Diretta/ Manchester United Atalanta Primavera (risultato finale 4-2): brutto ko

- Michela Colombo

Diretta Manchester United Atlanta Primavera, risultato finale 4-2: la Dea incassa tre gol in 10 minuti nel primo tempo e perde la partita di Youth League, ora le cose si complicano.

Rosa Atalanta Primavera facebook 2021 640x300
Diretta Atalanta primavera Manchester United (Foto Facebook)

DIRETTA MANCHESTER UNITED ATALANTA PRIMAVERA (RISULTATO FINALE 4-2)

Manchester United Atalanta Primavera 4-2: è Forson a chiudere i conti nella partita valida per la terza giornata di Youth League, la giovane Dea va incontro a una brutta ripassata sul campo di una squadra che si è mostrata superiore in tutti gli aspetti, anche se fino a questo momento non aveva impressionato come fatto oggi. Il primo tempo è stato determinante, soprattutto quei tre gol incassati in 10 minuti che hanno tagliato le gambe a un’Atalanta Primavera che era riuscita a passare in vantaggio; nel secondo tempo la Dea ha certamente fatto meglio ma ormai la situazione era compromessa, se non altro è arrivata nel finale una rete che potrebbe eventualmente aiutare in termini di differenza per la qualificazione. Intanto, il Manchester United raggiunge il Villarreal in testa alla classifica del gruppo F di Youth League mentre l’Atalanta resta al terzo posto con la seconda sconfitta in tre partite, ma si deve ancora giocare Young Boys Villarreal che potrebbe dare un’altra faccia a questa graduatoria. (agg. di Claudio Franceschini)

MANCHESTER UNITED ATALANTA PRIMAVERA (RISULTATO 3-1): INTERVALLO

Manchester United Atalanta Primavera 3-1: brutto primo tempo per i ragazzi di Massimo Brambilla, ma si sapeva che la trasferta inglese di Youth League sarebbe stata particolarmente complessa. Al termine dei primi 45 minuti la Dea è sotto, come da pronostico: e dire che era stata proprio l’Atalanta Primavera a portarsi in vantaggio, grazie al gol messo a segno da Panada. Peccato che due minuti più tardi, cioè al 22’, il Manchester United abbia pareggiato con Iqbal e poi abbia immediatamente sorpassato e allungato, trovando le marcature di Hugill e Garnacho.

Tre reti subite nello spazio di 10 minuti hanno ovviamente pesato sul morale dell’Atalanta Primavera, che però hanno tornato a bussare con Olivieri che si è fatto parare la conclusione da Vitek; vedremo se nel secondo tempo la giovane Dea saprà rimettere in piedi una partita che si sta facendo davvero complessa, le possibilità ci sono tutte ma ovviamente non sarà per nulla semplice… (agg. di Claudio Franceschini)

MANCHESTER UNITED ATALANTA PRIMAVERA STREAMING VIDEO  E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Comunichiamo subito che la  diretta tv di Manchester United e Atalanta Primavera non dovrebbe essere disponibile, salvo variazioni di palinsesto: purtroppo non vi sarà nemmeno un servizio di diretta streaming video. Per avere accesso alle informazioni utili sul match potrete dunque consultare, liberamente, il sito ufficiale della Uefa all’indirizzo www.uefa.com, e ovviamente le pagine che le due società mettono a disposizione sui social network, in particolare Facebook e Twitter.

MANCHESTER UNITED ATALANTA PRIMAVERA (RISULTATO 0-0) SI COMINCIA

Siamo pronti a dare il via alla diretta tra Manchester United e Atalanta primavera: pure prima del fischio d’inizio vediamo che numeri hanno messo da parte i due club, in vista di questa terza giornata della Youth league. Abbiamo infatti parlato di questo incontro come una sfida diretta nel girone F: al momento le due squadre vantano i medesimi punti, tre, avendo fin qui entrambe vinto con lo Young Boys e perso contro i pari età del Villarreal.

Pure va detto che nella graduatoria la Dea è seconda in virtù della differenza reti, positiva e segnata sul 3:2: gli inglesi sono subito dietro, ma con solo 2 gol segnati e ben 4 subiti dalla difesa, hanno qui bisogno di migliorare al più  presto. Magari dalla sfida di oggi: diamo dunque la parola al campo, via! (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

Quest’oggi la sfida Manchester United Atalanta Primavera sarà diretta dall’arbitro slovacco Filip Glova, che pure per l’occasione sarà coadiuvato dagli assistenti Polacek e Kmec, come dal quarto uomo Backhouse. Volendo ora fissare la nostra attenzione sul primo direttore di gara, scopriamo ben presto che questo nella stagione corrente ha collezionato ben nove direzioni, di cui pure nessuna per il campionato giovanile della UEFA: a tabella spiccano per lo slovacco comunque 28 cartellini gialli e 2 rossi sventolati, come tre calci di rigore concessi. Ampliando la nostra analisi notiamo poi che Glova in carriera ha già diretto alcune sfide per la Youth League: pure non ha mai avuto occasione di incontrare Manchester United o l’Atalanta Primavera. (agg Michela Colombo)

MANCHESTER UNITED ATALANTA PRIMAVERA: CHE SFIDA PER LA YOUTH LEAGUE

Manchester United Atalanta primavera, diretta dall’arbitro Filip Glova, è la partita in programma oggi, mercoledì 20 ottobre 2021 per la Youth league: fischio d’inizio fissato per le ore 14.00. Nel terzo turno della fase a gironi della competizione UEFA, ecco che per il gruppo F ci si para davanti la diretta tra Manchester United e Atalanta primavera, quale scontro diretto dell’esito affatto scontato.

Fin qui infatti i due club hanno osservato un percorso similare: dopo aver messo il piede in fallo al debutto contro il Villarreal, la Dea si è riscattata ai danni degli svizzeri solo pochi giorni fa e ora i nerazzurri sono in cerca di conferme. Pure così anche gli inglesi: la squadra di Neil Wood pure ha incassato un KO (con gli spagnoli) e un successo (contro gli svizzeri) e ora punta a riscattarsi con un successo ai danni di una delle principali indiziate alla qualificazioni finale. Non sarà dunque sfida banale quella di questo pomeriggio: chissà che dirà il campo.

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER UNITED ATALANTA PRIMAVERA

Vista la posta in palio e l’ambizione delle due squadre, ci pare abbastanza scontato che per le probabili formazioni della diretta tra Manchester united e Atalanta primavera entrambi i tecnici oggi punteranno soprattutto su i loro titolari più in condizione. Ecco che allora nella terza giornata dei gironi, il tecnico Wood schiererà i suoi con il 4-3-3 iniziale, dove pure sarà spazio per Hoogerwerf, Hugili e Garnacho in attacco, mentre a centrocampo si faranno avanti dal primo minuto Savage, Shoretire e Sviderski. Per la difesa dei Red Devils ecco anche Hardley e Kambwaal al centro del reparto e il duo Fernandez-Jurado a guardia delle corsie esterne.

Per l’11 dell’Atalanta primavera, Brambilla dovrà far attenzione  gestire i suoi, specie dopo il duro incontro occorso in campionato contro il Lecce. Fissato il 3-4-1-2 di partenza pure il tecnico non rinuncerà a Omar e Lozza in attacco, questi freschi di gol con lo Young Boys, come pure a Sidibe, collocato sulla linea della trequarti. Nel centrocampo della Dea ci sarà poi spazio per Bernasconi, Giovane, Zuccon e Olivieri: in difesa invece il tecnico dovrebbe scegliere dal primo minuto Ceresoli, Berto e Cittadini, con Sassi tra i pali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA