Diretta/ Sampdoria Fiorentina (risultato finale 2-1): decisivo un gol di Quagliarella

- Claudio Franceschini

Diretta Sampdoria Fiorentina streaming video DAZN, risultato finale 2-1: Keita Balde apre la partita, Vlahovic pareggia e poi la decide Quagliarella.

Bonaventura Yoshida Ekdal Fiorentina Sampdoria lapresse 2021 640x300
Diretta Sampdoria Fiorentina, Serie A 22^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA SAMPDORIA FIORENTINA (RISULTATO FINALE 2-1)

Termina qui la diretta di Sampdoria Fiorentina col risultato finale di 2-1. La gara era stata aperta da una rete di Keita Balde nel primo tempo con immediato pareggio di Dusan Vlahovic nel primo tempo. Nella ripresa è stato decisivo un gol di Fabio Quaglieralla che ha deciso la partita. Sono tre punti fondamentali per i blucerchiati che agganciano il Verona anche se questo deve ancora giocare. Dietro la retrocessione fa paura alla viola che vede il Cagliari a 15 punti. Sicuramente sono stati diversi i momenti importanti di un match che però, al di là del risultato, non è mai stato in bilico. (agg. di Matteo Fantozzi)

GOL DI QUAGLIARELLA

La diretta di Sampdoria Fiorentina si avvia verso il triplice fischio con il risultato che è di 2-1. All’ora di gioco i padroni di casa hanno effettuato una doppia sostituzione con Candreva e Ferrari che hanno preso il posto rispettivamente di Damsgaard e Jankto. Al minuto 71 Candreva con un assist ha messo Quagliarella in porta e l’attaccante doriano ha così riportato avanti i liguri. Dopo la rete Claudio Ranieri ha inserito anche Ekdal che ha preso il posto di Silva. Tra gli ospiti non abbiamo visto sostituzioni con la squadra viola che è sembrata molto spenta soprattutto a centrocampo. Sarà interessante capire quindi se Cesare Prandelli avrà la forza per dare una sterzata ai suoi e trovare nel finale il nuovo pareggio. (agg. di Matteo Fantozzi)

VIA ALLA RIPRESA

Parte la ripresa della diretta di Sampdoria Fiorentina col risultato che è ancora di 1-1. Le due compagini non hanno effettuato sostituzioni con Claudio Ranieri e Cesare Prandelli che sono tornati in campo con gli stessi ventidue effettivi del primo tempo. Sarà interessante vedere chi ci metterà maggiore intensità per provare a vincere una gara piuttosto equilibrata. Tra i padroni di casa si può considerare la presenza preziosa di giocatori in panchina tra cui Candreva, Gabbiadini, Quagliarella e il nuovo acquisto Torregrossa. Dall’altra parte invece troviamo la rapidità e la tecnica di Callejon e Eysseric oltre al nuovo innesto Kokorin. (agg. di Matteo Fantozzi)

VLAHOVIC PAREGGIA

Siamo all’intervallo della diretta di Sampdoria Fiorentina che è sul risultato di 1-1. Al minuto 28 Milenkovic cerca di colpire di testa su una bella palla messa dentro. La difesa però chiude senza rischiare nulla. Al 31esimo Bereszynski mette una palla dentro che viene chiusa dalla difesa viola. Subito dopo arriva il gol di Keita Balde che di testa colpisce sugli sviluppi del corner stesso. Si sveglia poi Vlahovic che inizia a rubare palloni in mezzo al campo dando alla sua squadra la possibilità di ripartire. La rete la sigla di testa al 37esimo con una grande prontezza. I calciatori della Samp protestano e allora l’arbitro è costretto a ricorrere al VAR. Fabio Maresca però scioglie ogni dubbio e convalida la rete. (agg. di Matteo Fantozzi)

THORSBY RISCHIA

La diretta di Sampdoria Fiorentina ci porta alla metà del primo tempo col risultato che è ancora fermo sullo 0-0. Pronti via chance per la viola con Castrovilli che sembra involarsi verso l’area di rigore ma viene fermato da un difensore blucerchiato coi tempi giusti. Al settimo Augello mette un lancio splendido dentro l’area di rigore, la difesa ospite però non si fa assolutamente sorprendere. Ancora Augello poco dopo mette un’altra palla dentro ma l’attacco dei doriani per ora sembra spento. Throsby commette poi una sciocchezza e rischia molto davvero. Entra in maniera scomposta e Maresca lo ferma per fallo, arrivano poi le proteste con l’arbitro che però non tira fuori il giallo. La gara è iniziata dunque in maniera frizzante, staremo a vedere quando arriveranno i gol. (agg. di Matteo Fantozzi)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Tempo pochissimo daremo il via alla diretta di Sampdoria Fiorentina, sfida per la 22^ giornata di Serie A: mentre stanno facendo il loro ingresso in campo le formazioni ufficiali del match, approfittiamone per andare a leggere qualche dato significativo. Partendo dai padroni di casa dobbiamo subito segnalare la decima posizione in classifica: la squadra di Ranieri ha finora messo da parte 27 punti, con otto successi e tre pareggi e inoltre i doriani hanno fin qui segnato 31 gol a fronte delle 32 subite. Davvero manca poco per risistemare anche il dato relativo ai gol e magari il ribaltone potrebbe avvenire già oggi. Di contro però ci sarà la Fiorentina, ferma alla 15^ posizione della graduatoria e forte di 22 punti. Per la Viola si contano a tabella dunque cinque vittorie e sette pari e un trend recente piuttosto altalenante: fin qui i gigliati, in aggiunta, hanno segnato 21 gol (pochino) su 33 reti subite. Tocca ora dare la parola al campo, via! SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, O. Colley, Augello; Jankto, Adrien Silva, Thorsby, Damsgaard; Keita B., G. Ramirez. Allenatore: Claudio Ranieri FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ger. Pezzella, Martinez Quarta; Venuti, Bonaventura, Pulgar, Castrovilli, Biraghi; Kouamé, Vlahovic. Allenatore: Cesare Prandelli (Agg Michela Colombo)

DIRETTA SAMPDORIA FIORENTINA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Sampdoria Fiorentina sarà disponibile sul canale DAZN1, e dunque rappresenta un appuntamento riservato ai possessori (da almeno tre anni) di un abbonamento a Sky, che potranno accendere il decoder e selezionare il canale al numero 209. Per i clienti DAZN ovviamente l’appuntamento classico è quello con la diretta streaming video: potranno seguire questa partita di campionato utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone oppure installare l’applicazione su una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

SAMPDORIA FIORENTINA: LO STORICO

La diretta di Sampdoria Fiorentina ci parla anche di 61 precedenti con il bilancio in favore dei blucerchiati. Questi ultimi hanno collezionato 25 successi, 13 dei viola e 23 pareggi. La Samp ha siglato 91 reti, mentre la viola ne ha fatti 95. L’ultimo precedente rappresenta anche l’ultima vittoria della squadra toscana a Marassi. La viola fu travolgente, andando in doppio vantaggio già nei primi 18 minuti grazie a un autogol di Throsby e a un rigore di Vlahovic. Alla fine del primo tempo siglava il terzo gol Federico Chiesa ancora una volta dagli undici metri con Badelj che veniva espulso dopo che era stato mandato sotto la doccia anche Murru. Nella ripresa segnarono anche Vlahovic e Chiesa. Nel finale invece Gabbiadini si toglieva almeno la soddisfazione di siglare il gol della bandiera. La Samp non vince in casa contro questo avversario dal gennaio 2018 quando la gara terminò 3-1 grazie a una tripletta siglata da Quagliarella e un gol di Sanchez.

BLUCERCHIATI VERSO L’EUROPA?

Sampdoria Fiorentina è in diretta da Marassi alle ore 15:00 di domenica 14 febbraio, e rappresenta una partita valida per la 22^ giornata nel campionato di Serie A 2020-2021. Match intrigante, tra due squadre che non sono troppo lontane in classifica: è però una differenza sostanziale perché i blucerchiati, reduci dal pareggio di Benevento in rimonta, stanno disputando un campionato positivo e non sono nemmeno tagliati fuori dalla corsa all’Europa, anche se per arrivarci davvero dovrebbero avere un passo decisamente migliore e maggiore continuità nei risultati.

La Fiorentina sta ancora una volta deludendo, a prescindere dal ko interno contro l’Inter: in generale Cesare Prandelli ha migliorato le cose ma i viola sono ancora ben lontani dalle possibilità offerte dalla rosa, e non sono ancora al sicuro da brutte sorprese. Sarà interessante valutare quello che succederà nella diretta di Sampdoria Fiorentina; mentre aspettiamo che le due squadre scendano sul terreno di gioco proviamo a capire in che modo potrebbero essere schierate dai loro allenatori, leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI SAMPDORIA FIORENTINA

Claudio Ranieri, che è un grande ex, perde Tonelli per Sampdoria Fiorentina: dunque definita la coppia centrale davanti ad Audero, ci saranno Yoshida e Omar Colley con Bereszynski che partirà a destra mentre Augello agirà sull’altro versante. Il modulo resta il 4-4-2, con Candreva e Jankto che dovrebbero percorrere le corsie laterali; in mezzo restano favoriti Adrien Silva e Thorsby, per l’attacco è in dubbio Gabbiadini ma in ogni caso il tandem dovrebbe essere formato con Quagliarella e un Keita Baldé Diao che sta crescendo partita dopo partita. Doppia tegola per Prandelli, che dovrà fare a meno di Milenkovic (ancora) e Sofyan Amrabat: rientrano però Castrovilli e Ribéry, ancora non al top il francese e dunque potrebbe esserci un’occasione per Kokorin, anche se per spalleggiare Vlahovic ci sarebbe anche Kouamé. A centrocampo è Borja Valero, più di Pulgar, l’indiziato ad agire in posizione centrale; Bonaventura sarà l’altra mezzala con Venuti e Biraghi che correranno sulle fasce, in difesa Martinez Quarta e Igor proteggeranno i fianchi di Germán Pezzella con Dragowski che ovviamente sarà tra i pali.

QUOTE E PRONOSTICO

Per tracciare un pronostico su Sampdoria Fiorentina possiamo farci aiutare dalle quote fornite dall’agenzia Snai: vediamo allora che il segno 1 per la vittoria dei padroni di casa vi consentirebbe di guadagnare 2,75 volte la vostra giocata, per contro il segno 2 che regola il successo degli ospiti porta in dote una vincita corrispondente a 2,55 volte l’importo investito. Il pareggio, per il quale dovrete puntare sul segno X, permette una vincita che ammonta a 3,30 volte quello che avrete deciso di mettere sul piatto con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA