Diretta Roland Garros 2019/ Berrettini Ruud (4-6 5-7 3-6): il romano viene eliminato

- Claudio Franceschini

Segui il Roland Garros 2019 in diretta streaming video: martedì 28 maggio si gioca per la 3^ giornata del torneo di tennis, Matteo Berrettini viene eliminato da Ruud. Tutto facile per Nadal.

Berrettini Us Open
Diretta Berrettini Nadal, semifinale Us Open 2019 (Foto LaPresse)

Matteo Berrettini saluta al secondo turno il Roland Garros 2019: un grande peccato ma anche una sconfitta netta, subita da Casper Ruud con il risultato di 4-6 5-7 3-6. Oggi il servizio del romano non ha funzionato, ma soprattutto Berrettini non è mai stato in grado di contrastare la battuta del norvegese; Ruud invece è stato molto bravo a sfruttare le occasioni avute, e nel terzo set ha allungato senza che il nostro tennista riuscisse a fare qualcosa per prolungare la partita. Cade dunque un altro italiano al Roland Garros 2019: a questo punto le nostre uniche speranze sono riposte in Fabio Fognini ed eventualmente Salvatore Caruso, peccato per Berrettini che, per quello che ci aveva fatto vedere nelle ultime settimane, avrebbe potuto davvero arrivare alla seconda settimana dello Slam e poi giocarsela per i grandi traguardi. Roger Federer invece ha ormai sbrigato la pratica Oscar Otte, ma bisogna comunque fare i complimenti al tedesco che ha saputo rimanere ampiamente in partita, facendo vedere un buon tennis. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE IL TORNEO

La diretta tv del Roland Garros 2019 sarà trasmessa come di consueto da Eurosport ed Eurosport 2: nel secondo caso la visione è garantita ai soli possessori di un abbonamento alla televisione satellitare. In alternativa sarà possibile seguire le partite del torneo dello Slam anche in diretta streaming video, ma anche per questa eventualità bisognerà sottoscrivere un abbonamento alla piattaforma Eurosport Player a meno che non si possa utilizzare l’applicazione Sky Go, riservata ai clienti dell’emittente satellitare.

DIRETTA ROLAND GARROS 2019: BERRETTINI RUUD 4-6 5-7

Purtroppo si complicano i piani di Matteo Berrettini al Roland Garros 2019: ancora una volta il romano ha ceduto il servizio nel momento decisivo del set è adesso è sotto per 0-2 (4-6 5-7). Casper Ruud si è dimostrato più freddo quando ha contato: in termini generali il norvegese appare più determinato e soprattutto capace di mettere in discussione il servizio di Berrettini, che invece era stato un’arma fondamentale nel titolo di Budapest e nel modo in cui a Roma il nostro tennista aveva eliminato Alexander Zverev. Adesso invece l’azzurro deve recuperare: non sarà semplice ma sicuramente Matteo sa come fare. Roger Federer intanto è riuscito a vincere il primo set nei confronti di Oscar Otte, ma lo svizzero ha impiegato praticamente tutto il parziale prima di prendere le misure alla battuta del tedesco e finalmente centrare il break decisivo. Vittoria per Nicolas Mahut che, dopo aver rimontato il nostro Marco Cecchinato, infligge un triplo 6-3 a Philipp Kohlschreiber; continua la corsa di Juan Ignacio Londero che batte un altro giocatore sulla carta favorito, l’idolo di casa Richard Gasquet eliminato con il risultato di 6-2 3-6 6-3 6-4. Nel tabellone femminile, sconfitta netta per Angelique Kerber che aveva eliminato Angelique Kerber: la giovane russa è stata demolita (4-6 0-6) da Marketa Vondrousova. (agg. di Claudio Franceschini)

ROLAND GARROS 2019: BERRETTINI RUUD 4-6

Matteo Berrettini ha perso il primo set: nel secondo turno del Roland Garros 2019 il romano insegue contro Casper Ruud, numero 63 del ranking Atp ma giocatore in forte crescita. Va detto che il risultato maturato è meritato dall’avversario di Matteo: in un set dominato dai turni di servizio Ruud aveva già avuto la possibilità di portarsi avanti nel quarto gioco, ma Berrettini in quel caso era stato bravo a cancellargli due opportunità consecutive e impattare sul 2-2. Poi però nel decimo game Ruud ha avuto un’altra palla break e questa volta l’ha sfruttata, per il 6-4 conclusivo. Nei suoi turni in risposta Berrettini è arrivato ai vantaggi una sola volta; è confortante che sia successo nel nono gioco del set, il che significa che pian piano il romano ha iniziato a prendere le misure alla battuta del norvegese. Adesso però nel secondo set dovrà concretizzare; nel frattempo Kei Nishikori ha eliminato l’idolo di casa Jo-Wilfried Tsonga mentre si sta giocando il big match tra Marin Cilic e Grigor Dimitrov, siamo ancora nel primo set. (agg. di Claudio Franceschini)

ROLAND GARROS 2019: NADAL VOLA AL 3^ TURNO

Rafa Nadal è al terzo turno del Roland Garros 2019: senza problemi il campione in carica che affonda con il risultato di 6-1 6-2 6-4 il malcapitato tedesco Yannick Maden, e continua la sua corsa verso il dodicesimo titolo. E’ però arrivato il momento di Matteo Berrettini, che aprirà in risposta la sua seconda partita nello Slam parigino: come detto il suo avversario è il norvegese Casper Ruud, giocatore interessante ma contro il quale, vista la superficie, Matteo parte favorito e dovrebbe riuscire a prendersi la vittoria. Tra poco sarà anche il turno di Roger Federer; intanto dobbiamo anche dire che a prendersi il terzo turno è stato Stefanos Tsitsipas, che ha evitato di giocare il quinto set contro Hugo Dellien battendolo per 4-6 6-0 6-3 7-5, recuperando il break di svantaggio nel quarto set e andando a vincere. Nel tabellone femminile continua la corsa di Kaia Kanepi che elimina Shuai Zhang (6-7 6-0 7-5) e avanza anche Carla Suarez Navarro che batte Shelby Rogers. (agg. di Claudio Franceschini)

ROLAND GARROS 2019: NADAL IN CAMPO

Si continua a giocare al Roland Garros 2019: Stefanos Tsitsipas sembra aver girato definitivamente le sorti della sua partita contro Hugo Dellien, ha vinto i due set successivi per 6-0 6-3 e adesso è lui che comanda, anche se il bulgaro si sta rivelando davvero un osso duro e ha un break di vantaggio nel quarto parziale. Al momento non ha problemi Rafa Nadal: il campione in carica ha archiviato un primo set decisamente breve con un 6-1 ai danni del povero tedesco Yannick Maden, mentre è iniziato anche il big match tra Kei Nishikori e Jo-Wilfried Tsonga. Tra le donne, qualificazione ottenuta sia per Garbine Muguruza (6-4 6-1 a Johanna Larsson) che per Sloane Stephens, la finalista dello scorso anno che ha superato per 6-1 7-6 Sara Sorribes Tormo evitando per il rotto della cuffia un pericoloso terzo set; avanti anche Elise Mertens con il 6-1 6-3 a Diane Parry e attenzione alla belga che può essere una seria mina vagante, poi continua la favola di Veronika Kudermetova che ha superato per 7-5 6-1 Zarina Diyas. (agg. di Claudio Franceschini)

ROLAND GARROS 2019: SVITOLINA AVANTI PER FORFAIT

Primi match in corso al Roland Garros 2019: nel secondo turno non si sono ancora concluse sfide, ma possiamo dire che siano decisamente vicine alla vittoria Garbine Muguruza, avanti 6-4 4-0 su Johanna Larsson e dunque ancora a caccia del secondo titolo parigino dopo quello del 2016, e volendo Sloane Stephens che però sta facendo match pari nel secondo set contro Sara Sorribes Tormo, avendo vinto il primo per 6-3. A dire il vero una qualificata al terzo turno c’è: si tratta di Elina Svitolina, che deve ancora fare il salto di qualità negli Slam e che ha approcciato male la sua stagione. L’ucraina avrebbe dovuto giocare il derby contro Kateryna Kozlova, ma la sua connazionale ha dato forfait spingendo dunque la Svitolina avanti nel tabellone Wta. Tra gli uomini, si stanno giocando solo due match: molto bene Corentin Moutet, padrone di casa che continua a stupire e sta per andare a prendersi un confortante 2-0 nei set contro l’argentino Guido Pella, per quella che sarebbe una grande vittoria. Stefanos Tsitsipas invece è in difficoltà: il giovane greco ha perso il primo set nei confronti del bulgaro Hugo Dellien e adesso deve recuperare la situazione. (agg. di Claudio Franceschini)

ROLAND GARROS 2019: SI GIOCA!

Al Roland Garros 2019 è arrivato il momento di giocare: nella metà bassa del tabellone Atp naturalmente le grandi speranze degli appassionati riguardano una semifinale tra Roger Federer e Rafa Nadal, ma il terzo incomodo si chiama Stefanos Tsitsipas. Già a Madrid il greco aveva rovinato i piani degli aficionados, eliminando Nadal in semifinale e prendendosi la finale contro Novak Djokovic; a Roma Tsitsipas ci ha riprovato ma questa volta il mancino spagnolo ha avuto la meglio. In carriera, Tsitsipas ha già ottenuto grandi risultati: quattro titoli (tra cui la NextGen Atp), quattro finali perse che però sono due Master 1000 (Toronto oltre a Madrid) e due 500 (Barcellona e Dubai), ma anche una semifinale agli Australian Open dopo aver fatto fuori Roger Federer, che aveva vinto le ultime due edizioni e non perdeva al Melbourne Park da 17 partite. Oggi Tsitsipas ha come detto una sfida agevole contro Hugo Dellien: la prossima settimana potremmo trovarlo in profondità nel tabellone perchè sembra pronto per lottare con i grandi. Adesso però diamo la parola ai campi e stiamo a vedere quello che succederà, perchè finalmente la terza giornata al Roland Garros 2019 sta per cominciare e noi non vediamo l’ora di scoprire come andranno le cose! (agg. di Claudio Franceschini)

ROLAND GARROS 2019: ANASTASIA POTAPOVA, SORPRESA O CONFERMA?

Nella giornata odierna del Roland Garros 2019 bisogna sicuramente fare una menzione speciale per Anastasia Potapova, già campionessa juniores a Wimbledon: la giovane russa ha aperto il suo Slam battendo Angelique Kerber, una che è stata numero 1 Wta e ha vinto tre Major tra cui Wimbledon. Certo la tedesca arrivava da un infortunio che l’ha fatta arrivare a Parigi in condizioni non perfette, ma la Potapova si è presa il 6-4 6-2 con pieno merito: prima vittoria contro una Top 5 e secondo successo in un main draw degli Slam, dopo quello conquistato a gennaio agli Australian Open quando però aveva eliminato Pauline Parmentier. La diciottenne russa ha già disputato due finali Wta, entrambe nella seconda metà del 2018: sulla terra di Mosca ha perso dalla coetanea Olga Danilovic, mentre a Tashkent è stata sconfitta dalla connazionale Margarita Gasparyan. Si è presentata al Roland Garros 2019 da numero 81 del ranking, ma già con la vittoria al primo turno è salita al numero 67 e, dovesse vincere anche oggi, potrebbe trovarsi virtualmente in 62esima piazza: la sua crescita è costante, vedremo dove arriverà in questa edizione degli Open di Francia. (agg. di Claudio Franceschini)

ROLAND GARROS 2019: LE SFIDE DI OGGI

La terza giornata di match al Roland Garros 2019, quella di mercoledì 29 maggio che scatta alle ore 11:00, ci ripropone Matteo Berrettini: il tennista romano scende in campo per sfidare il giovane norvegese Casper Ruud, che agli Internazionali d’Italia era diventato, suo malgrado, indiretto protagonista nel lancio della sedia e abbandono del campo da parte di Nick Kyrgios. A parte questo, stiamo parlando di un ventenne che si è spinto fino alla posizione numero 63 della classifica Atp e, anche se non ha ancora vinto titoli, rappresenta un giocatore del quale potremmo sentir parlare a lungo. Berrettini però sembra essere arrivato ad un livello interessante, soprattutto sulla terra rossa: domenica ha battuto di autorità Pablo Andujar, rimontandogli un set e andando a dominare la partita. Dunque vedremo quello che succederà nella diretta del Roland Garros 2019, ricordando che purtroppo in questa parte bassa del tabellone abbiamo perso tre nostri protagonisti in Thomas Fabbiano, Lorenzo Sonego e soprattutto Marco Cecchinato, rimontato da Nicolas Mahut dopo aver vinto i primi due set.

ROLAND GARROS 2019: RISULTATI E CONTESTO

Oggi dunque al Roland Garros 2019 gioca Berrettini, ma c’è anche Roger Federer: lo svizzero non ha “bisogno” di vincere il titolo a Parigi avendolo già fatto nel 2009 e completando così il Grande Slam in carriera. Tuttavia è chiaro che l’idea di tornare a giocare sulla terra rossa, a quattro anni dall’ultima volta, non è tanto per fare: il Re sente che il tempo di appendere la racchetta al chiodo si sta avvicinando, e di conseguenza vuole provare a mettere in bacheca altri trofei e soprattutto aumentare il numero di Slam. Il secondo turno lo vede impegnato contro Oscar Otte, tedesco entrato nel tabellone del Roland Garros 2019 come lucky loser ma poi bravo a eliminare il più quotato Malek Jaziri; una partita che per Federer non dovrebbe certo rappresentare un problema, quelli potrebbero eventualmente arrivare al terzo turno quando l’incrocio potrebbe essere proprio con Berrettini che in questo momento potrebbe davvero creare grattacapi anche a uno come Roger. Da seguire anche la partita tra Stefanos Tsitsipas, futura stella ma prontissimo già adesso, e Hugo Dellien che sta crescendo parecchio; in campo femminile Elina Svitolina, che ha approcciato male il suo 2019, vuole fare il salto di qualità negli Slam ma rischia contro Kateryna Kozlova, arrivata dalle qualificazioni. Tuttavia l’ucraina ha eliminato Venus Williams e già questo non era scontato: vedremo allora quello che succederà sulla terra rossa degli Open di Francia…

© RIPRODUZIONE RISERVATA