DIRETTA/ Roma Fortitudo Bologna (risultato finale 81-76): vince a sorpresa la Virtus!

- Claudio Franceschini

Diretta Roma Fortitudo Bologna, risultato finale 81-76: a sorpresa la Virtus porta a casa una vittoria all’esordio nel campionato di basket Serie A1, grazie alla grande prova di Dario Hunt.

Virtus Fortitudo derby facebook 2020 640x300
Diretta Roma Fortitudo Bologna, basket Serie A1 1^ giornata (da Facebook)

DIRETTA ROMA FORTITUDO BOLOGNA (RISULTATO FINALE 81-76)

Roma Fortitudo Bologna 81-76: grazie alla straripante prova di Dario Hunt la Virtus porta a casa la vittoria nella prima giornata di basket Serie A1, riscattando in qualche modo le sei sconfitte nette subite in Supercoppa e iscrivendosi ufficialmente alla corsa per la salvezza. Il centro chiude con 24 punti, 11/12 dal campo e 9 rimbalzi: un dominio, soprattutto considerando che oggi aveva di fronte un certo Ethan Happ, il quale ha risposto da par suo sfiorando la tripla doppia (13 punti, 11 rimbalzi e 8 assist) ma non riuscendo a fare la differenza in attacco. Cosa che hanno fatto Matteo Fantinelli e Todd Withers (16 punti a testa), non Adrian Banks che ha avuto una brutta giornata al tiro macchiando così l’esordio in campionato con la canotta dell’Aquila. Molto bene anche Gerald Robinson, autore di 19 punti per la Virtus Roma, e gli altri due USA Chris Evans e Anthony Beane arrivati in doppia cifra; una squadra trasformata rispetto a quello che si era visto in Supercoppa, al netto dei demeriti di una Fortitudo Bologna che è partita con il piede sbagliato e che ora dovrà immediatamente ritrovarsi per non essere costretta a inseguire fin da subito. (agg. di Claudio Franceschini)

ROMA FORTITUDO BOLOGNA (RISULTATO 44-32): INTERVALLO

Roma Fortitudo Bologna 44-32: a differenza di quello che si era visto in Supercoppa la Virtus sta tenendo molto bene il campo, e addirittura nel finale di primo tempo ha anche allungato contro una squadra che nei pronostici della vigilia era indicata come partecipante ai playoff. Merito soprattutto di Dario Hunt, che sta dominando sotto i tabelloni: per lui già doppia cifra per punti e una potenziale doppia doppia, gli sta dando una mano anche Evans che era risultato tra i più positivi anche nel primo torneo stagionale. L’Aquila ha invece in Withers il giocatore cui appoggiarsi offensivamente, Ethan Happ sta facendo il suo e ingaggiando una battaglia straordinaria sotto canestro, trovando però in Hunt un avversario che non gli consente di fare il vuoto. Non ci resta che valutare quello che succederà nel secondo tempo della partita al Palazzo dello Sport, per adesso ci stiamo davvero divertendo anche perché si gioca a punteggio tutto sommato alto, da vedere soprattutto se la Roma di Piero Bucchi sarà in grado di tenere questa intensità fino al 40’… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Roma Fortitudo Bologna non sarà trasmessa sui canali della nostra televisione, ma per tutti gli appassionati di basket l’appuntamento non è cambiato ed è rimasto quello delle ultime stagioni: la piattaforma Eurosport Player, per accedere alla quale bisognerà sottoscrivere un abbonamento, fornisce tutte le partite del campionato di Serie A1 in diretta streaming video, dunque vi dovrete dotare di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. Sul sito www.legabasket.it troverete invece le informazioni utili come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori in campo.

ROMA FORTITUDO BOLOGNA (RISULTATO 0-0): PALLA A DUE!

Siamo arrivati alla diretta di Roma Fortitudo Bologna. Piero Bucchi contro l’Aquila insegue anche una rivincita personale: per due volte la squadra bolognese gli ha tolto la possibilità di arrivare a giocarsi una finale scudetto, sempre in gara-5. La prima occasione era arrivata proprio con la Virtus Roma, nel 2003: secondi in regular season alle spalle di Treviso, i giallorossi avevano eliminato Napoli e poi avevano affrontato la Fortitudo vincendo gara-1 e gara-3 al Palazzo dello Sport, ma cadendo in casa nella decisiva quinta partita per soli due punti. Era la squadra di Carlton Myers, Horace Jenkins e Anthony Parker; tre anni più tardi con la sorprendente Napoli Bucchi si era preso il quarto posto e un 3-0 su Udine grazie a Lynn Greer, miglior marcatore del campionato, ma anche un ottimo Ansu Sesay. Purtroppo contro l’Aquila il fattore campo non era della Partenope, ed era stato totalmente rispettato; chissà allora se oggi Bucchi riuscirà a prendersi una parziale rivincita, per quanto stiamo parlando soltanto dell’esordio nella regular season del campionato. Noi mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il parquet del Palazzo dello Sport, perché finalmente la palla a due di Roma Fortitudo Bologna si sta per alzare! (agg. di Claudio Franceschini)

IL PROTAGONISTA

E’ ancora Piero Bucchi il protagonista di Roma Fortitudo Bologna: il tecnico di 62 anni è infatti un figlio della città emiliana, ma la cosa curiosa è che non ha mai lavorato con le due squadre di Basket City. Entrato molto giovane nello staff di Rimini, ha anche una breve esperienza in Polonia e soprattutto è un grande maestro di promozioni, avendone centrate quattro con Rimini, Napoli, Brindisi e appunto la Virtus Roma. In carriera ha anche vinto per due volte la Coppa Italia, trionfando prima con Treviso e poi con la Partenope; a Roma è tornato dopo 13 anni perché aveva già allenato nella capitale tra il 2002 e il 2005, con un record di 53 vittorie e 32 sconfitte fino all’esonero ma riuscendo a centrare una semifinale playoff. Adesso è chiamato a quello che potrebbe essere il compito più difficile della sua carriera: salvare una Virtus che per quanto si è visto in Supercoppa è parecchio indietro come amalgama del roster e anche solo qualità da mettere sul parquet, dovrà essere bravo lui a fornire il valore aggiunto e mantenere la categoria… (agg. di Claudio Franceschini)

LE DUE SQUADRE IN SUPERCOPPA

Roma Fortutudo Bologna torna a presentarci due squadre che abbiamo visto in Supercoppa Italiana, ma con risultati alterni. La Lavoropiù ha sostanzialmente fatto bene, chiudendo con il 50% di vittorie: spicca sicuramente il successo esterno nel derby, prendendosi subito una doppia cifra di vantaggio e poi controsorpassando una Virtus che nel secondo tempo aveva operato la rimonta. L’eliminazione è stata quasi inevitabile vista la presenza della Segafredo, ma Meo Sacchetti ha comunque ricavato sensazioni positive dal torneo; non così Piero Bucchi, perché la sua Virtus ha mostrato tutti i limiti che si erano già evidenziati nella composizione del roster. Sei partite e sei sconfitte, ma soprattutto pesanti imbarcate: il dato ci dice che Roma ha chiuso il gruppo D, che peraltro si giocava sul neutro di Olbia, con 65,7 punti segnati e 99 subiti. Sconfitte medie di 34, 3 punti, quasi una tripla cifra di punti incassati a ogni uscita: sicuramente Bucchi avrà tanto lavoro da svolgere per presentare una squadra che possa anche solo arrivare a giocarsi una salvezza in un campionato che inizia senza troppe certezze generali. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Roma Fortitudo Bologna verrà diretta da Michele Rossi, Giulio Pepponi e Martino Galasso: alle ore 12:00 di domenica 27 settembre ecco il primo lunch match nel campionato di basket Serie A1 2020-2021, che riapre ufficialmente i battenti dopo la cancellazione della scorsa stagione. Naturalmente però le due squadre in questione hanno già iniziato a giocare, grazie alla nuova formula della Supercoppa che ha coinvolto tutte; a tale proposito bisogna dire che l’Aquila bolognese si è ben comportata pur mostrando ancora qualche lacuna che sicuramente dovrà essere riempita nel corso dell’annata – però c’è stata la brillante vittoria nel derby fuori casa, arrivata con grande carattere – mentre la Virtus è stata per distacco la squadra peggiore della competizione, non riuscendo mai a vincere e sostanzialmente non avvicinandosi mai a un successo. Seguiremo con vivo interesse la diretta di Roma Fortitudo Bologna per scoprire quello che succederà; intanto prima di trasferirci al Palazzo dello Sport possiamo analizzare alcuni dei temi principali di questa sfida.

DIRETTA ROMA FORTITUDO BOLOGNA: RISULTATI E CONTESTO

Roma Fortitudo Bologna è una partita che in questo momento sorride decisamente alla Lavoropiù: la squadra di Meo Sacchetti, per quanto fatto vedere in Supercoppa, è sicuramente più avanti nello stato dei lavori e certamente il suo progetto, fin dallo scorso anno, era quello di raggiungere i playoff. Il roster è risultato modificato ma le ambizioni sono sempre le stesse, ovvero quelle di tornare a grandi livelli come questa piazza richiede; obiettivi che sono gli stessi anche della Virtus, ma i capitolini sono stati incerti fino all’ultimo anche riguardo l’iscrizione al campionato di Serie A1; il presidente Toti ce l’ha fatta, ma il roster costruito per il momento non è all’altezza di altre avversarie e dunque la corsa verso la salvezza, per il momento unico traguardo contemplabile dalla società, si preannuncia parecchio complessa. Il campo potrebbe poi sbugiardare queste premesse, intanto ci sarà un esordio casalingo nel quale provare subito a fornire una risposta di carattere…

© RIPRODUZIONE RISERVATA