DIRETTA/ Milano Brescia (0-0) video streaming tv: palla a due! (basket)

- Mauro Mantegazza

Diretta Milano Brescia streaming video tv, orario e risultato live della partita di basket per il girone A della Supercoppa Italiana 2020 (4 settembre).

Milano Brescia basket
Diretta Brescia Milano, un precedente (Foto LaPresse)

DIRETTA MILANO BRESCIA (0-0): SI GIOCA

Milano Brescia, tutto è pronto per dare il via a una nuova partita della Supercoppa Italiana 2020 di basket che senza dubbio sta avendo finora l’Olimpia Milano di coach Ettore Messina come protagonista assoluta: tre partite, altrettante vittorie e soprattutto oltre 100 punti segnati in ognuna di queste prime tre partite già andate in archivio. Milano dunque pone la sua seria candidatura per la qualificazione alla Final Four della Supercoppa Italiana dal girone tutto lombardo nel quale proprio Brescia potrebbe essere la principale avversaria dell’Olimpia per il primo posto. La Leonessa ha vinto le prime due partite e se oggi facesse il colpaccio potrebbe davvero sovvertire le gerarchie: sarebbe clamoroso dopo quello che abbiamo visto fare finora all’Olimpia, però Milano finora ha sempre avuto vita facile e sarebbe dunque interessante scoprire cosa potrebbe succedere se ci dovesse essere una partita più combattuta – ammesso che Brescia ne sia capace. Ecco perché la sfida odierna al Mediolanum Forum di Assago si annuncia di grande interesse: di conseguenza è meglio far parlare il campo, perché Milano Brescia adesso comincia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Milano Brescia non sarà disponibile, ma tutti gli abbonati potranno seguire la partita in diretta streaming video su Eurosport Player, casa del basket ormai da anni e pure per questa inedita Supercoppa Italiana 2020 allargata a tutte le squadre del campionato. Per gli altri, il punto di riferimento potrà essere il sito ufficiale della Lega con il tabellino live score oltre naturalmente ai riferimenti delle due società (siti e social).

L’ANALISI DI ESPOSITO

Sempre più vicina la diretta di Milano Brescia, rileggiamo allora anche le dichiarazioni dalla sala stampa del PalaLeonessa A2A di Brescia, dove coach Vincenzo Esposito si era espresso così sulla vittoria ottenuta dalla sua Germani contro Varese, sia pure soltanto a fil di sirena: “Dal punto di vista offensivo sicuramente stiamo crescendo. Ci conosciamo meglio, si vede nell’esecuzione dei giochi mentre dal punto di vista fisico e della difesa non c’è tempo per lavorare. Siamo e saremo in ritardo ancora per un pò. La voglia di non mollare mai e di aiutarsi definisce l’atteggiamento difensivo. Ci mancano ancora il quattro e il cinque titolari e la condizione fisica stiamo cominciando a curarla adesso, perché per il Covid nelle prime due settimane non è andata bene”. In conclusione, questa era stata la sintesi di coach Esposito: “Contenti della vittoria, con la speranza di recuperare i due assenti per dare riposo a ragazzi che ora stanno facendo una fatica extra”. Oggi salirà il livello di difficoltà, cosa faranno i suoi ragazzi contro l’Olimpia Milano? Ce lo dirà il campo… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARLA COACH MESSINA

Mentre aspettiamo la diretta di Milano Brescia, facciamo un passo indietro a martedì sera, quando per la terza volta in tre partite l’Olimpia Milano ha valicato quota 100 punti segnati. Coach Ettore Messina in sala stampa dopo il derby dominato contro Cantù si era però detto soddisfatto anche perché ha visto una squadra solida nella propria metà campo: “E’ stata una buona partita – sono state le parole di Messina riportate dal sito ufficiale dell’Olimpia Milano -, siamo riusciti anche oggi a dividere i minuti e anche a dare un turno di riposo a giocatori importanti che finora erano stati impiegati sempre. In difesa intensitè e atletismo ci hanno permesso di avere una buona copertura. Poi in attacco ci siamo passati la palla e questo ha consentito di tirare ancora una volta con buone percentuali. Cantù è una squadra giovame che crescerà sotto la guida di Cesare Pancotto, come ha fatto anche l’anno scorso. In questo momento non può essere giudicata per aver perso con noi: siamo più avanti nella preparazione e siamo più forti. Però come ho già detto un conto è essere più forti e un conto è dimostrarlo sul campo come atteggiamento e qualità del gioco, due caratteristiche che abbiamo avuto anche stasera”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Milano Brescia, diretta dagli arbitri Gianluca Sardella, Denny Borgioni e Sergio Noce, si gioca al Mediolanum Forum di Assago alle ore 17.00 di questo pomeriggio, venerdì 4 settembre, per il girone A della Supercoppa Italiana 2020 di basket. Sappiamo bene che si tratta di una speciale edizione della Supercoppa Italiana, che segna la ripresa dell’attività agonistica dopo il Coronavirus: per questo motivo è stata allargata a tutte le squadre di Serie A, dopo che il precedente campionato era stato interrotto senza assegnare il titolo tricolore.

Ci avviciniamo alla diretta di Milano Brescia avendo negli occhi una Olimpia Milano che ha letteralmente dominato nelle tre precedenti uscite e vuole dunque continuare a dominare e regalare spettacolo, come è riuscita a fare anche martedì dominando Cantù con un eloquente +40 esterno. Non sarà dunque facile per la Germani Brescia fare l’impresa ad Assago, però la Leonessa arriva da due vittorie su altrettante partite disputate e dunque è autorizzata a sognare, anche se chiaramente il livello di difficoltà si alzerà di molto stasera in casa dell’Olimpia Milano.

DIRETTA MILANO BRESCIA: IL CONTESTO

Ci avviciniamo dunque alla diretta di Milano Brescia con la consapevolezza che l’Olimpia fin qui non avrebbe potuto fare meglio: tre vittorie su tre (ha giocato una partita in più), sciorinando sempre ottime prestazioni e con punteggi nettissimi in proprio favore, come il 62-102 di martedì sul campo della malcapitata Cantù, che aveva incassato 54 punti già all’intervallo lungo e in pratica non è mai stata in partita. C’è stata gloria per tutti, ma la citazione di spicco va a Kevin Punter, fin qui il migliore marcatore nelle prime tre uscite di Milano, caratterizzate da valanghe di triple a segno e di assist, 25 martedì.

Ora coach Ettore Messina vorrà vedere che cosa succede in partite più equilibrate: riuscirà Brescia a fornire un banco di prova significativo? La Leonessa martedì sera ha vinto una partita punto a punto contro Varese (89-88), decisa da una tripla di Christian Burns con 4 secondi sul cronometro, dunque ha già vissuto una partita nella quale c’è stato da combattere e lo ha fatto pure in maniera vincente. I ragazzi di coach Esposito saranno capaci di impegnare severamente anche la corazzata Milano? Il campo dirà…

© RIPRODUZIONE RISERVATA