Diretta/ Test MotoGp Losail 2021: Vinales comanda un trio Yamaha, Rossi chiude 8°

- Michela Colombo

Diretta test MotoGp 2021 Losail: nella giornata di giovedì Maverick Vinales timbra il miglior tempo comandando un terzetto Yamaha con Quartararo e Morbidelli a seguire, Valentino Rossi 8°.

vinales motogp
Diretta test MotoGp 2021 Losail - Maverick Vinales - LaPresse

DIRETTA TEST MOTOGP 2021 LOSAIL: TRE YAMAHA AL COMANDO

I test MotoGp Losail 2021 sono terminati: con un colpo di coda finale Maverick Vinales si è preso la prima posizione in classifica, e sulla pista del Qatar abbiamo avuto un dominio della Yamaha. È di 1’53’’244 il tempo di Vinales, che ha preceduto per 79 millesimi Franco Morbidelli: il pilota romano è riuscito a infilare la sua Petronas tra le due moto ufficiali, beffando Fabio Quartararo giunto staccato di un decimo e mezzo dal compagno di squadra. Al quarto posto, ottimo, Francesco Bagnaia con la prima Ducati, che paga due decimi esatti dal leader di giornata; una buona condizione per Pecco che è stato costante per tutto il giovedì dei test MotoGp, e alla fine ha messo le ruote davanti ad Aleix Espargaro. Sesto il campione del mondo in carica Joan Mir, settimo (con tre decimi di ritardo) il compagno di Suzuki Alex Rins; in ottava piazza ecco Valentino Rossi, a 7 decimi e mezzo da Vinales e dunque sostanzialmente poco meno di 7 da Morbidelli, per una giornata a Losail che lo ha visto comunque sulla strada giusta. Chiudono la top ten, entro gli 8 decimi e mezzo di ritardo, Johann Zarco e un Pol Espargaro che mostra le difficoltà della Honda Repsol in assenza di Marc Marquez. (agg. di Claudio Franceschini)

TEST MOTOGP 2021 LOSAIL: BAGNAIA DAVANTI A TUTTI

Ci avviamo verso la fine dei test MotoGp 2021 a Losail, per questa giornata di giovedì. Uno sguardo alla classifica ci dice che al comando c’è Francesco Bagnaia: l’azzurro ha timbrato un 1’53’’444 con la sua Ducati e comanda per due decimi abbondanti su Aleix Espargaro. Continua a essere efficace lo spagnolo dell’Aprilia, che precede Joan Mir: finalmente anche il campione del mondo e la Suzuki si sono iscritti alla giornata, Mir è terzo appunto mentre Alex Rins accusa un ritardo di 7 decimi da Bagnaia e occupa la quinta posizione, preceduto anche da Maverick Vinales che è il primo delle Yamaha, appena davanti al compagno di squadra Fabio Quartararo. Ancora attardate le Petronas: se non altro Franco Morbidelli è in decima posizione ma, con il tempo di 1’54’’588, ha un secondo e un decimo di distacco dalla migliore prestazione, abbiamo poi Valentino Rossi quattordicesimo con due decimi di vantaggio su Luca Marini del Team Sky VR46, il Dottore è in ritardo di quasi un secondo e mezzo da Bagnaia e dunque un’altra giornata negativa per lui. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE I TEST MOTOGP A LOSAIL

Non sarà possibile assistere alla diretta tv dei test Motogp 2021 da Losail, che andranno in scena dalle ore 12.00 alle ore 19.00 italiane, cioè dalle ore 14.00 alle 21.00 locali, perché come accennato si potrà girare anche in notturna, come poi sarà anche in occasione del Gran Premio. Purtroppo non ci sarà nemmeno una diretta streaming video per i test MotoGp di Losail, ma gli appassionati potranno comunque essere collegati con gli aggiornamenti e i tempi visitando il sito www.motogp.com, che ha il suo corrispettivo su Twitter all’indirizzo @MotoGP. Altre informazioni arriveranno da siti e social network ufficiali delle varie Case. Sul canale Sky Sport MotoGp (al numero 208 della piattaforma satellitare di Sky) da segnalare – ma alle ore 23.00 – una puntata speciale della trasmissione Paddock Live Show per analisi e commenti sulla giornata di test a Losail.

TEST MOTOGP 2021 LOSAIL: VALENTINO ROSSI SI MIGLIORA

Prosegue la giornata dei test MotoGp 2021 a Losail: circa un’ora fa è sceso in pista anche Valentino Rossi, appena dopo che Francesco Bagnaia si era preso la seconda posizione girando in 1’55’’106 piazzandosi alle spalle di Aleix Espargaro, sempre il più veloce di questi test. Il pilota di Tavullia, con la sua Yamaha Petronas, ha effettuato cinque giri timbrando come miglior tempo un 1’55’’601, quinta migliore prestazione in pista; peccato che subito dopo tutti gli altri abbiano fatto calare le loro prestazioni (ovvero le abbiano migliorate), e proprio Franco Morbidelli si è spinto in testa girando in 1’54’’588, piazzandosi davanti ad Aleix Espargaro e Pol Espargaro, che ha portato la Honda Repsol sul podio virtuale. Poi è stato il turno di Fabio Quartararo, che con la Yamaha ufficiale in 1’54’’948 ha timbrato il terzo miglior tempo arrivando poi a passare al comando in 1’54’’548, praticamente attaccato a Morbidelli; entrambe le Yamaha però sono state sorpassate da Pol Espargaro che continua a crescere e ha portato la sua Honda a 1’54’’103. Valentino Rossi comunque si sta migliorando (è settimo) ma sono Morbidelli e Bagnaia i migliori italiani per il momento; bene anche Luca Marini con la Esponsorama. (agg. di Claudio Franceschini)

TEST MOTOGP 2021 LOSAIL: ALEIX ESPARGARO AL COMANDO

I test MotoGp 2021 per questa giornata a Losail sono entrati nel vivo: continua a fare molto bene Aleix Espargaro, con 1’54’’942 il pilota Aprilia si è portato al comando della classifica provvisoria e, dopo aver completato 10 giri, è tornato ai box con il vantaggio nei confronti di Danilo Petrucci, che accusa 7 decimi di ritardo. Abbiamo visto in pista anche Dani Pedrosa, che quest’anno fa il collaudatore della KTM: per il veterano spagnolo 5 giri con il miglior crono fissato a 1’57’’985, dunque lontano dalle prime posizioni. I big non si sono visti, ma possiamo parlare di Luca Marini che ha girato per due tornate con il team Esponsorama: grande attesa ovviamente per il fratello di Valentino Rossi, che ha tenuto un tempo di 2’02’’814 staccandosi tantissimo dai crono di riferimento. Abbiamo poi visto un brillante Michele Pirro, collaudatore della Ducati: con 1’56’’732 si trova al momento in terza posizione anche se il distacco da Aleix Espargaro è vicino ai due secondi. In ogni caso la giornata dei test MotoGp a Losail è appena cominciata, vedremo quello che succederà più avanti… (agg. di Claudio Franceschini)

TEST MOTOGP 2021 LOSAIL: SI COMINCIA!

Solo pochi istanti prima del semaforo verde che darà il via alla diretta del day 4 per i test della Motogp a Losail: nell’attesa ci pare doveroso dare notizia dell’iscrizione al Gran Premio del Qatar del prossimo 28 marzo di Marc Marquez. Il pilota della Honda, ancora in piena fase di recupero dall’ultimo intervento subito al braccio, pare voler anticipare i tempi e farsi trovare pronto per la prima gara del Mondiale 2021: dopo un anno di attesa, speriamo davvero che lo spagnolo possa presentarsi (senza alcun pericolo per la sua salute) sulla griglia di partenza di Losail. Certo l’iscrizione del pilota Honda non dà alcuna certezza che poi lo spagnolo riesca essere effettivamente al via del primo fine settimana di gara della Motogp 2021: pure fin a pochi giorni, anche solo l’ipotesi era considerata dai più, impossibile. Ormai da Marc Marquez dobbiamo aspettarci di tutto magari anche di vederlo in pista così breve: tutto dipenderà però dai medici che daranno l’ultimo ok. Nell’attesa di scoprire che succederà godiamoci la diretta del day 4 per i test della Motogp a Losail!

TEST MOTOGP 2021 LOSAIL: TUTTE LE NOVITÀ

Impazienti di dare il via alla diretta per il day 4 dei test della Motogp a Losail per il 2021, ci pare doveroso prima fare un piccolo riepilogo delle tante novità che le scuderie hanno presentato solo negli ultimi giorni sulla pista qatariota. I vari team davvero non si sono risparmiati e nonostante i tanti limiti imposti dalla Dorna per lo sviluppo 2021, pure il materiale nuovo è stato parecchio. In questi giorni abbiamo dunque ammirare una nuova carena per la Ducati, con nuovo codone e pure un nuovo sistema di blocco della forcella di ispirazione motocross, che pure abbiamo già ammirato, in forme appena differenti su Suzuki e Aprilia. Gran novità le ha mostrate pure la Yamaha, che ha provato ai test di Losail alcune migliorie al telaio: sulla M1 pure sono stati fatti esperimenti su nuovi aggiornamenti del motore, che non sono risultati sgraditi a Franco Morbidelli.

TEST MOTOGP 2021 LOSAIL: ECCO IL DAY 4

Siamo di nuovo in diretta da Losail per i test 2021 della Motogp: con oggi, giovedi 11 marzo 2021 daremo il via alla quarta giornata dei test sull’asfalto qatariota, l’unica sessione che verrà effettuata alla vigilia della prossima stagione del campionato del mondo. E che a cui ovviamente non vediamo l’ora di dare spazio. Questi test per la Motogp si stanno rivelando davvero essenziali per tutte le scuderie per mettere a punto le moto che saranno prossime protagoniste nel Mondiale 2021 della classe regina: e lo abbiamo già ribadito anche nei giorni scorsi. Dopo tutto, causa pandemia, i team non hanno trovato fin qui molto spazio per provare i propri prototipi e poi non dimentichiamo che il tracciato di Losail permette dei test in condizioni ambientali davvero uniche: temperature variabili e la possibilità di girare anche dopo il tramonto, per mettere a dura prova i modelli 2021 che sono stati presentati ufficialmente nelle scorse settimane. Ricordiamo pure che anche oggi, la diretta dei test della Motogp 2021 a Losail è prevista dalle ore 12.00 alle ore 19.00, sempre secondo il fuso orario italiano.

DIRETTA TEST MOTOGP 2021 LOSAIL: IL DAY 3

Prima di dare spazio alla diretta dei test della Motogp 2021 di Losail per questa quarta giornata di grandi prove sull’asfalto qatariota, certo ci pare utilissimo rinfrescarci la memoria su quanto occorso solo ieri in pista. Come spesso accade, al via non è stato gran movimento in pista e pure si è dovuto attendere parecchio perché anche i big si facessero vedere. Pure arrivata a una temperatura di pista e aria accettabili, ecco che si è fatto sul serio a Losail. I primi a scendere in pista ieri i fratelli Espargaro e Mir, che hanno pure segnato i primi crono per la classifica. Abbiamo dovuto attendere parecchio perché anche i piloti della Yamaha si facessero vedere con Vinales (che ha mostrato una nuova carena) impegnato in long run, e Morbidelli e Quartararo che si sono messi in luce anche per il giro più veloce: altro programma per Valentino Rossi, mai particolarmente veloce e impegnato in piccoli run. È stato poi solo nelle ultime ore del pomeriggio che anche Zarco e Miller si sono messi a spingere e va detto che proprio l’australiano, come Quartararo hanno pure infranto il record che aveva fissato nel 2019 da Marc Marquez. Non così Bradl che incappato in una caduta in curva 2 ha deciso di chiudere anticipatamente il suo programma di lavoro com la Honda. Alla bandiera a scacchi il miglior tempo è rimasto in mano a Miller, segnato sull’1.53.183, ma con Quartararo distante un niente: chissà se i due torneranno a spingere anche oggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA