Diretta/ Piacenza Modena (risultato finale 18-25) streaming Rai: trionfo modenese

- Michela Colombo

Diretta Piacenza Modena streaming video Rai, risultato live della partita di volley maschile, nella 2^ giornata della Serie A1 Superlega.

modena__volley_maschile_gruppo_twitter
La formazione di Modena (da Twitter ufficiale)

DIRETTA PIACENZA MODENA (FINALE 0-3): TRIONFO MODENESE

18-25 nel terzo set e Modena chiude la trasferta piacentina con un perentorio 0-3. Un’altra grande prova collettiva col terzo parziale che ha seguito lo stesso copione del secondo set, con Modena che ha immediatamente preso il largo mantenendo le distanze nella fase decisiva del terzo set, quella centrale. Bednorz in battuta è una garanzia, anche Kooy prova a rispondere da parte piacentina ma è un suo errore a portare il risultato sul 13-19. Modena allunga sul 17-24 con Zaytsev che regala ben sette set point ai suoi, Bednorz manda a rete il primo ma è il punto successivo a chiudere definitivamente la partita. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE IL MATCH

Ricordiamo a tutti gli appassionati che anche quest’anno la tv di stato si è assicurata i diritti per trasmettere in diretta almeno due partite del Campionato di Serie A1 di volley maschile a giornata. Dunque il big match tra Piacenza  e Miodena sarà visibile in diretta tv al canale Raisport + e sarà garantita ovviamente anche la diretta streaming video della partita, tramite il ben noto portale raiplay.it.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO DEL MATCH

MODENA ALLUNGA

Allunga Modena con un secondo set condotto in maniera maggiormente autoritaria, 21-25 il parziale con Piacenza che ha sofferto maggiormente l’iniziativa ospite. Modena ha condotto la seconda frazione dall’inizio alla fine, ma la svolta è arrivata quando il punteggio è passato sul 12-18 grazie a un nuovo ace di Bednorz, sempre brillante in battuta. Piacenza ha riprovato a riportarsi sotto fino al 20-23 con Nelli, ma alla fine un errore di Kooy e un altra gran botta di Bednorz hanno fissato il punteggio sullo 0-2 per Modena, che ora ha una chance importante per chiudere anticipatamente la partita. (agg. di Fabio Belli)

MODENA SUL FILO

Primo set estremamente equilibrato con Modena che la spunta con un 24-26 tiratissimo contro Piacenza. Un contrattacco di Zaytsev ha subito portato gli ospiti sul 7-10, ma anche Nelli riesce ad essere molto efficace per i padroni di casa e a portare Piacenza sul 13-11. Modena ritrova la parità con un ace di Zaytsev, Nelli dalla sua martella in battuta e porta Piacenza sul 16-14. Cavanna chiude di seconda e i padroni di casa vanno sul 19-15, è a questo punto che arriva la grande reazione di Modena, che passa dal 22-17 al 23-23 con un parziale di 1-6, decisivi il servizio di Mazzone e le giocate di Zaytsev. Nelli viene murato e si passa sul 24-25, sorpasso che poi si concretizza con l’ace di Bednorz che fissa il definitivo 24-26 per Modena. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

Sta per avere inizio la diretta di Piacenza Modena, sfida che vede naturalmente gli emiliani favoriti, visto anche l’ottimo successo rimediato in casa solo lo scorso turno contro Padova. In quell’occasione poi si era messo in luce Bartosz Bednorz, che al triplice fischio finael aveva affermato: “Sono molto contento ed entusiasta della nostra performance in campo questa sera. Vincere 3 a 0 all’esordio, davanti al pubblico del PalaPanini è sempre meraviglioso. Se mi piace la disposizione della squadra? E’ veramente stimolante giocare in un team così forte, penso che il nostro obiettivo è ben chiaro, vogliamo vincere lo scudetto e vogliamo vincere ogni cosa, perché siamo Modena”. Ora però dobbiamo dare la parola al campo, si gioca!

IL PROTAGONISTA

Uomo particolarmente atteso in campo per la diretta di Piacenza Modena è certo il bomber di coach Gardini Gabriele Nelli, appena approdato e presentato alla piazza piacentina, dopo essersi ben messo in luce sia con Trento fino all’anno scorso, che con la nazionale italiana di Blegnini. L’opposto quest’anno è infatti pronto a una stagione eccezionale e già questa estate ci ha fatto sognare con la maglia azzurra, sia in occasione della Nations league che nell’ultima Coppa del mondo di volley in Giappone, chiusa con il settimo posto. Nelli poi ha subito dato una forte scossa all’ambiente e lo abbiamo visto già contro la Lube, dove ha messo a segno ben 22 punti: non vediamo l’ora di vederlo in campo quindi!

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Piacenza Modena, diretta dagli arbitri Simone Santi e Armando Simbari, è la partita di volley maschile in programma oggi sabato 26 ottobre 2019, tra le mura del Pala Banca di Piacenza: fischio d’inizio previsto per le ore 18.00. E’ la diretta tra Piacenza e Modena il primo anticipo della seconda giornata della Serie A1 di volley maschile: per i neopromossi di coach Gardini quindi un altro scontro al vertice dopo la bollente sfida di settimana scorsa contro la Lube. Di contro infatti i neopromossi biancorossi questa sera nella prima sfida casalinga della stagione se la vedranno con il Modena di Andrea Giani, arrivato solo in estate alla panchina gialloblu e pronto a dare spettacolo, con una formazione sempre più ricca di star del volley internazionale.

DIRETTA PIACENZA MODENA: IL CONTESTO

Come detto prima, questa diretta tra Piacenza e Modena, sarà davvero un banco di prova pesantissimo peer la Gas Sales, alla sua prima stagione tra i grandi della Superlega. Dopo quindi una buona prestazione ma la sconfitta rimediata contro la Lube nel match di esordio ecco una nuova verifica contro una big del campionato come Modena. Pure i piacentini nella precedente giornata ci hanno fatto ben divertire e sono spesso riusciti a mettere in difficoltà i campioni d’Italia: se i ragazzi di Gardini riusciranno a mettere in campo la medesima prestazione, il colpaccio potrebbe anche non sfuggire. Pure va detto che la squadra modenese rimane avversario ben tosco, anche se ovviamente non tutti gli ingranaggi sono ben oliati  (condizione inevitabile visto che molti nazionali si sono uniti al gruppo molto tardi). Pure i gialloblu non hanno avuto problemi al primo turno ad affermarsi contro Padova, firmando un ottimo 3-0. Chissà che cosa ci riserverà questo turno!



© RIPRODUZIONE RISERVATA