Diretta/ Milan Zurigo (risultato finale 3-2): vittoria col brivido

- Mauro Mantegazza

Diretta Milan Zurigo info streaming video e tv, si accende la finale terzo posto per la Women’s cup 2019, quadrangolare di calcio femminile a Zurigo.

pallone Serie C
Risultati Serie C - Foto LaPresse

DIRETTA MILAN ZURIGO DONNE (3-2): VITTORIA COL BRIVIDO

Termina qui la diretta di Milan Zurigo col risultato finale di 3-2. E’ una vittoria col brivido per la squadra di Maurizio Ganz che si era ritrovata sul triplice vantaggio e che poi nei minuti finali di gioco ha preso i gol prima di Andrade e poi di Humm. Con questo successo la squadra rossonera si assicura la medaglia di bronzo alla Womens Cup che tra poco vedrà in scena la finalissima tra la Juventus di Rita Guarino e il Paris Saint German. Ganz ha avuto delle indicazioni molto preziose in vista delle sfide di campionato che ormai si avvicinano a passi da gigante. Tra le migliori c’è stata come sempre Giacinti, autore di un gol di una grandissima prestazione. (agg. di Matteo Fantozzi)

TRIS DI BERGAMASCHI

Siamo arrivati alla metà della ripresa della diretta di Milan Zurigo donne terminata col risultato finale di 3-0. Al minuto 62 è arrivato il terzo gol della squadra rossonera. Bergamaschi è stata bravissima a rubare palla in mezzo al campo, involandosi e superando il portiere avversario per la rete. Nei minuti successivi sono arrivati altri due cambi per Maurizio Ganz con l’ingresso in campo di Salvatori Rinaldi, Tamborini e Manieri rispettivamente per Fusetti, Zigic e Tucceri Cimini. La gara si appresta ad arrivare alla fine con i rossoneri che possono essere sicuramente soddisfatti dalle indicazioni arrivate da questo match con l’inizio della Serie A di calcio femminile ormai davvero alle porte. (agg. di Matteo Fantozzi)

DENTRO PIAZZA E MENDES

La diretta di Milano Zurigo donne volge alla seconda frazione di gioco con il risultato sul 2-0. Maurizio Ganz ha effettuato due cambi dando così la possibilità a le sue di ruotare un po’. Piazza e Mendes hanno preso il posto di Korenciova e Hovland, vedremo come si comporteranno in campo. La partita è ancora lunga e Zurigo proverà a riaprirla con un gol che potrebbe improvvisamente spostare gli equilibri. Quest’oggi però la squadra meneghina ha dimostrato di essere troppo più forte dei suoi avversari e difficilmente si farà recuperare da una posizione di così grande vantaggio. Staremo a vedere cosa accadrà da qui al triplice fischio finale. (agg. di Matteo Fantozzi)

TERZA RETE SOLO SFIORATA

Siamo arrivati all’intervallo della diretta di Milan Zurigo donne e il risultato è ancora di 2-0. La squadra rossonera ha dominato in lungo e in largo la partita, sfiorando anche la terza rete dopo i gol di Giacinti e Heroum. Al minuto 33 però è stata indispensabile anche una parata di Korenciova brava ad evitare che la partita si potesse mettere nuovamente in discussione. Al minuto 43 poi Sandra Zigic ha sfiorato di poco una deviazione in area di rigore che avrebbe portato alla terza rete rossonera. Maurizio Ganz sta trovando i meccanismi giusti in vista dell’inizio di una stagione che si preannuncia piena di emozioni. Il tecnico ha iniziato anche a fare qualche esperimento, cercando di capire quale può essere il modulo più solido da schierare e convincendosi che il 4-3-3 sia la strada giusta da perseguire. (agg. di Matteo Fantozzi)

GIACINTI-HEROUM PESANTE 1-2

La diretta di Milan Zurigo donne ci porta alla metà della prima frazione di gioco col risultato che è di 2-0. Pronti via le rossonere sono pericolose con capitan Giacinti che calcia di destra dal limite dell’area di rigore, sfiorando la traversa. Al minuto numero 8 però la stessa Giacinti trova il gol del vantaggio, bravissima a controllare in area di rigore e calciare in porta di destro una bella palla messa dentro da Zigic. Passano quattro minuti e la squadra rossonera trova anche il raddoppio. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo è bravissima Heroum che riesce a mettere in rete un pallone vagante. La gara è ancora lunga, ma la sensazione è che il club rossonero voglia far di tutto per arrivare in questo torneo almeno alla medaglia di bronzo. Ecco l’11 titolare delle rossonere: Korenciova; Rizza, Hovland, Vitale, Tucceri Cimini; Heroum, Fusetti, Čonč; Zigic, Giacinti, Bergamaschi. (agg. di Matteo Fantozzi)

IN CAMPO

Sta per cominciare Milan Zurigo, nei pochi minuti che ci restano prima del fischio d’inizio della partita possiamo ricordare un precedente, sia pure al maschile, tra queste due squadre. Precedente a dire il vero piuttosto amaro per il Milan, che il 30 settembre 2009 fu sconfitto in casa per 0-1 dallo Zurigo nella seconda giornata del girone di Champions League: il gol del finlandese Tihinen gelò San Siro dopo soli dieci minuti, poi il risultato non sarebbe più cambiato. I rossoneri poi passarono comunque il turno, anche grazie a una vittoria al Santiago Bernabeu contro il Real Madrid, ma lo Zurigo fu un ostacolo davvero scomodo per il Milan, tanto che il ritorno in Svizzera l’8 dicembre 2009 vide la squadra di Leonardo non andare oltre il pareggio per 1-1, con gol di Gajic al 29’ e pareggio di Ronaldinho su calcio di rigore al 65’. Adesso però torniamo all’attualità e naturalmente al calcio femminile, dunque la parola passa al campo: Milan Zurigo comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

NFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE MILAN ZURIGO

Ricordiamo allora a tutti i tifosi rossoneri e agli appassionati di calcio femminile che la diretta tv di Milan Zurigo, finale terzo posto del quadrangolare Spielplan Women’s cup 2019 di Zurigo, non sarà disponibile in Italia e non ci sarà neppure una diretta streaming video dell’incontro. Consigliamo quindi di tenere d’occhio i siti Internet e i profili social ufficiali dei due club per ricevere aggiornamenti su questa partita amichevole femminile.I

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Milan Zurigo, in diretta dalla città svizzera, è la finale per il terzo posto del quadrangolare Spielplan Women’s cup 2019, torneo amichevole tra i più prestigiosi nell’estate del calcio femminile, che resta al centro dell’attenzione dopo il grande successo dei Mondiali in Francia e anche dopo la nomina di Stephanie Frappart ad arbitro della Supercoppa Europea maschile, segnale di una stima sempre più grande per le donne nel mondo del calcio. L’appuntamento è dunque per stamattina, domenica 18 agosto 2019, alle ore 11.15 con Milan Zurigo. Nessun rimpianto per avere fallito la qualificazione alla finale: le altre due partecipanti alla Women’s cup 2019, Juventus e Psg, erano nettamente più forti e hanno dominato le due semifinali – sconfitta per 4-0 dello Zurigo contro le bianconere, addirittura 6-0 il punteggio del k.o. rossonero contro il Paris Saint Germain. Resta la finale terzo posto per chiudere questa esperienza di metà agosto almeno con un sorriso.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN ZURIGO DONNE

Analizzando le probabili formazioni di Milan Zurigo, bisognerà valutare quali cambiamenti vorranno fare i due allenatori rispetto alle pesanti sconfitte che le loro ragazze hanno subito nelle rispettive semifinali. Il Milan di Maurizio Ganz era sceso in campo contro il Psg con il seguente 4-3-3: Korenciova; Rizza, Hovland, Mendes, Tucceri Cimini; Heroum, Fusetti, Čonč; Zigic, Giacinti, Bergamaschi. Le titolari dello Zurigo femminile allenato da Ivan Dal Santo per la semifinale contro la Juventus erano state invece Peng; Baumann, Moser R., Fischer, Stierli, Zehnder, Moser M., Hoti, Piubel, Humm e Dubs.

© RIPRODUZIONE RISERVATA