DIRETTA/ Napoli Verona (risultato finale 2-0): primi gol azzurri per Milik!

- Fabio Belli

Diretta Napoli Verona info streaming video e tv, testa a testa, quote e risultato live del match valevole per l’ottava giornata del campionato di Serie A.

Allan_Fares_Napoli_Verona_lapresse_2018
Diretta Napoli Verona (Foto LaPresse)

DIRETTA NAPOLI VERONA (RISULTATO 2-0): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio San Paolo il Napoli batte l’Hellas Verona per 2 a 0. Nel primo tempo Meret ha salvato la situazione consentendo poi a Milik di sbloccare la partita al 37′. Nella ripresa lo stesso polacco ha siglato il gol del raddoppio al 67′ mentre il subentrato Mertens, all’83’, ha sfiorato il tris centrando un palo, il quarto legno da lui colpito in questa stagione. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono al Napoli di portarsi a quota 16 in classifica mentre il Verona resta fermo a 9 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Napoli Verona oggi sabato 19 ottobre 2019, sarà una sfida visibile in diretta tv esclusiva via satellite per tutti gli abbonati Sky sul canale numero 202, ovvero Sky Sport Serie A. La diretta streaming video via internet della partita si potrà seguire collegandosi tramite pc sul sito skygo.sky.it oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone oppure con una smart tv all’applicazione SkyGo.

FASE FINALE DEL MATCH

Quando manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Napoli e Verona, il punteggio è cambiato nuovamente ed è ora di 2 a 0. I partenopei concedono poco o nulla agli avversari fino a trovare la rete del raddoppio al 67′ con Milik, autore quindi di una doppietta, deviando sotto porta la punizione battuta da Insigne. I gialloblu, lentamente, trovano maggior spazio per agire e falliscono una buona opportunità con un tiro impreciso di Faraoni al 71′.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Napoli e Verona è sempre di 1 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, la squadra di casa prova ad aumentare il distacco subito con Insigne al 48′, anticipato però dalla retroguardia gialloblu. Al 52′ gli ospiti inseriscono il giovane Salcedo, di proprietà dell’Inter, al posto di Zaccagni. Al 54′ la conclusione di Fabian Ruiz viene respinta da Silvestri mentre Gunter riceve un cartellino giallo al 55′ per un intervento scorretto ai danni di Callejon.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Napoli e Verona sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 0. Dopo i prodigiosi interventi compiuti da Meret, ci pensa Milik a spezzare l’equilibrio realizzando il primo gol con la maglia azzurra in questa stagione, sfruttando l’assist di Fabian Ruiz nel finale al 37′. I padroni sfiorano poi anche il raddoppio a ridosso del riposo. Fino a questo momento il direttore di gara ha ammonito rispettivamente Koulibaly da un lato e Lazovic dall’altro.

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il punteggio tra Napoli e Verona è ancora di 0 a 0. Gli azzurri di mister Ancelotti insistono ma il vero protagonista diventa il portiere di casa Meret, davvero miracoloso al 18′ quando compie un triplo intervento scongiurando le conclusioni di Lazovic, Pessina ed anche di Stepinski. I campani tornano a spingere in avanti senza però inquadrare lo specchio della porta difesa dai veneti nonostante gli sforzi di Milik.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Campania la partita tra Napoli e Verona è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro i padroni di casa provano subito a circondare gli avversari tramite un buon possesso palla e non capitalizzando con Milik al 6′, anticipato sul più bello dal portiere Silvestri. Tuttavia, gli ospiti non rimangono a guardare e forzano all’ammonizione il centrale azzurro Koulibaly subito al 4′.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Sta per avere inizio la diretta di Napoli Verona e al San Paolo già stanno facendo il loro ingresso in campo le formazioni ufficiali della sfida di Serie A : prima del fischio d’inizio analizziamo però qualche dato interessante fissato alla vigilia della ottava giornata. Classifica alla mano ricordiamo che i campani sono fermi al quarto gradino con 13 punti, messi assieme con 4 successi e un solo pari: gli azzurri hanno poi fin qui segnato anche 15 gol , ma ne hanno incassati troppi, ben 10. Altro genere di numeri per il Verona, che invece staziona alla decima posizione della graduatoria con 9 punti, accumulati con 2 successi e tre pari. I gialloblu inoltre hanno segnato solo 6 gol finora e hanno incassato 5 marcature. Andiamo ora a dare la parola al campo, si gioca Napoli Verona! NAPOLI: Meret, Malcuit, Allan, Callejon, Ruiz, Di Lorenzo, Insigne, Koulibaly, Younes, Manolas, Milik. A disposizione: Ospina, Karnezis, Mario Rui, Llorente, Elmas, Luperto, Mertens, Zielinski, Ghoulam, Tonelli, Gaetano. All.: Ancelotti. VERONA: Silvestri, Rrahmani, Kumbulla, Gunter, Lazovic, Amrabat, Veloso, Faraoni, Pessina, Zaccagni, Stepinski. A disposizione: Berardi, Vitale, Henderson, Di Carmine, Verre, Bocchetti, Danzi, Dawidowicz, Salcedo, Empereur, Tutino, Adjapong. All.: Juric. (agg Michela Colombo)

I PRECEDENTI

Per la diretta di Napoli Verona, nella ottava giornata della Serie A vale certo la pensa prendere in esame anche lo storico che interessa i due club, oggi in campo al San Paolo. I dati utili infatti non ci mancano: dal 1948 a oggi infatti le due formazioni si sono affrontate a viso aperto in 76 occasioni, queste registrate tra primo e secondo campionato, oltre che in Coppa Italia (dove si conta anche una finale nell’edizione 1975-1976). Va quindi aggiunto che a bilancio si contano complessivamente 39 affermazione del Napoli e solo 15 successi del Verona, con anche 22 pareggi. Ricordiamo infine che risale alla stagione 2017-2018 della Serie A l’ultimo precedente tra i due club: allora nel doppio scontro fu doppia vittoria dei campani, sia all’andata che al ritorno (in casa per 2-0). (agg Michela Colombo)

GLI ALLENATORI

Ci avviciniamo a grandi passi alla diretta di Napoli Verona, ma prima di dare spazio al campo della Serie A va certo messo sotto ai riflettori anche i due allenatori chiamati in campo in questa ottava giornata. Ecco che allora al San Paolo oggi vedremo seduto alla panchina azzurra Carlo Ancelotti, arrivato al Napoli l’estate scorsa e già a quota 61 presenze coi campani, con cui ha pure fissato a tabella la media punti di 1,92 a incontro. Di contro oggi ci sarà Ivan Juric, tecnico del Verona dal primo luglio scorso, e che fino al Dicembre del 2018 era seduto sulla panchina del Genoa. Va quindi segnalato che fino ad ora Juric nella sua avventura all’Hellas non ha fatto grandissime cose: in 8 incontri ha però fissato la sua media punti a 1,13 a partita. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Napoli Verona, diretta dall’arbitro Marco Piccinini, sabato 19 ottobre 2019 alle ore 18.00 presso lo stadio San Paolo di Napoli, sarà una sfida valevole per l’ottava giornata del campionato di Serie A. Partenopei chiamati a cambiare marcia dopo aver chiuso rallentando prima della sosta. Soprattutto, con un doppio 0-0 che non rende bene lo spirito offensivo con il quale da anni la formazione azzurra approccia ai vari impegni. Dopo quello in Champions League contro il Genk è arrivato un altro pari a reti bianche sul campo del Torino, il Napoli resta al momento quarto con 13 punti ma è già a -6 dalla Juventus capolista. Il Verona ha favorevolmente impressionato dopo il ritorno in Serie A, assestandosi al decimo posto con 9 punti e tornando alla vittoria prima della sosta con un secco 2-0 casalingo alla Sampdoria. La squadra di Juric ha la seconda miglior difesa del campionato fino a questo momento con soli 5 gol subiti, solo uno in più rispetto all’Inter miglior difesa con 4: non la premessa migliore per il Napoli per provare a risolvere i propri problemi offensivi.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI VERONA

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Napoli Verona alle ore 18.00 presso lo stadio San Paolo di Napoli, sfida valevole per l’ottava giornata del campionato di Serie A. Il Napoli di Ancelotti giocherà con un 4-4-2: Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Ruiz, Insigne; Llorente, Mertens. Il Verona di Juric risponderà con un 3-4-2-1 così schierato: Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat, Miguel Veloso, Lazovic; Pessina, Salcedo; Stepinski.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere su Napoli Verona, l’agenzia Snai concede nettamente i favori del pronostico alla formazione partenopea. Vittoria in casa quotata 1.22, l’eventuale pareggio viene proposto a una quota di 6.50 mentre il successo scaligero allo stadio San Paolo moltiplicherebbe di 13.00 volte la posta in palio. Le quote per i gol realizzati complessivamente della partita sono di 1.55 per quanto riguarda l’over 2.5 e di 2.50 per quanto concerne l’under 2.5.

© RIPRODUZIONE RISERVATA