DIRETTA/ Modena Gubbio (risultato finale 2-0) streaming video tv: emiliani verso la B

- Claudio Franceschini

Diretta Modena Gubbio streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 20^ giornata di Serie C, le due squadre si sfidano nel girone B.

Modena Serie C
I giocatori del Modena (Foto LaPresse)

DIRETTA MODENA GUBBIO (RISULTATO FINALE 2-0): EMILIANI VERSO LA B

Si è chiusa con un secco 2-0 in favore del Modena la sfida che vedeva gli emiliani impegnati nella prima giornata di ritorno del girone B di Serie C contro il Gubbio. Finale di partita comunque vivace con gli umbri che hanno provato a riaprire il match al 43a’ con un colpo di testa di Pellegrini che ha scavalcato Gagno, trovando però il salvataggio sulla linea di Bearzotti, mentre è stato Castiglia per il Modena ad andare vicino al tris: la prestazione dei canarini è stata comunque più che sufficiente, con i gialloblu che hanno così tenuto il passo nella lotta per l’alta classifica con Sudtirol, Padova, Cesena e Perugia. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA MODENA GUBBIO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Modena Gubbio è una di quelle che saranno trasmesse sulla televisione satellitare, dunque gli abbonati potranno rivolgersi al canale Sky Sport 253; tuttavia, l’appuntamento classico per seguire questa partita resta sul portale Eleven Sports, che da anni fornisce tutto il programma del campionato con il suo servizio di diretta streaming video. Per accedere alle immagini si potrà sottoscrivere un abbonamento al sito, oppure acquistare di volta in volta il singolo evento ad un prezzo fissato (salvo eccezioni).

RADDOPPIA PREZIOSO!

Il Gubbio inizia il secondo tempo a buon ritmo, con Sainz Maza che si rivela l’elemento più pericoloso così come era stato nella prima frazione di gioco. Il Modena tiene a bada le sfuriate avversarie e colpisce al momento giusto: al 14′ raddoppio per gli emiliani, grande intuizione di Sodinha che pesca l’inserimento di Prezioso, bravo a realizzare il gol del 2-0. Viene ammonito proprio Prezioso per l’esultanza e poi al 18′ Pasquato nel Gubbio per proteste, al 25′ ancora Sainz Maza prova a riaprire la partita ma la sua conclusione finisce alta sopra la traversa. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA SPAGNOLI!

Il Modena sembra aver preso il controllo del gioco ma il Gubbio continua a proporsi in avanti e a rendersi pericoloso, in particolare con Sainz Maza che al 33′ impegna severamente Zaro con una potente conclusione di destro, che viene deviata in calcio d’angolo. Il Modena risponde al 36′ con Sodinha che calcia di poco alto sopra la traversa. Al 39′ il primo ammonito del match è Formiconi per una dura entrata su Bearzotti, il Modena controlla bene e chiude il primo tempo in vantaggio di misura allo stadio Braglia sul Gubbio, grazie al gol realizzato da Spagnoli. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA SPAGNOLI!

La prima occasione della partita è per Sainz Maza al 7′, con una rasoiata che si perde di poco sul fondo. Il Modena però cresce col passare dei minuti e trova il gol del vantaggio al 25′ grazie a Spagnoli, che sfrutta un grande assist di Castiglia e non lascia scampo a Cucchietti, firmando l’1-0 in favore degli emiliani. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. MODENA (4-3-1-2): Gagno; Bearzotti, Zaro, Pergreffi, Varutti; Prezioso, Gerli, Castiglia; Sodinha; Spagnoli, Scappini. A disp. Narciso, Chiossi,  De Ingegneri, Tulissi, Corradi, De Santis, Mattioli, Davì, Muroni, Abiuso, Costantino, Monachello. All. Mignani. GUBBIO (4-3-1-2): Cucchietti, Munoz,, Uggè, Signorini, Formiconi; Serena, Malaccari, Oukhadda; Sain Maza; Gomez,  Pasquato. A disp. Zamarion, Elisei, Cinaglia, Ferrini, Migliorelli, Gaia, Pellegrini, De Silvestro, Gerardi All. Torrente. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Sta per iniziare Modena Gubbio: al Braglia è tutto pronto, ma prima che la partita prenda il via possiamo ricordare alcuni dei numeri che le due squadre hanno messo insieme nel corso del girone B di Serie C, avendo completato la loro andata e dunque con un quadro abbastanza utile per la nostra analisi. La formazione di casa in queste prime 19 giornate di campionato ha raccolto 36 punti con 11 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte realizzando 21 reti e subendone soltanto 9 il che ne fanno la miglior difesa di tutto il campionato. La squadra ospite invece ha raccolto 23 punti sempre in 19 giornate con 5 successi, 8 pareggi e 6 sconfitte mettendo a segno 20 reti subendone 23. In casa il Modena ha raccolto 16 punti su 27 con 5 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte mentre il Gubbio in trasferta ha saputo mettere da parte 13 punti su 30 a disposizione. Eccoci allora al momento che stavamo aspettando, ovvero quello in cui lasciamo che a parlare sia il terreno di gioco: ci siamo davvero, la diretta di Modena Gubbio può cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

MODENA GUBBIO: I TESTA A TESTA

A poche ore dalla diretta di Modena Gubbio, possiamo fare il punto sulla storia di questa partita del girone B di Serie C che nell’ultimo decennio si è disputata con discreta frequenza. Contiamo infatti un totale di sei precedenti ufficiali tra Modena e Gubbio, tutti dal 2011 in poi, con un bilancio leggermente favorevole alla formazione umbra. Si contano infatti tre vittorie per il Gubbio, due successi per il Modena e un solo pareggio, mentre i gol segnati sono in perfetta parità, sette per parte. Il fattore campo incide, ma non troppo: nelle quattro partite giocate a Gubbio infatti abbiamo tre vittorie dei padroni di casa ma anche una per il Modena, che vanta invece una vittoria e un pareggio negli appena due precedenti in Emilia Romagna. Si è giocato molto di più a Gubbio perché l’anno scorso si riuscì a disputare solamente la partita d’andata in Umbria (1-0 Gubbio in data domenica 3 novembre 2019) e perché sempre in casa della formazione umbra ha avuto luogo anche la partita d’andata del campionato in corso, che tuttavia vide il Modena vincere 0-2 a Gubbio domenica 27 settembre 2020. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MODENA GUBBIO: CANARINI PER RIPARTIRE

Modena Gubbio, partita diretta dal signor Marco Emmanuele, va in scena alle ore 12:30 di domenica 24 gennaio e sarà valida per la 20^ giornata del campionato di Serie C 2020-2021. Si apre il ritorno con i canarini a caccia di riscatto: la serie di cinque vittorie è stata spezzata sorprendentemente dalla Virtus Verona, passata al Braglia. Una sconfitta interna che ha fatto perdere il primo posto in classifica nel girone B, con il sorpasso del Sudtirol; resta comunque una grande stagione per i gialloblu, pienamente in corsa per la promozione diretta in un raggruppamento comunque pieno di concorrenti.

Il Gubbio al momento si sta tenendo lontano dai guai: è stato abbastanza deludente il pareggio di Fano, ma se non altro gli umbri hanno mantenuto 5 punti di vantaggio sulla zona playout e hanno dunque un tesoretto da difendere in questo ritorno, cosa che fino a questo momento hanno fatto abbastanza bene. Vedremo quello che succederà nella diretta di Modena Gubbio, ma intanto possiamo fare una rapida valutazione sulle scelte da parte dei due allenatori, leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI MODENA GUBBIO

Tegola per Michele Mignani, che per Modena Gubbio (e anche la prossima partita) perde Mignanelli: a sinistra, con Varutti infortunato, potrebbe scalare Ingegneri confermando Zaro e Pergreffi al centro e Bearzotti come terzino destro. In mediana possono tornare titolari Gerli e Davì, dunque a rischiare il posto sono Prezioso e Corradi perché Muroni dovrebbe essere confermato; così anche Tulissi che però rischia sulla concorrenza di Sodinha, il quale è utile anche come seconda punta. A proposito: davanti sono in tanti, Scappini e Spagnoli possono cedere il passo a Costantino e Monachello. Il Gubbio di Vincenzo Torrente adotta un modulo speculare, nel quale l’ex Pasquato è il trequartista (ma potrebbe giocare Sainz-Maza); davanti a lui Juanito Gomez e uno tra Jacopo Pellegrini e Gerardi. Il centrocampo non dovrebbe essere modificato: Megelaitis sarà supportato nella sua regia dalle mezzali Oukhadda (in gol al Mancini sabato) e Malaccari, che avranno alle loro spalle i centrali Signorini e Ferrini a protezione di Cucchietti, con Rafa Munoz e Formiconi che saranno i terzini della difesa.

QUOTE E PRONOSTICO

Per un pronostico su Modena Gubbio possiamo consultare le quote che sono state fornite dall’agenzia Snai: il segno 1 che identifica la vittoria dei padroni di casa vi consentirebbe di intascare una vincita pari a 1,70 volte quanto puntato, per l’eventualità del pareggio (segno X) siamo ad un guadagno che ammonta a 3,40 volte la vostra giocata mentre il segno 2, sul quale puntare per l’affermazione degli ospiti, corrisponderebbe a 5,00 volte la somma che avrete deciso di mettere sul piatto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA