DIRETTA SLALOM PARALLELO ST MORITZ/ Petra Vlhova imprendibile: Brignone solo sesta

- Michela Colombo

Diretta slalom parallelo St Moritz: Petra Vlhova trionfa in questa prova svizzera della Coppa del mondo di Sci femminile, Brignone sesta.

Vlhova slalom
Diretta slalom: Petra Vlhova (LaPresse)

E’ Petra Vlhova la vincitrice della diretta dello slalom parallelo di St Moritz! La slovacca, approfittando dell’assenza della regia tra i pali stretti Mikaela Shiffrin, fa pieno bottino sulla neve del Canton Grigioni, battendo nella finalissima un’ottima Anna Swenn Larsson, che pure fino all’ultimo aveva lottato per il primo gradino del podio. E’ poi l’austriaca Franziska Gritsch a completare il terzetto della vittoria, al suo primo poi in carriera: nulla da fare dunque per la nostra Federica Brignone che pure ha messo da parte un ottimo sesto piazzamento nella prova in parallelo della Coppa del mondo di sci femminile, battuta dalla canadese St. Germain. Si sono fermate prima poi le altre azzurre in tabellone: dopo l’out di Goggia ai sedicesimi, hanno chiuso la propria gara agli ottavi di finale Curtoni e Bassino, rispettivamente contro Swenn Larsson e Gritsch. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LO SLALOM PARALLELO DI ST. MORITZ

Lo slalom parallelo di St Moritz, dopo le qualificazioni in programma al mattino, avrà inizio alle ore 12.50. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulla piattaforma Sky. Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose nella celebre località svizzera (www.fis-ski.com) con i tempi di tutte le atlete in gara in tempo reale.  CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

GOGGIA SUBITO FUORI

Siamo nel vivo della prova dello slalom parallelo di St Moritz, la prima di questa disciplina per la Coppa del mondo di sci femminile e dobbiamo subito fare il punto su quanto sta accadendo sulla pista svizzera, alla vigilia degli ottavi di finale. Al momento al tabellone troviamo appena tre azzurre sulle 4 che si sono presentate al cancellato questa mattina: per gli ottavi di finale infatti tra poco Irene Curtoni se la vedrà con Anna Swenn Larsson, Marta Bassino con Franziska Gritsch mentre Federica Brignone con la svizzera Aline Danioth. Nulla da fare quindi per Sofia Goggia, che già aveva strappato in extremis la qualificazione. La bergamasca è stat sconfitta ai sedicesimi da Lena Duerr. Ovviamente anche ora la favorita numero 1 della gara di Slalom parallelo rimane Petra Vlhova che ai sedicesimi ha avuto vita facile contro Adriana Jelinkova. (agg Michela Colombo)

AL VIA I SEDICESIMI!

Si accende la diretta dello slalom parallelo di St Moritz per la Coppa del mondo di sci femminile e tutto è pronto ai cancelletti della pista grigionese: prima però di dare il via alla prima coppia di sfidanti tra i pali stretti è certo bene anche considerare che cosa sta accadendo nella classifica generale della Coppa. Ecco infatti che  alla vigilia della tappa svizzera di questo weekend, la regina in graduatoria era (senza grandi sorprese) la statunitense Mikaela Shiffrin, che vantava ben 532 punti dopo la trasferta in Nord America, ma oggi non sarà in pista a difendersi. Alle sue spalle resiste dunque la tedesca Viktoria Rebensburg, ma con solo 261 punti a vantaggio, mentre il terzo gradino del podio vede dopo la prova del Super g di ieri l’azzurra Federica Brignone con 241 punti. Spodestate dunque le rossocrociate Suter, Schimdhofer e Gisin com 225, 218 e 2017 punti a testa, mentre sale settima Sofia Goggia con 186 punti: completano la top ten Ledescka, Holdener e Vlhova. Ma ora diamo la parola alla pista: si parte! (Agg Michela Colombo)

4 AZZURRE AL TABELLONE FINALE

Si è chiusa solo poco fa la prova qualificatoria dello Slalom parallelo di St Moritz per la Coppa del mondo femminile e certo non possiamo non dare spazio alla migliore di questa mattina Petra Vlhova, che ha a pieno approfittato della rinuncia in extremis  arrivata dalla campionessa in carica, Mikaela Shiffrin. Senza la statunitense, salita sul podio del Super g di St Moritz, ma solo al terzo gradino, la slovacca ha avuto la possibilità di fare il bello e il cattivo tempo, firmando pure il tempo del 50.59 al termine delle due run. Esaminando la lista delle qualificate, vediamo che sono solo 4 le azzurre che tra poco saranno pronte a giocarsi il tutto per tutto nel tabellone generale: Irene Curtoni (sesta a +0.52), Bassino (settima a +0.56), Brignone (18^ a + 1.00) e Goggia (in extremis trentesima con un gap di 1.32). Non c’è stato dunque nulla da fare per Della Mea, Peterlini, e Midali. (agg Michela Colombo)

L’ANNO SCORSO

In attesa di dare la parola alla neve svizzera per la diretta dello slalom parallelo a St Moritz per la Coppa del mondo di sci femminile, vale certo la pena fare un passo indietro e ricordare bene che era accaduto proprio qui nel Canton Grigioni solo un anno fa, per la medesima gara. Lo abbiamo già citato prima: qui la campionessa in carica e prima indiziata per la vittoria di oggi è la statunitense Mikaela Shiffrin che era salita sul gradino più alto del podio superando Petra Vlhova e Wendy Holdener, che pur quest’anno faranno di tutto per insidiare di nuovo la statunitense. Ricordiamo poi la brutta prova delle azzurre dello scorso anno: Brignone e Costazza infatti si erano fermate appena ai sedicesimi di finale, mentre Irene Curtoni aveva superato lo scoglio Hrovat, ma si era arenata subito dopo nella sfida in parallelo proprio con la rossocrociata sopra citata per gli ottavi.

LA PROVA AI GRIGIONI

Dopo la tappa nel nord America, la Coppa del mondo di sci femminile torna sotto i riflettori oggi, domenica 15 dicembre 2019, per la diretta dello slalom parlato a St Moritz, primo appuntamento della prova della stagione. Come è noto da tempo la Fis sta spingendo moltissimo su questa nuova disciplina e per la stagione corrente del circo bianco sono già state messe in calendario in tutto tre prove: dopo la tappa rossocrociata infatti ci si sfiderà di nuovo tra i pali stretti anche a Sestriere e sulla neve svedese di Are (salvo variazioni di programma decise dalle variabili condizioni meteo). Siamo dunque davvero impazienti di dare di nuovo la parola alla neve per questa diretta dello slalom parallelo di St Moritz anche se già è noto il nome della principale indiziata alla vittoria. Ci riferiamo naturalmente alla statunitense Mikaela Shiffrin, regina della disciplina tra i pali stretti e trionfatrice della prova in parallelo nella passata stagione della Coppa del mondo. La sciatrice americana poi approda alla gara svizzera in ottime condizioni: non sarà facile insidiare il suo dominio.

DIRETTA SLALOM PARALLELO  ST MORITZ: PROTAGONISTE E AZZURRE

Benché si tratti di una disciplina di recente promozione, certo in vista della diretta dello slalom parallelo di St Moritz per la Coppa del mondo di sci femminile non facciamo certo fatica a individuare delle favorite a salire sul podio quest’oggi in terra svizzera. Vista la natural della gara, le ovvie favorite sono le sciatrici che si trovano più a loro agio tra i pali stretti e in tal senso non possiamo no9n parlare di Mikaela Shiffrin, che già l’anno scorso ha trovato la vittoria in due sulle tre prove in parallelo previste nel calendario (arrivando seconda alla terza gara organizzata). Anzi visto l’ottimo stato di forma della sciatrice americana, oggi a St Moritz ci aspettiamo una prestazione super da parte della stessa Shiffrin, che è pure campionessa in carica qui nei Grigioni. Difficile trovare chi oggi portrebbe insidiarla, in primis nello squadrone azzurro. Benché sia stato un avvio di stagione importante per la nostra nazionale che prende parte alla Coppa del mondo di sci femminile, nello slalom parallelo è difficile attenderci un nuovo exploit. Pure però dovrebbero fare molto bene sulla neve svizzera Federica Brignone e Marta Bassino, come pure Irene Curtoni. Vedremo però che accadrà in pista oggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA