DIRETTA/ Verona Roma (risultato finale 0-0) streaming: reti bianche al Bentegodi

- Claudio Franceschini

Diretta Verona Roma streaming video DAZN: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 1^ giornata della Serie A, squadre in campo allo stadio Bentegodi.

Mkhitaryan Verona Roma lapresse 2020 640x300
Video Verona Roma, Serie A 1^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA VERONA ROMA (RISULTATO FINALE 0-0): RETI BIANCHE AL BENTEGODI

Altra bella discesa di Spinazzola, Mkhitaryan impatta ma viene chiuso. Tameze serve un pallone d’ora a Di Carmine che da due passi spreca in maniera clamorosa. Nel Verona entrano Barak e Ruegg per Tameze e Gunter. Meglio il Verona in questo frangente, Di Carmine trova la risposta positiva di Mirante. Nella Roma esce Karsdorp ed entra Santon. Bel tiro di Pellegrini, ma Silvestri vola all’angolino e salva i suoi. Quindi minuti alla fine del match. Intanto nel Verona esce Di Carmine ed entra Ilic. Veloso ci prova su punizione, Mirante risponde presente. Dimarco ad un passo dal gol! L’esterno scavalca Mirante e trova prima la traversa e poi il palo! Mkhitaryan scatta in contropiede ma Lovato chiude tutto. Finale incandescente, può accadere di tutto. Grandissima chiusura di Faraoni su Pedro. Traversa di Spinazzola! L’esterno, uno dei migliori in campo, tira dai venti metri ma la sfera trova il palo. In questo finale sta accadendo di tutto. Ci prova Diawara, la sfera termina altissima. Nella Roma esce Diawara ed entra Villar. Sono tre i minuti di recupero. Spinazzola pesca Mancini, di testa il difensore non trova il gol. Il match termina a reti bianche. (agg. Umberto Tessier)

FARAONI PERICOLOSO

Inizia la seconda frazione tra Verona e Roma, si riparte dallo zero a zero. Nei padroni di casa entra Zaccagni al posto di Tupta. Dimarco serve Faraoni, Karsdorp chiude tutto. Meglio i padroni di casa in questo inizio di ripresa. La Roma sta soffrendo l’assenza di un centravanti di ruolo. Grandissima iniziativa di Faraoni che scende sulla fascia di competenza e supera tutta la difesa giallorossa. Da posizione difficile non trova lo specchio. La Roma sembra ora leggermente in difficoltà, vedremo se Fonseca opererà dei cambi. Pedro ci prova da fuori area ma non trova lo specchio. Abbiamo superato il quarto d’ora di gioco con la sfida che resta sullo zero a zero. La sensazione è che solo un episodio possa sbloccare la gara. (agg. Umberto Tessier)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE VERONA ROMA

La diretta tv di Verona Roma è affidata a DAZN: per questo motivo gli abbonati alla piattaforma vi potranno assistere attraverso dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone e dunque con il servizio di diretta streaming video. Ricordiamo poi che i clienti Sky da almeno tre anni potranno accendere il loro decoder e selezionare il canale DAZN1 al numero 209; in alternativa potrà essere utilizzata una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

SQUADRE AL RIPOSO

Nel Verona Empereur deve lasciare il campo per infortunio, al suo posto c’è Lovato. Faraoni scende sulla fascia di competenza e subisce fallo, punizione per gli scaligeri. Danzi prova la grandissima giocata da fuori aria, la sfera termina fuori di pochissimo. Spinazzola ancora protagonista di una bella iniziativa, sul suo cross Mkhitaryan ci arriva male. Incredibile occasione per Tupta che dentro l’area piccola calcia tra le braccia di Mirante. Siamo intanto giunti alla mezzora della gara, non si sblocca il risultato. Veretout ci prova su punizione, vola Silvestri e mette in angolo. Spinazzola grande protagonista, altro cross su cui arriva Pedro che non trova lo specchio e spreca. Dieci minuti alla fine della prima frazione, meglio la Roma fino ad ora. Ci prova di nuovo Veretout, Gunter respinge di testa. Grandissimo intervento di Silvestri che mura Mkhitaryan. Tameze trova la grande risposta di Mirante con la sfera che termina sulla traversa, arriva Di Carmine che calcia su Mancini! Ancora Veretout, palla fuori di un soffio. La prima frazione termina sullo zero a zero. (agg. Umberto Tessier)

BUON INIZIO DEGLI OSPITI

Verona e Roma scendono in campo per la prima giornata di serie A, nell’anticipo delle 18:00 la Fiorentina ha piegato il Torino grazie ad un gol di Castrovilli su assist di Chiesa. Inizia la sfida al Bentegodi, la Roma batte il calcio d’inizio. Pedro supera Dimarco e la mette in mezzo, nessun compagno impatta la sfera. Ricordiamo che Dzeko, per motivi di mercato, siede in panchina. Lo bosniaco dovrebbe trasferirsi alla Juventus. La Roma ha iniziato molto meglio rispetto ai padroni di casa apparsi subito in grande difficoltà. Grande azione personale di Spinazzola, la difesa del Verona respinge la conclusione dell’esterno. Di Carmine ci prova di testa, la sfera termina docilmente tra le braccia di Mirante preferito a Pau Lopez. Cristante lancia Kardsorp, ottima chiusura di Dimarco. Abbiamo superato il quarto d’ora di gara, non si sblocca la gara. (agg. Umberto Tessier)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Ci siamo, pronti a vivere la diretta di Verona Roma. Tutto sommato è stato un buon esordio quello di Paulo Fonseca in Italia: arrivato in un momento nel quale la società giallorossa stava passando di mano, ha avuto sicuramente alti e bassi ma anche il pregio di riuscire a modificare le cose in corsa, approfittando del lockdown per disegnare una squadra che con la difesa a tre (sconfessando i tanti esterni presenti nella rosa) ha cambiato passo e risultata una delle migliori del periodo estivo, riuscendo a centrare il quinto posto. Sarà Europa il prossimo anno: non dalla porta principale ma per il momento ci si può accontentare, anche perché il tecnico portoghese ha ora un anno di esperienza in più e saprà assolutamente come approcciare questa difficile Serie A. Noi ci mettiamo comodi e lasciamo che a parlare sia il campo, perché finalmente è arrivato il momento di leggere le formazioni ufficiali e vivere in pieno la diretta di Verona Roma, che sta per cominciare! VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Cetin, Gunter, Empereur; Faraoni, Tameze, Miguel Veloso, Dimarco; Danzi; Tupta, Di Carmine. All. Juric. ROMA (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Cristante, Ibanez; Karsdorp, Diawara, Veretout, Spinazzola; Pedro, Lorenzo Pellegrini; Mkhitaryan. All. Fonseca. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA VERONA ROMA: TESTA A TESTA

Mentre aspettiamo la diretta di Verona Roma, gustoso anticipo serale della prima giornata di Serie A, possiamo ricordare che cosa era successo nello scorso campionato nelle due partite fra l’Hellas e i giallorossi. Per il match d’andata dobbiamo tornare al 1° dicembre 2019, quando la Roma espugnò con il piunteggio di 1-3 lo stadio Marcantonio di Verona. Molte emozioni nel primo tempo, con il vantaggio giallorosso grazie al gol di Kluivert al 17′ minuto, l’immediato pareggio gialloblù con la rete di Faraoni al 21′ e la Roma di nuovo in vantaggio proprio al 45′ grazie al calcio di rigore trasformato dallo specialista Perotti, infine al 92′ il tris di Mkhitaryan diede la definitiva certezza della vittoria agli uomini di Paulo Fonseca appena prima del triplice fischio finale. Dobbiamo tornare invece indietro solo fino al 15 luglio scorso per trovare la partita di ritorno, vinta dalla Roma per 2-1 allo stadio Olimpico grazie ai gol di Veretout su rigore al 10′ minuto e di Dzeko nel recupero del primo tempo, mentre al 2′ della ripresa il gol di Pessina servì al Verona solamente per dimezzare le distanze. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ARBITRO

Per la diretta di Verona Roma, big match di apertura della prima giornata di Serie A, ecco che è stato designato l’arbitro di Padova Daniele Chiffi, il quale sarà oggi al Bentegodi assieme agli assistenti Preti e Rossi, con Giua quarto uomo: Irrati e Tolfo si occuperanno del Var Avar. Volendo ora fissare la nostra attenzione sul primo direttore di gara, possiamo subito segnalare che il fischietto oggi vivrà il suo primo impegno in stagione: nel 2019-20 il direttore di gara ha comunque collezionato 19 presenze in campo, di cui 17 per la prima serie del calcio italiano. Ampliando la nostra analisi ricordiamo che in carriera Chiffi ha affrontato già il Verona in web sei occasioni, di cui ben tre risalgono alla stagione 2019-20 della Serie A, quando l’Hellas affrontò Udinese, Milan e Fiorentina. Solo due invece i precedenti segnati tra l’arbitro padovano e la Roma, entrambi segnati nella passata stagione di Serie A, ovvero quando i giallorossi superarono il Sassuolo nel terzo turno e vinsero contro la Fiorentina nella 36^ giornata. (agg Michela Colombo)

L’ULTIMA DI DZEKO IN GIALLOROSSO

Verona Roma, in diretta dallo stadio Marc’Antonio Bentegodi, si gioca alle ore 20:45 di sabato 19 settembre ed è uno degli anticipi che rientrano nel programma della 1^ giornata di Serie A 2020-2021. Anche qui dunque torna il campionato, e sarà parecchio interessante vedere come si comporteranno i giallorossi che sono stati protagonisti di un ottimo post-lockdown, risultando tra le squadre migliori e blindando un quinto posto che ha consentito di tornare in Europa League. Seconda stagione nella capitale per Paulo Fonseca che punta dunque a migliorarsi, ma secondo anno sulla panchina dell’Hellas per Ivan Juric che ha guidato una squadra sorprendente, capace per esempio di battere la Juventus campione d’Italia e frenare l’Inter e andare ad esplorare le posizioni internazionali, anche se solo per un certo periodo. Ora allora non resta che accomodarci per scoprire quello che succederà nella diretta di Verona Roma; aspettando che le due squadre scendano sul terreno di gioco andiamo a studiare quali potrebbero essere le scelte da parte dei loro allenatori, leggendo in maniera più approfondita le probabili formazioni per la sfida del Bentegodi. Che potrebbe essere l’ultima partita di Dzeko nella Roma.

PROBABILI FORMAZIONI VERONA ROMA

Consueto 3-4-2-1 per Juric in Verona Roma, ma l’allenatore croato deve fare i conti con l’infortunio di Lazovic: a sinistra allora scatta l’ora di Dimarco che è favorito sul nuovo arrivo Ruegg, in mezzo al campo l’altro nuovo acquisto Tamèze che si è messo in mostra nei sei mesi all’Atalanta e farà coppia con Miguel Veloso. In difesa l’ex Mert Cetin prende il posto di Rrahmani davanti a Silvestri, completando il reparto con Gunter e Dawidowicz, vista la recente cessione di Kumbulla proprio alla Roma; Faraoni gioca a destra, a supporto del centravanti che sarà Di Carmine dovrebbero esserci Benassi e Zaccagni. Roma con tanti dubbi: ancora out lo sfortunatissimo Zaniolo che tornerà a marzo, sulla trequarti allora sono previsti Lorenzo Pellegrini e Mkhitaryan alle spalle di Dzeko, che per il momento resta giallorosso e potrebbe completare la sesta stagione nella capitale.

Per il resto Fonseca lancia il 3-4-2-1 visto nel post-lockdown, con pochi cambi rispetto a come si era chiusa la passata stagione: a destra ci sarà presumibilmente l’olandese Karsdorp che è tornato dal prestito, ma resta da valutare la condizione di Bruno Peres. A sinistra giocherà Spinazzola, in mezzo al campo il duo formato da Amadou Diawara e Veretout mentre in difesa potrebbe essere già scoccata l’ora di Kumbulla, arrivato in giallorosso in prestito (con obbligo di riscatto) e pronto a guidare la retroguardia con l’alternativa Cristante, provato in posizione arretrata nel corso delle amichevoli estive e che potrebbe scoprire un’altra posizione in una carriera che ce lo ha già presentato come importante jolly. A fargli compagnia al giovane difensore o all’ex Atalanta, come protezione di Pau Lopez, saranno poi il cresciutissimo Ibanez e Gianluca Mancini.

QUOTE E PRONOSTICO

Giallorossi ovviamente favoriti nelle quote proposte dall’agenzia Snai per Verona Roma, ma gli scaligeri si difendono: la loro vittoria è identificata dal segno 1 e vi farebbe guadagnare 3,45 volte quanto messo sul piatto, il segno2 sul quale puntare per il successo esterno della Roma porta in dote una vincita corrispondente a 2,10 volte la giocata. Questo bookmaker inoltre ha previsto un valore di 3,40 volte la vostra puntata per il pareggio, come sempre regolato dal segno X.



© RIPRODUZIONE RISERVATA