Diretta/ Sambenedettese Sudtirol (risultato finale 0-4) video streaming tv: Samb KO!

- Claudio Franceschini

Diretta Sambenedettese Sudtirol streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 27^ giornata di Serie C, si gioca per il girone B.

Sambenedettese gruppo gol Facebook 2020 640x300
Diretta Sambenedettese Sudtirol, Serie C girone B 27^ giornata (da facebook.com/sambenedettesecalcio)

DIRETTA SAMBENEDETTESE SUDTIROL (RISULTATO 0-4): FINE GARA

Pressing blando della Samb, col Sudtirol impegnato in un possesso palla perimetrale. Punizione centrale dalla lunga distanza di Voltan, Laborda non si fida della presa e smanaccia coi pugni. Squadre che sembrano ormai voler risparmiare le energie in vista dei rispettivi impegni infrasettimanali. E allora doppio cambio per gli ospiti: escono Voltan e Casiraghi, rilevati da Rover e Malomo. Samb che prova timidamente ad affacciarsi dalla parti di Poluzzi, senza però riuscire a creare alcuna occasione pericolosa. Ammonito intanto Biondi. Pallone teso di D’Angelo in area di rigore, provvidenziale intervento in tuffo di Poluzzi, che anticipa l’accorrente Babic. Montero manda in campo Maxi Lopez che prende il posto di Lescano. Per gli ospiti dentro Magnaghi al posto di Fischnaller. Prima del triplice fischio l’ex Catania, Maxi Lopez, si fa ammonire.

CASIRAGHI E ANCORA FISCHNALLER, POKER SERVITO

La Samb si ripresenta in campo con due cambi: fuori Trillò per Liporace e Di Pasquale per Lombardo. Al 49esimo arriva però il gol che chiude ogni tipo di scenario diverso dalla vittoria altoaltesina. Tait raccoglie un lancio lungo venendo chiuso in area di rigore da un’uscita di Laborda, che non trattiene il pallone e viene superato da Casiraghi, il quale deposita facilmente a porta vuota: 0-3. La Samb è a terra. Al 56esimo arriva il poker. Altro gol di testa per l’attaccante bolzanino, Fischnaller, che sorprende Laborda con un’incornata sul primo palo. Samb tramortita e ora totalmente sparita dal campo: il Sudtirol domina in tutto e per tutto. Primi due cambi per gli ospiti: escono Fabbri e Davi, entrano Karic e Morelli. Quarto cambio nella Samb: c’è l’esordio del croato Babic, tesserato pochi giorni fa, che subentra a Fazzi.

OSPITI AVANTI CON LA DOPPIETTA DI FISCHNALLER

Ci prova Casiraghi. La velenosa punizione dell’attaccante supera la barriera, ma si perde di poco sul fondo sfiorando l’incrocio dei pali. L’inferiorità numerica ha accentuato maggiormente le difficoltà della Samb in questa prima parte di gara: il Sudtirol sembra sempre più in controllo della sfida. Sempre più aggressivo il Sudtirol: la Samb, al contrario, non riesce più a ripartire verso la porta avversaria. Voltani vicino al gol. Il trequartista prova una conclusione a giro dal vertice sinistro dell’area di rigore, la palla termina fuori di poco. Continua a stazionare stabilmente nell’area di rigore della Samb il Sudtirol, a cui però manca il guizzo decisivo che arriva al 41esimo. Ci pensa Fischnaller a sbloccare il risultato. L’attaccante, lasciato colpevolmente solo in area di rigore, raccoglie il traversone di Fabbri, e infila Laborda con un pregevole colpo di testa. Prima dell’intervallo l’ex Reggina ne fa un altro. Punizione calciata da Voltan sull’out di destra, l’attaccante bolzanino si avventa sul cross anticipando Lescano con un preciso colpo di testa che vale lo 0-2. Fine primo tempo.

CARTELLINO ROSSO PER NOBILE

Primo squillo della Samb al terzo minuto di gioco. Trillò prova un piattone da posizione defilata lungo il vertice destro dell’area di rigore: il pallone si perde però sul fondo. La risposta del Sudtirol non si fa attendere: squadra ospite a un passo dal vantaggio. Battuta velocemente una punizione corta dalla sinistra, l’azione prosegue con Fischnaller che imbecca in area Tait con un bel colpo di tacco, ma il centrocampista viene chiuso da un ottimo intervento di Nobile. Sudtirol ancora pericoloso: Fischnaller si inserisce in area di rigore calciando un diagonale rasoterra che Nobile devia in corner con un altra grande parata. Pressing furioso della squadra di Vecchi in questo avvio di partita: la Samb appare subito in difficoltà. Al dodicesimo minuto l’episodio che potrebbe cambiare il corso della gara: Nobile viene espulso per aver fermato fallosamente fuori area una ripartenza di Casiraghi, lanciato tutto solo verso la porta avversaria. Samb che si trova già sotto di un uomo. Espulso il portiere. Cambio obbligato per Montero: fuori Chacon, dentro Laborda, già titolare domenica scorsa a Modena.

SI COMINCIA

Eccoci al fischio d’inizio della diretta di Serie C tra Sambenedettese e Sudtirol: prima di dare la parola al campo, vediamo però come se la stanno cavando i due club. Alla vigilia della 27^ giornata vediamo che i rossoblu locali stanno facendo un campionato lineare, e infatti hanno raccolto lo stesso numero di punti sia in casa che in trasferta: cinque vittorie e 4 pari sono i numeri che si ripetono. Buona la fase d’attacco interna della Samb, con 20 gol realizzati contro 16 incassati. Il Sudtirol versione da viaggio è pericolosissimo, e arriverà oggi nelle Marche con un tabellino di sei successi e sei pari, e una sola sconfitta. Tutto questo grazie a 20 reti segnate e appena 6 palloni raccolti dal proprio portiere, che ne fanno la seconda miglior difesa esterna del girone. Ora diamo la parola al campo, via!

DIRETTA SAMBENEDETTESE SUDTIROL: TESTA A TESTA

Cosa ci possono dire i precedenti di Sambenedettese Sudtirol? Intanto che sono complessivamente 9, ma si tratta di partite tutte recenti perché il primo incrocio, un 2-2 al Riviera delle Palme, risale all’ottobre 2016 e da quel momento le due squadre si sono sempre incrociate nel girone B di Serie C. Il bilancio racconta di 4 vittorie degli altoatesini, le affermazioni marchigiane sono 2 e di conseguenza abbiamo 3 pareggi a completare il quadro; il Sudtirol però ha vinto soltanto una volta in casa della Sambenedettese, nel novembre 2017 il gol che aveva risolto la partita lo aveva segnato Martin Erlic, che oggi gioca in Serie A con la maglia dello Spezia. La Sambenedettese, allo stesso modo, ha una sola vittoria casalinga e anche in questo caso si tratta di un 1-0, nel dicembre 2018 il marcatore era stato Alessio Di Massimo. Va anche detto che quello rimane l’ultimo successo marchigiano, perché da quel momento il Sudtirol ha vinto tre volte pareggiando lo scorso novembre; nelle ultime tre gare la Sambenedettese non è mai riuscita a segnare contro questo avversario, nel marzo 2017 era andata al Druso a vincere con un roboante 5-2. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA SAMBENEDETTESE SUDTIROL STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Sambenedettese Sudtirol sarà trasmessa sui canali della televisione satellitare, in questo caso su Sky Sport 253: l’appuntamento è riservato agli abbonati al pacchetto Calcio e rappresenta la grande novità della stagione per la Serie C. Resta ovviamente valida la consueta alternativa del portale Eleven Sports, che già da qualche anno fornisce l’intera gamma delle partite di terza divisione: la visione sarà in diretta streaming video e potrete abbonarvi al servizio oppure acquistare di volta in volta il singolo evento, che prevede un prezzo fisso salvo eccezioni.

DIRETTA SAMBENEDETTESE SUDTIROL: VECCHI NON PUÒ SBAGLIARE

Sambenedettese Sudtirol, partita che sarà diretta dal signor Paolo Bitonti, si gioca alle ore 15:00 di sabato 27 febbraio: sfida interessante quella del Riviera delle Palme, dove troviamo una squadra altoatesina che, dopo essere rimasta a lungo in testa al girone B, ha avuto un periodo negativo che ha portato addirittura a scivolare in quarta posizione. Il positivo pareggio contro il Padova potrebbe essere il segnale di ripresa, ma ora Stefano Vecchi non può più sbagliare perché si rischia ancora una volta di mancare l’appuntamento con la promozione.

La Sambenedettese, che ha richiamato Paolo Montero dopo l’esonero di Mauro Zironelli che ne aveva preso il posto, resta una squadra che può concretamente aspirare ai playoff e questo è l’obiettivo minimo, peccato che settimana scorsa sia arrivata una pesante sconfitta a Modena che ora andrà riscattata. Sarà davvero interessante scoprire quello che succederà nella diretta di Sambenedettese Sudtirol; aspettando che le due squadre scendano in campo proviamo a vedere in che modo potrebbero giocare, leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI SAMBENEDETTESE SUDTIROL

Paolo Montero in Sambenedettese Sudtirol deve fare i conti con la squalifica di Rubén Botta: Serafino o più probabilmente Padovan per affiancare Lescano in attacco, mentre a centrocampo dovrebbe essere tutto confermato con l’eccezione di Ivan Rossi che può lasciare il posto a Chacon, con Angiulli e Angelo D’Angelo in mezzo e due esterni come Fazzi e Trillò. Avremo poi Dario D’Ambrosio, Biondi ed Enrici che giocheranno nel terzetto difensivo a protezione del portiere, qui Laborda potrebbe nuovamente essere titolare a scapito di Nobile. Nel Sudtirol mancherà Fink: in cabina di regia dovremmo allora vedere Leandro Greco, con Beccaro che invece si gioca la maglia di mezzala con Karic (Tait dovrebbe essere confermato). Malomo sfida Polak e Curto per essere uno dei due centrali a protezione di Poluzzi; Morelli e Fabbri agiranno come terzini, davanti Voltan o Daniele Casiraghi a fluttuare tra le linee assistendo gli attaccanti, con Fischnaller che spera di tornare titolare ma dovrà vincere la concorrenza di Rover e Magnaghi.

QUOTE E PRONOSTICO

Per un pronostico su Sambenedettese Sudtirol possiamo leggere insieme quello che l’agenzia Snai ha previsto con le sue quote. Il segno 1 che identifica la vittoria dei padroni di casa porta in dote una vincita corrispondente a 3,20 volte la somma giocata, mentre il pareggio che è regolato dal segno X vi farebbe guadagnare 3,05 volte la puntata. L’eventualità del successo ospite, ovviamente il segno 2, vale invece 2,25 volte quello che avrete messo sul piatto con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA