Diretta/ River Plate Boca Juniors (risultato finale 0-0): pari nel Superclasico!

- Claudio Franceschini

Diretta River Plate Boca Juniors streaming video e tv: torna il SuperClasico che termina col risultato finale di 0-0. Titolare per la sua prima volta il centrocampista Daniele De Rossi.

Wilmar Barrios Boca River lapresse 2019 1
Video River Plate Boca Juniors, SuperLiga 5^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA RIVER PLATE BOCA JUNIORS (RISULTATO FINALE 0-0): PARI NEL SUPERCLASICO!

Termina la diretta di River Plate Boca Juniors, il Superclasico si è concluso col risultato finale di 0-0. Le due compagini hanno dimostrato di avere grande forza e ritmo in mezzo al campo, riuscendo a dimostrare di dare sempre il cento per cento in partite di assoluto livello come queste. Sì perché questa sfida è una delle più attese e amate di tutto il mondo pallonaro, una gara che ha giocato per la prima volta in carriera Daniele De Rossi arrivato al Boca a parametro zero e diventato improvvisamente uno dei leader della squadra argentina. Le occasioni non sono mancate, ma nonostante non siano arrivati i gol le due squadre hanno regalato grande spettacolo. (agg. di Matteo Fantozzi)

INTERVALLO

La diretta di River Plate Boca Juniors ci porta all’intervallo con il risultato che è sullo 0-0. L’arbitro Rapallini ha dovuto tirare fuori ben cinque cartellini gialli, per cercare di stemperare gli animi. Soprattutto gli ospiti hanno alzato i toni con ammonizione per Izquierdoz, Lopez, Marcone e Hurtado. Dall’altra parte invece è stato ammonito Perez. La gara è ancora lunga e sono diversi i calciatori che nella ripresa potrebbero entrare in campo e cambiare il passo alla squadra. Vedremo cosa decideranno di fare i due allenatori che dovranno provare a vincere una gara al momento molto equilibrata e con pochi squilli. Capitolo Daniele De Rossi, l’ex capitano della Roma sta giocando una partita di grande sostanza, tenendo alta la squadra e accorciando in mezzo al campo dove ha rubato molti palloni. (agg. di Matteo Fantozzi)

INIZIO NERVOSO

Come spesso capita la diretta di River Plate Boca Juniors ci parla di una gara nervosa che a metà del primo tempo è sul risultato ancora di 0-0. Nei primi minuti gli ospiti sono stati vessati da due ammonizioni pesanti, quelle dei centrali Lopez e Izquierdoz che giocheranno tutta la gara con il rischio di prendere una seconda sanzione. Va sottolineato come si tratti del primo River Plate Boca Juniors per Daniele De Rossi, titolare in mezzo al campo con la sua maglia numero 16. Andiamo a dare uno sguardo alle formazioni ufficiali: RIVER PLATE – 1 Armani; 29 Montiel, 6 Diaz Hunicales, 28 Martinez Quarta, 20 Casco; 15 Palacios, 24 Perez, 26 Fernandez; 11 De la Cruz; 27 Pratto, 19 Borre. BOCA JUNIORS – 1 Andrada; 42 Weigandt, 20 Lopez, 24 Izquierdoz, 18 Fabra; 14 Capaldo, 23 Marcone, 16 De Rossi, 8 Mac Allister; 27 Soldano, 17 Hurtado. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI COMINCIA!

River Plate Boca Juniors sta finalmente per cominciare: il SuperClasico ci tiene compagnia in questa serata di domenica, e sarà interessante valutare quanto spazio verrà concesso a Daniele De Rossi. L’ex centrocampista della Roma, che ha scelto di proseguire la sua carriera con un club storico e dal grande fascino, ha avuto modo di giocare due partite da quando è arrivato a Buenos Aires: è stato infatti titolare sia contro l’Aldosivi che contro il Banfield, e la sua squadra ha sempre vinto senza subire gol (come abbiamo visto). Ricorderete invece l’esordio in Coppa Argentina contro l’Almagro: era stato lui a segnare nei tempi regolamentari, la partita era finita 1-1 e poi gli Xeneizes erano stati sconfitti ai rigori. Adesso però è arrivato davvero il momento di mettersi comodi e stare a vedere quello che succederà sul terreno di gioco del Monumental: non vediamo l’ora di assistere all’ennesimo SuperClasico di Buenos Aires, la diretta di River Plate Boca Juniors sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà trasmessa la diretta tv di River Plate Boca Juniors: il nostro Paese non ha i diritti per seguire questa grande partita del campionato argentino, che dunque non sarà disponibile nemmeno in diretta streaming video. Per tutte le informazioni utili sulla sfida, potrete comunque avvalervi delle pagine che le due società mettono a disposizione sui loro profili dei social network, in particolar modo Facebook e Twitter.

LE STATISTICHE

Si avvicina la diretta di River Plate Boca Juniors: le statistiche che ci accompagnano in questo SuperClasico parlano chiaro, e ci dicono che gli Xeneizes non hanno ancora subito un singolo gol nella SuperLiga. Una difesa granitica quella dei gialloblu, che dunque entrano nella grande sfida di oggi con una imbattibilità di 360 minuti che il portiere Esteban Andrada vuole ovviamente provare a migliorare. Un Boc che ha anche segnato cinque gol nel suo campionato, trovandone due contro Patronato e Aldosivi; il River Plate invece ha vinto in maniera convincente due volte, rifilando un 3-0 al Lanus e un 6-1 esterno al Racing; tuttavia si era fermato alla prima giornata contro l’Argentinos Juniors e poi ha perso in casa contro il Talleres. Se dunque le reti all’attivo sono 10, i Millionarios hanno tenuto inviolata la loro porta soltanto in un’occasione: la chiave della partita potrebbe proprio risiedere nella solidità difensiva, staremo dunque a vedere quello che succederà. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Naturalmente i precedenti di River Plate Boca Juniors sono tantissimi: il più famoso in epoca recente resta la finale di Copa Libertadores dello scorso dicembre, che i Millionarios avevano vinto ai tempi supplementari con il 3-1 del ritorno a rovesciare il 2-2 dell’andata (in CONMEBOL non c’è la regola dei gol in trasferta), una doppia sfida segnata dall’aggressione al pullman degli Xeneizes che aveva portato a giocare in campo neutro la seconda partita e a minacciare i gialloblu di non presentarsi nemmeno. L’ultima vittoria del Boca Juniors al Monumental non è certo antica: dobbiamo tornare solo al novembre 2017 per trovare un 2-1 sancito dalle reti di Edwin Cardona e Nahitan Nandez (oggi giocatore del Cagliari), mentre spicca il fatto che il River Plate non sia riuscito a vincere in casa, almeno in campionato, addirittura da un 1-0 del novembre 2010. Allora aveva risolto Jonathan Maidana, i Millionarios hanno tanta voglia di tornare a festeggiare in SuperLiga davanti al loro pubblico. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

River Plate Boca Juniors è il Superclasico della Superliga 2019-2020: si gioca alle ore 22:00 (italiane) di domenica 1 settembre, e naturalmente c’è grande attesa per una sfida che in Argentina è molto simile a un affare di stato o una processione religiosa, qualcosa che trascende il semplice gioco del calcio. Siamo alla quinta giornata del torneo, e i Millionarios inseguono: due vittorie e un pareggio prima di perdere in casa, a sorpresa, contro il Talleres e lasciar scappare gli Xeneizes che invece hanno sempre vinto dopo aver pareggiato all’esordio contro l’Huracan. Ricorderete ovviamente l’ultima finale di Copa Libertadores e tutto quello che era successo; adesso le due squadre di Buenos Aires sono pronte a tornare a sfidarsi per la supremazia in campionato almeno sulla carta, e lo faranno prima di un’altra sfida nella più prestigiosa coppa della CONMEBOL. Aspettando dunque la diretta di River Plate Boca Juniors, vediamo in che modo le due squadre si potrebbero schierare sul terreno di gioco del Monumental, analizzando in maniera più dettagliata le probabili formazioni del Superclasico.

PROBABILI FORMAZIONI RIVER PLATE BOCA JUNIORS

Per River Plate Boca Juniors Marcelo Gallarso potrebbe cambiare qualcosa: al fianco di Matias Suarez per esempio potrebbe mandare in campo Pratto (visto anche in Italia con la maglia del Genoa) ma se la gioca anche Scocco. A centrocampo De La Cruz e Ignacio Fernandez accompagnano la regia di Bruno Zuculini, che avrà davanti a sé Palacios schierato nel ruolo di trequartista; in difesa comandano Rojas e Lucas Martinez, a protezione del portiere Armani che è il capitano. Montiel e Casco giocheranno larghi come terzini; nel Boca Juniors Gustavo Alfaro pensa al solito 4-3-3 e Tevez potrebbe incredibilmente giocare come mezzala – già visto in Libertadores – al fianco di Marcone e con Capaldo sull’altro versante, lasciando così nel tridente offensivo Salvio e Mac Allister ad accompagnare il centravanti Abila. De Rossi cerca spazio dal primo minuto e si posizionerebbe davanti alla difesa; in questo reparto l’ex Inter Lisandro Lopez fa coppia con Izquierdoz a protezione di Andrada, mentre Welgandt e Mas saranno gli esterni bassi.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote che l’agenzia di scommesse Snai ha previsto per River Plate Boca Juniors ci dicono che i Millionarios, nonostante tutto, sono favoriti: vale 2,00 volte quanto messo sul piatto il segno 1 che identifica la loro vittoria, contro il valore di 3,65 che accompagna invece l’eventualità del successo degli Xeneizes per il quale dovrete puntare sul segno 2. L’ipotesi del pareggio, regolata dal segno X, vi permetterebbe di guadagnare una somma pari a 3,30 volte quello che avrete investito con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA