Diretta/ Ravenna Fermana (risultato finale 1-0): Caidi risolve nella ripresa

- Fabio Belli

Diretta Ravenna Fermana streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live del match valevole per la ventesima giornata del campionato di Serie C.

Lelj Ronchi Ravenna Pordenone lapresse 2019
Risultati Serie C, classifiche (Foto LaPresse)

DIRETTA RAVENNA FERMANA (1-0) TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Bruno Benelli il Ravenna batte la Fermana per 1 a 0. Nonostante un buon primo tempo in cui si sono registrate senza dubbio un maggior numero di occasioni per la compagine ospite, la partita cambia a partire dal 33′ a causa dell’espulsione rimediata da Mane. In avvio di ripresa i padroni di casa di mister Foschi partono bene e passano definitivamente in vantaggio grazie al gol di Caidi intorno al 56′, su assist da corner di Giovinco. La rete subita dagli avversari blocca i gialloblu che finiscono con il non creare più alcuna azione interessante dovendo piuttosto pensare a non aumentare il passivo maturato in precedenza. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono al Ravenna di portarsi a quota 22 nel girone B mentre la Fermana resta ferma proprio a 22 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Ravenna Fermana, match previsto mercoledì 22 gennaio 2020 alle ore 18.30 presso lo stadio Benelli di Ravenna, non sarà trasmessa sui canali in chiaro o pay sul digitale terrestre o disponibili sul satellite. L’esclusiva del match è prevista in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Elevensports, broadcaster ufficiale per tutti i match dei tre gironi del campionato di Serie C. Ci si potrà collegare tramite pc sul sito elevensports.it oppure tramite l’applicazione Elevensports con una smart tv, oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al sessantesimo minuto, ovvero passata da qualche istante l’ora di gioco, il punteggio tra Ravenna e Fermana è cambiato ed è di 1 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza ulteriori sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, i padroni di casa invertono il trend della frazione precedente e partono alla grande riuscendo a spezzare l’equilibrio iniziale intorno al 56′ grazie alla rete messa a segno da Caidi, capitalizzando l’assist di Giovinco sugli sviluppi di un calcio d’angolo. L’inferiorità numerica comincia a pesare per i gialloblu che avranno il loro bel da fare per cercare di risollevare la loro serata in trasferta da qui alla fine dell’incontro. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le fomrazioni di Ravenna e Fermana sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0. Nonostante un buon avvio di gara disputato su ritmi abbastanza elevati, la partita tarda ad entrare nel vivo e cambia completamente il proprio volto a partire dal 33′, quando gli ospiti di mister Antonioli rimangono in inferiorità numerica a causa dell’espulsione per doppia ammonizione rimediata da Mane nel giro di appena quattro minuti. Nel finale, inoltre, i gialloblu reclamano per un presunto contatto irregolare di Caidi ai danni di Maistrello non ravvisato dall’arbitro nella loro area di rigore. Fino a questo momento il direttore di gara Antonino Costanza, proveniente dalla sezione di Agrigento, ha ammonito Papa da una parte e Mane, in due occasioni con conseguente rosso, dall’altra. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Emilia Romagna la partita tra Ravenna e Fermana è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro gli ospiti di mister Antonioli rischiano qualcosa intorno al 3′ risolvendo in qualche modo una mischia nella proria area di rigore e rispondono ai padroni di casa prima con il tiro di Lancini al 6′ e poi con Petrucci direttamente su calcio di punizione al 9′. Le formazioni ufficiali: RAVENNA – Cincilla, Gavioli, Nocciolini, Purro, Caidi, Shaka Mawuli, Jidayi, Giovinco, Papa, Zambataro, Cauz. All.: Foschi. FERMANA – Ginestra, Mane, Urbinati, Comotto, Manetti, Petrucci, Scrosta, Bacio Terracino, Clemente, Maistrello, Lancini. All.: Antonioli. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

VIA!

Mentre aspettiamo la diretta di Ravenna Fermana, possiamo cercare quali siano i nomi di spicco tra i marcatori delle due formazioni del girone B di Serie C. Per quanto riguarda i padroni di casa romagnoli, sono appena due i marcatori di riferimento, ma con numeri piuttosto positivi: infatti per Manuel Nocciolini sono già ben sette i gol a tabelloni in questo campionato, mentre Giuseppe Giovinco lo segue da vicino a quota sei. Per il numero 9 Nocciolini da non trascurare anche i due assist e la media gol di una rete ogni 227 minuti è senza dubbio eccellente, anche Giovinco dal canto suo ha all’attivo pure due assist e segna ogni 216 minuti trascorsi in campo, dunque la sua media è anche migliore del compagno, anche se di pochissimo. La Fermana risponde innanzitutto con Luca Cognigni, che ha segnato quattro gol in campionato ed è così il migliore marcatore dei marchigiani, che non hanno un vero bomber. Alle sue spalle ci sono poi Tommy Maistrello ed Hernan Molinari, che invece hanno tre reti a testa. Buona distribuzione, ma su numero ancora troppo bassi… Ora parola al campo! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Ci avviciniamo a grandi passi al fischio d’inizio della diretta di Ravenna Fermana: analizziamo dunque anche lo storico che unisce i due club, oggi in campo per il recupero della 20^ giornata di Serie C. Dati alla mano registriamo infatti ben 10 testa a testa occorsi tra le due formazioni del girone B, questi segnati dal 1999 a oggi e tra secondo e terzi campionato italiano, per un bilancio complessivo di 6 successi dei romagnoli e una sola vittoria dei gialloblu. Va quindi aggiunto alla nostra analisi che l’ultimo testa a testa tra Ravenna e Fermana risale alla prima giornata del Campionato di Serie C ancora in corso e allora fu successo casalingo per i gialloblu, col risultato di 2-1. Andarono quindi a segno Petrucci e Bacio Terracino: solo Giovinco segnò una rete per i biancorossi. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Ravenna Fermana, che sarà diretta dal signor Antonino Costanza e si gioca mercoledì 22 gennaio 2020 alle ore 18.30 presso lo stadio Benelli di Ravenna, sarà una sfida valevole per la ventesima giornata del campionato di Serie C 2019-2020. I romagnoli hanno interrotto la serie di sconfitte consecutive pareggiando in casa contro il Fano, evidenziando però una difficoltà che dura ormai da diverse partite ed ha portato i giallorossi al quintultimo posto in classifica, in piena zona play out. Ko anche la Fermana nell’ultimo turno disputato, sconfitta sul campo della Feralpisalò. I marchigiani hanno 3 punti di vantaggio sul Ravenna e conseguentemente sulla zona retrocessione. Il Ravenna non vince dalla sfida esterna contro il Rimini dello scorso 2 dicembre, la Fermana perdendo a Salò ha interrotto una serie positiva in campionato che durava da 5 partite. Nel match d’andata sono stati i gialloblu ad avere la meglio in casa con i gol di Petrucci e Bacio Terracino, 2-1 il risultato finale col Ravenna che era riuscito ad accorciare le distanze nella ripresa con una rete messa a segno da Giuseppe Giovinco.

PROBABILI FORMAZIONI RAVENNA FERMANA

Le probabili formazioni chiamate ad affrontarsi in Ravenna Fermana, match previsto mercoledì 22 gennaio 2020 alle ore 18.30 presso lo stadio Benelli di Ravenna, valevole per la ventiduesima giornata del campionato di Serie C. Il Ravenna guidato in panchina da Foschi schiererà un 3-5-2 così disposto in campo: Cincilla; Caidi, Sirri, Ronchi; Zambataro, Mawuli, D’Eramo, Papa, Purro; Nocciolini, Giovinco. La Fermana allenata da Mauro Antonioli sceglierà invece un 3-4-2-1 come modulo di partenza così schierato dal primo minuto: Ginestra; De Pascalis, Comotto, Scrosta; Iotti, Mane, Urbinati, Lancini; Petrucci, D’Angelo; Cognigni. 

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Ecco le quote proposte dall’agenzia di scommesse Snai per il match valevole per il turno infrasettimanale del campionato di Serie C. La vittoria interna viene proposta a 2.30, mentre il pareggio viene offerto a una quota di 3.10 e la quota per l’eventuale successo in trasferta viene invece fissata a 3.05. Per quanto concerne invece il numero di gol che sarà complessivamente realizzato dalle due formazioni nel corso di tutta la partita, la quota per l’over 2.5 viene proposta a 2.05, mentre la quota per l’under 2.5 viene offerta a 1.65.

© RIPRODUZIONE RISERVATA