Diretta/ Potenza Catanzaro (risultato finale 1-1) tv: pari Urso ma passano i lucani

- Fabio Belli

Diretta Potenza Catanzaro. Streaming video e tv, quote e risultato live del match valevole per i play off di Serie C.

Giuseppe Raffaele Potenza allenatore lapresse 2020
Diretta Potenza Catanzaro (Foto LaPresse)

DIRETTA POTENZA CATANZARO (FINALE 1-1) PARI URSO MA PASSANO I LUCANI

Ultimi minuti di forcing del Catanzaro, alla mezz’ora Bianchimano ha una buona chance non sfruttando un interessante assist di Urso. Vengono ammoniti Di Livio, Coppola e il portiere di casa Ioime per perdita di tempo, col passare dei minuti va detto che il Potenza gestisce sempre con maggiore disinvoltura un vantaggio formalmente di misura, ma nella sostanza doppio visto che anche il pareggio avrebbe qualificato i lucani alla fase nazionale dei play off per la migliore posizione nella regular season. 5′ di recupero e proprio all’ultimo minuto Urso pesca il jolly che vale l’1-1. Ma non basta ai calabresi, avanza il Potenza che si prende la qualificazione grazie al pareggio nella sfida casalinga contro il Catanzaro. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Potenza Catanzaro non sarà trasmessa sui canali della nostra televisione: le partite dei play off di Serie C sono infatti un’esclusiva del portale Elevensports.it, che le fornisce integralmente ai propri abbonati oppure a chi decidesse di acquistare di volta in volta il singolo match. Il servizio è quello della diretta streaming video: per assistere alle immagini avrete dunque bisogno di utilizzare dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone.

FASE EQUILIBRATA

Il secondo tempo inizia senza cambi, al 6′ viene ammonito Statella per un duro intervento su Sepe, poi Corapi stende Golfo e anche lui viene ammonito. Triplo cambio nel Catanzaro al 10′ della ripresa: escono Corapi, Di Piazza e Statella, entrano Di Livio, Bianchimano e Tulli. Proprio Tulli al 13′ non chiude uno scambio con Bianchimano che poteva rivelarsi interessante, il Potenza si difende con ordine e opera la sua prima sostituzione al 19′ con Ricci che, tormentato dai crampi, viene rilevato da Viteritti. Il Catanzaro prova ad alzare il suo baricentro attaccando con maggiore convinzione, ai calabresi serve una vittoria per passare il turno, mentre con un pareggio sarebbero i lucani a giovarsi del miglior piazzamento in classifica e dunque ai giallorossi servono due gol per ribaltare la situazione. (agg. di Fabio Belli)

D’ANGELO MANCA IL RADDOPPIO

Il Potenza ha chiuso il primo tempo in vantaggio di misura sul Catanzaro nel match dei play off di Serie C. Al 23′ calabresi molto vicini al pari con Kanoute, col pallone che finisce di poco a lato. La squadra di Auteri gioca a buon ritmo ma il Potenza è pericoloso nelle ripartenze, con Emerson e Silvestri che non riescono a chiudere un’interessante giocata. Ancora Coccia al 40′ non concretizza un contropiede per i padroni di casa, ma la grande chance per il raddoppio ce l’ha D’Angelo, che al 44′ viene pescato in solitudine a centro area avversaria da Murano, trovando però un pessimo impatto sul pallone che, svirgolato, finisce a lato. (agg. di Fabio Belli)

SBLOCCA JACOPO MURANO!

Partenza a ritmi bassi tra Potenza e Catanzaro, anche se all’approccio i calabresi sembrano più brillanti. Tra gli ospiti viene ammonito Contessa per un fallo su Silvestri, quindi Ioime neutralizza una conclusione mancina di Di Piazza. Al primo vero affondo in avanti però il Potenza passa in vantaggio: segna Jacopo Murano che colpisce con una grande conclusione al volo da oltre venti metri, un vero eurogol che porta avanti di misura i lucani. Queste le formazioni ufficiali del match. Potenza (3-4-3): Ioime; Sales, Emerson, Silvestri; Coccia, D’Angelo, Coppola, Sepe; Ricci, Murano, Golfo. A disp. Santopadre, Brescia, Viteritti, Gassama, Souare, França, Di Somma, Longo, Panico, Dettori, Volpe, Iacullo. All. Raffaele. Catanzaro (3-4-3): Bleve; Celiento, Atanasov, Martinelli; Statella, Corapi, De Risio, Contessa; Kanoute, Di Piazza, Carlini. A disp. Di Gennaro, Mittica, Riggio, Nicoletti, Urso, Di Livio, Tulli, Novello, Bayeye, Bianchimano.  All. Auteri. (agg. di Fabio Belli)

VIA!

