DIRETTA/ Sorteggi gironi Europa League: Leicester per il Napoli, equilibrio Lazio

- Claudio Franceschini

Diretta sorteggio Europa League, gironi: Napoli con Leicester, Spartak Mosca, Legia Varsavia, Lazio con Lokomotiv Mosca, Olympique Marsiglia, Galatasaray.

Uefa Europa League logo twitter 2021 1 640x300
Diretta sorteggio gironi Europa League (da Twitter)

DIRETTA SORTEGGI EUROPA LEAGUE 2021-2022: TUTTI I GIRONI

I sorteggi di Europa League hanno stabilito gli otto gironi. Parliamo subito delle due squadre italiane, cioè Napoli e Lazio. Il Napoli di Luciano Spalletti è atteso da una sfida di lusso nel girone C con il Leicester, poi le altre due rivali dei partenopei saranno Spartak Mosca e Legia Varsavia, sulla carta senza dubbio inferiori. Si annuncia un duello per il primo posto tra Napoli e Leicester, particolarmente importante perché quest’anno la prima di ogni girone andrà direttamente agli ottavi mentre la seconda giocherà al posto dei sedicesimi un playoff con le retrocesse dalla Champions.

La Lazio di Maurizio Sarri è stata invece inserita nel girone E insieme a Lokomotiv Mosca (la capitale russa sarà meta di entrambe le italiane), Olympique Marsiglia e Galatasaray, un girone dunque complessivamente forte e non facile da affrontare, anche se certamente la Lazio ha tutte le possibilità di qualificarsi, magari anche da capolista. Fuori dai gironi delle due italiane, potrebbe essere il più intrigante il gruppo B, che comprenderà Monaco, Psv Eindhoven e Real Sociedad, ma qui sotto trovate lo specchietto completo di tutti i gironi della Uefa Europa League 2021-2022. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GIRONE A: Lione, Rangers, Sparta Praga, Brondby
GIRONE B: Monaco, Psv Eindhoven, Real Sociedad, Sturm Graz
GIRONE C: Napoli, Leicester, Spartak Mosca, Legia Varsavia
GIRONE D: Olympiakos, Eintracht Francoforte, Fenerbahce, Anversa
GIRONE E: Lazio, Lokomotiv Mosca, Olympique Marsiglia, Galatasaray
GIRONE F: Sporting Braga, Stella Rossa, Ludogorets, Midtjylland
GIRONE G: Bayer Leverkusen, Celtic, Betis Siviglia, Ferencvaros
GIRONE H: Dinamo Zagabria, Genk, West Ham, Rapid Vienna

LE TESTE DI SERIE

La diretta dei sorteggi di Europa League per definire la fase a gironi è cominciata con il classico riconoscimento per la squadra detentrice del titolo, cioè gli spagnoli del Villarreal, che hanno ricevuto anche il premio di migliore giocatore della scorsa Europa League, che è stato infatti assegnato a Gerard Moreno. Inoltre, è legato al Villarreal anche l’ospite che contribuisce ai sorteggi di Europa League, cioè Marcos Senna.

In seguito è finalmente cominciata la vera e propria procedura dei sorteggi dei gironi di Europa League e annotiamo per prima cosa in quale girone sono state inserite le otto teste di serie: il Lione nel girone A, il Monaco nel girone B e poi troviamo nel girone C il Napoli di Luciano Spalletti, la prima delle due rappresentanti italiane in questa Europa League 2021-2022. Nel girone D c’è l’Olympiakos, mentre troveremo la Lazio di Maurizio Sarri come testa di serie del girone E. A seguire, ecco ancora lo Sporting Braga inserito nel girone F, il Bayer Leverkusen nel girone G e la Dinamo Zagabria nel girone H. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

COME VEDERE SORTEGGI EUROPA LEAGUE IN DIRETTA STREAMING E TV

La diretta tv del sorteggi Europa League 2021-2022 dei gironi è su Sky Sport Football e Sky Sport 24: riguardo questo secondo canale (numero 200 del decoder Sky, l’altro è sul 203) è possibile che la trasmissione non sia integrale ma “accompagnata” da commenti da studio, in ogni caso sarà una visione riservata agli abbonati alla televisione satellitare che avranno anche la possibilità della diretta streaming video, grazie all’applicazione Sky Go. La mobilità riguarderà, come sempre, anche il sito ufficiale della Uefa: lo trovate all’indirizzo web www.uefa.com, insieme a tutte le informazioni utili sul sorteggio dei gironi di Europa League.

DIRETTA SORTEGGI EUROPA LEAGUE 2021-2022: SI COMINCIA

Finalmente siamo pronti a dare il via al sorteggio dei gironi di Europa League. Nonostante la Champions League si prenda le migliori squadre dei campionati, la competizione è ricca di spunti e ottime società, senza considerare quelle che poi arriveranno dal piano di sopra. Ai nastri di partenza infatti troviamo non solo Napoli e Lazio, o le già citate Real Sociedad e Betis; per l’Inghilterra competono Leicester (vincitore di Fa Cup e Community Shield) e West Ham – società gloriosa, anche se il presente è molto meno brillante – la Germania schiera Eintracht Francoforte (semifinalista nel 2019) e Bayer Leverkusen (quarti nel 2020, ma poi già visto anche agli ottavi di Champions League) mentre per la Francia abbiamo il già citato Lione e l’Olympique Marsiglia.

In più Spartak Mosca e Lokomotiv Mosca, oltre a Psv e Monaco arrivate qui per aver perso i playoff di Champions: insomma, c’è davvero tanta carne al fuoco e noi non vediamo l’ora di scoprire come saranno composti i gruppi della prima fase. Lo stiamo davvero per capire, perché è davvero tutto pronto e dunque possiamo rivolgerci alla cerimonia dell’estrazione dalle urne: finalmente la diretta del sorteggio dei gironi di Europa League sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

LE ITALIANE “CONTRO” LA STORIA

Nel sorteggio dei gironi di Europa League sono presenti due squadre italiane: come abbiamo visto, Lazio e Napoli faranno parte di questa competizione. I biancocelesti restano una delle ultime squadre ad aver disputato una finale: era il 1998 e si chiamava ancora Coppa Uefa, ma quella formazione aveva raggiunto l’ultimo atto al Parco dei Principi di Parigi ed era stata nettamente battuta (0-3) dall’Inter, in un derby italiano che all’epoca era quasi una norma.

In seguito, e in tempi più recenti, la Lazio ha sempre onorato l’Europa League e in particolare con Vladimir Petkovic aveva avuto un ottimo stint, arrivando fino ai quarti; il Napoli invece ha raggiunto la semifinale nel 2015, il secondo di due anni con Rafael Benitez come allenatore. Partiva decisamente favorito contro il Dnipro, ma la squadra ucraina aveva sorpreso tutti centrando la qualificazione (1-1 al San Paolo, 4-2 in casa) e volando verso una finale che aveva poi perso contro il Siviglia. Quest’anno sia Lazio che Napoli hanno ottime possibilità di arrivare in fondo in Europa League, intanto vedremo cosa riserverà loro il sorteggio dei gironi che inizia tra poco… (agg. di Claudio Franceschini)

LA NUOVA FORMULA

Ci avviciniamo alla diretta del sorteggio dei gironi di Europa League approfondendo il discorso legato alla formula: abbiamo già parlato della riduzione delle partecipanti, che sono passate a 32, ma non è questa l’unica novità che accompagna la competizione. La Uefa infatti ha confermato che le terze dei gironi di Champions League “retrocederanno” comunque in Europa League; dunque, fatto salvo che le prime due dei gironi di questa coppa si qualificheranno, avremo un totale di 24 squadre che accederanno alla fase successiva.

Ecco allora la grande novità: spariscono i sedicesimi di finale, o meglio non saranno giocati dalle prime dei gironi che andranno direttamente agli ottavi, saltando così un doppio impegno che è sempre particolarmente complesso. Le seconde invece incroceranno le terze di Champions League in una sorta di playoff: naturalmente le 8 squadre che si qualificheranno andranno poi a completare il tabellone degli ottavi di Europa League, con le prime del girone che saranno inevitabilmente teste di serie. Se vogliamo una formula più snella, che tra l’altro premia maggiormente chi sia in grado di vincere il proprio girone: per questo però bisognerà aspettare ancora qualche mese… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA SORTEGGI EUROPA LEAGUE 2021-2022: GIRONI E AVVERSARIE DELLE ITALIANE

Alle ore 12:00 di venerdì 27 agosto scatta il sorteggi Europa League 2021-2022, fase a gironi. Abbiamo due squadre interessate: si tratta di Lazio e Napoli, la prima capace di prendersi il sesto posto in classifica nell’ultima Serie A e la seconda grande delusa, perché a 90 minuti dal termine era in Champions League ma ha pareggiato in casa contro una squadra tranquilla da tempo, dovendosi accontentare della coppa “minore”. Tuttavia, l’Italia non vince l’Europa League (o Coppa Uefa) dal 1999, e ultimamente anche questa competizione è diventata di livello: dunque, onorare l’impegno sarebbe ottima cosa ma poi come sempre si vedrà come andrà la stagione.

Intanto possiamo dire che Lazio e Napoli sono inserite nella prima urna, ed erano già sicure di questo già prima che si concludessero i playoff; con loro anche Lione e Bayer Leverkusen, ma le insidie si nascondono un po’ ovunque e la competizione, come sappiamo, è particolarmente lunga e complessa, con le “retrocesse” dalla Champions League che alzeranno ulteriormente il livello. Ci siamo tra poco, dunque per il momento andiamo a capire come potrebbero andare le cose nella diretta del sorteggio dei gironi di Europa League, studiandone la formula…

SORTEGGI GIRONI EUROPA LEAGUE: IL CONTESTO

La prima cosa da sapere sul sorteggi Europa League 2021-2022 e dei suoi gironi è che il numero delle partecipanti è ridotto: non saranno più 48 ma 32, un numero che si è abbassato di molto e che, forse, rende più “fruibile” una competizione che nella sua prima fase ha sempre avuto tante partite (24 per turno) rischiando di essere particolarmente dispersiva. La grande novità, ma lo diremo in seguito, è legata a quello che succederà dopo i gironi: nella prima fase infatti, al netto dei gruppi che diventano 8 (come in Champions League) non cambia nulla, il sorteggio seguirà le stesse dinamiche e cioè avremo ciascun girone composto da squadre di ciascuna fascia.

Quelle della stessa fascia non si possono affrontare, ma sono anche vietati i derby tra società dello stesso Paese. Dunque, per esempio, non avremo Napoli Lazio nel gruppo: questo sia perché sarebbe un incrocio tra due italiane, sia perché partenopei e biancocelesti fanno parte della stessa fascia nell’urna del sorteggio. Si giocheranno poi sei partite (casa e trasferta) per definire le qualificate al turno successivo: ora, la parola passa alla diretta del sorteggio gironi di Europa League perché ormai manca veramente poco…

© RIPRODUZIONE RISERVATA