i match di terza serie garantita agli abbonati della pay tv satellitare. È possibile tuttavia seguire anche la diretta di Legnago Salus Arzignano in streaming attraverso l’applicazione Sky Go, disponibile per computer, tablet e smartphone e anche collegandosi sulla piattaforma Now Tv.

I VERONESI GESTISCONO

Nel secondo tempo, al 4′, Van Rasbeeck viene ammonito per un fallo commesso su Antoniazzi. Al 9′, su un calcio d’angolo, Piana prova il colpo di testa, ma il portiere Fortin para in modo sicuro. Ci sono state diverse sostituzioni in questo periodo, favorendo il Legnago Salus, che può ora gestire facilmente il vantaggio triplo. Nel frattempo, al 23′, il Legnago tenta un contropiede con Svidercoschi, che sembra essere in posizione di fuorigioco, ma il portiere ospite esce in uscita bassa e riesce a prendere la palla. (agg. di Fabio Belli)

MARTIC SU PUNIZIONE, POI ROCCO!

Alla mezz’ora c’è stato un tiro di Van Ransbeeck che è finito debolmente tra le mani di Raia. L’Arzignano ha avuto difficoltà a trovare spazi e al 38′, il Legnago Salus ha siglato il secondo gol. Un calcio di punizione basso di Martic ha punito il portiere dell’Arzignano sul palo destro. Al 41′, è stato comminato il primo cartellino giallo della partita a Viero per un gioco pericoloso. Quindi nel recupero è una gran botta di Rocco a valere il gol del 3-0 per il Legnago Salus. Si è poi andati all’intervallo con i padroni di casa in vantaggio di tre gol. (agg. di Fabio Belli)

SBLOCCA SVIDERCOSCHI!

Primo affondo del Legnago con Svidercoschi, chiuso dalla dufesa vicentina. Al 12′ l’Arzignano si fa notare in avanti. Un errore difensivo di Martic agevola Balde, il quale, grazie alla sua velocità, mette in difficoltà la difesa avversaria e guadagna il primo calcio d’angolo della partita per la sua squadra. Al 14′ il Legnago risponde prontamente. È Lunghi a intraprendere un’azione individuale e sfiora la rete con un tiro rasoterra deviato in calcio d’angolo. Al 16′ i padroni di casa si portano in vantaggio: Rocco fornisce un assist, e Sebastiano Svidercoschi, posizionato sulla linea del fuorigioco, supera il portiere avversario regalando così la prima gioia della stagione ai tifosi di casa. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

In attesa della diretta Legnago Salus Arzignano, vediamo storicamente come sono andati i confronti tra le due squadre nelle varie competizioni. Gli unici scontri tra i due club sono riferiti al campionato di Serie D, ma l’ultimo doppio confronto risale a ben 5 anni fa, stagione 2017-2018. Nel turno d’andata si impose per 2-1 la squadra veneta; al ritorno le due squadre non sono andate oltre il pareggio, fissato sul 2-2.

Al netto dei confronti totali, ovvero 8, spicca il segno X come risultato dominante. 5 pareggi e 3 vittorie in favore del Legnago Salus. L’Arzignano parte dunque sfavorito per il match di oggi valido per la prima giornata di Serie C girone A, non essendo mai riuscito ad avere la meglio sugli avversari nei precedenti incontri. (Agg. Valerio Beck)

LEGNAGO SALUS ARZIGNANO: SUBITO DERBY!

Legnago Salus Arzignano, in diretta domenica 3 settembre 2023 alle ore 16.15 presso lo stadio Mario Sandrini di Legnago, sarà una sfida valida per la prima giornata del campionato di Serie C. Piccolo derby veneto con il ritorno della formazione veronese, risollevatasi dalla Serie D dopo la retrocessione, vincendo il girone di stretta misura con 2 punti di vantaggio sull’Union Clodiense, riconquistando così la Serie C dopo un solo anno trascorso tra i Dilettanti.

L’Arzignano nella scorsa stagione ha saputo distinguersi, con la formazione vicentina che ha chiuso la regular season al nono posto, prendendosi anche la soddisfazione della partecipazione ai play off, conclusasi con l’eliminazione al primo turno per mano del Renate. Le due formazioni non si affrontano in campionato da quando erano inserite entrambe nello stesso girone di Serie D: il Legnago si era imposto col punteggio di 2-1, l’8 ottobre 2017, nell’ultima sfida casalinga contro l’Arzignano.

PROBABILI FORMAZIONI LEGNAGO SALUS ARZIGNANO

Le probabili formazioni della diretta Legnago Salus Arzignano, match che andrà in scena allo stadio Mario Sandrini di Legnago. Per il Legnago SalusMassimo Donati schiererà la squadra con un 4-3-3 come modulo. Questa la formazione di partenza: Tosi; Muteba, Pelagatti, Noce, Ruggeri, Martic, Viero, Diaby, Rocco, Giani, Mbakogu. Risponderà l’Arzignano allenato da Giuseppe Bianchini con un 4-3-3 così schierato dal primo minuto: Raina, Molnar, Baldè, Bordo, Gemignani, Zanon, Piana, Parigi, Antoniazzi, Davi.

LEGNAGO SALUS ARZIGNANO LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sulla diretta Legnago Salus Arzignano, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai per la sfida di Serie C. La vittoria del Legnago Salus con il segno 1 viene proposta a una quota di 2.35, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.15, mentre l’eventuale successo dell’Arzignano, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 2.90.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie C

Ultime notizie