Diretta/ Napoli Empoli (risultato finale 0-1): Kovalenko stende i partenopei! (12 novembre 2023)

- Giulio Halasz

Diretta Napoli Empoli streaming video tv, quote e risultato live della partita valevole per la dodicesima giornata del campionato di Serie A.

21527304 medium 1 1 640x300 Il Napoli è vicino a qualificarsi agli ottavi di Champions League (Foto LaPresse)

DIRETTA NAPOLI EMPOLI (RISULTATO FINALE 0-1)

Napoli Empoli 0-1: finale a sorpresa al Diego Armando Maradona, blitz dei toscani che tornano a vincere in Serie A e rinverdiscono le loro speranze di salvezza. Al 54’ arrivano i primi campi per il Napoli: Rudi Garcia di fatto sconfessa le scelte iniziali e manda in campo Kvaratskhelia e Zielinski per Elmas e Giovanni Simeone, con questi due innesti il tecnico francese torna a giocare con il 4-3-3 inserendo i suoi due titolari. Kvarstskhelia entra benissimo in partita e così Aurelio Andreazzoli si cautela: insieme a Gyasi, che prende il posto di Cambiaghi, manda sul terreno di gioco Ebuehi in sostituzione di Bereszynski, uno degli ex di questo match del Diego Armando Maradona.

Entra anche Lindstrom che al 76’ ha la palla buona, ma è bravo Etrit Berisha a distendersi e parare; in generale però il Napoli manca nel guizzo finale, quello che davvero possa fare male all’Empoli e risolvere la partita. I partenopei però aumentano i giri del motore nel finale: per due volte ci prova Kvaratskhelia, per due volte il georgiano trova la pronta opposizione di un ottimo Berisha. Così, dopo queste occasioni mancate, il Napoli paga dazio: al 91’ minuto combinazione tra Gyasi ed Ebuhei, quest’ultimo mette in mezzo per l’accorrente Kovalenko che con il destro trova il palo e la rete. Clamoroso davvero: a quel punto è appena iniziato il recupero e il Napoli è sotto, avendo pochissimo tempo per pervenire quantomeno al pareggio. Il risultato però non cambia: incredibile colpo dell’Empoli che si porta a 10 punti in classifica, adesso Rudi Garcia rischia davvero grosso… (agg. di Claudio Franceschini)

NAPOLI EMPOLI (RISULTATO 0-0): INTERVALLO

Napoli Empoli 0-0: intervallo al Diego Armando Maradona, dove il risultato non si è ancora sbloccato. Rudi Garcia inizia con Zielinski e Kvaratskhelia in panchina, e cambia modulo: spazio al 4-2-3-1 con Elmas largo a sinistra e la coppia Zambo Anguissa-Lobotka in mediana, mentre Raspadori gioca alle spalle di Giovanni Simeone. Nel riscaldamento si fa male Meret: in porta va Gollini. Bisogna aspettare il 12’ per la prima vera occasione da rete, Politano con il solito sinistro scalda le mani di Etrit Berisha che sull’angolo seguente deve disinnescare il colpo di testa di Zambo Anguissa, imbeccato dalla traiettoria dello stesso Politano.

Al 27’ Giovanni Simeone segna, ma il guardalinee segnala prontamente un fuorigioco che viene confermato in sala Var; a quel punto si sveglia l’Empoli con Filippo Ranocchia che gira un servizio di Cambiaghi, senza però inquadrare lo specchio della porta dentro l’area di rigore. È lo stesso Cambiaghi a impegnare Gollini al 36’, al termine di una bella combinazione nata da angolo e lo scambio con Fazzini; crescono i toscani, il Napoli fa girare palla ma non sblocca il risultato. Arriverà almeno un gol nel secondo tempo? Lo scopriremo… (agg. di Claudio Franceschini)

NAPOLI EMPOLI STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Napoli Empoli non sarà a disposizione sui canali tradizionali della nostra televisione, perché non fa parte del pacchetto che per questa dodicesima giornata di Serie A viene trasmesso su Sky Sport; dunque l’unico modo che avrete per seguire il match sarà quello di sottoscrivere un abbonamento alla piattaforma DAZN, che ha acquisito i diritti per tutto il campionato di calcio. Sarà come noto una visione in diretta streaming video: dovrete attivare l’applicazione su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone, ovviamente utilizzando i dati del vostro abbonamento.

NAPOLI EMPOLI (RISULTATO 0-0): LE FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

La diretta della sfida Napoli Empoli evidenzia due formazioni che si schierano rispettivamente al quarto e diciannovesimo posto dell’attuale classifica di Serie A. Partendo dai padroni di casa sono 24 i gol realizzati, tre in meno rispetto alla compagine nerazzurra capolista. Il miglior marcatore risulta essere ancora Victor Osimhen con ben sei centri in campionato nonostante le tre partite saltate per infortunio. Alle spalle del nigeriano sta vivendo una grande stagione da protagonista Matteo Politano: 5 gol e 3 assist per l’ex Sassuolo. I gol subiti da Meret e compagni sono 12. Empoli che ha raccolto 7 punti in 11 sfide. I dati offensivi e difensivi sono quelli che spaventano maggiormente i tifosi toscani.

Con quattro gol in campionato la formazione allenata da Andreazzoli risulta essere il peggior attacco di questo campionato. Con 21 reti subite l’Empoli è la seconda peggiore difesa sotto solamente a Salernitana e Cagliari che condividono il primo posto, con una rete subita in più. Adesso leggiamo le formazioni ufficiali di Napoli Empoli, poi si gioca! NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Ostigard, M. Olivera; Zambo Anguissa, Lobotka; Politano, Raspadori, Elmas; G. Simeone. Allenatore: Rudi Garcia EMPOLI (4-3-2-1): E. Berisha; Bereszynski, Ismajli, Luperto, Cacace; R. Marin, F. Ranocchia, Maleh; Cancellieri, Cambiaghi; Caputo. Allenatore: Aurelio Andreazzoli (Marco Genduso)

NAPOLI EMPOLI: I TESTA A TESTA

La diretta della sfida Napoli Empoli evidenzia due formazioni che si affrontano quest’oggi per la trentesima volta in assoluto. La prima volta che queste due squadre si sono affrontate è stato il 19 dicembre del 1948, nel corso del campionato di serie B. Ad avere la meglio l’Empoli con un successo interno con il risultato di 2-1. Spulciando i precedenti storici si nota un certo equilibrio nonostante la storia del Napoli possa trarre in inganno. In 29 sfide giocate il Napoli è riuscito ad avere la meglio nei confronti della formazione toscana in ben 13 volte; seguono i 10 successi da parte dell’Empoli ed infine sei pareggi tra queste due formazioni.

I gol realizzati da parte del Napoli all’interno di questa sfida risultano essere 49, quelli dell’Empoli invece 10 meno. Tra le sfide da segnalare c’è sicuramente la prima giocata nel campo di serie A. Si tratta di quella del 23 novembre 1986, terminata con il successo da parte del Napoli grazie ai gol di Diego Armando Maradona, su calcio di punizione, doppietta di Andrea Carnevale il gol finale di Salvatore Bagni. Il primo successo in serie A da parte dell’Empoli è quello dell’8 Febbraio 1998. Risultato pesante di 5-0 grazie alle reti realizzate da Esposito, Cappellini, Pane e due volte Florjancic. (Marco Genduso)

NAPOLI EMPOLI: TOSCANI COL MAL DI GOL

Napoli Empoli sarà in diretta dallo stadio “Diego Armando Maradona” di Napoli, alle ore 12:30 di domenica 12 novembre: si gioca per la dodicesima giornata del campionato di Serie A 2023-2024.  In Campania sfida dal pronostico scontato, almeno sulla carta: i partenopei, infatti, hanno ingranato un buon ritmo e, a suon di risultati, sono arrivati a quota 21 punti, utili per la quarta posizione. Di tutt’altro genere la situazione dei toscani che, reduci dalla sconfitta a Frosinone, occupano la penultima piazza con il peggiore attacco del campionato.

PROBABILI FORMAZIONI DIRETTA NAPOLI EMPOLI

Napoli Empoli, sfida in programma allo stadio “Diego Armando Maradona” di Napoli, impone un’analisi delle probabili formazioni. In casa partenopea una sola assenza ma pesantissima, quella di Osimhen. Per mister Aurelio Andreazzoli, invece, out Destro e Pezzella mentre saranno da valutare fino all’ultimo le condizioni del giovane Baldanzi.

NAPOLI EMPOLI: LE QUOTE DELLE SCOMMESSE

A corredo della diretta di Napoli Empoli possiamo anche parlare del pronostico su questa partita, dunque leggiamo le quote che l’agenzia Snai ha fornito sul match valido per la dodicesima giornata del campionato di Serie A. Il segno 1 che identifica la vittoria della squadra di casa ha un valore che corrisponde a 1.22 volte quello che avrete pensato di mettere sul piatto; il segno X che regola l’ipotesi del pareggio porta in dote una vincita che equivale a 7.10 volte la vostra giocata, mentre il segno 2 – sul quale puntare per il successo della formazione ospite – vi farebbe guadagnare 12 volte l’importo investito con questo bookmaker.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie A

Ultime notizie