Diretta/ Parma Maia Alta (risultato finale 4-0): poker gialloblu, doppietta di Baraye

- Claudio Franceschini

Diretta Parma Maia Alta: risultato finale 4-0. La squadra ducale vince l’amichevole di Prato allo Stelvio, a segno Inglese, Ceravolo e Yves Baraye che realizza una doppietta.

Bruno Alves Parma lancio lapresse 2019
Diretta Parma Maia Alta, amichevole (Foto LaPresse)

DIRETTA PARMA MAIA ALTA (RISULTATO FINALE 4-0)

Parma Maia Alta 4-0: vittoria netta per i ducali nell’amichevole di Prato allo Stelvio. Alla fine le seconde linee hanno fatto meglio di quelli che oggi erano i titolari (nel primo tempo aveva segnato Roberto Inglese, al penultimo minuto), anche se naturalmente bisogna considerare che nella ripresa i ritmi si sono inevitabilmente allentati e il Maia Alta, cui è anche stato annullato un gol, ha calato la sua produzione a livello di energia fisica messa in campo. Così, sono arrivati altri tre gol per la squadra di Roberto D’Aversa: Fabio Ceravolo ha messo a segno la rete del raddoppio al 60’, subito dopo si è scatenato Yves Baraye che è riuscito a realizzare una doppietta nel giro di 13 minuti. Finisce dunque 4-0 per la squadra ducale: il Parma prosegue nella sua preparazione estiva verso il campionato, aspettando ovviamente impegni più probanti possiamo dire che la condizione di alcuni giocatori sia già piuttosto buona. (agg. di Claudio Franceschini)

PARMA MAIA ALTA (1-0): GOL DI INGLESE!

Parma Maia Alta 1-0: siamo all’intervallo nella partita amichevole che i ducali stanno giocando nel contesto del loro ritiro, e siamo sul risultato minimo a favore della squadra ducale. Il Parma ha iniziato con buona lena trovando abbastanza presto la rete, ma l’arbitro ha annullato ravvisando una posizione di fuorigioco sulla conclusione di Sprocati deviata alle spalle del portiere avversario. Roberto D’Aversa ha operato un cambio al 20’ minuto inserendo Barillà al posto di Gagliolo e dunque aumentando la densità a centrocampo, e la squadra emiliana ha dovuto aspettare il 44’ minuto per festeggiare, questa volta concretamente, la rete del vantaggio: manco a farlo apposta ha segnato Roberto Inglese, che da pochi giorni ha raggiunto i compagni dopo aver lasciato il ritiro del Napoli, che ha rinnovato il prestito con il Parma ma inserendo l’obbligo di riscatto invece del diritto. Un Parma che dunque sta facendo il minimo indispensabile nella partita di Prato allo Stelvio, ma vedremo come andranno le cose nel secondo tempo. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Salvo variazioni di palinsesto non sarà disponibile la diretta tv di Parma Maia Alta: per assistere a questa partita amichevole non ci sarà nemmeno una diretta streaming video, ma per tutte le informazioni utili potrete comunque consultare i profili ufficiali che la società isolana mette a disposizione sui social network, in particolare Facebook e Twitter.

PARMA MAIA ALTA (0-0): SI COMINCIA!

Prende il via tra pochi minuti Parma Maia Alta, altra amichevole estiva nel percorso che i ducali stanno effettuando verso il prossimo campionato di Serie A. Dopo le tre promozioni consecutive, per la squadra gialloblu è arrivata una salvezza non scontata: praticamente archiviata a metà stagione, è stata improvvisamente rimessa in discussione da una serie di risultati negativi e dunque archiviata soltanto alla penultima giornata. Il Parma ha comunque mostrato di avere una rosa attrezzata per la Serie A, e adesso proverà eventualmente a migliorarla tra la fine di luglio e il mese di agosto; bisognerà fare più dei 41 punti del 2018-2019 e magari cercare di avvicinare la parte alta della classifica, mancata comunque per tre punti lo scorso maggio. Ora siamo pronti a vivere questa partita amichevole, e dunque mettiamoci comodi per vedere quello che succederà in campo nella diretta di Parma Maia Alta che comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

PARMA MAIA ALTA: IL RITORNO DI INGLESE

Parma Maia Alta, come abbiamo detto, potrebbe essere l’occasione per vedere all’opera Roberto Inglese: come lo scorso anno l’attaccante ha iniziato il ritiro con il Napoli ma ha poi raggiunto la squadra ducale. Il Parma non ha esercitato il diritto di riscatto entro il 30 giugno, ma si è accordato con i partenopei con un nuovo prestito che questa volta prevederà il riscatto come obbligo, e dunque tra un anno Inglese diventerà a tutti gli effetti un giocatore gialloblu. Sono 9 i gol segnati nell’ultima stagione, che è stata anche influenzata da un infortunio che lo ha bloccato sul più bello; con lui Roberto D’Aversa sa di avere a disposizione un cannoniere capace di andare regolarmente in doppia cifra, il suo ritorno a Parma mette in discussione i giocatori che sono tornati dai prestiti e cioè Francesco Galuppini, Manuel Nocciolini e Matteo Brunori Sandri per i quali il futuro è ancora tutto da definire e potrebbe contemplare altre partenze anche a titolo temporaneo. (agg. di Claudio Franceschini)

PARMA MAIA ALTA: ORARIO E PRESENTAZIONE

Parma Maia Alta, altra amichevole che la squadra ducale gioca nel corso della sua preparazione estiva, va in scena alle ore 11:00 di domenica 21 luglio: dato importante questo relativo all’orario, perchè inizialmente la sfida era stata programmata per il pomeriggio ma è stata poi anticipata. Non cambia invece la sostanza, ovvero che la squadra allenata da Roberto D’Aversa se la vede contro un’avversaria che di fatto rappresenterà non più di uno sparring partner contro il quale valutare situazioni tattiche e condizioni di forma dei vari giocatori, eventualmente scaricando il lavoro svolto in allenamento. Vedremo allora quello che succederà nella diretta di Parma Maia Alta, nel frattempo possiamo valutare quelle che potrebbero essere le scelte di D’Aversa per iniziare l’amichevole.

PROBABILI FORMAZIONI PARMA MAIA ALTA

Sarà ancora 4-3-3 per D’Aversa in Parma Maia Alta: in porta uno tra Sepe e Colombi, difesa nella quale il tecnico potrebbe provare Dermaku in coppia con Bruno Alves mentre sulle corsie esterne potrebbe affidarsi a Laurini, arrivato dalla Fiorentina, e Gazzola che può agilmente scalare sulla sinistra. Alberto Grassi e Machin le due mezzali a supporto del regista, con Stulac e Scozzarella che idealmente si giocano il posto come hanno fatto per tutta la scorsa stagione; vedremo sicuramente anche Luigi Scaglia e Munari mentre cerca spazio Dezi, che spera in questo campionato di avere più responsabilità. Davanti potrebbe essere il giorno di Inglese, tornato in prestito ma questa volta con obbligo di riscatto: ai suoi lati Nocciolini e Siligardi sono pronti a vincere la concorrenza di Sprocati, ma naturalmente nel corso della partita ci saranno tanti cambi da parte di D’Aversa che vorrà valutare tutta la rosa a disposizione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA