DIRETTA/ Verona Trabzonspor (risultato finale 1-1): pari che sa di beffa

- Fabio Belli

Diretta Verona Trabzonspor streaming video DAZN: dopo il pareggio a reti bianche contro l’Hoffenheim, gli scaligeri giocano un’altra interessante amichevole contro la formazione turca.

Silvestri parata Dawidowicz Verona Pescara lapresse 2019
Diretta Verona Hoffenheim, amichevole (Foto LaPresse)

DIRETTA VERONA TRABZONSPOR (RISULTATO FINALE 1-1): PARI CHE SA DI BEFFA

Termina qui la diretta di Verona Trabzonspor con il risultato finale di 1-1 che sa di beffa. La squadra scaligera infatti era stata a lungo in vantaggio grazie a una bella giocata nel primo tempo di Miguel Veloso. Il pari è arrivato nei minuti finali con il gol di Baykus. Ivan Juric ha avuto la possibilità di far entrare molti giocatori in campo anche se ha visto fermarsi per un problema fisico Antonino Ragusa, sostituito appena undici minuti dopo che era entrato in campo. Tra i migliori si è visto un ottimo Veloso, ma anche Zaccagni ha dimostrato di essere in grande forma. Staremo a vedere come se la caverà l’Hellas in questo ritorno in Serie A un anno dopo la retrocessione del 2018. (agg. di Matteo Fantozzi)

NON MANCANO LE EMOZIONI

La diretta di Verona Trabzonspor volge alla metà del primo tempo e il risultato è di 1-0. Non fioccano i gol, ma non mancano le emozioni con gli scaligeri che stanno giocando un’ottima partita. I turchi non sono sembrati in una grande condizione fisica e le loro idee in mezzo al campo sono risultate un po’ confuse. Tra i migliori spicca sicuramente Miguel Veloso che non ha brillato solo per via del gol ma anche per qualità e quantità oltre che per un discreto stato di forma. Staremo a vedere se ci saranno delle sorprese nel finire di gara con la gara che come tutte le amichevoli ci ha regalato un turbinio di cambi nella seconda frazione di gioco (agg. di Matteo Fantozzi)

VIA ALLA RIPRESA

Parte la ripresa della diretta di Verona Trabzonspor con il risultato che è ancora fermo sull‘1-0. La partita è stata sbloccata al minuto 28 da un bel gol del portoghese Miguel Veloso. Saranno numerosi, come sempre nelle amichevoli, i cambi nella ripresa con Ivan Juric che ha portato con sé ben quindici calciatori. Tra questi non si può non parlare del sudcoreano Lee Seung-Woo sul quale c’è ancora grande attenzione. Inoltre sono presenti diversi giocatori d’esperienza tra cui Giampaolo Pazzini che ha fatto la storia del nostro campionato. Il Trabzonspor al momento ha un po’ deluso, senza riuscire a dare la scossa che ci si sarebbe aspettati. (agg. di Matteo Fantozzi)

AVANTI CON VELOSO

Siamo arrivati all’intervallo della diretta di Verona Trabzonspor e il risultato è di 1-0. Gli scaligeri sono passati in vantaggio al minuto 28 grazie a una bella giocata di Miguel Veloso che sembra essersi ambientato davvero in fretta e che Ivan Juric già conosceva. I turchi hanno giocato molto bene la palla in mezzo al campo, ma l’Hellas ha già dimostrato di avere qualcosa in più dal punto di vista tecnico. Ci sono anche diversi talenti in panchina che potrebbero entrare in campo nella ripresa per far cambiare passo alla gara. Fino a questo momento comunque non ci siamo annoiati di fronte a un match che ha regalato solo un gol ma diverse occasioni. (agg. di Matteo Fantozzi)

SQUADRE ANCORA PARI

La diretta di Verona Trabzonspor volge alla metà del primo tempo e il risultato è di 0-0. Al momento non ci sono state grandi occasioni né da una parte né dall’altra. I turchi sono sembrati avanti dal punto di vista fisico, visto anche la possibilità di tornare in campo prima per il campionato. Nonostante questo i ragazzi di Ivan Juric hanno dimostrato di avere delle ottime individualità e sono messi molto bene in campo. Vedremo chi avrà la meglio, diamo uno sguardo alle formazioni ufficiali: VERONA – Silvestri; Rrahmani, Vitale, Faraoni, Badu, M.Veloso, Zaccagni, Empereur, Dawidowicz, Tupta, Di Carmine. TRABZONSPOR – Cakir; Asan, Bilgin, Turkmen, Kilinc, Erdogan, Akpinar, Canbaz, Avdijaj, Nemanja, Novak. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI COMINCIA!

Sta per avere inizio la diretta di Verona Trabzonspor, amichevole dell’Hellas in vista della prossima stagione di Serie A, di cui conosceremo pure il programma e calendario entro breve. Ecco quindi una nuova occasione per gli uomini di Juric di affinare il proprio stato di forma, in vista di una stagione che non si annuncia facile. Non sarà però solo questo test match l’ultima occasione per mettere minuti nelle gambe per i giocatori scaligeri e anzi già per il prossimo 4 agosto il Verona ha già messo in calendario un’altra amichevole contro la Spal. Questo test match è poi particolarmente atteso perchè rappresenterà un vero banco di prova per i veronesi, contro una diretta avversaria nella prossima stagione di campionato. Non ci resta però ora di dare la parola al campo, si gioca! (agg Michela Colombo)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

L’amichevole Verona Trabzonspor, lunedì 29 luglio 2019 alle ore 18.00, non si potrà seguire in diretta tv sul digitale terrestre o via satellite free o pay, ma esclusivamente in diretta streaming video via internet, collegandosi tramite smart tv o pc o con dispositivi mobili come tablet o smartphone con un abbonamento alla piattaforma DAZN.

DIRETTA VERONA TRABZONSPOR: IL PROTAGONISTA ATTESO

Protagonista annunciato anche nell’amichevole di quest’oggi Verona Trabzonspor sarà di certo il giovane talento del vivaio Hellas Marash Kumbulla, che sta diventando in punto fermo di Juric nello schieramento gialloblu in questi test match estivi. Non è certo la prima volta che vediamo in campo infatti il difensore, che pure vede sulla carta d’identità 2000: si tratta quindi di un grande attestato di stima per il giovane giocatore, che pure l’anno scorso ha patito parecchi infortuni. Nei giorni scorsi lo stesso Kumbulla ha affermato, come riporta la Gazzetta dello sport: “Il fatto di giocare spesso per me è una grande cosa. E questo avviene perché Ivan Juric non guarda all’età, al fatto di avere più o meno esperienza. Credo che sia molto importante ricevere una considerazione così da parte di un allenatore, per un giovane è fondamentale. Il resto lo fanno il carattere, la voglia di imparare”. (agg Michela Colombo)

VERONA TRABZONSPOR: GLI AVVERSARI TURCHI

In attesa di poter dare la parola al campo per la diretta di Verona Trabzonspor, nuova amichevole dell’Hellas di Juric, è buona cosa fare un piccolo focus anche sugli avversari che saranno oggi in campo. Con che stato di forma i giocatori di Mister Karaman saranno in campo?. Il campionato di SuperLig turca quest’anno avrà inizio già il prossimo 18 agosto, con una settimana di anticipo rispetto alla Serie A (la cui 1^ giornata è prevista per il 24 agosto e il di cui calendario si scoprirà quest’oggi). Facile attenderci quindi una squadra appena più in forma dei gialloblu e che pure ha già alle spalle 3 test match amichevoli abbastanza importanti. Ecco quindi che il Trabzonspor ha già affrontato l’Haladas a fine luglio, con cui ha pareggiato per 0-0: altro pari con l’Hoffenheim, con il buon risultato di 3-3. I turchi infine hanno trovato il pari (ma con il risultato di 2-2) anche con il Parma, affrontato lo scorso 27 luglio. (agg Michela Colombo)

VERONA TRABZONSPOR: ORARIO E PRESENTAZIONE

Verona Trabzonspor, lunedì 29 luglio 2019 alle ore 18.00 sarà una sfida amichevole che andrà in scena a Bad Zell, in Austria. Dopo aver affrontato una formazione della Bundesliga tedesca, l’Hoffenheim, il Verona affronta un secondo test internazionale contro un club della prima divisione turca. Contro i tedeschi la formazione allenata da Ivan Juric ha conquistato un incoraggiante pareggio a reti bianche, contro un club che comunque ha affrontato la Champions League nella scorsa stagione ed è da tempo una delle forze emergenti del calcio tedesco. Anche il Trabzonspor ha disputato il suo ultimo test amichevole contro l’Hoffenheim, ottenendo a sua volta un pareggio ma con uno spettacolare 3-3 in cui è andato a segno anche Yazici, talento più volte accostato al campionato italiano in questa sessione di mercato, nella fattispecie per un suo possibile trasferimento alla Lazio. Il Verona prima dell’amichevole contro l’Hoffenheim aveva rifilato un abbondante 12-0 ai dilettanti del Primiero e sta provando a lavorare sugli schemi di Juric per un campionato di Serie A dall’epilogo diverso dagli ultimi due disputati, che hanno visto gli scaligeri sempre retrocessi a fine stagione.

PROBABILI FORMAZIONI VERONA TRABZONSPOR

Le probabili formazioni dell’amichevole Verona-Trabzonspor, lunedì 29 luglio 2019 alle ore 18.00 a Bad Zell. Il Verona dovrebbe scendere in campo tatticamente con il 3-5-2 modulo prediletto dal nuovo tecnico gialloblu, Juric. Dunque con Silvestri in porta, Kumbulla, Rrahmani, e Vitale nella difesa a tre, Empereur laterale di destra, Faraoni, Badu e Veloso e Zaccagni laterale di sinistra, mentre nel tandem offensivo ci sarà spazio per Pazzini e per il brasiliano Bessa. La risposta del Trabzonsport sarà affidata a Cakir in porta, il portoghese Pereira sarà impiegato in posizione di terzino destro e Dursun in posizione di terzino sinistro, mentre Turkmen e l’argentino Campi saranno i due centrali della retroguardia. A centrocampo spazio all’altro argentino Sosa e a Parmak come vertici arretrati, mentre Yazici, Omur e il nigeriano Nwakaeme sosterranno offensivamente come incursori l’unica punta di ruolo della formazione di Trebisonda, Akpinar, col tecnico Unal Karaman che confermerà il 4-2-3-1 come schieramento tattico di partenza.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Le quote per le scommesse sull’amichevole di Bad Zell indicano il Verona come lievemente favorito, con William Hill che quota 2.40 la vittoria scaligera, mentre Bet365 propone a 3.10 l’eventuale pareggio ed Eurobet offre a 2.90 il successo turco. Per i gol realizzati complessivamente nel corso del match, Bwin quota 1.65 l’over 2.5 e 2.25 l’under 2.5.

© RIPRODUZIONE RISERVATA