DIRETTA/ Trapani Venezia (risultato finale 0-1) streaming video DAZN: decide Bocalon

- Mauro Mantegazza

Diretta Trapani Venezia streaming video DAZN: leggiamo le formazioni ufficiali, comincia infatti la partita della 2^ giornata di Serie B.

trapani gruppo
Diretta Spezia Trapani (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA TRAPANI VENEZIA (RISULTATO FINALE 0-1): DECIDE BOCALON

Inizia la ripresa tra Trapani e Venezia, decide al momento la rete siglata da Bocalon. Pettinari ci prova di testa da punizione di Jakimovski, sfera che non trova la porta. Il Trapani sta attaccando a testa bassa, il Venezia prova a pungere in contropiede. Triangolo tra Lollo e Bocalon, Dini respinge bene. Cinque minuti alla fine del match, tiene il Venezia. Cauz prova il sinistro, sfera che viene bloccata da Lezzerini Maleh è bravo a conquistare un calcio d’angolo in un momento importantissimo della gara. Non c’è ormai più tempo, il Venezia espugna Trapani grazie alla rete siglata da Bocalon. Il Trapani ci ha provato in tutti modi senza trovare lo spunto vincente. Bravo il Venezia a reggere fino alla fine. (agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA BOCALON!

Inizia il match tra Trapani e Vicenza, arbitra Camplone. Bocalon prova il tiro a giro con il pallone che non trova la traiettoria giusta. Grandissima occasione per Ferretti che sbaglia in maniera incredibile mettendo il pallone a lato. Ferretti fa una grandissima azione, l’esterno d’attacco prova il cross a giro ma Lezzerini si esalta e salva. Bocalon! Il Venezia passa in vantaggio. Dal cross di Fiordaliso esce Dini che impatta male con il pallone. Dalla respinta errata Aramu prova il tiro, respinge Fornasier e Bocalon la mette dentro. Capello sfiora il raddoppio! Cross di Aramu con l’attaccante che di testa non trova la porta. Capello prova la conclusione, Dini respinge e la mette in calcio d’angolo. Ottima la gara del Venezia che sta controllando senza molti problemi la gara, decide al momento Bocalon. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Trapani Venezia non verrà trasmessa sui canali tradizionali: per il secondo anno consecutivo infatti il campionato di Serie B è affidato in esclusiva alla piattaforma DAZN, dunque sarà un appuntamento riservato agli abbonati che, tramite apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone, potranno seguire la partita in diretta streaming video oppure installare l’applicazione direttamente su una smart tv che sia provvista di connessione a internet.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Pochi minuti e udiremo il fischio d’inizio della diretta di Trapani Venezia: nell’attesa però che facciano il loro ingresso in campo anche le formazioni ufficiali dell’incontro, andiamo a vedere che numeri i due club hanno segnato alla vigilia della seconda giornata di Serie B. Con solo i dati del turno di esordio a disposizione ecco che i siciliani hanno finora segnato un solo gol: pure però si sono rivelati autori con l’Ascoli di 12 tiri, 439 passaggi e 115 attacchi, di cui circa la metà veramente pericolosi. Per il Venezia il primo bilancio non è troppo positivo e i lagunari hanno molto da sistemare. Ricordiamo che i veneti nel primi turno hanno segnato un solo gol, ma pure 12 tiri, di cui però uno solo indirizzato correttamente e in aggiunta hanno fissato 3 parate e 38 attacchi pericolosi. Diamo allora la parola al campo, Trapani Venezia si gioca! TRAPANI (4-3-3): Dini; Luperini, Pagliarulo, Fornasier, Cauz; Aloi, Scaglia, Colpani; Ferretti, Pettinari, Jakimovski. All.: Baldini. VENEZIA (4-3-1-2): Lezzerini; Fiordaliso, Modolo, Cremonesi, Felicioli; Maleh, Zuculini, Fiordilino; Aramu; Bocalon, Capello. All.: Dionisi. (agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

Avvicinandoci a Trapani Venezia, è davvero curioso notare come queste due squadre non si siano mai incrociate nel campionato di Serie B: quando i lagunari sono tornati finalmente nel torneo cadetto, i siciliani erano appena retrocessi in terza divisione. La partita a dire il vero non si sarebbe dovuta giocare nemmeno in questa stagione, se non fosse stato per la mancata iscrizione del Palermo che ha portato al ripescaggio del Venezia, retrocesso sul campo dopo il playout. La sfida di Erice si gioca, possiamo dire così, nel segno di Serse Cosmi: arrivato alla guida del Trapani nel marzo 2015, l’ha prima salvato e poi con un autentico capolavoro lo ha condotto fino alla finale dei playoff l’anno seguente, venendo tuttavia fermato dal Pescara di Massimo Oddo. A Venezia, Cosmi è arrivato nel marzo dell’anno in corso per sostituire Walter Zenga che aveva già rilevato Stefano Vecchi: in 11 giornate ha comunque garantito lo spareggio per salvarsi ai lagunari, poi la Salernitana ha avuto la meglio ai calci di rigore ma, nonostante questo, la squadra veneta è rimasta in Serie B mentre il tecnico perugino attualmente è senza impiego, aspettando eventualmente di rientrare in corsa. (agg. di Claudio Franceschini)

L’ARBITRO

Trapani Venezia verrà diretta questa sera dal signor Giacomo Camplone di Pescara, alla sua prima stagione in Serie B, benchè ricordiamo bene che lo stesso fischietto abbia già esordito in cadetteria nel 2016 ma come quarto uomo. Il fischietto pescarese è stato ufficialmente promosso dopo la positiva annata precedente in Lega Pro. Dando un occhio al suo bilancio personale possiamo ricordare inoltre che Camplone ha diretto il trapani in Serie C nella partita contro la Juve Stabia l’8 dicembre 2018, mentre non ha mai invece diretto il Venezia. Da segnalare infine che oggi in terra siciliana nella seconda giornata di Serie B primo assistente è Marcello Rossi proveniente dalla sezione arbitrale di Novara e il secondo è Robert Avalos di Legnano: il signor Illuzzi è il quarto uomo.

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Trapani Venezia, in diretta dallo stadio Polisportivo Provinciale di Erice (TP), si gioca alle ore 21.00 di questa sera, sabato 31 agosto 2019. La partita sarà valida per la seconda giornata del nuovo campionato di Serie B 2019-2020: Trapani Venezia metterà di fronte due formazioni che hanno cominciato il lungo cammino con una sconfitta, di conseguenza sia i padroni di casa siciliani sia gli ospiti veneti andranno a caccia dei primi punti della stagione. D’altronde il Trapani è neopromosso, mentre il Venezia è stato ripescato dopo la sconfitta ai playout grazie al fallimento del Palermo. I siciliani di Francesco Baldini sono reduci dalla sconfitta per 3-1 ad Ascoli, il Venezia allenato da Alessio Dionisi invece nella prima giornata ha perso per 1-2 in casa contro la Cremonese. Chi saprà trovare il riscatto questa sera?

PROBABILI FORMAZIONI TRAPANI VENEZIA

Analizziamo le probabili formazioni attese per Trapani Venezia. Per i padroni di casa di mister Baldini disegniamo un 4-4-2 tenendo conto che in difesa sarà squalificato Scognamillo: dunque mettiamo in porta Dini; difesa a quattro con Cauz, Joao Silva, Fornasier e Colpani; a centrocampo Luperini, Taugourdeau, Aloi e Jakimovski; infine il tandem d’attacco composto da Evacuo e Nzola. Per quanto riguarda il Venezia di mister Dionisi invece si potrebbe disegnare un modulo 4-3-1-2 con i seguenti titolari: Lezzerini; Fiordaliso, Modolo, Cremonesi, Felicioli; Caligara, Fiordilino, Zuculini; Aramu; Capello, Bocalon.

PRONOSTICO E QUOTE

Vediamo infine qual è il pronostico su Trapani Venezia basandoci sulle quote diffuse dall’agenzia di scommesse Snai. Il fattore campo fa pendere la bilancia dalla parte dei padroni di casa siciliani, infatti il segno 1 è quotato a 2,35. Si sale poi a quota 3,00 in caso di pareggio (segno X), infine un colpaccio del Venezia varrebbe 3,25 volte la posta in palio per chi avrà creduto nel segno 2.



© RIPRODUZIONE RISERVATA