DIRETTA/ Scandicci Busto Arsizio (risultato finale 2-3): le farfalle restano in corsa

- Michela Colombo

Diretta Scandicci Busto Arsizio, risultato finale 2-3: con la vittoria al tie break la Yamamay resta in corsa per passare il girone di Champions League, la Savino del Bene ci è molto vicina.

busto arsizio volley 2020 twitter lega 640x300
Diretta Busto Arsizio Vakifbank Istanbul (da Twitter Legavolleyfemminile)

DIRETTA SCANDICCI BUSTO ARSIZIO (RISULTATO FINALE 2-3)

Scandicci Busto Arsizio 2-3: è la Yamamay a portare a casa la vittoria nella quinta giornata di Champions League e forse, per quello che è stato l’andamento del match, si tratta di un successo meritato. Difficile dirlo quando si arriva al tie break e le differenze sono minime, ma va anche detto che le farfalle sono sempre state in vantaggio costringendo la Savino del Bene a rimontare per due volte, hanno vinto di schianto il terzo parziale – lasciando le avversarie a 14 punti – e hanno combattuto anche nei parziali che hanno perso, in particolar modo nel secondo set che avrebbe potuto girare in altro modo. Scandicci non è riuscita a trovare il giusto ritmo e la giusta continuità per chiudere un primo set nel quale era partita in vantaggio, e alla fine ha pagato dazio: nel tie break la storia si è ripetuta perché, avanti per 6-5, le toscane hanno incassato un 1-6 che le ha portate a inseguire con due mini-break di margine. Busto Arsizio ha guadagnato cinque match point consecutivi ed è andata a chiudere con il punteggio di 10-15: nella classifica del gruppo A di Champions League sale a 5 punti avvicinando Schweriner, che però dovrà giocare tra poco contro Rzeszow e, con un 3-0 o 3-1, aggancerebbe la Savino del Bene che non è ancora certa di aver passato il turno, anche se di fatto questo punto la avvicina non poco al traguardo minimo. (agg. di Claudio Franceschini)

SCANDICCI BUSTO ARSIZIO (RISULTATO 2-2): 18-25, 25-21, 14-25, 25-18

Scandicci Busto Arsizio 2-2: sarà necessario il tie break per decidere quale delle due squadre porterà a casa la partita del girone di Champions League, dopo il parziale vinto dalle toscane con il punteggio di 25-18. Al momento entrambe sanno che otterranno come minimo un punto, ma per la Yamamay non può bastare: intanto perché la classifica dice che servirebbe la vittoria per continuare a sperare nella qualificazione, e poi perché per come si era messa le farfalle speravano di chiudere con il punteggio pieno e invece ora saranno costrette a giocare il quinto e decisivo parziale. Certamente la Savino del Bene non ha rubato nulla: dopo aver perso primo e terzo set si è sempre rialzata riscattando immediatamente il ko e impattando la partita, lo ha fatto anche questa volta portando a termine un parziale davvero equilibrato nella sua prima parte, ma in cui le toscane hanno poi allungato dal risultato di 11-11 con un 13-3 che le ha portate ad avere 10 lunghezze di vantaggio. Busto Arsizio ha provato il miracolo, cancellando quattro set point, ma non è riuscita a completare la rimonta: si va così al quinto set, e adesso vedremo chi vincerà la partita di Champions League… (agg. di Claudio Franceschini)

SCANDICCI BUSTO ARSIZIO IN DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Scandicci Busto Arsizio sarà trasmessa su Rai Sport e Rai Sport +, due canali che trovate sul digitale terrestre: appuntamento quindi in chiaro per tutti sulla televisione di stato, più precisamente ai numeri 57 e 58. In assenza di un televisore, sarà come sempre la stessa emittente a fornire la possibilità di seguire la partita tramite il servizio di diretta streaming video, accedendo senza costi aggiuntivi al sito di Ray Play. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

SCANDICCI BUSTO ARSIZIO (RISULTATO 1-2): 18-25, 25-21, 14-25

Scandicci Busto Arsizio 1-2: devastante terzo set della Yamamay, che si riprende il vantaggio nella partita di Champions League e, male che vada, otterrà un punto che potrebbe comunque essere utile per la classifica. La squadra bustocca, dopo aver perso quasi in volata il secondo parziale, si è prontamente rifatta con il risultato di 14-25: la Savino del Bene ha visto la parità sul 2-2 ma poi ha incassato un tremendo parziale di 1-8 che ha portato le farfalle a condurre di schianto, e ancora ad allungare perché dal 9-16 si è arrivati fino a un punteggio di 11-24 con un altro allungo di 2-8 da parte di Busto Arsizio. Che ha letteralmente dominato, senza mezzi termini: Scandicci ha giusto avuto un moto di orgoglio annullando tre set point alle avversarie ma poi ha dovuto cedere l’onore delle armi. Di conseguenza adesso le toscane devono nuovamente inseguire: arrivare al tie break significherebbe guadagnare almeno un punto e fare un ulteriore passo avanti verso il primo posto nella classifica del girone di Champions League, ma Busto Arsizio sembra averne di più e dunque l’impresa non sarà affatto semplice… (agg. di Claudio Franceschini)

SCANDICCI BUSTO ARSIZIO (RISULTATO 1-1): 18-25, 25-21

Scandicci Busto Arsizio 1-1: reazione nervosa della Savino del Bene, che impatta con un parziale vinto per 25-21 e rimette le cose a posto nella partita di Champions League di volley femminile. Questa volta c’è poco da dire circa l’andamento del parziale: la Savino del Bene di Massimo Barbolini ha aperto prendendosi subito il vantaggio come era accaduto anche nel primo set, ma la differenza è stata che nel secondo parziale le toscane non si sono guardate più indietro. Hanno ottenuto un margine di quattro punti, la Yamamay è stata brava a rintuzzare e si è arrivati sul 16-15 con la possibilità che le farfalle potessero fare il colpo anche in questo caso, allungando nel punteggio e infliggendo un colpo durissimo alle avversarie; così non è stato perché Scandicci ha nuovamente allungato e chiuso. Dunque adesso siamo in parità e può succedere di tutto: vediamo quale sarà la squadra che vincerà il terzo set sparigliando le carte, e andando a giocare il quarto per ottenere una vittoria preziosa che nel caso varrebbe 3 punti nella classifica del girone. (agg. di Claudio Franceschini)

SCANDICCI BUSTO ARSIZIO (RISULTATO 0-1): 18-25 1° SET

Scandicci Busto Arsizio 0-1: il primo set del derby di Champions League va alla Yamamay, con il parziale di 18-25. Un set che avrebbe potuto raccontare una storia diversa: a partire meglio infatti è stata la Savino del Bene che, forte della confidenza che ha ormai preso con questa competizione, è volata fino a prendersi 4 punti di vantaggio sul 7-3 e poi ancora facendo registrare un 8-4 abbastanza prezioso. Busto Arsizio però ha deciso in quel momento di iniziare a giocare la sua partita: improvvisamente ha centrato un parziale di 1-7 e si è ritrovata in vantaggio di due punti, ma addirittura il divario è aumentato e, quando ha toccato il 14-19, il momento di cui sopra è diventato un 6-15 che ha letteralmente annichilito la squadra toscana. Come spesso accade, nel volley basta un singolo episodio per girare un intero set ed è esattamente quanto accaduto qui; adesso Scandicci, la cui posizione di classifica è comunque migliore e le permette uno scivolone, deve in ogni caso ritrovarsi per evitare una sconfitta. Per la Yamamay invece vincere oggi è fondamentale per continuare a inseguire il secondo posto nel girone e il passaggio del turno: la sensazione è che il pomeriggio nella bolla sia ancora lungo, vedremo allora come proseguirà questo derby italiano in Champions League… (agg. di Claudio Franceschini)

SCANDICCI BUSTO ARSIZIO (RISULTATO 0-0): SI COMINCIA!

Si accende la diretta di Scandicci Busto Arsizio, big match della bolla di Schwerin per la Champions League di volley femminile: prima di dare la parola al campo, andiamo però a vedere come vi approdano i due club. Come abbiamo accennato prima, per il girone A della competizione, leader assoluta è la Savino del Bene, prima con 8 punti e tre successo su tre partite disputate, a cui aggiungiamo una differenza set di 9:3. Pure le toscane, come emerge dalle parole di Barbolini, non sono certo al top della forma, visto che nelle ultime 5 partite disputate – tutte in campionato – sono stati ben 4 i KO registrati (il club occupa la quinta piazza della classifica con 18 match disputati). Trend opposto per Busto Arsizio, che invece nel medesimo periodo ha trovato 4 successi e un solo KO (contro Chieri) e in campionato, a pari match vanta comunque la sesta posizione. Le farfalle però in Champions League, nella finestra di dicembre, hanno fatto davvero fatica: su tre match una è stata la vittoria strappata, davvero troppo poco per un club che può benissimo accedere alla fase finale del torneo. Vedremo che accadrà oggi, via! (agg Michela Colombo)

SCANDICCI BUSTO ARSIZIO: PARLA BARBOLINI

In attesa di poter dare il via alla diretta tra Scandicci e Busto Arsizio, ci pare interessante andate a dare la parola al coach della Savino del Bene, Massimo Barbolini. Il tecnico, intervento solo pochi giorni fa dopo il KO rimediato dalle sue fiorentine contro Novara, nell’ultimo impegno di campionato, ha dichiarato tramite il sito ufficiale del club: “Resta un po’ di rimpianto. Abbiamo giocato contro la seconda forza del campionato alla pari, non è abbastanza però. La differenza l’hanno fatta i momenti importanti, nei quali loro sono state più brave di noi. Loro non hanno sbagliato i momenti importanti, noi invece in tutti e tre i set, soprattutto nel primo e secondo, abbiamo concesso troppo. Ovvio che quando giochi con queste squadre gli errori li paghi. Adesso ci dobbiamo dedicare alla bolla di Champions perchè a Scandicci abbiamo fatto un grande lavoro. In Germania dovremo ripartire da zero, pensando a quelli che sono i nostri difetti, ma anche i nostri pregi”. (agg Michela Colombo)

TORNA LA CHAMPIONS LEAGUE

Scandicci Busto Arsizio, diretta dagli arbitri Wolf e Yovchev, è la partita di volley femminile in programma oggi, martedì 2 febbraio alla Palmberg Arena di Schwerin: fischio d’inizio previsto per le ore 17.00. E’ col il derby tutto italiano, la diretta tra Scandicci e Busto Arsizio che apriamo una nova fase per la Champions league di volley femminile: siamo nella bolla tedesca di Schwerin e con oggi per il girone A verranno disputate di fila le ultime tre sfide della fase a gruppi. Secondo il nuovo format, modificato dalla Cev per venir in contro alle difficoltà pratiche legate alla pandemia ancora in corso, al termine di questa tre giorni bollente dunque scopriremo finalmente chi accederanno alla fase finale della manifestazione e certo la speranza degli appassionati italiani è che tutte le squadre nazionali ancora in gara possano qualificarsi. A partire da Scandicci e Busto Arsizio, oggi in campo sul taraflex tedesco per la prima sfida di questa bolla in terra tedesca: pure l’impresa non sarà facile, specie per le farfalle, che registrano appena tre punti nella classifica del gruppo (sono 8 quelli delle fiorentine). Ma chissà che cosa succederà oggi e questa settimana!

DIRETTA SCANDICCI BUSTO ARSIZIO: IL CONTESTO

Come detto, siamo alla seconda bolla della fase a gironi della Champions league  e dunque diamo il via oggi a tre giorni di grande competizione, dove saranno previsti gli ultimi incontri che decideranno la classifica finale e dunque le qualificazione alla fase finale della prima competizione europea di volley femminile. La posta in palio è importante, e l’attesa per la diretta tra Scandicci e Busto Arsizio è davvero grande: anche perché, classifica alla mano, vediamo ben che le farfalle, che pure stanno vivendo un gran momento di forma, saranno chiamate già oggi all’impresa. Classifica del gruppo A alla mano vediamo infatti che lombarde di Musso, su tre partite disputate hanno ottenuto un solo successo, contro il Rzeszow a dicembre e dunque vantano appena la seconda posizione, con 3 punti. Sopra vi sono le tedesche oggi padrone di casa a quota 6 punti e in cima proprio le fiorentine di Barbolini, leader con 8 punti e tre vittorie già ottenute.  Pure va detto, come suggerito poco prima, che per Busto Arsizio questo è un grandissimo momento: la squadra biancorossa è infatti volata in Germania lasciandosi alle spalle una striscia di ben 4 successi di fila, occorsi solo da metà gennaio in poi, mentre nello stesso periodo la Savino ha davvero sofferto. Chissà che a Musso non riesca l’impresa: vedremo che dirà il campo!

© RIPRODUZIONE RISERVATA