DIRETTA PALIO DI SIENA 2019/ Streaming video: Aquila ha vinto la prima prova!

- Mauro Mantegazza

Diretta Palio di Siena 2019 info streaming video e tv, il programma della giornata di oggi martedì 13 agosto. Avremo la Tratta con l’Assegnazione dei cavalli, poi la prima prova

Palio Siena retro
Annullato il Palio di Siena 2020 (Foto LaPresse)

DIRETTA PALIO DI SIENA: L’AQUILA HA VINTO LA PRIMA PROVA!

L’Aquila si è aggiudicata la prima prova del Palio di Siena 2019. Dopo qualche normale difficoltà nel creare l’allineamento è cominciata la prova. Subito una buona partenza dell’Aquila, che si è portata subito in prima posizione, mantenendola fino alla fine. Positivo anche lo spunto di Selva e Chiocciola. Ma Pantera a San Martino si è presa la seconda posizione, poi Drago con un buon spunto si è preso il secondo posto nel secondo giro. Queste tre sono state le contrade che hanno mostrato un’andatura più sostenuta. Al terzo giro poi Pantera si è ripresa il secondo posto, mentre l’Aquila faceva l’andatura di una prova che si è rivelata molto tranquilla. Trattandosi della prima prova è ancora presto per fare delle considerazioni, anche perché ci sono cavalli alla prima esperienza. Ma è interessante già questa prima prova in cui è emerso il buon tempo di galoppo del cavallo dell’Aquila con Stefano Piras su Tottugoddu. (agg. di Silvana Palazzo)

DIRETTA PALIO DI SIENA: COMINCIA LA PRIMA PROVA!

Si accende la prima prova per il Palio di Siena 2019 del prossimo 16 agosto: tutto è pronto quindi a Piazza del Campo, per il primo giro, dopo che quest’oggi sono state decisi cavalli, accoppiamenti con la contrada e pure le monte. Ecco quindi che ora abbiamo il trittico completo contrada-cavalli-fantino e nella lista non possiamo non mettere in evidenza la scelta dell’Onda, che ha visto assegnarsi Porto Alabe, di affidarsi a Carlo Sanna detto Brigante: la coppia infatti regalò alla contrada il Palio di Siena per l’Assunta nel 2017. Oltre a ciò ricordiamo che la Chiocciola si affiderà a Francesco Caria detto Tremendo, mentre per l’Oca ci sarà Antonio Siri detto Amsicora: per la Selva spazio per Giovanni Atzeni detto Tittia. Proseguendo ricordiamo Dino Pes detto Velluto per l’Aquila e Jonatan Bartoletti detto Scompiglio per la Torre: l’Istrice si affiderò a Andrea Coghe detto Tempesta e la Pantera su Luigi Bruschelli detto Trecciolino. Ricordiamo infine per il quadro delle monte di Federico Arri detto Ares per il Drago e Andrea Mari, detto Brio, per la contrada del Bruco. Diamo però ora spazio ai cavalli: la prima prova del Palio di Siena 2019 sta per avere inizio! (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA GIORNATA, PALIO DI SIENA 2019

Ricordiamo che la Tratta e la prima prova non saranno trasmesse oggi in diretta tv; tuttavia gli appassionati del Palio di Siena 2019 avranno l’opportunità di gustarsi ogni singolo evento di questa significativa giornata del 13 agosto in diretta streaming video grazie al sito della tv locale Canale 3 che darà spazio all’appassionante giornata senese. Tutte le informazioni utili saranno disponibili anche tramite il sito del Comune di Siena nella sezione dedicata al Palio e poi naturalmente sul sito ufficiale www.ilpalio.org

ESULTA L’ONDA COL CAMPIONE PORTO ALABE

Ci avviciniamo alla prima prova del Palio di Siena 2019 per la Madonna dell’Assunta ma i riflettori sono ancora puntati sul cavalli e le accoppiate con le contrade che abbiamo scoperto quest’oggi in seguito al sorteggio guidato dallo stesso sindaco della città Luigi De Mossi. Abbiamo ben visto prima come nel lotto scelto dai 10 capitani questa mattina dopo le batterie, figuravano si tre esordienti (che si sono comportati molto bene oggi), ma anche tre ex campioni del Palio di Siena 2019 come Porto Alabe, Remorex ed Oppio. Ecco quindi che dopo il sorteggio ben capiamo le grandi feste che hanno fatto i contradaioli di Istrice, Selva e Onda, che si sono accaparrati quindi dei campionissimi. Specialmente tal discorso vale per l’Onda che si è assicurato Porto Alabe, cavallo che ha vinto due volte il palio nel 2018 all’Assunta con la Lupa e nel 2017 sempre per il 16 agosto e montato dalla stessa Onda (allora il fantino fu Carlo Sanna detto Brigante). Da segnalare che in passato Remorex (ora Selva) vinse il palio straordinario dell’ottobre del 2018 con Tartuca, mentre Oppio vinse il palio del 1 luglio 2014 con il Drago. (agg Michela Colombo)

LE COPPIE CAVALLO CONTRADA

Si è chiuso solo pochi istanti fa il sorteggio, momento clou di questa prima giornata del Palio di Siena 2019: dunque ora conosciamo come la sorte ha fissato le coppie cavallo-contrada in vista del prossimo 16 agosto 2019, dopo che i capitani delle dieci contrade coinvolte avevano deciso il lotto di cavalli tra quelli provati nella mattina. Nella lista ecco che la Torre correrà con Violenta da Clodia, mentre la Chiocciola avrà Una per Tutti: per la Pantera è stato selezionato Tabacco e per il Bruco Schietta. La contrada della Selva ha ricevuto in sorte Remorex, mentre l’Istrice Oppio: il fantino dell’Onda cavalcherà Porto Alabe, l’Oca ha visto sorteggiare Unidos, mentre l’esordiente Tornada è andato al Drago. Festeggiano quindi senza dubbio i contradaioli di Onda e Torre che hanno visto attribuire rispettivamente Porto Alabe e Violenta da Clodia, due dei cavalli più attesi in questo palio di Siena 2019. (agg Michela Colombo)

I DIECI CAVALLI SCELTI

Grandi novità per il Palio di Siena 2019: dopo lunghissime consultazioni, in dieci capitani delle dieci contrade coinvolte il prossimo 16 agosto, alla presenza del sindaco del comune toscano Luigi De Mossi, hanno eletto i dieci cavalli che si avvicenderanno tra i canapi. Dopo quindi le ben 5 batterie di questa mattina alla fine siamo giunti a un verdetto e tempo poco nel sorteggio conosceremo anche l’accoppiata Cavallo-Contrada per il Palio di Siena 2019. I dieci cavalli selezionati sono dunque Oppio, Porto Alabe, Remorex, Schietta, Tabacco, Tornada, Tottugoddu, Una per tutti, Unidos e Violenta da Clodia. Sono quindi stati scelti cavalli che già hanno vinto il Palio di Siena come Porto Alabe, Oppio e Remorex, ma anche tre cavalli esordienti come Tornada e Unidos, che pure hanno vinto le rispettive batterie questa mattina. (agg Michela Colombo)

CHE LOTTO VERRA’ SCELTO?

Solo tra poco avranno inizio le operazioni di sorteggio, uno dei momenti focali del Palio di Siena 2019 del prossimo 16 agosto 2019: tra poco dunque conosceremo le accoppiate cavallo-contrada, dopo che questa mattina si sono svolte le prove e poi i dieci capitani hanno scelto i dieci cavalli che saranno protagonisti in piazza solo tra pochi giorni. E’ però ben complicato immaginare quali saranno le mosse dei dieci capitani: lotto alto o lotto basso? Difficile da dire, anche se le batterie della mattina hanno fornito senza dubbio segnali incoraggianti ai vari capitani come ai barbareschi (che avranno il compito di condurre il cavallo dato dalla sorte alla stalla della propria contrada). Va poi anche ricordato che nella lista dei 35 cavali selezionati dalla commissione dei veterinari di Siena mancano due nomi eccellenti come quelli di Rocco Nice e del vincitore Tale e Quale. (agg Michela Colombo)

TERMINATE LE BATTERIE

Solo terminate solo poco fa le batterie che hanno aiutato fantini e capitani a individuare i dieci cavalli per il Palio di Siena 2019. Tempo poco e pure sarà la volta di scoprire quali saranno le accoppiata Contrada-Cavallo, nella cerimonia del Sorteggio, previsto oggi sempre in piazza della città toscana. Ma vediamo subito come sono andate le prove di questa mattina e chi sono i cavalli che si sono subito messi in luce in vista del Palio di Siena 2019 del 16 agosto. Già nella prima batterie infatti il più veloce è stato Tempesta cavalcato da Stefano Piras, mentre nella seconda i riflettori si sono accesi su Unidos, montato da Bastiano Sini. Nella terza batteria ecco che il migliore è stato Tornada, montato ancora da Stefano Piras, mentre nella quarta prova del mattino il più veloce è stato Reimistirio, con Elias Mannucci. Infine nella quinta batteria ecco che il migliore è stato Raktou, montato da Nicolò Farnesati e non sono state disputate batterie di riserva. (agg Michela Colombo)

IN CORSO LE BATTERIE

Sono in corso le batterie, tra i primi appuntamenti del Palio di Siena 2019: nella cerimonia della tratta infatti i cavalli, ritenuti idonei dallo staff di Veterinari del comune toscano, sono stati riuniti in 5 gruppi e provati per tre giri di piazza per testare la loro adattabilità alla pista. Ecco quindi che tale momento decisivo è ancora in corso, ma tempo poco i capitani, alla presenza del Sindaco si riuniranno per scegliere i dieci cavalli che prenderanno parte al Palio di Siena del 16 agosto 2019. La scelta non sarà semplice e solo i migliori tra i 35 cavalli che sono stati presentati questa mattina, chiaramente potranno andare avanti: si dovrà ancora attendere però perchè si conoscano gli accoppiamenti Contrada-Cavallo, dato che il sorteggio inizierà solo verso le 13 di questo pomeriggio. E’ quindi sempre un calendario fittissimo per il Palio di Siena. (agg Michela Colombo)

AL VIA LA TRATTA

Stamattina comincia il Palio di Siena 2019, naturalmente quello dedicato alla Madonna Assunta che si svolgerà il 16 agosto. Il rituale è sempre lo stesso: alla mattina del primo dei quattro giorni del Palio di Siena si svolge la presentazione di tutti i cavalli ammessi alla Tratta per disputare le batterie di selezione in Piazza del Campo per il Palio di Siena 2019 del 16 agosto. I cavalli vengono raggruppati in cinque batterie e provati per i consueti tre giri intorno alla Piazza per verificare la loro adattabilità alla pista. Terminate le batterie, effettuandone eventualmente un’altra di recupero se sarà ritenuta necessaria, i capitani, alla presenza del sindaco di Siena Luigi De Mossi, si riuniranno per scegliere i dieci cavalli che saranno assegnati alle Contrade partecipanti – Chiocciola, Oca, Selva, Aquila, Onda, Torre, Istrice, Pantera, Drago e Bruco – nel corso dell’Assegnazione che si terrà in Piazza del Campo tra le 12 e le 13.30. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRIMA GIORNATA PER IL PALIO DI SIENA 2019

Il Palio di Siena 2019 sta arrivando: oggi martedì 13 agosto infatti sarà una giornata importante nella città toscana, quando si entra nel vivo dell’avvicinamento al Palio vero e proprio, naturalmente quello del 16 agosto, come ogni anno il secondo in programma, dedicato alla Madonna Assunta. Secondo l’immutabile programma di ogni edizione del Palio di Siena, il primo dei “Quattro giorni del Palio” sarà innanzitutto la giornata della Tratta: si tratta dell’operazione con cui vengono abbinati i cavalli alle dieci Contrade che partecipano al Palio. I cavalli, tra quelli visitati dallo Staff dei Veterinari del Comune di Siena ritenuti idonei e che vengono presentati dalle ore 7.00 di questa mattina, vengono raggruppati in batterie e provati a partire dalle ore 9.00 circa per tre giri intorno alla Piazza per verificare la loro adattabilità alla pista. Terminate le batterie i Capitani, alla presenza del Sindaco, si riuniscono per scegliere i dieci soggetti ed infine ci sarà il sorteggio per l’Assegnazione. L’altro evento centrale della giornata odierna sarà la prima prova, delle ben sei che saranno in totale previste prima del Palio: l’appuntamento è per le ore 19.15 di questa sera, naturalmente sempre in Piazza del Campo a Siena.

PALIO DI SIENA 2019: LA TRATTA E LA PRIMA PROVA

Le Contrade partecipanti al Palio di Siena del 16 agosto 2019 saranno Chiocciola, Oca, Selva, Aquila, Onda, Torre, Istrice, Pantera, Drago e Bruco, delle quali sette di diritto perché l’anno scorso assenti al Palio intitolato alla Madonna Assunta più altre tre estratte fra chi aveva partecipato già un anno fa alla corsa di metà agosto. Tra gli assenti la Giraffa che ha vinto quest’anno a luglio, ma pure la Lupa trionfatrice il 16 agosto di un anno fa. Come abbiamo già accennato, la mattinata di oggi vivrà sulla Tratta e a seguire sul sorteggio che determinerà gli accoppiamenti fra il cavallo e la Contrada. Sono momenti già molto importanti, tanto che la conclusione è prevista indicativamente attorno alle ore 13.00. Per quanto riguarda invece le prove – in totale ben sei, l’ultima al mattino del 16 agosto, stasera ci sarà la prima -, ricordiamo che in ognuna di esse il cavallo è accompagnato all’Entrone (ingresso del Palazzo Pubblico) dalla stalla della Contrada da un folto gruppo di contradaioli, che spesso intona i canti tradizionali – anche questi aspetti di colore fanno la storia del Palio di Siena. Per vedere le prove, occorre prender posto in piazza o su un palco prima che sia fatto “pulito”, cioè sia stata sgomberata la pista dalle forze di Polizia. Da notare pure che, se la scelta del cavallo è definitiva già da oggi e non potrà più essere modificata, il nome del fantino può essere cambiato fino al mattino del Palio, anche se naturalmente l’ideale è mantenere sempre la stessa coppia, affinché il feeling cresca nel corso delle sei prove. Stasera i cavalli entreranno al canape nell’ordine nel quale le Contrade entreranno in Piazza la sera del Palio per il Corteo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA