Diretta/ Vibo Valentia Sora (risultato finale 0-3) video: Miskevich 17 punti

- Claudio Franceschini

Diretta Vibo Valentia Sora streaming video Rai: orario e risultato live della partita che si gioca al PalaFiore ed è valida per la quinta giornata nel campionato di volley SuperLega.

Vibo Valentia Piacenza schiacciata facebook 2019
Diretta Vibo Valentia Sora, volley SuperLega 5^ giornata (da facebook.com/tonnocallipovolley)

DIRETTA VIBO VALENTIA SORA (0-3): MISKEVICH 17 PUNTI

Siamo nel corso del terz set tra Vibo Valentia e Sora, la compagine ospite continua a comandare il gioco e vuole chiudere definitivamente la contesa. Di Martino trova il punto del 16-19. La gara scorre verso Sora che sta dominando. Radke firma il punto del 25-26, la compagine di casa sta giocando d’orgoglio. Termina 25-27 il terzo set, Sora batte nettamente i padroni di casa. Questi i giocatori andati a punto. Vibo Valentia: Mengozzi 1, Aboubacar 7, Vitelli 2, Swan 2, Lucien 10, Ikechi 7, James 11, Simon 5. Sora: Caneschi 5, Kahuanui 4, Rafael 16, Radzivon 18, Gabriele 5, Murilo 3. Grande prestazione di Sora che vince per tre set a zero, per Miskevich sono stati ben 18 i punti messi a referto. (agg. Umberto Tessier)

FINE SECONDO SET

Siamo nel corso del secondo set tra Vibo Valentia e Sora, la compagine ospite continua a comandare il gioco. Si sta giocando ora punto a punto, siamo sul 19-20. Miskevich trova il punto numero tredici della sua grande gara. Siamo ora sul 21-24, Sora ad un passo dal vincere anche il secondo set. Termina sul 22-25 il secondo set. Questi i giocatori andati a punto. Vibo Valentia: Mengozzi 1, Aboubacar 1, Swan 2, Lucien 6, Ikechi 5, James 9, Simon 5. Sora: Caneschi 4, Kahuanui 4, Rafael 8, Radzivon 13, Gabriele 5, Murilo 1. Grande prestazione di Sora in questo secondo set, la compagine ospite vuole chiudere la contesa nel terzo set. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Vibo Valentia Sora è trasmessa sui canali della televisione di stato: l’appuntamento per tutti gli appassionati è su Rai Sport o Rai Sport + che trovate rispettivamente ai numeri 57 e 58 del telecomando. In assenza di un televisore sarà possibile seguire questa partita in diretta streaming video, visitando senza costi aggiuntivi il sito www.raiplay.it avendo a disposizione apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

FINE PRIMO SET

Inizia il match tra Vibo Valentia e Sora. Siamo nel corso del primo set con la compagine ospite avanti sul 9-15. Radke schiaccia e trova il punto del 10-20, gara senza storia per ora. Il primo set termina sul 14-25, questi i giocatori andati a referto. Vibo Valentia: Aboubacar 1, Swan 2, Lucien 1, Ikechi 1, James 5, Simon 4. Sora: Caneschi 4, Kahuanui 2, Rafael 5, Radzivon 4, Gabriele 3, Murilo 1. Grande prestazione di Sora in questo primo set, la compagine ospite ha sbagliato davvero pochissimo fino ad ora. (agg. Umberto Tessier)

SI COMINCIA!

Eccoci al via di Vibo Valentia Sora: individuiamo il potenziale protagonista della partita in Swan N’Gapeth, vale a dire il fratello minore di Earvin che tra il 2014 e il 2018 ha giocato a Modena vincendo cinque titoli (tra cui lo scudetto). Anche Swan N’Gapeth ha indossato la celebre maglia gialloblu degli emiliani, diventando compagno di squadra del fratello per due stagioni; campione di Francia con il Tours, con il quale ha messo in bacheca anche due coppe nazionali, lo scorso anno ha giocato a Latina e questa è la prima stagione con la Tonno Callipo. Giova ricordare che papà Eric è un ex pallavolista (argento europeo nel 1987, con la Francia) che dal 1991 ha intrapreso la carriera di allenatore, componendo il terzetto familiare nel Tours; tra il 2000 e il 2003 è stato CT del Camerun e ha vinto i Campionati Africani, l’ultima squadra condotta in carriera è al momento quella russo del Kuzbass che pochi mesi fa ha vinto il suo primo campionato (ma non con lui in panchina). Adesso mettiamoci comodi e stiamo a vedere quello che succederà al PalaFiore, dove Vibo Valentia Sora comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

LA STORIA DELLE DUE SQUADRE

Come abbiamo già avuto modo di dire, nella diretta di Vibo Valentia Sora si affrontano due squadre che nel 2016 hanno conquistato la promozione in SuperLega (in modi diversi) e da allora onorano questo campionato. L’epoca recente ci parla di un quarto playoff conquistato dalla Tonno Callipo, eliminata da Civitanova con un netto 3-0; per la Argos queste stagioni sono le prime di sempre nel massimo torneo di volley maschile, mentre Vibo Valentia ha dei precedenti che risalgono al periodo 2004-2007 e poi ancora tra il 2008 e il 2014, quando è stato ceduto il titolo sportivo al Powervolley Milano e si è ripartiti dalla Serie A2. I calabresi hanno disputato i quarti playoff di Challenge Cup cinque anni fa, e hanno anche vinto tre volte la Coppa Italia di A2 (le ultime due consecutivamente); sono se vogliamo una società che negli ultimi anni è ritagliarsi un suo spazio all’interno della pallavolo italiana, senza mai riuscire a centrare grandi risultati ma presentandosi in più occasioni ai playoff. Ora le cose non stanno andando nel migliore dei modi, ma si può sempre provare a rialzarsi… (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Sono 20 i precedenti di Vibo Valentia Sora: la squadra che comanda in maniera netta è quella laziale che ha ottenuto 14 vittorie, 7 dei quali arrivati al PalaFiore di Reggio Calabria. La Tonno Callipo ha ottenuto il suo ultimo successo nel 2017, nella serie dei playoff la cui vincente aveva ottenuto il posto in Challenge Cup (toccato a Milano). I calabresi avevano vinto la serie per 2-1 con due successi interni, ma la corsa si era fermata contro Verona; in regular season l’anno scorso la Argos ha vinto entrambe le partite, espugnando il PalaFiore per 1-3 dopo aver perso il primo set. Sicuramente il contesto più importante nel quale queste due squadre si sono incrociate riguarda la finale playoff per la promozione: nel 2016 Sora ha ottenuto un 3-2 con una straordinaria rimonta, perchè Vibo Valentia si era presa le prime due partite ma poi è incredibilmente crollata, perdendo le due gare casalinghe. Poco male: nonostante quel ko, la Tonno Callipo è stata ripescata in SuperLega e dunque è alla quarta stagione consecutiva nel massimo campionato, esattamente come la Argos. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Vibo Valentia Sora, che sarà diretta dagli arbitri Gianluca Cappello e Alessandro Tanasi ed è in programma alle ore 19:30 di mercoledì 13 novembre presso il PalaFiore di Reggio Calabria, è valida per la quinta giornata del campionato di volley SuperLega 2019-2020. Sfida salvezza se ce n’è una: le due squadre infatti sono penultima e ultima in classifica, insieme a Monza sono le uniche a non aver ancora vinto e hanno bisogno di punti per allontanare lo spettro della retrocessione che, come sappiamo, riguarda appunto le ultime due della graduatoria. L’anno scorso se non altro la Argos – al quarto campionato consecutivo in Serie A1 – era arrivata ad un passo dai playoff classificandosi al nono posto; la Tonno Callipo aveva già manifestato parecchie difficoltà chiudendo dodicesima, questa sarebbe dovuta essere la stagione del riscatto e invece le cose stanno andando malissimo. Non resta dunque che affidarsi al campo per stabilire come andranno le cose nella diretta di Vibo Valentia Sora, della quale possiamo intanto provare a presentare i temi principali.

DIRETTA VIBO VALENTIA SORA: RISULTATI E CONTESTO

Vibo Valentia Sora è come detto una partita delicatissima: nell’ultima giornata la Tonno Callipo è caduta al tie break contro Piacenza mentre la Argos ha perso in casa contro Padova, un altro 0-3 che è stato il quarto su cinque partite. Bisogna approfondire il discorso, e dire che per il momento campionato di SuperLega non ha seguito un percorso lineare: ci sono squadre che hanno giocato più volte delle altre, per esempio Vibo Valentia fino a questo momento ha disputato appena tre partite. Questo anche in virtù del fatto che il torneo è composto da 13 squadre, e dunque una riposa sempre; sia come sia la situazione della squadra laziale è pessima anche per il fatto di non aver raccolto un singolo punto. Anzi, Sora fino a questo momento ha vinto un solo set in campionato: è successo alla seconda giornata nel ko casalingo contro Ravenna. Vibo Valentia in tre match disputati ha portato a casa due parziali che sono stati entrambi raccolti al Pala Banca come già detto, e hanno portato in dote il primo punto della stagione. La vittoria oggi potrebbe dunque rilanciare una delle due, anche se poi il cammino verso la salvezza e la conferma della Serie A1 sarà davvero lungo e irto di difficoltà continuando con questo passo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA