Diretta SBK 2020/ Superbike video streaming tv: gara-2, trionfa Chaz Davies!

- Mauro Mantegazza

Diretta Sbk 2020, Superbike streaming video tv di Superpole Race e gara-2 del Gp Catalogna a Barcellona Montmelò, tutti gli orari (oggi 20 settembre).

Sbk Superbike
Diretta Sbk 2020 (Foto LaPresse)

GARA 2 GP CATALOGNA SBK: GARA-2, TRIONFA CHAZ DAVIES!

E’ Chaz Davies a prendersi la vittoria in gara-2 nel GP di Catalogna 2020, prova del Mondiale Superbike. Il britannico ha condotto in testa la gara praticamente dall’inizio alla fine, dopo aver approfittato di un errore di Rinaldi al quarto giro e aver preso il comando della corsa. Alle spalle della sua Ducati, le Yamaha dell’olandese Michael Van de Mark, secondo, e di Garrett Gerloff, terzo e primo americano a salire sul podio dai tempi di Nicky Hayden. Dopo l’errore a inizio gara Jonathan Rea si è dovuto accontentare della quarta posizione, seguito da Sykes e da Redding che ha chiuso in sesta posizione. Peccato per Rinaldi che dopo aver tenuto il primo posto alla partenza ha avuto problemi alla sua Ducati ed è stato costretto al ritiro al diciottesimo giro. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA SUPERBIKE

La Superbike in diretta tv sarà disponibile per gli abbonati sulla piattaforma satellitare Sky: tutte le sessioni saranno visibili sul canale 208 Sky Sport MotoGp, anche in questa stagione casa di tutto il grande motociclismo. La diretta streaming video sarà di conseguenza garantita da Sky Go, sempre per gli abbonati. Per tutti gli altri, possiamo comunque ricordare una bella notizia: gara-2 sarà infatti visibile in tempo reale in chiaro per tutti su Tv8, canale numero 8 del telecomando. In generale, il miglior punto di riferimento per seguire la stagione della Superbike e in particolare questo Gp Aragon 2020 resta poi il sito Internet ufficiale del Campionato all’indirizzo www.worldsbk.com/it (per la versione in italiano), oppure l’account Twitter ufficiale che è @sbk_official.

GARA 2 GP CATALOGNA SBK: REA, CHE ERRORE IN PARTENZA!

Inizia subito con una grande sorpresa gara-2 del Gp di Catalogna 2020 nel Mondiale Superbike. Jonathan Rea infatti sbaglia la partenza e si trova a scivolare in sesta posizione, con Rinaldi che passa dunque al comando seguito da Davies e da Van der Mark, che era stato il più veloce nella Superpole GP del mattino. La leadership del pilota italiano dura però solamente quattro giri, con Davies che ingaggia subito un serrato testa a testa che si conclude con il sorpasso appunto al quarto giro. Van der Mark tiene il terzo posto, poi al sesto giro sul tentativo di attaccare Davies Rinaldi va lungo e si fa conseguentemente infilare dall’olandese e da Gerloff, con Rinaldi che scivola dunque in quarta posizione davanti a Rea, salito nel frattempo al quinto posto. (agg. di Fabio Belli)

GARA 2 GP CATALOGNA SBK: IN PISTA, VIA!

Si accende la diretta della Sbk per gara 2 del Gran premio di Catalogna 2020: solo pochi istanti dunque prima di far parlare solo la pista del Montmelò, dove si concluderà il terzultimo weekend di questa stagione 2020 della Superbike. Ci avviciniamo dunque a grandi passi verso il grande finale di questo campionato del mondo e anche oggi verranno assegnati punti pesantissimi per la classifica iridata, dove ricordiamo, rimane ancora una volta in vetta il campione del mondo in carica Jonathan Rea. L’alfiere della Kawasaki ancora non ha lanciato la zampata decisiva a quello che potrebbe essere il sesto titolo mondiale per le derivate di serie (nonché il senso di fila), ma dopo anche la vittoria ottenuta in gara 1 (come il secondo posto ottenuto solo pochi fa nella Superpole Race) ecco che il suo vantaggio nella graduatoria per il mondiale piloti è sempre maggiore. I rivali nella corsa al titolo comunque rimangono tutti li e non è da escludere che pure oggi possa accadere un bel ribaltone. Per scoprirlo non ci resta che dare la parola alla diretta della Sbk per gara 2 del Gp di Catalogna 2020: si parte!

SUPER POLE RACE SBK VA A VAN DER MARK

Chiusa la Superpole del GP di Catalogna 2020 del Mondiale Superbike: la gara sprint se la aggiudica dunque Michale Van de Mark, l’olandese precede nettamente Jonathan Rea, con il britannico che non è più riuscito a colmare il gap venutosi a creare dopo la brutta caduta di Alvaro Bautista, avvenuta quando lo spagnolo aveva preso la testa della corsa. Al terzo posto Loriz Baz, il francese ha preceduto l’altro britannico Davies, l’americano Gerloff e l’italiano Rinaldi, che ha preceduto Lowes e Scott Redding, quest’ultimo sicuramente non alla sua miglior prova stagionale. Ora appuntamento alle ore 15.00 con gara-2. (agg. di Fabio Belli)

SUPERPOLE GP CATALOGNA SBK: BRUTTA CADUTA PER BAUTISTA

E’ partita la Superpole Race del GP di Catalogna 2020 della Superbike. Tra il secondo e il terzo giro si arriva già a un importante svolta, Alvaro Bautista prende la testa della corsa ma si rende protagonista di una brutta caduta che ha rallentato anche Jonathan Rea, costretto a veder scappare in testa Van der Mark che ora conduce con un buon margine di vantaggio sul britannico. Problemi per Bautista che deve essere trasportato al centro medico per le conseguenze della caduta. La corsa sembra già un affare a due tra Van der Mark e Rea, che lasciano a due secondi di distanza Baz al terzo posto. Poi seguono Daviers, Gerloff e Rinaldi, all’inseguimento di un posto tra i primi tre classificati. (agg. di Fabio Belli)

AL VIA LA SUPERPOLE RACE!

Sta per cominciare la Superpole Race del Gp Catalogna della Superbike, primo vero atto della domenica per il Mondiale Sbk 2020 che è protagonista sulle curve del Circuit de Catalunya al Montmelò, nei pressi di Barcellona. Tracciato notissimo a tutte le categorie, da queste parti corrono praticamente tutti ed è così pure in un 2020 a dir poco anomalo, dal momento che a Barcellona ha già fatto tappa il mese scorso la Formula 1, adesso ospita la Superbike e fra poco vedrà protagonista anche il Motomondiale. Per quanto riguarda la Sbk bisogna poi notare che si tratta della terza gara consecutiva in Spagna dopo quelle già disputate ad Aragon, senza dimenticare che in precedenza la Superbike aveva vissuto un Gran Premio pure a Jerez de la Frontera. Di conseguenza, il 50% esatto del Mondiale della Superbike di quest’anno sarà in Spagna, a cui fanno compagnia due gare in Portogallo (Estoril e Portimao) per completare il dominio della Penisola Iberica e infine la gara di Phillip Island ancora prima del lockdown mondiale e un evento anche in Francia il mese prossimo. Adesso però basta parole, a parlare sarà solamente la pista e il cronometro: via alla Superpole Race della Superbike! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

VAN DER MARK IL PIU’ VELOCE NEL WARM UP

Si è da poco chiusa la diretta della Sbk per la prima sessione di questa domenica, del Gran Premio di Catalogna 2020, ovvero il warm up, che è servito ai nostri beniamini della Superbike per sgargiare ancora una volta le condizioni del tracciato del Montmelò, in vista di Superpole Race e gara 2 di questo pomeriggio. Venendo dunque subito a quanto occorso in pista solo chi istanti fa, possiamo dire che nei 20 minuti di sessione il migliore in pista a Barcellona questa mattina è stato Michael Van Der Mark, che ha segnato il crono di 1.42.325. Alle sue spalle si sono bel collocate le Ducati di Scott Redding e di Rinaldi, con la Honda di Bautista appena quarta: solo sesto il vincitore di gara 1 Jonathan Rea, che ha registrato un ritardo di +0.205 dal primo tempo dell’olandese. Chiudono invece la top men nella classifica dei tempi della Sbk per il Warm up Baz, Davies, Haslam e Gerloff. Da segnalare durante i primi giri della sessione la brutta caduta occorsa in curva 13 a Toprak Razagatlioglu: il turco pare aver riportato diverse contusioni al torace e un problema alla caviglia ed è stato portato a Barcellona per dei controlli e ovviamente non prenderò parte alle due gare odierne. (agg Michela Colombo)

SI CORRE A BARCELLONA

La diretta Sbk del Gp Catalogna 2020 sul circuito del Montmelò a Barcellona culminerà con gli ultimi appuntamenti della Superbike previsti sul tracciato spagnolo che sta ospitando il sesto Gran Premio del Mondiale Sbk 2020, che giunge in questo modo esattamente a tre quarti del suo anomalo calendario, rivisto e modificato a causa del lunghissimo stop imposto dalla pandemia di Coronavirus, che aveva negli scorsi mesi bloccato anche la Sbk dopo il debutto di ormai ben sette mesi fa a Phillip Island. La Superbike è ripartita da un mese e mezzo e questo è già il quinto Gran Premio dopo il lockdown, il terzo consecutivo in Spagna dopo i due precedenti disputati ad Aragon tra la fine di agosto e l’inizio di settembre. Oggi domenica 20 settembre 2020 è dunque il giorno dedicato per la diretta Sbk prima alla Superpole Race, che era stata la grande novità del 2019, e poi naturalmente a gara-2. Stiamo vivendo a Barcellona un weekend che deve dare risposte importanti sui rapporti di forza tra Jonathan Rea e la Kawasaki da una parte, gli uomini Ducati (in particolare Scott Redding e Chaz Davies) dall’altra. Già ieri abbiamo vissuto forti emozioni con la Superpole e gara-1, che cosa potrà invece succedere oggi?

DIRETTA SBK: ORARI SUPERPOLE RACE E GARA-2, GP CATALOGNA

La domenica della Superbike sarà dunque il giorno prima della nuova Superpole Race, gara breve che stabilisce la griglia di partenza di gara-2 ma assegna pure punti validi per la classifica del Mondiale Piloti – da 12 punti per il vincitore fino a un punto per il nono -, poi naturalmente di gara-2, che invece si disputa come da tradizione sulla stessa distanza di gara-1 e assegnando chiaramente punteggio pieno per la classifica iridata. A Barcellona stiamo vivendo un weekend caratterizzato da orari che sono naturalmente quelli normali per la maggiore parte dei Gp europei, dal momento che con la Spagna chiaramente non ci sono problemi di fuso orario rispetto a noi. Oggi, domenica 20 settembre 2020, la diretta Sbk della giornata al Montmelò dunque comincerà alle ore 9.00 del mattino con il warm-up; poi alle ore 11.00 ecco il via alla Superpole Race, infine alle ore 15.00 ci sarà il semaforo verde per gara-2 e in questo caso va a dire il vero segnalare un’ora di ritardo rispetto al solito, per evitare naturalmente sovrapposizioni con Misano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA