Diretta/ Pistoia Treviso (risultato finale 75-86) streaming video tv: allungo veneto!

- Mauro Mantegazza

Diretta Pistoia Treviso streaming video tv: orario e risultato live della partita di basket valida per la 20^ giornata di Serie A (26 gennaio)

Pistoia basket
Diretta Pistoia Treviso (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA PISTOIA TREVISO (FINALE 75-86): ALLUNGO VENETO!

Dopo lo spavento del terzo quarto, con Pistoia riportatasi ad un solo punto di distanza, la De’ Longhi Treviso si è presa la vittoria d’imperio, chiudendo la partita sul 75-86 con un parziale di 18-28 a proprio favore nell’ultimo quarto, con Petteway che è rimasto fermo a quota 24 punti tra i padroni di casa, seguito da Salumu e Johnson con 16 punti a testa. Fotu con 22 punti messi a segno è stato il miglior marcatore della formazione ospite, seguito da Parks salito fino a quota 15 punti. Vittoria fondamentale per i veneti con 14 punti e 4 di vantaggio nella classifica di Serie A su Pistoia che resta terzultima. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Pistoia Treviso non è una delle partite che vengono trasmesse sui canali della nostra televisione per questo turno di campionato; per tutti gli appassionati comunque l’appuntamento classico rimane quello con la piattaforma Eurosport Player, alla quale bisogna essere abbonati e che fornisce tutte le gare di Serie A di basket in diretta streaming video. Inoltre, sul sito www.legabasket.it sono liberamente consultabili le informazioni utili come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori che scenderanno sul parquet del PalaCarrara.

I TOSCANI RIMONTANO

A sorpresa l’Oriora Pistoia torna a contatto della De’ Longhi Treviso con un solo punto di vantaggio per la De’ Longhi e un parziale di 24-9 nel terzo quarto a favore dei padroni di casa che ha cambiato completamente l’inerzia della partita. Petteway straripante e Fotu, che resta il miglior realizzatore della formazione veneta, fatica a restare in quota con Treviso che dovrà ora mantenere a denti stretti l’esiguo punto di vantaggio rimasto nell’ultimo quarto, che partirà dal 57-58 come punteggio generale. (agg. di Fabio Belli)

DE’ LONGHI A +16

Mantiene 16 punti di vantaggio la De’ Longhi Treviso nel match in casa dell’Oriora Pistoia. Mantiene elevati ritmi offensivi la formazione ospite, che tiene anche 16 punti di vantaggio, che già aveva raggiunto alla fine del primo quarto. Parziale del secondo quarto in parità, 20-20 con Treviso che porta Fotu a 12 punti personali, ma il miglior realizzatore della partita per il momento è Petteway con 13 punti messi a segno. Johnson tra le fila dei padroni di casa è a 8 punti realizzati ma Treviso arriva all’intervallo in buon controllo del match. (agg. di Fabio Belli)

SUBITO FUGA VENETA

Ottima partenza di Treviso nel match in casa di Pistoia: 13-29 per gli ospiti alla fine del primo quarto, con Fotu trascinatore per la De’ Longhi e già capace ad arrivare in doppia cifra con 10 punti personali, ben coadiuvato comunque da Uglietti che ne ha realizzati 8. 4 punti a testa per Petteway e Johnson per Pistoia che ha realizzato ben poco a livello offensivo, soffrendo oltremodo sotto canestro e ritrovandosi così già 16 punti sotto alla fine del primo parziale, un vantaggio già molto difficile da riequilibrare. (agg. di Fabio Belli)

PALLA A DUE!

