DIRETTA ROLAND GARROS 2019/ Nadal Goffin streaming video tv: Federer va agli ottavi

- Claudio Franceschini

Segui il Roland Garros 2019 in diretta streaming video: venerdì 31 maggio non sono impegnati italiani nel terzo turno dello Slam, ma tornano in campo Rafa Nadal e Roger Federer.

Nadal_arancione_Madrid_lapresse_2018
Diretta Roland Garros 2019: Rafa Nadal gioca contro David Goffin (Foto LaPresse)

Roger Federer supera anche il terzo turno del Roland Garros 2019. Vittoria abbastanza facile per il campione svizzero, che ha superato con il punteggio di 6-3, 6-1, 7-6 (8) il norvegese Casper Ruud, che solamente nel corso del terzo set ha dato del filo da torcere a Federer. Sembrava tutto facile anche per Rafa Nadal, che vinto per 6-1 e 6-3 i primi due set della partita contro David Goffin. Il belga però è tennista eccellente, lo ha dimostrato nel terzo set vincendo per 6-4 e prolungando la partita come minimo al quarto set. Una vera e propria maratona è stata invece quella vinta dal giapponese Kei Nishikori contro il serbo Laslo Djere, piegato con il punteggio di 6-4, 6-7 (6), 6-3, 4-6, 8-6 al termine di una partita che sembrava non avere mai fine. Fioccano i verdetti anche in campo femminile: vittoria piuttosto facile per Garbine Muguruza contro Elina Svitolina in una delle partite più attese del venerdì di Parigi, dal momento che la spagnola ha sconfitto per 6-3, 6-3 l’ucraina. Bella vittoria anche per la croata Donna Vekic, che si è imposta per 6-4, 6-1 sulla svizzera Belinda Bencic. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE IL ROLAND GARROS 2019

La diretta tv del Roland Garros 2019 viene proposta da Eurosport ed Eurosport 2: dovrete essere abbonati alla televisione satellitare per il secondo canale, nel primo caso invece occorrerà anche il digitale terrestre. Come sempre ci sarà la possibilità di seguire le partite del torneo di tennis in diretta streaming video, attraverso la piattaforma Eurosport Player – tramite apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone – per la quale occorrerà essere clienti.

IL VENTO DELL’EST

Altri verdetti arrivano dal Roland Garros 2019, soprattutto nel tabellone femminile, dove sono terminate altre tre partite oltre a quelle che avevamo già raccontato in precedenza. Da sottolineare la vittoria della lettone Anastasija Sevastova sulla belga Elise Mertens al termine di una vera propria battaglia, come descrive il punteggio di 6-7 (3), 6-4, 11-9 in favore di Sevastova. Altra vittoria ex sovietica è quella dell’ucraina Lesja Tsurenko sulla serba Aleksandra Krunic, in questo caso con il punteggio altrettanto incerto di 5-7, 7-5, 11-9, dunque sono state due sfide lunghissime, equilibrate ed emozionanti. Infine, a proposito di tenniste dell’Est Europa, riferiamo anche della vittoria dell’estone Kaia Kanepi sulla russa Veronica Kudermetova, in questo caso con il punteggio di 4-6, 6-3, 6-0. Tra gli uomini invece lo slovacco Martin Klizan ha vinto contro il francese Lucas Pouille il completamento di una partita cominciata ieri, mentre il ritiro dello spagnolo Pablo Carreno Busta ha favorito l’altro transalpino Benoit Paire. In campo adesso Roger Federer: per ora tutto facile per lo svizzero, che ha vinto i primi due set con il norvegese Casper Ruud con il punteggio di 6-3, 6-1. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I PRIMI VERDETTI

Arrivano i primi risultati del giorno dal Roland Garros 2019: per la precisione, sono già terminate tre partite del tabellone femminile, compresa una che era a dire il vero il proseguimento di un match interrotto ieri. Cominciamo proprio da questa vittoria dell’americana Madison Keys sull’australiana Priscilla Hon con il punteggio di 7-5, 5-7, 6-3. Abbiamo poi avuto la notizia per ora di spicco, cioè l’eliminazione della ceca Karolina Pliskova, testa di serie numero 2, battuta con il punteggio di 6-3, 6-3 dalla croata Petra Martic, che ha dunque ottenuto una vittoria più che meritata e che fa cadere un’altra big in questo Roland Garros femminile. La Repubblica Ceca sorride invece con Marketa Vondrousova che ha battuto con un doppio 6-4 la spagnola Carla Suarez Navarro. Nel tabellone maschile sono in corso tre partite fra cui il prolungamento di Pouille Klizan da ieri sera, ricordiamo inoltre che oggi non ci saranno italiani in campo, dovremo aspettare domani per rivedere Fabio Fognini e Salvatore Caruso. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA

Un’altra giornata al Roland Garros 2019 sta per cominciare: sicuramente il match più interessante nel tabellone femminile è quello che oppone Garbine Muguruza a Elina Svitolina. Da una parte la campionessa del 2016, che ha vinto anche Wimbledon l’anno seguente e poi è stata numero 1 Wta per 4 settimane; dall’altra una giocatrice che ha vinto 13 titoli di cui quattro sulla terra, ha trionfato nelle ultime 9 finali giocate (imbattuta da novembre 2016) ma in bacheca non ha ancora Slam o Premier Mandatory, e nei Major non è mai andata oltre i quarti centrati due volte agli Australian Open e proprio al Roland Garros. Due tenniste che hanno approcciato la stagione in maniera non troppo brillante: la Svitolina ha anche dovuto combattere un infortunio e a Roma, dove aveva vinto le ultime due edizioni, è stata eliminata subito. Staremo a vedere chi delle due avanzerà agli ottavi in Francia: la potenziale avversaria sarebbe nel caso Sloane Stephens, finalista qui l’anno scorso e lei pure in cerca della migliore condizione. Adesso spazio a quello che ci diranno i campi, perchè finalmente sotto il cielo di Parigi è arrivato il momento di tornare a giocare: il primo venerdì al Roland Garros 2019 prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

I BIG DEL MATCH

Come abbiamo visto in precedenza, la giornata odierna al Roland Garros 2019 sarà contrassegnata dalla presenza di Roger Federer e Rafa Nadal: i due possono incrociarsi in semifinale e intanto sfidano avversari diversi. Casper Ruud, norvegese di 20 anni, non ha ancora vinto titoli Atp ma sta rapidamente crescendo, come purtroppo anche il nostro Matteo Berrettini ha imparato a sue spese venendo battuto mercoledì per tre set a zero; sarà il primo incrocio contro il Re, che già al primo turno del torneo aveva eliminato un giovane come Lorenzo Sonego. Nadal invece se la vede con un big: David Goffin è abituato a giocare sulla terra rossa, ha 4 titoli da professionista e soprattutto ha già battuto il mancino spagnolo, per la precisione nella fase a gironi delle Atp Finals di due anni fa (7-6 6-7 6-4). E’ stata l’unica vittoria in quattro precedenti, che per il resto sono stati dominati da Nadal: il campione in carica del Roland Garros 2019 ha sempre vinto per due set a zero sulla terra, impressionante in particolar modo la semifinale di Montecarlo 2017 (6-3 6-1) e quella dello scorso anno a Barcellona, vinta con il risultato di 6-4 6-0. Sarà il primo incrocio sulla distanza dei cinque set, e Rafa appare ancora più favorito… (agg. di Claudio Franceschini)

I PROTAGONISTI DELLA GIORNATA

La giornata del Roland Garros 2019 di venerdì 31 maggio si apre come di consueto alle ore 11:00 ed è quella che vedrà l’apertura del terzo turno, impegnate le due metà basse dei tabelloni Atp e Wta. Purtroppo non avremo italiani impegnati: avremmo potuto averli se il pronostico fosse stato rispettato, ma mercoledì Matteo Berrettini è caduto contro Casper Ruud e sarà dunque il giovane norvegese a sfidare Roger Federer, in una partita molto interessante che testerà nuovamente il Re, apparso non brillantissimo nel match contro Oscar Otte. Impegno ancora più complicato per Rafa Nadal: il campione in carica continua la sua corsa verso il dodicesimo titolo agli Open di Francia, ma se la vedrà con David Goffin che ha ottime possibilità sulla terra rossa, la sua superficie preferita. Il belga fino a questo momento ha giocato molto bene, ma per eliminare Nadal avrà bisogno di essere almeno sui livelli di fine 2017 sperando che Rafa non abbia una delle migliori giornate. Tra le sorprese, ne possiamo citare due: Corentin Moutet, il francese che ha avuto una wild card e che, dopo aver fatto fuori Guido Pella, affronterà Juan Ignacio Londero che ha invece eliminato Richard Gasquet. Uno dei due sarà sicuramente al terzo turno: niente male davvero.

DIRETTA ROLAND GARROS 2019: LE PARTITE DI GIOVEDì

Nel torneo femminile al Roland Garros 2019 tornano in campo alcune delle big: la finalista dello scorso anno Sloane Stephens per esempio, ma anche Elina Svitolina che vuole finalmente cambiare marcia negli Slam e che non ha giocato mercoledì, visto il forfait di Kateryna Kozlova. Adesso l’ucraina affronta Garbine Muguruza: sulla carta è la partita femminile più interessante del giorno, anche la campionessa 2016 ha bisogno di certezze perché non ha approcciato nel migliore dei modi la stagione. Continua invece la corsa di Marketa Vondrousova, una delle giovani che si stanno maggiormente mettendo in mostra: per la mancina della Repubblica Ceca l’asticella si alza, perché Carla Suarez Navarro non è certo nel suo momento migliore della carriera ma sulla terra può ancora insegnare qualcosa a tante colleghe. Giocherà anche Karolina Pliskova, che ha definito “un miracolo” il titolo vinto a Roma proprio per la superficie sul quale è arrivato: la ceca intanto corre ancora per scalzare Naomi Osaka dalla prima posizione mondiale e cercherà di avvicinare l’obiettivo contro Petra Martic, che ha demolito le speranze della padrona di casa Kristina Mladenovic lasciandole appena tre game.



© RIPRODUZIONE RISERVATA