DIRETTA/ Sassuolo Torino (risultato finale 0-1): la piazza Pjaca!

- Mauro Mantegazza

Diretta Sassuolo Torino (risultato finale 0-1) streaming video tv della partita di Serie A, oggi venerdì 17 settembre. Seconda vittoria di fila per i granata, decide il gol di Pjaca.

Sassuolo Torino
Diretta Sassuolo Torino, Serie A 4^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA SASSUOLO TORINO (RISULTATO LIVE 1-0): LA PIAZZA PJACA!

Il Torino espugna il Mapei Stadium di Reggio Emilia battendo il Sassuolo per 1 a 0, seconda vittoria consecutiva per i granata che ora si preparano a incornare la Lazio nel turno infrasettimanale, nuova battuta d’arresto per i neroverdi che ancora una volta pagano dazio nelle fasi conclusive del match. La squadra di Juric ha comunque meritato il successo visto che già al 72′ erano andati a un passo dal gol in contropiede con Jukic che scavalca pure Consigli ma il suo pallonetto si spegne sull’esterno della rete. All’83’ ci penserà uno dei nuovi entrati, Pjaca, a piazzarla con un destro a rientrare. A ridosso del novantesimo Vanja salva il risultato con una splendida parata sull’incornata di Ferrari che aveva provato a pareggiare i conti sugli sviluppi di un corner. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA SASSUOLO TORINO STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Sassuolo Torino e la conseguente diretta streaming video saranno riservate in esclusiva per gli abbonati a DAZN, perché questa sarà una delle sette partite della quarta giornata di Serie A visibili esclusivamente sulla piattaforma digitale che detiene i diritti per tutto il campionato.

0-0, OCCASIONE PER BERARDI

A mezz’ora dal novantesimo resiste l’equilibrio tra Sassuolo e Torino con le due squadre sempre blcoccate sullo 0-0. A inizio ripresa i granata – incitati da un indemoniato Juric – tornano ad attaccare con Brekalo che al 49′ calcia di prima intenzione senza inquadrare il bersaglio grosso, successivamente sono i neroverdi che provano a imbastire qualche azione d’attacco con Raspadori che al 59′ fa il velo per il tentativo di Berardi che calcia addosso a Vanja. Poco dopo i padroni di casa battono un calcio di punizione con il tiro del numero 25 che si infrange sulla barriera ospite. Ritmi che restano alti al Mapei Stadium ma in questa fase del match si fa molta più fatica a verticalizzare, da capire se il pareggio sta bene a tutti oppure se da qui al novantesimo ne vedremo ancora delle belle. {agg. di Stefano Belli}

0-0, PRAET FERMATO DAL PALO

Squadre al riposo sul punteggio di 0-0. Il Torino rientra negli spogliatoi con più di un rimpianto per non essere riuscito a segnare nella porta del Sassuolo nonostante le molteplici occasioni create dai granata che anche a ridosso dell’intervallo sono andati vicinissimi al vantaggio. Come al 40′ su calcio d’angolo, Sanabria stacca di testa trovando l’opposizione di Maxime Lopez che salva sulla linea dando una grossa mano a Consigli ormai scavalcato dalla traiettoria del pallone. Qualche minuto più tardi arriva il terzo legno della serata, questa volta è Praet a scheggiare il palo che gli nega la gioia del gol. {agg. di Stefano Belli}

0-0, ANNULLATO GOL A DJURICIC

Alla mezz’ora del primo tempo Sassuolo e Torino restano sullo 0-0 ma le emozioni non mancano qui al Mapei Stadium di Reggio Emilia, anzi. Dal 26’ in poi i granata vanno più volte a un passo dal gol: Sanabria scavalca Consigli con un pallonetto che si rivela però troppo debole, Ferrari fa in tempo a salvare sulla linea. Buon momento della squadra di Juric che poco dopo scheggia il palo con Brekalo il quale pareggia così quello colpito da Frattesi nelle fasi iniziali del match, Singo rimette il pallone in mezzo ma Rogerio non è d’accordo, gli ospiti chiedono il calcio di rigore per un tocco col braccio ma non ci sono gli estremi per concedere il penalty. La risposta dei neroverdi si materializza al 31’: corridoio di Frattesi per Djuricic che trafigge Milinkovic-Savic, peccato sia partito in fuorigioco: come non detto. {agg. di Stefano Belli}

0-0, PALO DI FRATTESI!

Al Mapei Stadium di Reggio Emilia il Sassuolo e il Torino inaugurano la quarta giornata di Serie A con l’anticipo del venerdì sera, al quarto d’ora del primo tempo il punteggio resta fermo sullo 0-0 sebbene entrambe le squadre abbiano avuto almeno un’occasione per sbloccare la contesa. Al 7’ i granata si distendono con Pogeba che libera il tiro da fuori area, palla che esce di poco a lato. Sul ribaltamento di fronte successivo palla gol gigantesca per i neroverdi con Frattesi che parte in contropiede, si fa tutto il campo e fa partire un missile che si schianta sul palo alla destra di Milinkovic-Savic. I padroni di casa restano in zona d’attacco, al 12’ Bremer strattona Raspadori e si prende il giallo, su punizione Berardi rimedia un calcio d’angolo che però non viene battuto nel migliore dei modi, gli uomini di Juric riconquistano così il possesso della sfera. {agg. di Stefano Belli}

LE FORMAZIONI UFFICIALI, VIA

Sassuolo Torino sta per cominciare, la quarta giornata di Serie A avrà dunque inizio con questo anticipo che andiamo a presentare mediante i numeri statistici di entrambe le squadre. Il Sassuolo di mister Alessio Dionisi ha 4 punti in classifica, frutto evidentemente di una vittoria, un pareggio e una sconfitta nelle prime tre giornate, con quattro gol segnati e altrettanti subiti per i neroverdi, che di conseguenza hanno una differenza reti pari a zero. Il Torino affidato ad Ivan Juric ha vinto settimana scorsa dopo un difficile inizio con due sconfitte consecutive, dunque ha 3 punti in classifica ma una differenza reti positiva (+2) grazie a sei gol segnati a fronte dei quattro subiti, aiuta naturalmente il 4-0 inflitto alla Salernitana.

Adesso però non è più tempo di parole e numeri, dunque leggiamo le formazioni ufficiali di Sassuolo Torino e poi cediamo la parola al campo! SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Lopez; Berardi, Djiuricic, Boga; Raspadori. A disp: Pegolo, Goldaniga, Ayhan, Muldur, Peluso, Kyriakopoulos, Magnanelli, Matheus Henrique, Harroui, Traorè, Raspadori, Defrel. All. Dionisi. TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo, Pobega, Lukic, Aina; Praet, Brekalo; Sanabria. A disp. Berisha, Gemello, Zima, Buongiorno, Vojvoda, Ansaldi, Baselli, Mandragora, Rincon, Linetty, Warming, Pjaca. All. Juric. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

Per avvicinarci alla diretta di Sassuolo Torino, possiamo dare uno sguardo alla storia recente di questa partita con scarsa tradizione ma che negli ultimi anni è diventata una costante. Non a caso, per trovare gli ultimi dieci precedenti ufficiali basta tornare indietro solo fino al gennaio 2017: va detto che il Torino è una sorta di bestia nera di recente per il Sassuolo, che ha raccolto una sola vittoria in queste dieci sfide, a fronte di quattro pareggi e di ben cinque affermazioni per il Torino, che di conseguenza domina il testa a testa, anche se va detto che il fattore campo è determinante perché i cinque successi dei granata sono arrivati tutti in Piemonte, dunque manca il successo a Reggio Emilia, dove contiamo una vittoria del Sassuolo e quattro pareggi.

Nello scorso campionato andata e ritorno sono state accomunate da un gran numero di gol: venerdì 23 ottobre 2020 ecco un pareggio per 3-3 in casa del Sassuolo, mentre naturalmente il Torino ha vinto in casa, con il risultato di 3-2 mercoledì 17 marzo 2021. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SASSUOLO TORINO: DIONISI VS JURIC, SPETTACOLO!

Sassuolo Torino, in diretta dal Mapei Stadium di Reggio Emilia alle ore 20.45 di questa sera, mercoledì 17 settembre 2021, sarà l’anticipo che aprirà la quarta giornata del campionato di Serie A. La diretta di Sassuolo Torino ci dovrà dare risposte importanti sia sugli emiliani neroverdi di Alessio Dionisi sia sugli ospiti granata allenati da Ivan Juric. Il Sassuolo finora ha 4 punti, arriva da una sconfitta subita in extremis sul campo della Roma che sicuramente non ha ridimensionato gli emiliani, che però vorranno ripartire subito per rimanere protagonisti nella parte alta della classifica.

Il Torino invece aveva iniziato malissimo, con due sconfitte, ma domenica scorsa ha vinto per 4-0 contro la Salernitana raccogliendo i primi tre punti della stagione e oggi vorrebbe naturalmente confermarsi per proseguire la propria crescita. Che cosa ci riserverà allora stasera Sassuolo Torino in questo venerdì di Serie A?

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO TORINO

Scopriamo adesso quali dovrebbero essere le probabili formazioni di Sassuolo Torino. Per i padroni di casa del Sassuolo ci attendiamo un modulo 4-2-3-1 con Scamacca che dovrebbe agire da prima punta, considerato che Raspadori non è al top. Procedendo però con ordine, ecco che in porta naturalmente ci sarà Consigli; davanti a lui difesa a quattro con Toljan, Chiriches, Ferrari e Rogerio, anche se le maglie di entrambi i terzini potrebbero essere ancora in ballottaggio; in mediana ci aspettiamo Maxime López e Frattesi, mentre alle spalle della prima punta dovrebbero agire Berardi, Djuricic e Boga.

Per il Torino ecco invece un modulo 3-4-2-1 con Milinkovic-Savic in porta; davanti a lui la difesa a tre con Zima, Bremer e Rodríguez (anche a causa di qualche assenza); Singo, Lukic, Mandragora e Brekalo sono invece i favoriti per il quartetto di centrocampo, così come Pobega e Pjaca dovrebbero agire sulla trequarti in appoggio a Sanabria, centravanti in assenza di Belotti e Zaza.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo al pronostico su Sassuolo Torino in base alle quote offerte dall’agenzia Snai. I padroni di casa neroverdi partono favoriti: il segno 1 infatti è quotato a 1,92, mentre poi si sale a quota 3,75 sia per il segno X sia per il segno 2, perché pareggio e vittoria del Torino sono considerati allo stesso livello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA