DIRETTA/ Sinner Medvedev (risultato finale 1-2): azzurro eliminato dall’Atp Marsiglia

- Claudio Franceschini

Diretta Sinner Medvedev, risultato finale 6-1 1-6 2-6: l’azzurro viene eliminato nel secondo turno del torneo Atp Marsiglia 2020, dopo un grande primo set è stato travolto dal russo.

Jannik Sinner
Diretta Sinner Medvedev, 2° turno Atp Marsiglia 2020 (Foto LaPresse)

DIRETTA SINNER MEDVEDEV (RISULTATO FINALE 6-1 1-6 2-6)

Sinner Medvedev 6-1 1-6 2-6: l’avventura del nostro Jannik Sinner nel torneo Atp Marsiglia 2020 termina al secondo turno, con una sconfitta maturata in un’ora e 22 minuti. Il primo set dominato aveva fatto sognare tutti gli appassionati italiani, ma poi comprensibilmente Daniil Medvedev è tornato nei ranghi e, evitando la seconda sconfitta consecutiva all’esordio dopo quella di Rotterdam, è salito di colpi e ha demolito il suo avversario. La differenza di ranking, di fisico ed esperienza si è fatta sentire nel secondo e nel terzo set: Medvedev ha concesso appena tre game a Sinner, che non è più riuscito ad esprimersi ed è crollato. Una sconfitta dalla quale l’altoatesino può sicuramente imparare: la strada per diventare grande passa anche da queste sconfitte, stiamo pur sempre parlando di un tennista di 18 anni con enormi margini e il set vinto nettamente in apertura di partita non fa altro che confermare quanto di buono si sta giustamente dicendo su di lui. Intanto però ai quarti del torneo Atp Marsiglia 2020 va Medvedev, che ha così la possibilità di vincere il primo titolo della stagione; Sinner tornerà a giocare nelle prossime settimane. (agg. di Claudio Franceschini)

SINNER MEDVEDEV (RISULTATO 6-1 1-6): 3° SET

Sinner Medvedev 1-1: il russo restituisce la pariglia e in 27 minuti in più – tre più di quanti ne avesse impiegati Jannik Sinner nel primo parziale – si riprende la parità nel secondo turno del torneo Atp Marsiglia 2020. Sapevamo che Daniil Medvedev non avrebbe potuto fare peggio del primo set, e che si sarebbe rialzato; così è stato, il nostro Sinner ha tenuto botta fino al secondo game del parziale (1-1) ma poi ha subito la superiorità anche fisica dell’avversario, che lo ha messo all’angolo e gli ha impedito di esprimere il suo tennis. Adesso dunque siamo in una situazione di parità, nella quale potrebbe succedere di tutto; sarà importante per il tennista altoatesino partire bene come aveva fatto nel primo set, naturalmente Medvedev al netto di condizione e motivazioni rimane il grande favorito per questa partita del secondo turno ma è tutto ancora apertissimo, dunque non resta che vedere in che modo si concluderà il match del torneo Atp Marsiglia 2020. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Medvedev Sinner dovrebbe essere garantita da SuperTennis: la web tv federale che trovate al numero 64 del vostro telecomando garantisce le immagini dal torneo Atp Marsiglia 250, e noi possiamo ricordare che anche i clienti Sky potranno sintonizzarsi su questo canale attraverso il numero 224 del loro decoder. In ogni caso ci sarà la possibilità di assistere alla partita di tennis anche in diretta streaming video, senza costi aggiuntivi e utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartpone per visitare il sito www.supertennis.tv.

SINNER MEDVEDEV (RISULTATO 6-1): 2° SET

Sinner Medvedev 6-1: uno straordinario Jannik Sinner domina il primo set nel match al torneo Atp Marsiglia 2020, concedendo un solo game a Daniil Medvedev e imponendosi in appena 24 minuti. Un Sinner devastante, che è partito subito forte ottenendo il break nel secondo gioco e volando sul 3-0; Medvedev è sembrato un ragazzino alle prime armi, ha giusto portato a casa il quarto parziale per non rimanere a zero ma poi è stato nuovamente travolto dalla furia dell’altoatesino, che sta dunque dimostrando gli enormi progressi fatti vedere alla fine del 2019 e in questo inizio di stagione. Ora vedremo come procederà il secondo set, nel quale ci si attende la reazione del numero 5 Atp; sicuramente Medvedev, come abbiamo già detto nel presentare questa partita del torneo Atp Marsiglia 2020, non ha aperto l’anno nel migliore dei modi e non è nella versione che gli ha permesso di portare Rafa Nadal al quinto set nella finale degli Us Open, ma questo toglie poco ai meriti di un Sinner che ora proverà a chiudere i conti… (agg. di Claudio Franceschini)

SINNER MEDVEDEV (RISULTATO 0-0): SI COMINCIA!

Stiamo finalmente per vivere la diretta di Sinner Medvedev: il torneo Atp Marsiglia 2020, conosciuto anche come Open 13, è arrivato alla sua ventottesima edizione e si disputa indoor su superficie dura. Il primo vincitore, Marc Rosset, ha fatto doppietta per poi ottenere un terzo trionfo nel 2000, battendo in finale un ancora diciottenne Roger Federer che doveva ancora mettere in bacheca il primo titolo Atp; all’epoca era il ginevrino lo svizzero di punta nel tennis maschile, il Re invece a Marsiglia si è imposto nel 2003 battendo Jonas Bjorkman. Tra i campioni di questo torneo troviamo anche Thomas Enqvist (tre volte) e Evgeny Kafelnikov, poi Andy Murray e Jo-Wilfried Tsonga (tre volte); nel 2012 ha festeggiato Juan Martin Del Potro, il campione in carica è Stefanos Tsitsipas che nell’albo d’oro ha scritto il suo nome dopo quello di Karen Khachanov, altro russo da tenere d’occhio che del resto ha già fatto vedere di cosa è capace (campione a Parigi-Bercy nel 2018, battendo Novak Djokovic in finale). Ora però è giunto il momento di concentrarsi su quanto succederà oggi in campo, e di scoprire se il nostro tennista ci farà nuovamente sognare: mettiamoci comodi, Sinner Medvedev al torneo Atp Marsiglia 2020 comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

SINNER MEDVEDEV: ANCHE TSITSIPAS GIOCA A MARSIGLIA

Ci avviciniamo alla diretta di Sinner Medvedev parlando anche del tabellone del torneo Atp Marsiglia 2020. Per essere un torneo di categoria 250, i big non mancano: Daniil Medvedev è la prima testa di serie e incrocia Jannik Sinner nella parte alta del tabellone, dove eventualmente l’altoatesino potrebbe ritrovare in semifinale David Goffin, che ha battuto una settimana fa a Rotterdam centrando la prima vittoria in carriera contro un Top Ten. Nella parte bassa c’è Benoit Paire che è un giocatore capace di fare strada negli Slam; compare Denis Shapovalov che, a proposito di NextGen, è uno di quei tennisti che si sono imposti subito all’attenzione ma deve ancora fare il definitivo salto di qualità – attenzione però, ha tre anni meno di Medvedev – e poi è presente Vasek Pospisil, che abbiamo visto eliminare il russo a Rotterdam. Il canadese incrocia il polacco Hubert Hurkacz che ha ottimi margini, poi c’è Mikael Ymer che ha partecipato all’ultima Atp NextGen Series (vinta da Sinner) e lo svedese se la vedrà con Stefanos Tsitsipas, già ampiamente nei primi 10 al mondo e vincitore delle Atp Finals lo scorso novembre. Insomma, un tabellone mica da ridere… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA SINNER MEDVEDEV: FOCUS SUL RUSSO

Sinner Medvedev comincia tra poco: abbiamo già parlato dell’avversario del nostro Jannik Sinner a livello di crescita esponenziale avvenuta lo scorso anno, ma adesso possiamo concentrarci sul Daniil Medvedev che nel torneo Atp Marsiglia 2020 cercherà di riscattare un avvio di stagione non esaltante. Il classe ’96 ha partecipato alla nuova Atp Cup con la sua Russia, con un bilancio di quattro vittorie e una sconfitta: battuti Fabio Fognini, John Isner, Casper Ruud e Diego Schwartzman con appena due set persi, Medvedev è poi caduto contro Novak Djokovic dopo aver dominato il primo parziale; giustamente anche per questa grande settimana si pensava che potesse arrivare in fondo agli Australian Open, e invece dopo aver eliminato Frances Tiafoe (in 4 set), Pedro Martinez e Alexei Popyrin è caduto in cinque set nella straordinaria battaglia contro Stan Wawrinka, dopo essere stato in vantaggio per 2-1 e raggiungendo il tie break nel quarto parziale. Poco dopo lo abbiamo visto a Rotterdam, dove il nostro Sinner ha raggiunto i quarti: Medvedev invece ha fatto flop, subito eliminato (4-6 3-6) dal canadese Vasek Pospisil. Ora dunque al torneo Atp Marsiglia 2020 vedremo se sarà il vero Medvedev… (agg. di Claudio Franceschini)

SINNER MEDVEDEV: IL TABELLONE DEL TORNEO ATP MARSIGLIA 2020

Sinner Medvedev si gioca intorno alle ore 16:00 di giovedì 20 febbraio: dipenderà come di consueto dalle partite precedenti, perché qui al torneo Atp Marsiglia 2020 si parte alle ore 12:00 con Gilles Simon che affronta Aljaz Bedene e avremo poi il match tra Marin Cilic e Denis Shapovalov, se vogliamo uno scontro generazionale (11 anni di differenza) che promette scintille. Jannik Sinner come sappiamo si trova nella parte alta del tabellone, perché il suo avversario è la testa di serie numero 1; Daniil Medvedev ha aperto la stagione con una ottima Atp Cup ma poi si è un po’ perso, non riuscendo a mantenere il livello di fine 2019. Possiamo già dire che l’avversario nei quarti di finale sarebbe appunto uno tra Simon e Bedene; più sotto troviamo la sorpresa bielorussa Egor Gerasimov (arrivato dalle qualificazioni) che incrocia David Goffin, dunque in semifinale Sinner potrebbe ritrovare il belga che, battuto settimana scorsa a Rotterdam, è stata la sua prima vittima nella Top Ten. Ai quarti si è già qualificato Alexander Bublik, che ha battuto Benoit Paire, testa di serie numero 6; ed è già formata la sfida tra Vasek Pospisil, canadese che ha vinto tanto nel doppio ma sta crescendo anche come singolarista, e Stefanos Tsitsipas che è tra i giocatori più attesi per questa stagione di tennis, avendo vinto le ultime Atp Finals e stazionando ormai in maniera costante tra i primi 10 al mondo. Tra poco però sarà il turno di Sinner, e dunque aspettiamo il risultato dell’altoatesino nel torneo Atp Marsiglia 2020. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Sinner Medvedev è la partita che si gioca per il secondo turno del torneo Atp Marsiglia 2020, e che è in programma giovedì 20 febbraio: dopo aver battuto Norbert Gombos con il risultato di 6-4 7-6, aprendo al meglio la sua avventura in questo appuntamento Atp 250, l’altoatesino del 2001 se la vede con la testa di serie numero 1 del tabellone, nonchè quinto giocatore Atp e già finalista Slam. Daniil Medvedev, lo ripetiamo da tempo, è uno dei giocatori della NextGen ad aver fatto i maggiori passi verso la gloria: ne aspettavamo magari altri e invece è emerso lui, che nella seconda parte del 2019 è stato capace addirittura di dominare il circuito. Per Jannik Sinner dunque una sfida ostica, ma anche una bella occasione: a 18 anni l’azzurro sa che i suoi margini di miglioramento sono ancora tanti e che di conseguenza non gli si può chiedere subito di essere vincente in maniera costante contro i Top Ten, eppure l’hype che si sta concentrando sul ragazzo fa pensare che possiamo essere di fronte a un grande fenomeno nei prossimi anni. Intanto vedremo comunque come andranno le cose nella diretta di Medvedev Sinner.

DIRETTA SINNER MEDVEDEV: RISULTATI E CONTESTO

Sinner Medvedev è una partita che non ha precedenti, ma che è attesa anche dagli addetti ai lavori: da una parte un giovanissimo italiano che ha già dimostrato di avere grande talento e possibilità di esplodere sul circuito, reduce dalla prima vittoria in carriera contro un Top Ten (David Goffin) e dai quarti giocati appunto a Rotterdam, nei quali solo per dettagli ha perso contro Pablo Carreno Busta. Dall’altra, quel Medvedev che in molti indicano come principale alternativa al regno dei Big Three, cosa del resto ampiamente dimostrata nel timbrare la finale degli Us Open, nella quale ha portato al quinto set e quasi battuto Rafa Nadal, e nel mettere in bacheca i Masters 1000 di Cincinnati e Shanghai. Al momento chiaramente non c’è partita, anche perchè va sempre considerato che il russo fa parte della NextGen e ha cinque anni in più del nostro Sinner; la crescita di Jannik come detto deve essere graduale e senza troppe pressioni, non sarebbe giusto porre su di lui aspettative di vittorie di titoli (magari anche grandi titoli) e bisogna ricordare che spesso e volentieri in Italia si matura più tardi che in altri Paesi. Ad ogni modo Sinner è oggi il rappresentante di un movimento, quello del tennis maschile italiano, che sta tornando ad avere un buon livello; al netto di questa partita singola, il cui risultato può anche essere relativo (in qualunque caso), sarà un match tutto da vivere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA