Diretta/ Perugia Modena (risultato finale 4-0): umbri in semifinale!

- Claudio Franceschini

Diretta Perugia Modena streaming video Rai: orario e risultato live della partita valida per il ritorno dei quarti della Champions League di volley, all’andata gli emiliani hanno vinto 3-0.

Modena Perugia schiacciata volley web 2021 640x300
Diretta Perugia Modena, ritorno quarti Champions League volley (da www.legavolley.it)

DIRETTA PERUGIA MODENA (RISULTATO FINALE 4-0): 15-5, UMBRI IN SEMIFINALE!

Modena crolla al golden set e regala a Perugia il pass per le semifinali di Champions League! Con il punteggio di 14-4 il sestetto di Heynen chiude il discorso e si qualifica per il turno successivo ribaltando così lo 0-3 dell’andata. L’ultimo atto della sfida resta in equilibrio fino al 5-4, dopodiché i canarini infilano una sequenza impressionante di errori spianando così la strada agli avversari con un incontenibile Leon che trascina gli umbri verso il trionfo. L’ace di Plotnytski spazza via le ultime speranze degli uomini di Giani che sfondano con Rinaldi e poi nulla più, Christensen sbaglia il servizio e Perugia può iniziare la festa. {agg. di Stefano Belli}

25-21, SI VA AL GOLDEN SET!

Perugia è a metà dell’opera: dopo aver vinto il terzo set con il punteggio di 25-21, Modena è costretta ad andare al golden set per sperare ancora nella qualificazione alle semifinali di Champions League. Gli uomini di Heynen sono riusciti così a cancellare lo 0-3 dell’andata e a rimettersi in pari con una serata fin qui perfetta. Come al solito è Leon a piazzare lo strappo sull’8-5, con tre lunghezze da recuperare Siani chiama l’ennesimo time-out ma la distanza tra i due sestetti aumenta fino ad arrivare al 24-18 in favore degli umbri che sprecano tre set point prima di portarsi sul 3 a 0. Tra poco ci sarà la resa dei conti. {agg. di Stefano Belli}

25-18, GLI UMBRI CI CREDONO

Perugia vince anche il secondo set con il punteggio di 25-18, serata da dimenticare per Modena che sta gettando al vuoto il risultato della gara d’andata, irriconoscibili i canarini che stanno sbagliando tutto quello che si può sbagliare. Gli uomini di Heynen ci credono nella rimonta e nella possibilità di arrivare al golden set per giocarsi il tutto per tutto, oltre a Leon si sono accesi anche Plotnytski e Ricci che mettono alle corde il sestetto di Giani che prova in tutte le maniere a rintuzzare gli assalti degli avversari. Nonostante diversi errori al servizio gli umbri giocano con molta più cattiveria e sembrano avere più fame stasera. {agg. di Stefano Belli}

25-23, COMINCIA IL 2^ SET

Perugia e Modena si affrontano per il quarto dei quarti di Champions League di volley maschile, il primo set se lo aggiudica il sestetto di Heynen con il punteggio di 25-23. Ricordiamo che nella gara d’andata i canarini si sono imposti con un netto 3-0, per cui gli basterebbe portarsi sul 2 a 1 per chiudere ogni discorso e assicurarsi la qualificazione alle semifinali. Reduce da una pessima prestazione nel primo atto della sfida con i gialloblù, Leon vuole riscattarsi con gli interessi e trascina i suoi con una serie di ace, schiacciate e muri su cui si infrangono gli attacchi degli avversari. Giani chiama per due volte il time-out ma non riesce a ribaltare la situazione con i suoi pallavolisti che sprecano diversi attacchi. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA PERUGIA MODENA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Perugia Modena verrà trasmessa su Rai Sport + HD, canale che troverete al numero 57 del vostro digitale terrestre: di conseguenza l’appuntamento con la Champions League di volley sarà in chiaro per tutti, e gli appassionati che non possano mettersi davanti al televisore potranno avvalersi del servizio di diretta streaming video che viene fornito dalla stessa emittente, fruibile con dispositivi mobili quali PC, tablet o smartphone e visitando il sito o l’app ufficiali di Rai Play. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

SI COMINCIA!

Eccoci al via di Perugia Modena, la partita che ci dirà quale delle due italiane proseguirà il suo cammino in Champions League arrivando in semifinale. Se gli umbri non sono mai riusciti a trionfare in Europa, la gloriosa storia gialloblu ha portato nel palmarès 13 trofei internazionali: il più recente però è la Challenge Cup del 2008, vinta per la quinta volta. Per capire quanto tempo è passato, basta leggere i nomi dei riconoscimenti nel torneo: MVP, miglior realizzatore e miglior servizio André Nascimento, miglior muro André Heller. Del resto stiamo parlando di 13 anni fa, mentre se analizziamo la Champions League scopriamo che Modena non ha mai vinto con la nuova denominazione, e per i trionfi bisogna andare ai quattro degli anni Novanta (il primo nel 1990, poi il tris 1996-1998). Quella era una squadra dominante: le ultime due coppe le aveva sollevate anche Andrea Giani, attuale allenatore che proprio nel 1996 aveva lasciato Parma per sposare la causa gialloblu. Ora, anche per problemi economici, sarà difficile replicare quello straordinario periodo ma intanto la Leo Shoes potrebbe cominciare con la qualificazione alla semifinale di questa nuova Champions League: non vediamo l’ora di scoprire come andranno le cose, a tale proposito dunque mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il PalaBarton dove la diretta di Perugia Modena comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

LO STORICO

Perugia Modena, come incrocio generale nei quarti di Champions League, rappresenta la prima sfida che le due squadre affrontano fuori dai confini nazionali: con il 3-0 del PalaPanini la Leo Shoes ha ripreso il vantaggio nel bilancio, che adesso le sorride con 17 vittorie contro le 16 della Sir Safety. Un grande equilibrio dunque, che si spezza guardando ai tabellini in Umbria: qui abbiamo un 12-5 a favore di Perugia. Dicevamo in precedenza che il successo di Modena nei quarti di andata sia stato sorprendente: basti pensare che nella regular season della SuperLega attuale la Sir Safety ha vinto entrambe le partite contro gli emiliani concedendo loro un solo set (il primo della partita di andata, vinta 3-1 in Emilia) e che, allargando il quadro, Modena si è imposta soltanto una volta nelle 8 partite che hanno preceduto quella di settimana scorsa. Per trovare l’ultimo successo timbrato dalla Leo Shoes al PalaBarton dobbiamo inoltre tornare alla 12^ giornata del campionato 2017-2018: stiamo parlando di tre anni e mezzo fa, da quel momento a Modena il colpo esterno non è più riuscito. Per questo motivo, anche per questo, Perugia spera nel ribaltone di Champions League ma non sarà comunque semplice… (agg. di Claudio Franceschini)

LEO SHOES VICINA ALLA SEMIFINALE

Perugia Modena, in diretta dal PalaBarton alle ore 20:30 di martedì 2 marzo, si gioca per il ritorno dei quarti di finale nella Champions League 2020-2021 di volley maschile. Un derby che purtroppo impedirà a una delle due squadre di continuare la sua corsa verso la semifinale ma che, guardando il bicchiere mezzo pieno, aumenterà le possibilità di tornare a mettere il trofeo in una bacheca di casa nostra; il risultato che è maturato all’andata è sorprendente perché la Leo Shoes si è imposta con un incredibile 3-0, e questo ha avvicinato non poco Andrea Giani a prendersi la qualificazione.

Infatti in Champions League vige la regola dei “punti”, ovvero 3 per un 3-0 o un 3-1 e 2 in caso di vittoria al tie break: ciò significa che agli emiliani basterà vincere due parziali questa sera per accedere alla semifinale, mentre la Sir Safety non può che timbrare un successo pieno per andare al golden set e continuare a inseguire il suo sogno europeo. Vedremo quindi come andranno le cose nella diretta di Perugia Modena; aspettando questo intrigante derby europeo proviamo ad analizzare quali sono i temi principali legati all’attesissima sfida che tra poche ore si giocherà al PalaBarton.

DIRETTA PERUGIA MODENA: RISULTATI E CONTESTO

Possiamo dire senza timore di smentita che Perugia Modena, ancor prima di conoscere il risultato del ritorno, si gioca in un contesto sorprendente: non erano in molti quelli che si aspettavano che una settimana fa gli emiliani potessero battere 3-0 la Sir Safety. Certamente la Champions League non è il campionato, ma in SuperLega gli umbri hanno dominato la regular season mentre Modena è entrata nei playoff con il 50% di vittorie e il settimo posto, costretta a giocare il primo turno (doppio 3-0 a Ravenna) per accedere ai quarti in cui incrocerà Civitanova (Perugia invece non sa ancora se dovrà vedersela con Milano o Verona). Vital Heynen, e più in generale la società, rischiano così di dover nuovamente rimandare l’appuntamento con quello che sarebbe il primo storico trionfo internazionale: Perugia ha tutte le possibilità di ribaltare lo 0-3 del PalaPanini e infliggere la sconfitta a Modena, anche perché a causa di un regolamento “strano” la Leo Shoes avrà una sorta di delusione sapendo che quella vittoria netta di una settimana fa è quasi “inutile”, perché dovrà comunque vincere due set per evitare quello di spareggio nel quale inevitabilmente la Sir Safety sarebbe poi favorita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA