DIRETTA/ Manchester City Psg (risultato finale 2-0) Canale 5: Citizens a Istanbul!

- Fabio Belli

Diretta Manchester City Psg streaming video Canale 5: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la semifinale di ritorno di Champions League, all’Etihad.

Neymar Foden abbraccio Psg Manchester City lapresse 2021 640x300
Diretta Manchester City Psg, ritorno semifinale Champions League (Foto LaPresse)

DIRETTA MANCHESTER CITY PSG (RISULTATO FINALE 2-0) CITIZENS A ISTANBUL!

Il Manchester City, per la prima volta in 127 anni di storia, si giocherà la Champions League nella finalissima prevista per questa stagione a Istanbul. I Citizens guidati in panchina da Pep Guardiola hanno legittimato la vittoria dell’andata al Parco dei Principi battendo 2-0 in casa il Paris Saint Germain, che non è riuscito dunque a raggiungere la seconda finale consecutiva nella competizione. Finale di partita con qualche fallo di troppo da parte della formazione transalpina, in particolare molto duri gli interventi di Marquinhos e Verratti ai danni di Gabriel Jesus che costano l’ammonizione a entrambi i calciatori del PSG. Al 33′ Foden aveva colpito il palo andando vicinissimo al tris, ma dopo l’espulsione di Di Maria di fatto non c’è stata più partita. Ora il Manchester City attende in finale la vincente della sfida di domani tra Chelsea e Real Madrid. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA MANCHESTER CITY PSG IN STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Manchester City PSG sarà doppia questa sera, perché sarà visibile come tutte le partite di Champions League su Sky Sport per i propri abbonati, ma anche in chiaro per tutti su Canale 5. Di conseguenza, raddoppierà anche la possibilità della diretta streaming video, tramite Sky Go per gli abbonati oppure Mediaset Play per tutti. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING MEDIASET PLAY

DOPPIO MAHREZ, DI MARIA ROSSO!

Il Paris Saint Germain a inizio ripresa va a caccia del pari in maniera un po’ disordinata e il Manchester City prova ad approfittarne cercando il colpo del ko. Al 10′ una gran botta di Foden impegna severamente Navas che si fa trovare pronto, all’11’ però è Neymar a seminare il panico nell’area dei Citizens, trovando però la chiusura in scivolata di Zinchenko. Al 16′ Ruben Dias deve murare una conclusione di Herrera, che subito dopo lascia scampo a Draxler mentre al posto di Icardi Pochettino inserisce Kean. Dopo il doppio cambio però al 18′ arriva il raddoppio del Manchester City che vale come un’ipoteca verso il raggiungimento della finale di Champions League. E’ doppietta per Mahrez, De Bruyne lancia Foden che piazza sul secondo palo un cioccolatino che l’algerino scarica sotto la traversa. Sotto di 2 reti il PSG perde anche la testa e si ritrova in dieci uomini al 24′ a causa dell’espulsione diretta di Di Maria, reo di aver sferrato una pedata a Fernandinho mentre l’argentino recuperava il pallone per una rimessa laterale. (agg. di Fabio Belli)

NAVAS DICE NO A DE BRUYNE

A metà gara il Manchester City conduce ancora di misura sul Paris Saint Germain in questa semifinale di ritorno di Champions League e ai francesi servono 2 gol per arrivare almeno ai tempi supplementari. Viene ammonito Ander Herrera ma il PSG fatica a creare occasioni, con Icardi che appare sin troppo isolato in avanti. Alla mezz’ora De Bruyne cerca la stoccata dal limite ma non inquadra la porta, il PSG si riaffaccia in avanti al 36′ grazie a Herrera che va vicino al gol con una conclusione improvvisa. 3′ di recupero e un’occasione per Mahrez che trova però Navas pronto sulla sua conclusione arcuata, poi il portiere dei francesi deve togliere da sotto la traversa una traiettoria da calcio d’angolo di De Bruyne: agli uomini di Pochettino servirà ben altro per riaprire la corsa alla finalissima nel secondo tempo. (agg. di Fabio Belli)

DIAGONALE DI MAHREZ!

Partenza col botto all’Etihad Stadium con Manchester City e Paris Saint Germain che non lesinano emozioni. Già al 9′ colpo di scena con l’arbitro che assegna un calcio di rigore per un fallo di mano di Zinchenko che al replay però risulta essere un netto tocco di spalla. Il VAR mette le cose a posto e il Manchester City colpisce a sua volta: all’11’ sblocca il risultato Mahrez che si avventa su una conclusione ribattuta di De Bruyne e in diagonale non lascia scampo a Navas. Le due squadre si affrontano senza risparmiarsi e al 18′ su cross di Di Maria c’è Marquinhos ad arrivare per primo di testa, ma il pallone si stampa sulla traversa. Al 19′ punizione interessante per il PSG, Ederson interviene in anticipo su Kimpembe ma sul successivo rinvio di Ederson si addormenta Bernardo Silva che si fa soffiare il pallone di Di Maria: col portiere del City fuori dai pali, il pallone finisce a lato d’un soffio. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Eccoci al fischio d’inizio della diretta di Manchester City Psg, e già le formazioni ufficiali della semifinale di ritorno in Champions League stanno facendo il loro ingresso in campo: pure prima andiamo a controllare qualche dato fissato fino a qui. Cominciando dalla squadra inglese, dobbiamo ricordare in questa edizione della competizione per i Citizens ben 11 incontri disputati, di cui 10 vinti e uno solo pareggiato: inoltre i gol segnati sono ben 23, a fronte di appena 4 subiti a conferma di come il vento sia cambiato, e ora anche per Pep Guardiola la difesa sia la vera arma in più. Aggiungiamo che il Manchester City ha fin qui messo a refeto 64 calci d’angolo a favore e 19 contro, con anche 36 cross completati su 188 provati. Quello che spicca invece dal punto di vista del Psg è il fatto che la difesa abbia incassato 13 gol: le reti all’attivo sono 22, dunque prima della semifinale di andata il dato era identico e ci dice che i transalpini si sono qualificati alla “Final Four” con gare più equilibrate, ma che ora quei due gol subiti una settimana fa possano essere decisivi. Adesso leggiamo insieme le formazioni ufficiali e poi lasciamo che a parlare sia il terreno di gioco, dove Manchester City Psg comincia! MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Stones, Ruben Dias, Zinchenko; Bernardo Silva, Fernandinho, Gundogan; Mahrez, Foden, De Bruyne. Allenatore: Josep Guardiola PSG (4-2-3-1): Keylor Navas; Florenzi, Marquinhos, Kimbembe, A. Diallo; A. Herrera, Paredes; Di Maria, Verratti, Neymar; Icardi. Allenatore: Mauricio Pochettino (agg Michela Colombo)

MANCHESTER CITY PSG: I TESTA A TESTA

Per la diretta di Manchester City Psg, attesa semifinale di ritorno della Champions League 2020-21, ci pare inevitabile tornare a parlare ora dell’ultimo testa a testa occorso tra i due club e dunque del match di andata che ci aveva allietato solo una settimana fa, tra le mura del Parco dei Principi a Parigi. Allora ben ricordiamo la bella vittoria ottenuta dai Citizens con il risultato di 2-1: in terra francese dopo la prima marcatura a segno parigino di Marquinhos, erano bastati i gol di Kevin De Bruyne (un velenoso cross letto in maniera approssimativa da Keylor Navas) e Riyad Mahrez (punizione dal limite con barriera apertasi a ingannare il portiere costaricano), arrivati dunque in rimonta e a stretto giro di posta, per regalare a Pep Guardiola un deciso vantaggio in vista di questa semifinale di ritorno, anche se ovviamente una squadra come il Psg (e lo ha già dimostrato, vedasi l’andata degli ottavi a Barcellona) è pienamente in grado di timbrare un grande risultato in trasferta. Da ricordare che allora la formazione di Mauricio Pochettino terminò l’incontro in inferiorità numerica, dopo il rosso dato a Idrissa Gueye, che dunque oggi sarà tra gli assenti del match perché squalificato. (agg Michela Colombo)

MANCHESTER CITY PSG: L’ARBITRO

Manchester City Psg sarà diretta dall’arbitro olandese Bjorn Kuipers: partita di lusso all’Etihad Stadium per il ritorno della semifinale di Champions League, di conseguenza è stata di altissimo profilo anche la designazione da parte della Uefa per la sfida decisiva tra i Citizens e il Paris Saint Germain. Possiamo allora adesso presentare più nel dettaglio l’arbitro al quale questa sera sarà affidata la direzione di Manchester City Psg, ricordando innanzitutto che il signor Bjorn Kuipers è nato a Oldenzaal il 28 marzo 1973, per cui è davvero un veterano dei fischietti europei, come dimostra la qualifica di arbitro internazionale Fifa che Bjorn Kuipers ha ottenuto con decorrenza dall’ormai lontano 1° gennaio 2006. Per venire all’attualità del 2020-2021, ecco che Kuipers ha già diretto ben otto partite del tabellone principale di Champions League. Per la precisione, si tratta di Inter Borussia Monchengladbach, Borussia Dortmund Zenit San Pietroburgo, Rennes Chelsea, Porto Manchester City e Real Madrid Monchengladbach nella fase a gironi, poi agli ottavi Barcellona Psg all’andata e Juventus Porto al ritorno ed infine Liverpool Real Madrid per il ritorno dei quarti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MANCHESTER CITY PSG: GUARDIOLA “VEDE” LA FINALE!

Manchester City Psg, in diretta martedì 4 maggio 2021 alle ore 20.45 presso l’Etihad Stadium di Manchester, sarà una sfida valevole per la semifinale di ritorno di Champions League. Citizens a un passo dal cielo dopo il colpaccio in rimonta al Parco dei Principi della settimana scorsa. La formazione allenata da Pep Guardiola dovrà ora gestire il 2-1 esterno per accedere per la prima volta nella sua storia alla semifinale di Champions League. Obiettivo che il Paris Saint Germain aveva centrato nell’agosto scorso – per la prima volta nella sua storia – perdendo di misura la finalissima contro il Bayern Monaco, al termine di una stagione strana e condizionata dal lockdown che ne aveva cambiato in corsa la formula.

Dopo lo spettacolare quarto di finale vinto contro i tedeschi, i francesi si sono inceppati sul più bello e ora dovranno giocare una partita tutta d’attacco per evitare un clamoroso epilogo stagionale, che potrebbe portare il PSG a restare a bocca asciutta per quanto riguarda i principali titoli, visto che la squadra di Pochettino insegue il Lille nella classifica della Ligue 1 anche dopo l’ultima vittoria in casa contro il Lens. Il Manchester City vincendo sabato scorso in casa del Crystal Palace ha invece messo in ghiaccio definitivamente una Premier League mai davvero in discussione nel corso di questa stagione, dominata in Inghilterra dall’inizio alla fine dagli uomini di Guardiola.

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER CITY PSG

Le probabili formazioni della sfida tra Manchester City e PSG presso l’Etihad Stadium. I padroni di casa allenati da Pep Guardiola scenderanno in campo con un 4-3-3 e questo undici titolare: Ederson; Walker, Stones, Ruben Dias, Joao Cancelo; Gundogan, Rodri, De Bruyne; Mahrez, Bernardo Silva, Foden. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Mauricio Pochettino con un 4-2-3-1 così disposto dal primo minuto: Keylor Navas; Florenzi, Marquinhos, Kimpembe, Bakker; I. Gueye, L. Paredes; Di Maria, Verratti, Neymar; Mbappé.

PRONOSTICO E QUOTE

Andiamo a scoprire le quote per le scommesse dedicate a Manchester City PSG dall’agenzia Snai. Per la vittoria interna viene proposta una quota di 1.70, per un eventuale pareggio la quota viene fissata a 4.00 mentre per quanto riguarda l’affermazione fuori casa la quota offerta da questo bookmaker è di 4.50.

© RIPRODUZIONE RISERVATA