Pochissimi minuti al via di Potenza Catanzaro, partita valida per il secondo turno dei playoff di Serie C, debutto dei lucani esentati dal turno precedente. Nel breve tempo che ancora ci separa dal fischio d’inizio, possiamo allora ricordare quali erano stati i numeri di Potenza e Catanzaro nel corso di una stagione regolare pur interrotta ai primi di marzo, dopo 30 giornate disputate sulle 38 previste. Il Potenza aveva chiuso al quarto posto in classifica con 56 punti, frutto di ben sedici vittorie, otto pareggi e sei sconfitte, con 36 gol segnati a fronte degli appena 23 subiti, per cui grazie soprattutto a una difesa d’acciaio la differenza reti della squadra lucana era stata un ottimo +13. Il Catanzaro invece aveva chiuso al settimo posto con 43 punti dopo avere ottenuto sul campo dodici vittorie, sette pareggi e undici sconfitte, con un cammino dunque meno esaltante, certificato anche dalla differenza reti pari a +5 in virtù di 41 gol segnati ma anche 36 subiti. Stasera dunque il Potenza godrà del fattore campo favorevole e per di più potrà anche permettersi di pareggiare per qualificarsi al turno successivo. Il Catanzaro invece proverà a ribaltare la situazione: ci riuscirà? Parola al campo per scoprirlo, adesso Potenza Catanzaro comincia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I PRECEDENTI

La diretta di Potenza Catanzaro, partita ormai sempre più vicina, sarà per i padroni di casa il ritorno in campo dopo quasi quattro mesi di sosta, considerando che il Potenza è stato esentato dal primo turno dei playoff di Serie C in virtù del suo quarto posto in classifica. Possiamo allora ricordare che la penultima uscita era stata proprio in casa contro il Catanzaro e il Potenza aveva ottenuto una vittoria per 2-0. Torniamo allora senza indugio a domenica 1° marzo 2020, quando alle ore 17.30 allo stadio Alfredo Viviani del capoluogo lucano era andata in scena appunto la partita fra Potenza e Catanzaro, vinta con uno scarto di due reti dai padroni di casa grazie ai gol segnati da Antonio Giosa su colpo di testa al 25′ minuto di gioco e poi da Carlos França su calcio di rigore, in questo caso al 40′ minuto sempre del primo tempo. I precedenti stagionali sono d’altronde a senso unico in favore del Potenza, che aveva vinto anche all’andata allo stadio Nicola Ceravolo di Catanzaro, violato dagli ospiti lucani domenica 20 ottobre 2019 sempre con un doppio vantaggio: 0-2, firmato in quel caso dai gol di Daniele Ferri Marini al 38′ minuto e di Manuel Ricci al 68′. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARLA AUTERI

Mentre aspettiamo la diretta di Potenza Catanzaro, eccoci adesso pronti a fare un passo indietro a martedì sera, quando ai calabresi era bastato un pareggio a reti bianche per passare il primo turno dei playoff di Serie C contro il Teramo. Massimo risultato con il minimo sforzo, ma l’allenatore Gaetano Auteri ha tenuto a precisare in sala stampa che per il suo Catanzaro è stata una qualificazione del tutto meritata: “Avevamo di fronte una buona squadra, solida e forte. Noi abbiamo giocato per 50 minuti un’ottima partita, considerando che è la prima dopo lungo tempo di inattività. Abbiamo avuto delle buone occasioni ma non siamo riusciti a concretizzarle, nel secondo tempo abbiamo fatto confusione nell’ordine difensivo ma abbiamo gestito bene nonostante loro abbiano provato in tutti i modi. Noi abbiamo conquistato la qualificazione, potevamo fare qualche gol per stare tranquilli ma alla fine contava passare il turno ed anche il pareggio va bene”. Adesso il gioco si fa più duro, perché stavolta il Catanzaro dovrà giocare in trasferta e con la vittoria come unico risultato a disposizione per passare il secondo turno: “Il regolamento è questo e dobbiamo accettarlo”, aveva commentato secco Auteri su questo tema. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Potenza Catanzaro, diretta dall’arbitro Alberto Santoro, sarà una sfida dei play off di Serie C in programma domenica 5 luglio 2020 alle ore 20.45. I lucani tornano in campo dopo l’ultima sfida del 1 marzo scorso vinta curiosamente proprio contro il Catanzaro con il punteggio di 2-0. Il primo turno dei play off è stato “passato” dalla Cavese e quindi il Potenza si è ritrovato già al turno successivo, contro i calabresi che il 30 giugno scorso si sono invece dovuti guadagnare sul campo il passaggio del turno. 0-0 casalingo contro il Teramo valso il disco verde ai giallorossi per il miglior piazzamento in classifica. Nella regular season il Potenza era al quarto posto, a una sola lunghezza dal Monopoli terzo, al momento dell’interruzione nel girone C. Più indietro il Catanzaro che occupava la settima posizione distante ben 13 lunghezze dai potentini, con 43 punti in cascina.

PROBABILI FORMAZIONI POTENZA CATANZARO

Le probabili formazioni del match tra Potenza e Catanzaro che andrà in scena presso lo stadio Viviani. Il Potenza allenato da Giuseppe Raffaele scenderà in campo schierato con un 3-4-3 Ioime; Sales, Giosa, Emerson; Coccia, Dettori, Coppola, Sepe; Ricci, Murano, Golfo. Risponderà il Catanzaro guidato in panchina da Gaetano Auteri con un 3-4-3: Bleve; Celiento, Atanasov, Martinelli; Casoli, Corapi, De Risio, Contessa; Kanoute, Di Piazza, Carlini.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà su Potenza Catanzaro, quota per la vittoria interna proposta a 2.40, quota per l’eventuale pareggio offerta a 2.95 e quota per il successo in trasferta fissata a 3.05 dal bookmaker Snai. Per quanto concerne il numero di gol realizzati dalle due squadre nel corso dei 90′, la quota per l’over 2.5 viene proposta a 2.35 mentre la quota per l’under 2.5 viene fissata a 1.55.

© RIPRODUZIONE RISERVATA