DIRETTA/ Zaksa Zenit Kazan (risultato finale 3-3) video: polacchi in finale!

- Michela Colombo

Diretta Zaksa Zenit Kazan: streaming video tv, orario e risultato live della partita di volley maschile, ritorno delle semifinali della Champions league 2020-21.

zenit kazan volley cev 640x300
Diretta Zaksa Zenit Kazan - La formazione russa (CEV - sito ufficiale)

DIRETTA ZAKSA ZENIT KAZAN (RISULTATO 3-3): POLACCHI IN FINALE|

Lo Zaksa batte lo Zenit Kazan al golden set dopo una gara al cardiopalma. Una gara tiratissima quella tra le due compagini con i parziali che recitano 17-25, 25-16, 25-21, 28-30, 18-20 e 15-13. Per quello che si è visto nella gara di oggi lo Zaksa ha sicuramente meritato la vittoria. Dopo la sconfitta a sorpresa nella gara di andata i russi non sono riusciti a conquistare l’accesso alla finale di Champions League. Lo Zaksa attende ora in finale una tra Perugia e Trento. (agg. Umberto Tessier)

FINE TERZO SET

Dopo aver vinto il primo set del ritorno della semifinale tra Kozle e Zenit Kazan dai russi per 17-25,i polacchi hanno portato a casa i due successivi set prenotando la finale. I parziali del secondo e terzo set sono stati rispettivamente di 25-16 e 25-21. La compagine russa proverà a ribaltare la gara ma per come sta andando il match appare impresa davvero ardua. Vediamo ora cosa accadrà nel quarto set con i polacchi che vogliono chiudere il discorso qualificazione e volare in finale dove troveranno una tra Perugia e Trento. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA ZENIT KAZAN ZAKSA IN TV E STREAMING VIDEO: COME SEGUIRE IL MATCH

Salvo variazioni di palinsesto, ricordiamo agli appassionati che la diretta tra Zaksa e Zenit Kazan in programma oggi alle ore 18.00 sarà visibile in diretta tv solo sul satellite, al canale Sky Sport Arena, canale 204 del telecomando. Il match di ritorno di semifinale della Champions league di volley maschile sarà disponibile anche in diretta streaming video tramite il servizio Sky Go, riservato ai soli abbonati.

FINE PRIMO SET

Il primo set del ritorno della semifinale tra Kozle e Zenit Kazan è terminato sul risultato di 17-25. Ricordiamo che la compagine polacca ha vinto la gara di andata per tre set a due. Lo Zenit Kazan ha condotto il match per gran parte del primo set. Troppi gli errori per la compagine polacca in fase di conclusione per una gara che si preannuncia estremamente equilibrata anche per quello che le due compagini hanno dimostrato nella gara di andata. Ci avviamo ora verso il secondo set, vediamo se la compagine di casa riuscirà a rientrare in gara subito oppure se ha subito il contraccolpo psicologico. (agg. Umberto Tessier)

SI COMINCIA

Eccoci al fischio d’inizio della diretta di Zaksa Zenit Kazan, match di ritorno delle semifinali della Champions league di volley maschile e davvero siamo impazienti di dare spazio al campo, per vedere se ai polacchi riuscirà oggi l’impresa. Contro ogni pronostico, la formazione di Grbic ha battuto per 3-2 lo Zenit dei record di Mister Alenko nel turno di andata: un verdetto che però lascia aperte ai russi molteplici chance di ribaltare il risultato. Pure per i polacchi sognare è lecito, anche contro una squadra che vanta in bacheca ben 10 scudetti russi, 8 supercoppe nazionali, ma pure un mondiale per club (nel 2017) e ben sei Champions league, di cui l’ultima occorsa nel 2017-18. Non vanta certo lo stesso palmares il club polacco, che se tra i confini nazionali è leader, in Europa ha rimediato appena un bronzo nell’edizione 2002-03 (vinta poi dal Lokomotiv Belgorod): i ragazzi di Grbic hanno però mostrato di avere tutte le carte per poter mettere alle corde gli avversari anche oggi. La partita di questa sera sarà dunque sfida ricca di scintille: diamo il via a Zaksa-Zenit Kazan! (agg Michela Colombo)

DIRETTA ZAKSA ZENIT KAZAN: IL MERCATO DEI RUSSI

Impazienti di dare la parola al campo per la diretta di Zaksa Zenit Kazan, ecco che l’ultima novità che riguarda la squadra russa, ci arriva non già dal campo ma dal mercato. È proprio di questi giorni l’ultima novità del volley mercato, e dunque il prossimo approdo allo spogliatoio di Coach Alenko di Micah Christenson, palleggiatore in forza (ancora per poco) a Modena. Il giocatore americano, trovatosi un po’ alle strette nello spogliatoio emiliano (dopo l’annuncio dell’arrivo di Bruno) ha dunque deciso di cambiare aria, firmando un contratto biennale con lo Zenit Kazan, che per la prossima stagione, dopo tantissimi anni, sostituirà Butko. Va pure detto che, secondo alcune voci, lo stesso Christenson nei giorni scorsi abbia rifiutato anche una prima offerta proveniente dallo Zaksa (in cerca di un sostituto di Toniutti, che si trasferirà al Jastrzebski Wegiel), ovviamente rifiutata. (agg Michela Colombo)

ZAKSA ZENIT KAZAN: RITORNO SEMIFINALE CHAMPIONS LEAGUE

Zaksa Zenit Kazan, diretta dagli arbitri Kovar e Mezoffy, è la partita di volley maschile in programma oggi, mercoledì 24 marzo 2021 all’Azoty di Kedziernzun Kozle, in Polonia: fischio d’inizio previsto per le ore 18.00. Spazio alla massima competizione per club del continente: con la diretta tra Zaksa e Zenit Kazan, si giocherà oggi la partita di ritorno delle semifinali della Champions league di volley maschile e siamo dunque davvero impazienti di scoprire chi, tra i polacchi e i russi, competeranno per la medaglia d’oro nelle Superfinals di Verona. L’attesa è grande: siamo davanti a due dei maggiori club del continente, che già nel turno di andata si son dati gran battaglia in terra russa. Allora lo ricordiamo bene, fu successo dei polacchi di Mister Nikola Grbic (ex Verona) ma solo al tie break: un verdetto che lascia apertissima la qualificazione alla finale.

DIRETTA ZAKSA ZENIT KAZAN: IL CONTESTO

Impazienti di dare spazio alla diretta tra Zaksa e Zenit Kazan, partita di ritorno delle  semifinali di Champions league per il volley maschile, ci pare doveroso andare indietro con la memoria e ricordare che cosa era successo solo settimana scorsa per il match di andata. Come abbiamo accennato prima, per la corsa al pass che vale la Superfinal di Verona, tra polacchi e russi, si riparte dal 3-2 strappato dalla squadra di Grbic solo pochi giorni fa. Allora fu match intenso e combattuto, fin dalle prime battute, dove entrambe le squadre hanno giocato di tutto cuore. Al via sono stati subito i polacchi a imporsi: lo Zaksa parte bene e presto fissa sul tabellone un netto 2-0, vincendo i primi due set per 25-22. Per lo Zenit Kazan si mette dunque male, ma nel terzo set gli uomini di coach Alenko riescono a ribaltare completamente la sfida, vincendo col parziale di 29-27. I russi reagiscono con forza dunque e si portano a casa anche il quarto parziale: è al tie break dunque che si decide la sfida. Al quinto set lo Zenit Kazan parte bene, ma presto è lo Zaksa a prendere il sopravvento: i polacchi demoliscono, punto per punto, le certezze degli avversari e chiudono la pratica per 16-14. E ora alla squadra di Grbic attende un’altra (probabile) maratona e certo sfida bollente contro lo Zenit Kazan, a cui a breve daremo finalmente il via.

© RIPRODUZIONE RISERVATA