DIRETTA/ Roma Lecce (risultato finale 2-1): Azmoun-Lukaku, ribaltone! (5 novembre 2023)

- Giulio Halasz

Diretta Roma Lecce streaming video tv, quote e risultato live della partita valevole per la undicesima giornata del campionato di Serie A.

Lukaku Roma Serie A Romelu Lukaku, Roma (Foto LaPresse)

DIRETTA ROMA LECCE (RISULTATO FINALE 2-1): AZMOUN-LUKAKU, RIBALTONE!

Entrano Azmoun, Belotti e Zalewski in una Roma a trazione anteriore a caccia della rimonta. Al 40′ però è Strefezza a mancare il raddoppio, con un diagonale dall’interno dell’area di rigore fuori d’un soffio. E la Roma ne approfitta con un recupero epico: al 92′ è Azmoun a firmare il gol del pareggio, scappando via alla difesa leccese e insaccando da posizione ravvicinata di testa su cross di Zalewski. Al 94′ è sorpasso: Dybala trova la profondità per Lukaku che resiste alla marcatura di Touba e si gira insaccando alle spalle di Falcone l’incredibile 2-1. (agg. di Fabio Belli)

ROMA LECCE STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Roma Lecce non sarà a disposizione sui canali tradizionali della nostra televisione, perché non fa parte del pacchetto che per questa nona giornata di Serie A viene trasmesso su Sky Sport; dunque l’unico modo che avrete per seguire il match sarà quello di sottoscrivere un abbonamento alla piattaforma DAZN, che ha acquisito i diritti per tutto il campionato di calcio. Sarà come noto una visione in diretta streaming video: dovrete attivare l’applicazione su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone, ovviamente utilizzando i dati del vostro abbonamento.

LA SBLOCCA ALMQVIST!

Si riparte senza ambi nel secondo tempo, Dybala prova a prendere subito l’iniziativa offensiva ma la prima conclusione è di Gendrey che calcia alto con un potente destro dalla distanza. Al 9′ grande intervento di Rui Patricio che salva su un sinistro di Pongracic che era penetrato in area giallorossa, risponde la Roma con Lukaku che sempre col mancino impegna Falcone. Al quarto d’ora bella chiusura di N’Dicka su Krstovic, quindi il Lecce sostituisce Dorgu e Rafia con Gallo e Gonzalez. Al 22′ Rui Patricio blocca con sicurezza una conclusione di Banda, al 24′ N’Dicka non arriva d’un soffio alla deviazione in porta su sponda aerea di Mancini. Entra Bove al posto di Renato Sanches ma al 27′ passa il Lecce: sblocca il risultato Almqvist, che insacca sfruttando un assist di Banda che aveva mandato fuori giri Mancini. (agg. di Fabio Belli)

BANDA SPRECA!

Al 25′ altra grande parata di Falcone che risponde ad Aouar, che con un gran destro aveva provato a risolvere una mischia in area salentina. Alla mezz’ora finisce fuori di larga misura una conclusione dalla distanza di Ramadani, subito dopo chance per Dybala che salta Kaba e conclude di sinistro, mancando d’un soffio il bersaglio. Al 38′ finisce sulla barriera una punizione di Banda da posizione interessante, al 45′ sono i salentini a sprecare una grande chance per il vantaggio con Krstovic che pesca Banda in area di rigore, ma l’attaccante cincischia al momento del tiro facendosi recuperare da Bove. Dopo 2′ di recupero squadre negli spogliatoi col risultato ancora sullo 0-0 allo stadio Olimpico. (agg. di Fabio Belli)

LUKAKU SBAGLIA DAL DISCHETTO!

Pronti, via e la Roma può andare subito dal dischetto: la review al VAR punisce un fallo di Baschirotto in area. Romelu Lukaku si fa però ipnotizzare da Falcone dagli undici metri, occasione che sfuma per i padroni di casa. Scintille tra Rafia e Mancini, il primo ammonito della partita al 17′ è Banda per un fallo commesso ai danni di Dybala. L’argentino al 18′ prova a fare tutto da solo ma non trova la misura dell’assist per i compagni in area, al 20′ i salentini provano a mettere la testa fuori dal guscio con Kaba che innesta Almqvist, il cui cross in area viene però neutralizzato dall’uscita di Rui Patricio. (agg. di Fabio Belli)

LE FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

La diretta della sfida che pone di fronte Roma Lecce sta per cominciare, e vede affrontarsi due formazioni con gli stessi colori sociali: giallorosso. Roma che si siede al nono posto in classifica con 14 punti totalizzati in campionato. I gol realizzati da inizio stagione sono 20 mentre quelli subiti 13; influenzano, e non poco, i 7 gol rifilati all’Empoli che proiettano la Roma come terzo miglior attacco di questo campionato, sotto solamente a Inter e Napoli. Restando in tema marcatori il miglior giocatore che ha trovato più gol in questo campionato risulta essere il belga Romelu Lukaku, ben 5. Insegue sempre in tema marcatori, ma in maglia Lecce, l’attaccante montenegrino Krstovic.

L’ultima scoperta del direttore sportivo Pantaleo Corvino ha già realizzato quattro gol sorprendendo tutti gli addetti ai lavori. Il gol manca dal 6 ottobre, sfida contro il Sassuolo. Chissà che non sfrutti il palcoscenico dell’Olimpico per tornare al gol. Lecce che si ritrova al undicesimo posto con 13 punti raccolti in 10 partite. I gol realizzati sono 10 mentre quelli subiti 12. Adesso leggiamo le formazioni ufficiali, poi la diretta di Roma Lecce comincia! ROMA (3-5-2): Rui Patricio; G. Mancini, D. Llorente, Ndicka; Karsdorp, E. Bove, Cristante, Aouar, El Sharawy; Dybala, R. Lukaku. Allenatore: José Mourinho LECCE (4-3-3): W. Falcone; Gendrey, Baschirotto, Pongracic, Dorgu; Rafia, Ramadani, Kaba; Almqvist, Krstovic, Banda. Allenatore: José Mourinho (Marco Genduso)

ROMA LECCE: CLASSIFICA SIMILE TRA LE DUE SQUADRE

La diretta della sfida Roma Lecce pone di fronte due formazioni che nel passato si sono affrontate in ben 36 occasioni. Lo storico vede al momento la formazione giallorossa capitolina in vantaggio con 24 vittorie. La percentuale è di 66.7%. Segue il pareggio con 10 risultati di equilibrio e soltanto due sconfitte subite contro i giallorossi pugliesi. Da segnalare sicuramente la sfida nel 2012 terminata con il risultato di 4-2 per il Lecce. Allo stadio Via del Mare poker Lecce con uno scatenato Luis Muriel, autore di due gol. A completare l’opera David Di Michele con una doppietta.

Roma che riuscì a trovare gol solamente nel finale di partita con le reti firmate al minuto 88 e 90 di Bojan Krkic e Lamela. Nel 2020 la Roma ottenne il successo con il risultato di 4-0. Le ultime 5 partite giocate tra queste due formazioni hanno presentato ben quattro successi per la formazione della capitale e un pareggio. L’ultima sfida tra queste due formazioni è terminata con il risultato di 1-1. La rete di Paulo Dybala per rispondere all’autogol del difensore Ibanez. Da segnalare la grande partita da parte di Wladimiro Falcone, autore di 5 respinte decisive. (Marco Genduso)

ROMA LECCE: CLASSIFICA SIMILE TRA LE DUE SQUADRE

Roma Lecce sarà in diretta dallo stadio “Olimpico” di Roma, alle ore 18:00 di domenica 5 novembre: si gioca per la undicesima giornata del campionato di Serie A 2023-2024. Sarà un match pieno di insidie per i padroni di casa: la squadra di Mourinho, infatti, dopo la sconfitta di misura patita a Milano contro l’Inter, deve riscattarsi al più presto. Ma di fronte ci sarà un Lecce che finora si è ben disimpegnato in campionato e, nonostante la sconfitta casalinga contro il Torino, orbita a tredici punti, solo uno in meno dei capitolini.

PROBABILI FORMAZIONI DIRETTA ROMA LECCE

Roma Lecce, sfida in programma allo stadio “Olimpico” di Roma, impone un’analisi delle probabili formazioni. In casa capitolina mister Josè Mourinho ritroverà Paulo Dybala, almeno per uno spezzone di gara. Il tecnico portoghese, però, dovrà fare a meno dello squalificato Paredes che si aggiunge agli infortunati Kumbulla, Smalling, Spinazzola, Pellegrini e Abraham. Per gli ospiti, invece, le uniche assenze sono quelle di Dermaku, Blin e Corfitzen.

ROMA LECCE: LE QUOTE DELLE SCOMMESSE

A corredo della diretta di Roma Lecce possiamo anche parlare del pronostico su questa partita, dunque leggiamo le quote che l’agenzia Snai ha fornito sul match valido per la undicesima giornata del campionato di Serie A. Il segno 1 che identifica la vittoria della squadra di casa ha un valore che corrisponde a 1.55 volte quello che avrete pensato di mettere sul piatto; il segno X che regola l’ipotesi del pareggio porta in dote una vincita che equivale a 4.05 volte la vostra giocata, mentre il segno 2 – sul quale puntare per il successo della formazione ospite – vi farebbe guadagnare 6.20 volte l’importo investito con questo bookmaker.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie A

Ultime notizie