Diretta/ Olympiacos Tottenham (risultato finale 2-2): Pareggio in rimonta

- Fabio Belli

Diretta Olympiacos Tottenham streaming video e tv: al Pireo si gioca il match della prima giornata della fase a gironi di Champions League per il gruppo B.

calciomercato milan
Ajax-Tottenham, Christian Eriksen (Foto LaPresse)

DIRETTA OLYMPIACOS TOTTENHAM (2-2): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Karaiskakis l’Olympiacos acciuffa un pareggio per 2 a 2 contro il Tottenham. Nonostante il doppio vantaggio inglese realizzato da Kane su calcio di rigore al 26′ e da Lucas su azione al 30′, i padroni di casa reagiscono ed accorciano con Podence al 44′ prima di completare la rimonta in avvio di ripresa, precisamente al 54′, tramite il calcio di rigore segnato da Valbuena. Il punto guadagnato oggi consente sia all’Olympiacos che al Tottenham di portarsi a quota 1 nella classifica del girone B. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Olympiacos Tottenham, mercoledì 18 settembre 2019 alle ore 18.55, sarà trasmessa in diretta tv esclusiva per tutti gli abbonati Sky sui canali del satellite di Sky Sport. Ci sarà anche la possibilità di seguire la diretta streaming video via internet dell’incontro collegandosi sul sito skygo.sky.it tramite pc, o utilizzando l’app Sky Go tramite smart tv o con dispositivi mobili come tablet o smartphone.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Giunti al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Olympiacos e Tottenham è cambiato nuovamente ed è ora di 2 a 2. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, gli inglesi si vedono annullare il possibile terzo gol della loro serata quando Dele Alli viene pescato in fuorigioco dal guardalinee al 49′. I padroni di casa sfruttano al meglio poi la grande chance capitata a causa del calcio di rigore concesso per fallo su Valbuena da parte di Vertonghen al 52′. Ci pensa proprio lo stesso Valbuena a capitalizzare dal dischetto siglando la rete del pareggio.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Olympiacos e Tottenham sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 2. Dopo le reti degli ospiti segnate da Kane su calcio di rigore e da Lucas, gli inglesi sfiorano pure il tris con una mezza occasione per lo stesso Kane ma i padroni di casa reagiscono prima fallendo una buona opportunità con Masouras al 34′ e pareggiando quindi al 44′ grazie a Podense, sfruttando l’assist di Valbuena. Fino a questo momento il direttore di gara Gianluca Rocchi ha ammonito il solo Guilherme tra i biancorossi al 14′.

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Arrivati alla mezz’ora del primo tempo, il risultato tra Olympiacos e Tottenham è cambiato ed è di 0 a 1. I biancorossi sfiorano la rete del possibile vantaggio al 18′ quando la conclusione ravvicinata di Guilherme si infrange contro uno dei pali della porta avversaria. I londinesi riescono quindi ad affacciarsi in avanti ed al 26′ spezzano l’equilibrio grazie al calcio di rigore trasformato da Kane e concesso per fallo di Meriah. Ci pensa poi il brasiliano Lucas a siglare il raddoppio con un’azione personale proprio al 30′.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Grecia la partita tra Olympiacos e Tottenham è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro i padroni di casa cercano subito di partire forte andando alla conclusione in due occasioni con Podence sia al 5′ che all’8′ ma senza trovare fortuna. Gli ospiti inglesi controllano la situazione gestendo il possesso del pallone sebbene fatichino a costruire azioni pericolose realmente degne di nota.

SI GIOCA

La diretta di Olympiacos Tottenham sta per cominciare: prima però riassumiamo brevemente in che modo gli Spurs hanno iniziato la loro stagione. La squadra di Mauricio Pochettino ha giocato cinque partite di Premier League e ha vinto solo due volte: un avvio a rilento per la finalista dell’ultima Champions League, che in trasferta deve ancora festeggiare un successo. Vero è anche che il Tottenham ha giocato due volte fuori casa e ha imposto il pareggio a Manchester City e Arsenal (2-2 in entrambi i casi); potremmo dunque considerarlo un passo positivo considerati gli avversari, anche se il ko interno contro il Newcastle stride e impedisce per ora al Tottenham di tenere il passo del Liverpool. Terzo posto a -7 dalla capolista, con il City di mezzo e tre squadre al suo stesso livello; sono 3 i gol di Harry Kane, due a testa per Son Heung-Min e Erik Lamela. Adesso però diamo lo spazio al campo, perchè finalmente al Pireo e Olympiacos Tottenham può prendere il via! OLYMPIACOS (4-2-3-1): Sa; Elabdellaoui, Meriah, Semedo, Tsimikas; Guilherme, Bouchalakis; Masouras, Valbuena, Podence; Guerrero. TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris; Sanchez, Alderweireld, Vertonghen, Davies; Ndombele, Winks; Moura, Alli, Eriksen; Kane. (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

Olympiacos Tottenham di mercoledì sera sarà il terzo incrocio tra due squadre che si ritrovano nella fase a gironi di Champions League: la doppia sfida andata in scena per il secondo turno di Coppa UEFA è distante addirittura 47 anni, dunque difficilmente rappresenta un precedente da tenere in conto per oggi. Sia come sia, gli Spurs avevano passato il turno in scioltezza: in casa erano riusciti a vincere con un 4-0 che aveva reso quasi ininfluente la sfida di ritorno, vinta dai greci con un 1-0 che non era assolutamente servito a ribaltare l’esito della qualificazione. La corsa del Tottenham era proseguita fino alla semifinale, nella quale si era scontrato con il Liverpool: esattamente come lo scorso giugno i Reds avevano avuto la meglio, allora grazie ai gol realizzati in trasferta (1-0 ad Anfield, 1-2 a White Hart Lane) e poi la squadra allenata dal leggendario Bill Shankly avrebbe vinto il trofeo ai danni del Borussia Monchengladbach di Jupp Heynckes, 12 gol in quell’edizione. (agg. di Claudio Franceschini)

L’ARBITRO

Olympiacos Tottenham viene diretta da Gianluca Rocchi, che conosciamo molto bene: un direttore di gara che fa parte della sezione AIA di Firenze e ha 46 anni, tra i più esperti anche in ambito internazionale. Slavia Praga-Cluj è stata la partita che, nel playoff di Champions League, ha segnato il suo esordio stagionale nelle competizioni europee; Rocchi sulla carta è un arbitro che potrebbe ambire ad arrivare in fondo e dirigere la finale, lo scorso anno si era fermato ai quarti (Manchester United-Barcellona). Nella Serie A partita a fine agosto il fiorentino ha diretto due partite: spicca in particolare Brescia-Bologna, terminata 3-4 con una clamorosa rimonta dei felsinei anche in virtù del cartellino rosso mostrato a Daniele Dessena all’inizio del secondo tempo. Al Rigamonti, domenica scorsa, Rocchi ha ammonito sette giocatori e così il conto totale di cartellini gialli nella stagione è salito a 17 in tre partite, una media decisamente alta. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Olympiacos Tottenham, partita diretta dal nostro arbitro Gianluca Rocchi e in programma mercoledì 18 settembre alle ore 18.55 presso il Georgios Karaiskakis Stadium del Pireo, ad Atene, sarà una delle sfide della prima giornata della fase a gironi della Champions League 2019-2020. Pur avendo ceduto il titolo di Grecia al PAOK Salonicco, al contrario dei campioni ellenici l’Olympiacos è riuscita a superare ben tre turni preliminari, accedendo al tabellone principale di Champions eliminando i ceki del Viktoria Plzen, i turchi del Basaksehir e i russi del Krasnodar. In ambito europeo l’Olympiacos ha raggiunto come miglior risultato i quarti di finale della Champions League nella stagione 1998/1999, quando fu eliminata dalla Juventus e i quarti di finale della Coppa delle Coppe nel 1992/1993, quando fu estromesso dall’Atletico Madrid. Il Tottenham si presenta invece ai nastri di partenza della nuova Champions da vicecampione, dopo aver perso la finalissima contro il Liverpool, la prima della sua storia nella massima competizione europea. Gli Spurs confermando Mauricio Pochettino in panchina (nonostante le voci di un addio che si sono rincorse per buona parte dell’estate) hanno confermato anche la voglia di rilanciarsi definitivamente in Premier League, dove non trionfano dagli anni Sessanta.

PROBABILI FORMAZIONI OLYMPIAKOS TOTTENHAM

Le probabili formazioni che scenderanno in campo in Olympiacos Tottenham, mercoledì 18 settembre 2019 alle ore 18.55 presso il Georgios Karaiskakis Stadium del Pireo, ad Atene, nel turno d’esordio della Champions League 2019/20. 4-2-3-1 per l’Olympiakos allenata dal portoghese Martins che schiererà: José Sa, Elabdellaoui, Meriah, Semedo, Tsimikas, Bouchalakis, Guilherme, Masouras, Valbuena, Podence, Guerrero. Risponderà il Tottenham guidato in panchina dall’argentino Pochettino con un 4-2-3-1: Lloris, Sanchez, Alderweireld, Vertonghen, Rose, Sissoko, Winks, Lamela, Eriksen, Son, Kane.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Secondo il bookmaker Snai, il Tottenham è favorito per la vittoria nel turno di esordio in Champions League contro l’Olympiacos. Successo interno quotato 3.80, pareggio offerto a una quota di 3.60 ed affermazione esterna proposta a una quota di 1.90. Per i gol realizzati in totale nel corso del match, le quote per gli scommettitori sono 2.00 per quanto riguarda l’over 2.5 e 1.80 per quanto concerne l’under 2.5.

© RIPRODUZIONE RISERVATA