Pistoia Treviso inizia fra pochissimo e sarà un delicato scontro salvezza. Concentriamo allora adesso la nostra attenzione sugli ospiti rileggendo le parole del coach Max Menetti dopo la sconfitta della sua De’ Longhi Treviso sabato scorso contro la Vanoli Cremona: “Complimenti a Cremona che ha vinto con merito. Sono un po’ deluso perché dopo quell’inizio e aver ripreso la gara in mano ci avevo creduto. Pensavo li avremmo portati a giocare punto a punto, ma proprio in quel momento abbiamo commesso degli errori imperdonabili che ci hanno tolto fiducia e l’hanno data a loro. Non voglio vedere una mia squadra abbassare la testa e l’abbiamo fatto. Sapevamo che ci attendeva un campionato difficile e che avremmo attraversato momenti come questo. Ma il fatto di abbassare la testa è una cosa che non dobbiamo mai fare. Purtroppo la voglia di fare, soprattutto dopo il recupero, non ci ha portato a condurre la gara sui nostri binari. dopodiché l’atteggiamento degli ultimi 6/7 minuti non deve più accadere. Il campionato è ancora lunghissimo, tutto dipende da noi, dobbiamo aver fiducia e lottare fino in fondo”. Adesso però sarà il campo ad emettere un verdetto molto importante: si gioca Pistoia Treviso! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE PAROLE DI MICHELE CARREA

In attesa della diretta di Pistoia Treviso, spendiamo qualche parola sulla pesante sconfitta che la OriOra aveva incassato settimana scorsa in casa della Virtus Bologna. La missione d’altronde era quasi impossibile e al termine della partita coach Michele Carrea si era espresso in questi termini sulla prestazione di Pistoia: “C’è poco da dire sulla partita, il divario qualitativo tra i due roster è stato evidentemente per tutti i 40 minuti. In alcuni frangenti, giocando al massimo delle nostre potenzialità, ci sono stati dei minuti di buon livello, ma ad ogni minima sbavatura siamo stati puniti. Credo il -30 non vada commentato a livello di punteggio, perché a livello di performance questa gara è stata meglio di altre trasferte. Abbiamo fatto delle cose buone e degli errori, su entrambi i fronti bisognerà lavorare in vista di una partita decisiva per noi come quella di domenica prossima (oggi, ndR). Nel terzo quarto fatto quello che dovevamo fare, mettendoli in difficoltà e prendendoci buoni tiri: purtroppo appena sono cambiate un po’ le carte in tavola abbiamo perso consistenza, anche perché per stare a quel livello di gioco abbiamo fatto uno sforzo massimale”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Pistoia Treviso, diretta dagli arbitri Carmelo Paternicò, Alessandro Martolini e Marco Vita, è in programma alle ore 18.30 di oggi, domenica 26 gennaio 2020. Appuntamento assai delicato al PalaCarrara in questa ventesima giornata del campionato di Serie A di basket: infatti Pistoia Treviso sarà un delicato scontro salvezza fra i padroni di casa della OriOra Pistoia che hanno 10 punti in classifica (5-13) e gli ospiti della De’ Longhi Treviso, appena più avanti a quota 12 punti con sei vittorie e 12 sconfitte. Settimana scorsa i toscani hanno perso male sul campo comunque difficilissimo della capolista Virtus Bologna, mentre i veneti hanno ceduto in casa al cospetto di Cremona. Oggi però è una di quelle partite che segnano l’intera stagione: naturalmente non è ancora tempo di verdetti, ma certamente chi vince si rilancia, mentre chi perde si ritroverà in guai molto seri, soprattutto se fosse Pistoia che già è dietro in classifica.

DIRETTA PISTOIA TREVISO: IL CONTESTO

La diretta di Pistoia Treviso ci offrirà dunque un delicato scontro salvezza pur essendo solamente a gennaio. Pistoia infatti in caso di sconfitta vedrebbe allontanarsi una delle rivali su cui la OriOra sta facendo la corsa, d’altro canto per la De’ Longhi Treviso il rischio è quello di subire l’aggancio, venendo definitivamente risucchiata nella lotta più difficile. I veneti d’altronde hanno una striscia aperta di sei sconfitte consecutive che non fa presagire nulla di buono e che ha cancellato il ricordo della buona prima parte di stagione condotta dalla neopromossa Treviso. Pistoia invece domenica scorsa ha giocato con la Virtus come dando per scontata la sconfitta, senza nemmeno provarci: atteggiamento forse anche comprensibile, ma oggi servirà una OriOra completamente diversa, perché invece questa è una di quelle partite che è vietato sbagliare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA