DIRETTA/ Monchengladbach Wolfsberg (risultato 0-4) streaming tv: tracollo Borussia

- Fabio Belli

Diretta Monchengladbach Wolfsberg streaming video e tv: risultato live 0-0, prende il via la partita di Europa League valida per la prima giornata della fase a gironi.

Monchengladbach
Video Monchengladbach Basaksehir (Foto LaPresse)

DIRETTA BORUSSIA MONCHENGLADBACH WOLFSBERG (RISULTATO FINALE 0-4): TRACOLLO BORUSSIA

Tracollo per il Borussia Monchengladbach che non riesce neanche ad accorciare le distanze contro gli austriaci del Wolfsberg, che si impongono con il punteggio di 0-4 in quella che è stata la prima partita in una fase a gironi di una competizione europea della loro storia. Ammonito anche Christoph Kramer nel Monchengladbach che non si aspettava di certo un simile inizio in Europa League, i tedeschi prendono la testa del girone a braccetto con la Roma che ha vinto con lo stesso punteggio in casa contro il Basaksehir. Gli austriaci negli ultimi minuti si sono preoccupati solamente di far scorrere il cronometro e si sono presi la vittoria finale con grande autorità al Borussia Park al termine dei 4′ di recupero segnalati dall’arbitro. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Borussia Monchengladbach Wolfsberg, giovedì 19 settembre 2019 alle ore 21.00, non sarà trasmessa in diretta tv integrale ma gli abbonati Sky potranno collegarsi in esclusiva sul canale numero 205 del satellite, Sky Sport Collection, per vedere gol e azioni salienti in tempo reale nel contenitore Diretta Gol Europa League. Per tutti gli abbonati ci sarà anche la possibilità di vedere Diretta Gol in diretta streaming video via internet, collegandosi tramite smartphone, tablet o smart tv all’app SkyGo, oppure tramite pc al sito skygo.sky.it.

POKER DI LEITGEB!

Nel secondo tempo il Borussia Monchengladbach prova ad imbastire una reazione con il tecnico Marco Rose che opera subito un cambio inserendo Breel Embolo al posto di Florian Neuhaus. Vengono ammoniti Plea tra le fila dei padroni di casa e Lukas Schmitz tra gli ospiti, poi i minuti passano sostanzialmente senza che nessuno per il Borussia riesca a concretizzare la mole di gioco prodotta. Il Wolfsberg forte del vantaggio di tre reti gioca sul velluto e mette il sigillo definitivo sulla partita al 23′ della difesa con il gol dello 0-4, lo firma Mario Leitgeb con la sua doppietta personale e un preciso stacco di testa. E per il Monchengladbach gli ultimi minuti da giocare si rivelano una lenta agonia. (agg. di Fabio Belli)

VALANGA AUSTRIACA!

Al Borussia Park il Wolfsberg ha chiuso addirittura dilagando, con gli austriaci avanti di tre reti all’intervallo contro un irriconoscibile Borussia Monchengladbach. A firmare il raddoppio per il Wolfsberg è stato Mario Leitgeb, protagonista con un impeccabile stacco di testa sul quale Sommer non è potuto riuscire ad arrivare. Ammonito anche Nemanja Rnic tra gli austriaci, i padroni di casa provano a superare il disorientamento ma al 42′ sono costretti ad incassare addirittura lo 0-3. Marcel Ritzmaier fa tutto da solo, entrando in area e battendo Sommer: il primo tempo si chiude col primo ammonito per il Monchengladbach, Laszlo Benes. Dopo 1′ si va al riposo coi tifosi tedeschi attoniti: la matricola Wolfsberg ha impartito una dura lezione ai beniamini di casa in questa prima frazione di gioco. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA WEISSMAN

A metà primo tempo Wolfsberg in vantaggio al Borussia Park. A realizzare il gol del vantaggio è stato il bomber Weissman, caldissimo nel campionato austriaco e a segno anche in Europa League al 13′. Finora deludenti i tedeschi che si sono esposti molto alle ripartenze degli avversari, che hanno avuto anche una buona occasione per il raddoppio con Sollbauer che non è riuscito ad arrivare alla conclusione da buona posizione. Al 26′ il primo ammonito della partita è Ritzmaier nel Wolfberg, queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. MONCHENGLADBACH – Sommer; Lainer, Ginter, Elvedi, Bensebaini; Kramer, Zakaria, Neuhaus; Benes; Thuram, Plea. WOLFSBERGER – Kofler; Novak, Sollbauer, Rnic, Schmitz; Leitgeb, Schmid, Ritzmaier; Liendl; Weissman, Niangbo. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Ad un passo dalla diretta di Borussia Monchengladbach Wolfsberg, scopriamo che la squadra tedesca in questo avvio di stagione non ha ancora vinto in casa: due le partite giocate in Bundesliga al Borussia Park, e un solo punto conquistato. Certo da queste parti sono transitate Schalke 04 e Lipsia, ma il ko contro la squadra della Red Bull (tripletta di Timo Werner) è stato comunque pesante e, per contro, la rete che Breel Embolo ha segnato nel recupero rappresenta l’unica marcatura casalinga del Gladbach in questa stagione. In trasferta invece ci sono stati due successi, contro Mainz e Colonia: in totale il Borussia ha segnato 5 gol e ne ha incassati 4, una squadra abbastanza equilibrata e che per il momento galleggia nella zona che qualifica per le coppe europee nel prossimo anno. Adesso la prima in Europa League, e per i valori in campo i tre punti dovrebbero arrivare: vedremo però come andranno le cose, la parola passa subito al campo perchè Borussia Monchengladbach Wolfsberg comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

ARBITRA TAMAS BOGNAR

Borussia Monchengladbach Wolfsberg verrà diretta da Tamas Bognar, arbitro ungherese: il quarantenne in questa stagione ha diretto sei partite, quattro delle quali fanno riferimento alla Nemzeti Bajnoksag che è il campionato nazionale. Attenzione alle cifre: Bognar infatti ha già estratto tre cartellini rossi che sono tutti un’espulsione diretta (due nella stessa partita, l’ultima diretta tra Kisvarda e Mezokovesd) e ha fischiato tre calci di rigore, dunque si tratta di un arbitro che non esita a usare le sanzioni disciplinari come si evince anche dalle 27 ammonizioni. Due le partite che l’ungherese ha diretto in ambito internazionale, entrambe nei turni preliminari di Europa League: spicca la vittoria del Celtic sull’Aik Solna nell’andata del playoff. L’anno scorso invece c’erano state due sfide nella fase a gironi, ma soprattutto l’incrocio con l’Atalanta che con lui aveva pareggiato in casa contro il Sarajevo, nel secondo turno preliminare. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Borussia Monchengladbach Wolfsberg, che sarà diretta dall’arbitro ungherese Tamas Bognar e si gioca giovedì 19 settembre alle ore 21.00 presso il Borussia Park, sarà una sfida valevole per la prima giornata della fase a gironi dell’Europa League 2019-2020. Nel girone J, quello che vede impegnata anche la Roma, si affrontano i tedeschi, veterani delle Coppe Europee e con una finale di Coppa dei Campioni alle spalle nella loro storia, e la matricola austriaca, per la prima volta alla fase a gironi di Europa League dopo l’apparizione nelle Coppe nella stagione 2015/16. Ovvero quando nel terzo turno preliminare il Wolfsberg venne eliminato dal Borussia Dortmund, senza accedere alla fase a gironi. Il Borussia Monchengladbach ha iniziato il suo cammino con 7 punti in 4 partite, vincendo di misura 0-1 nell’ultima trasferta di Colonia grazie ad un gol di Plea. Il Wolfsberg è reduce da 4 vittorie di fila nella Bundesliga austriaca, l’ultima un 3-0 in casa all’Austria Vienna firmato dai gol di Ritzmaier, Weissman e Naingbo. In classifica è terzo a una lunghezza dal LASK Linz secondo e a 5 dal Salisburgo capolista.

PROBABILI FORMAZIONI MONCHENGLADBACH WOLFSBERGER

Le probabili formazioni che dovrebbero essere schierate in Monchengladbach Wolfsberg, giovedì 19 settembre 2019 alle ore 21.00 presso il Borussia Park di Monchengladbach, valevole per la prima giornata della fase a gironi di Europa League. 4-3-3 per il Borussia Monchengladbach allenato dall’ex tecnico del Salisburgo, il tedesco Marco Rose, in campo con: Sommer, Lainer, Ginter, Elvedi, Bensebaini, Kramer, Zakaria, Neuhaus, Plea, Embolo, Thuram. Risponderà il Wolfsberger allenato dall’austriaco Struber con un 4-3-1-2: Kofler, Novak, Sollbauer, Rnic, Schmitz, Schmid, Leitgeb, Ritzmaier, Liendl, Weissman, Wernitznig.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Tra i bookmaker, Snai segnala il Borussia Monchengladbach come favorito per la conquista dei tre punti contro il Wolfsberg. Vittoria casalinga offerta a una quota di 1.30, pareggio quotato 6.00 mentre l’eventuale vittoria esterna viene proposta a una quota di 8.00. I gol complessivamente realizzati nel corso del match propongono una quota di 1.45 per l’over 2.5 e di 2.75 per l’under 2.5.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA