DIRETTA VUELTA 2021/ Senechal ha vinto la 13^ tappa, Trentin e Dainese sul podio

- Michela Colombo

Diretta Vuelta 2021: Florian Senechal vincitore della 13^ tappa, da Belmez a Villanueva de la Serena, battuti gli azzurri Trentin e Dainese. Classifica generale immutata con Eiking 1°

tirreno adriatico twitter generica ciclismo 2019 640x300
Diretta Vuelta 2021 (archivio)

DIRETTA VUELTA 2021: FLORIAN SENECHAL HA VINTO LA 13^ TAPPA

Florian Senechal ha vinto la tredicesima tappa Belmez-Villanueva de la Serena della Vuelta 2021, che si è risolta come prevedibile con una volata di gruppo a ranghi (quasi) compatti, ma con un ultimo chilometro nel quale si sono aperti dei buchi e dunque nella volata il francese della Deceuninck-Quick Step ha preceduto Matteo Trentin e Alberto Dainese, che si sono classificati rispettivamente al secondo e al terzo posto. Soddisfazione mista a rammarico per i due italiani, perché un podio per due terzi azzurro è eccellente, ma spiace avere mancato la vittoria.

Nulla cambia dunque nella classifica generale della Vuelta 2021, che vede sempre leader e dunque in maglia rossa il norvegese Odd Christian Eiking della Intermarché, ma domani e domenica ci saranno molte salite che potranno cambiare volto alla corsa. La parte finale della tappa di oggi ha visto alcuni ventagli spezzare il gruppo, ma senza causare conseguenze significative; c’è stata anche la fine della coraggiosa fuga da lontano e lo sprint intermedio (ad appena 11,2 km dall’arrivo) vinto da Fabio Jakobsen, infine ecco lo sprint sul rettilineo del traguardo a Villanueva de la Serena. Per la Deceuninck ci si attendeva proprio Jakobsen che invece è rimasto attardato, ecco dunque Senechal, vincitore un po’ a sorpresa davanti agli italiani Trentin (a pari tempo) e Dainese, staccato invece di 2″. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA VUELTA 2021: IL GRUPPO CONTROLLA (13^ TAPPA)

Francamente c’è poco da aggiungere circa l’andamento della diretta della Vuelta 2021 in questa tredicesima tappa lunga ma con un percorso senza nemmeno un GPM. La situazione è semplice: al comando ci sono sempre i tre attaccanti della prima ora, cioè Diego Rubio (Burgos-BH), Alvaro Cuadros (Caja Rural-Seguros RGA) e Luis Angel Mate (Euskaltel-Euskadi), corridori che non hanno alcuna speranza di giocarsi il successo di tappa e nemmeno soddisfazioni parziali ma che intanto fanno parlare di sé e delle proprie tre squadre, che sono le formazioni spagnole che non fanno parte del World Tour e sono state invitate dagli organizzatori alla Vuelta 2021.

La segnalazione che possiamo dare è che il vantaggio della testa della corsa nei confronti del gruppo è ulteriormente calato: se solo gli inseguitori lo volessero, l’attacco finirebbe già adesso, ma naturalmente non c’è alcun bisogno di andare a riprenderli così presto. Deceuninck-Quick Step, Team DSM e Groupama-FDJ stanno dunque imponendo alla corsa un ritmo blando, quanto basta per tenere sotto controllo la fuga: siamo in questo momento all’incirca a 75 km dall’arrivo di Villanueva de la Serena e il margine della fuga sul gruppo è di circa un minuto e mezzo. La volata è sempre più vicina. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

COME SEGUIRE LA 13^ TAPPA DELLA VUELTA 2021 IN DIRETTA STREAMING VIDEO E TV?

Per seguire la diretta tv della Vuelta 2021, il punto di riferimento sarà Eurosport: la corsa spagnola sarà infatti visibile sul canale tematico che è disponibile anche sulle piattaforme di Sky e DAZN per i rispettivi abbonati, mentre non sarà visibile purtroppo in chiaro. Per chi invece non potesse mettersi davanti al televisore, ecco pure la possibilità garantita dalla diretta streaming video, per gli abbonati tramite Eurosport Player oppure anche DAZN. Informazioni importanti sulla corsa spagnola saranno disponibili anche sul sito Internet e sui social network: su Facebook la pagina ufficiale è Vuelta a España, mentre l’account ufficiale Twitter è @lavuelta, particolarmente preziosi per chi non potrà seguire la corsa su Eurosport.

DIRETTA VUELTA 2021: 3 UOMINI IN FUGA (13^ TAPPA)

Le prime notizie in diretta dalla Vuelta 2021 in questa tredicesima tappa lunga ma senza nemmeno un GPM ci parlano della classica fuga da lontano di tre attaccanti che francamente non dovrebbero avere speranze di arrivare al traguardo di Villanueva de la Serena a giocarsi la vittoria. Si tratta di Diego Rubio (Burgos-BH), Alvaro Cuadros (Caja Rural-Seguros RGA) e Luis Angel Mate (Euskaltel-Euskadi), corridori delle tre squadre spagnole che non fanno parte del World Tour e sono state invitate dagli organizzatori alla Vuelta 2021, che onorano andando in fuga anche in tappe che non dovrebbero offrire alcuna soddisfazione a chi va in fuga, a parte molte ore con gli sponsor inquadrati in diretta tv.

Pure lo sprint intermedio sarà lontanissimo (ad appena 11 km dall’arrivo), dunque per ora il gruppo si limita giustamente a controllare la situazione, dal momento che il vantaggio della testa della corsa si aggira attorno ai tre minuti quando mancano ancora circa 140 km all’arrivo. Annotiamo inoltre che ci sono stati due corridori che non hanno preso il via questa mattina e di conseguenza si sono ritirati dalla Vuelta 2021: si tratta dello spagnolo Omar Fraile della Astana, alle prese con problemi alla schiena, e del tedesco Maximilian Schachmann della Bora-Hansgrohe, messo fuori causa da problemi muscolari esasperati dal grande caldo della tappa di ieri. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA VUELTA 2021: SI COMINCIA

Si accende finalmente la diretta della Vuelta 2021 per la 13^ tappa e con oggi comincia dunque una tre giorni dedicata alle strade e al bellissimo territorio dell’Estremadura. Con la tappa di oggi, da Belmez a Villanueva de la Serena, ma ancora con le frazioni numero 14 e 15 (rispettivamente la Don Benito-Pico Villuercas e a Navalmoral de la Mata-El Barraco) l’iconica corsa a tappe iberica si soffermerà a lungo in questa questa magnifica regione, che non vediamo l’ora di conoscere a fondo. Da aggiungere che dopo la tappa piatta di oggi, nelle seguenti i corridori affronteranno tra le montagne più dure di questa edizione della Vuelta 2021: paesaggi incredibili e pure il pericolo del gran caldo come salite impegnative metteranno tutti a durissima prova e chissà che proprio qui si possa decidere di fatto il vincitore della corsa. Non ci resta che dare la parola alla strada per scoprirlo: si comincia!

L’ANNO SCORSO

Pur pronti a dare la parola alla strada per la diretta della Vuelta 2021, ecco che pure ci pare curioso fare un salto indietro nella storia e vedere che cosa era successo solo un anno fa, sempre per la 13^ tappa della corsa iberica. Torniamo alla Vuelta 2020, che pure si svolse in autunno: la 13^ tappa in tal senso ebbe luogo il 3 novembre, da Muros a Mirador de Ezaro e curiosamente fu allora una frazione a cronometro individuale, di 33, 7 km.

Allora fu una tappa molto semplice e completamente piatta, dove pure applaudimmo alla bella impresa di Primoz Roglic, che trovò il primo tempo di 46’39” e per in secondo beffò Barta (terzo fu Olveira con 10 secondi di ritardo). Con questo successo lo sloveno si riprese la maglia rossa da leader della classifica, ponendosi davanti a Carapaz e Carthy. (agg Michela Colombo)

DIRETTA VUELTA 2021: OGGI VELOCISTI PROTAGONISTI

Spazio alla diretta della Vuelta 2021: oggi venerdi 27 agosto 2021 si accende la 13^ tappa dell’iconica corsa spagnola e davvero non vediamo l’ora di dare la parola alla strada, dove pure protagoniste saranno oggi le ruote veloci. Da Belmez fino a Villanueva de la Serena, per 203.7 km praticamente tutti in piano, da percorrere nella bella ma calda regione dell’Estremadura: è questo quello che ci offre oggi la diretta della Vuelta 2021.

Una frazione dunque impegnativa, ma altimetricamente “facile”  dopo le colline di ieri, senza grandi scossoni e dove ovviamente saranno di scena i velocisti, pronti a dare il meglio di sè in quel che è una delle ultime frazioni piatte della corsa. Come ha ricordato Escartin, oggi sarà una giornata impegnativa per le squadre che oltre a proteggere i capitani, dovranno capire come organizzarsi per 200km sotto il sole cocente della Spagna.

VUELTA 2021: IL PERCORSO DELA 13^ TAPPA

Pur impazienti di dare il via alla diretta della Vuelta 2021 per la 13^ tappa, va prima precisato che oggi la partenza da Balmez è fissata per le ore 12.18 ma vi saranno alcuni km neutralizzati prima del via ufficiale: il probabile arrivo del vincitore la traguardo di Villanueva de la Serena è atteso invece attorno alle ore 17.30. Parlando ora del percorso che ci attende oggi, come abbiamo accennato, non vi saranno grandi sorprese: dal via all’arrivo saranno poco più di 200 km in piano, con qualche saliscendi a movimentare la corsa, ma nulla di altimetricamemte rilevante e ovviamente non vi saranno gran premi della montagna.

Nonostante il gran caldo, ci attendiamo una frazione semplice e molto veloce, dove sarà difficile riposare. Da segnalare come punto di interesse il traguardo sprint (valido anche per gli abbuoni) posto al 192.5 km a Don Benito: da aggiungere che negli ultimi chilometri servirà fare attenzione a curve strette e rettilinei dove, complice l’alta velocità, potremmo osservare anche cadute di gruppo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA