DIRETTA MALI MAURITANIA (4-1) / Streaming video DAZN: Il Mali cala il poker

- Fabio Belli

Diretta Mali Mauritania streaming video DAZN, quote e risultato live del match della prima giornata della fase a gironi della Coppa d’Africa 2019.

pallone Under 19
Risultati Europei Under 19 - repertorio LaPresse

MALI-MAURITANIA (4-1): IL MALI CALA IL POKER

E’ terminato da pochissimi minuti l’incontro tra Mali e Mauritania sul punteggio di 4 a 1. Una netta affermazione da parte del giovane Mali che ha dimostrato di avere delle notevoli potenzialità in fase offensiva, così come qualche lacuna in fase difensiva visto lo sbilanciamento di squadra evidenziato soprattutto nel corso della ripresa. All’82 e all’86’ arrivano anche le ultime sostituzioni dell’incontro: Palaye ha sostituito Camara mentre Haidara ha rilevato Diaby. L’ultima emozione arriva al 92′ quando Diakite, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ha tentato un diagonale rasoterra che Fofana è riuscito a deviare in corner con una provvidenziale deviazione nei pressi della linea di porta. (agg. Guido Marco)

TRAORE CALA IL POKER DOPO IL GOL DI EL HACEN

Quando siamo giunti all’80’ della sfida tra Mali e Mauritania il risultato è ora di 4 a 1, ad accorciare le distanze ci ha pensato El Hacen al 71’ quando ha trasformato un calcio di rigore concesso per una netta spinta di Fofana ai danni di Ba. e così il direttore di gara ha concesso un calcio di rigore. Non passano nemmeno tre minuti e al 74’ il Mal cala il poker con un altro stupendo gol di Traore che, dopo essersi accentrato partendo dalla destra, ha insaccato un perfetto tiro a giro che si è insaccato sotto l’incrocio dei pali lontano. Al 67’ ancora protagonista Marega che, servito in area di rigore, ha tentato un diagonale da posizione defilata che Diallo è riuscito a respingere in tuffo. Sul capovolgimento di fronte, la Mauritania ha sfiorato il gol: Ba lanciato in velocità, dopo aver saltato anche Diarra in uscita, si è visto negare la gioia del gol dal provvidenziale recupero di Wague che ha negato il gol alla Mauritania. (agg. Guido Marco)

NOSS FIRMA IL TRIS

Il secondo tempo della sfida tra Mali e Mauritania è iniziato da circa 10 minuti ed il punteggio è ora di 3 a 0, a realizzare terza rete è stato Noss: stupenda azione personale del numero 21 che dopo un doppio slalom tra due avversari ha insaccato con un gran tiro dal limite dell’area che non ha lasciato scampo a Diallo. La ripresa si è aperta con una sostituzione decisa dal ct della Mauritania che ha lasciato negli spogliatoi Coulibaly ed inserendo al suo posto Bessam. Al 53’ altro cambio questa volta forzato per la Mauritania che ha dovuto far uscire l’infortunato Abou Demba e gettando nella mischia Diaw.(agg. Guido Marco)

MAREGA DOPO DIABY

Si è appena concluso il primo tempo dell’incontro tra Mali e Mauritania sul punteggio di 2 a 0, a sbloccare il risultato ci ha pensato Diaby: gran azione personale conclusa con un superlativo tiro scoccato dal limite dell’area che si è imparabilmente insaccato sotto la travesa. Il raddoppio è arrivato al 45’ quando Marega ha trasformato un calcio di rigore concesso per un atterramento commesso dal portiere Diallo ai danni di Coulibaly.  La prima emozione arriva al 34’ quando Marega, lanciato in velocità verso l’area di rigore, ha tentato un tiro da posizione defilata che il reattivo Diallo è riuscito a respingere in uscita. Al 35’ sugli sviluppi del calcio d’angolo seguente lo stesso Marega ha tentato un tiro di prima intenzione che è uscito di pochissimo fuori dal palo. (agg. Guido Marco)

LA MAURITANIA APPROCCIA MEGLIO IL MATCH

Al Suez Stadium il Mali e la Mauritania si stanno affrontando nella sfida valida per la prima giornata del gruppo E della Coppa d’Africa 2019 e, quando sono trascorsi circa 10 minuti di gioco, il punteggio è di 0 a 0. Sfida inaugurale tra il Mali che presenta una delle rose con l’età media più bassa del torneo che prova a dare la possibilità di mettersi mostra ai tanti giovani che tanto bene hanno fatto nelle rassegne giovanili. Fino a questo momento non è successo un gran che se non un tentativo dalla distanza del Mali che sta provando ad uscire dopo aver iniziato in maniera piuttosto fallosa e macchinosa. (agg. Guido Marco)

CALCIO D’INIZIO

Si gioca tra poco Mali Mauritania: le Aquile del Mali sono arrivate in Egitto vogliose di spiccare il volo. Nelle ultime edizioni una delle Nazionali in maggiore crescita calcistica del continente africano, spesso protagonista nelle competizioni internazionali giovanili, è stata abitualmente sul podio, ma non ha mai vissuto il grande acuto mancando sempre anche l’approdo in finale, l’ultima volta in Coppa d’Africa è stata addirittura nel 1972. Lo stato di forma è sicuramente eccellente, il Mali ha vinto il girone di qualificazione davanti a Burundi, Gabon e Sudan del Sud sfoggiando una difesa d’acciaio, con 2 soli gol subiti in questa competizione. L’attacco sarà guidato da Marega, protagonista nell’ultima Champions League con la maglia del Porto, mentre Samassekou, colonna del centrocampo del Salisburgo, guiderà la linea mediana di una squadra che fa della solidità la sua cifra distintiva. (agg. Di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO DAZN, QUOTE E RISULTATO LIVE

Segnaliamo che la partita Mali Mauritania non sarà visibile in diretta tv in chiaro o sul satellite, ma ci sarà la possibilità di vedere in esclusiva la diretta streaming video via internet dell’incontro, collegandosi tramite smart tv o pc oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone, per tutti gli abbonati alla piattaforma DAZN.

DIRETTA MALI MAURITANIA: ORARIO E PRESENTAZIONE

Mali Mauritania, in diretta dal Suez Stadium di Suez, si gioca questa sera lunedì 24 giugno alle ore 22.00. Sarà una sfida valevole come match della prima giornata della fase a gironi della Coppa d’Africa 2019: il Mali è una delle selezioni che ha fatto meglio nelle qualificazioni, senza perdere mai e con due soli gol incassati. L’uomo di punta è il bomber del Porto, Marega, protagonista quest’anno in Champions League. La Mauritania è una delle novità assolute di questa Coppa d’Africa, alla prima esperienza nella competizione ma con credenziali che vedono “Les Mourabitounes” poter puntare almeno alla qualificazione al turno successivo tra le migliori terze dei gironi.

PROBABILI FORMAZIONI MALI MAURITANIA

Vediamo adesso quali potrebbero essere le probabili formazioni di Mali Mauritania, in diretta dal Suez Stadium di Suez, lunedì 24 giugno alle ore 22.00Mali schierato presumibilmente con questo undici titolare col 4-3-3: Diarra, Traoré H., Kone, Fofana, Wagué; Doumbia, Coulibaly L., Samassekou; Djenepò, Marega, Diaby. All. Magassouba. Mauritania che risponderà con un 4-3-3: Diallo, N’Diaye, Diaw, Abeid, Sarr; Guidileye, El Hacen, Camara; Bessam, Diakite, Ba. All. Martins.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Mali favorito per la vittoria contro la Mauritania. Quota per il segno 1 fissata a 1.75 da Bet365, quota per il segno X offerta a 3.40 da William Hill, mentre la quota per il segno 2 viene proposta a 4.60 da Snai. Le quote per i gol complessivamente realizzati nel corso della partita vengono fissate a 2.25 per quanto riguarda l’over 2.5 e a 1.60 per quanto riguarda l’under 2.5 da Bwin.



© RIPRODUZIONE RISERVATA