Domenica In/ Puntata 2 maggio, Eva Grimaldi e Imma Battaglia: “Insieme per sempre”

- Stella Dibenedetto

Domenica In, puntata 2 maggio  con Ambra Angiolini, Eva Grimaldi, Imma Battaglia ed Enrico Nigiotti. Alessandra Amoroso: “Emma per me è tutto”

mara venier furiosa domenica in 640x300.jpeg
Mara Venier furiosa a Domenica In

La puntata di “Domenica In” di oggi, domenica 2 maggio 2021, si è conclusa con un appello per Telethon lanciato da Mara Venier, ricordando che fino a stasera è possibile acquistare nelle piazze i cuori biscotto per sostenere tutte le mamme che credono nella ricerca. Poco prima, Imma Battaglia ed Eva Grimaldi hanno dato testimonianza del loro amore, raccontando il loro matrimonio, che, a detta della prima, è stato un gesto d’amore, ma anche “fortemente politico, lanciato mentre in Italia c’era un Governo che ci aveva riportato indietro nella storia per quanto concerne le unioni civili”.

Infine, è intervenuto Enrico Nigiotti, cantautore livornese che ha intonato il suo nuovo singolo, “Notti di luna”, uscito il 23 aprile scorso, rivelando, al termine dell’esecuzione, di essersi trasferito a vivere sull’Isola di Capraia, dove ha scritto l’inedito: “Lì il Coronavirus quasi non esiste, ci saranno stati al massimo tre contagi in totale. A novembre tornerò nei teatri con un tour che mi porterà a girare l’Italia”. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

Domenica In, Alessandra Amoroso e l’amicizia con Emma Marrone

A “Domenica In” è intervenuta Alessandra Amoroso, che ha parlato del suo rapporto con Emma Marrone: “Sono molto legata a lei, mi piace condividere il tempo libero, le mie idee lavorative. Mi piace quando organizziamo i nostri aperitivi piuttosto che le cene. Con lei sento famiglia, con lei è dialetto. Con lei è casa e questo vuole dire tutto. Ci siamo aiutate tanto reciprocamente. L’unione tra donne è molto importante, perché unite possiamo cambiare qualcosa”. Emma ha poi inviato un videomessaggio alla redazione della trasmissione di Rai Uno, nel quale ha dichiarato: “Ciao, amica mia! Spero che questa sorpresa ti piaccia. Sai quanto è complicato per me parlare di sentimenti, in particolare quando sono profondi. Ci tenevo a essere qui oggi per gridare a tutto il mondo che sei una persona speciale e che chi ha il piacere di conoscerti fino in fondo ha una grande fortuna. Accanto a te hai me, una sorella pronta a fare qualsiasi cosa con te e a vivere qualsiasi avventura. Ti voglio bene, a presto”. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

Domenica In, Ambra Angiolini ringrazia i suoi genitori

A “Domenica In” è intervenuta ai microfoni di Mara Venier Ambra Angiolini, reduce dal Concerto del primo maggio, condotto a Roma insieme a Lillo e Stefano Fresi. L’attrice, presentatasi con una voce a tratti roca, figlia delle sei ore di conduzione di ieri nella Capitale, si è emozionata ripetutamente nel rivedere alcune sue interviste rilasciate da giovanissima proprio alla presentatrice del programma di Rai Uno agli esordi della sua carriera. “A quell’età non sei così maliziosa, non hai ancora idea di come sia il mondo dello spettacolo – ha affermato -. I miei genitori? Sono sempre stati vicini, ma nella giusta posizione, facendomi sempre sentire che ce l’avrei fatta. È una fortuna, i genitori non te li puoi scegliere, io i miei li adoro. Anch’io, nonostante il mio dolore di madre quando li vedo soffrire, faccio dieci passi indietro per consentire ai miei figli di trovare il loro orizzonte. Se dovessero cadere, però, io sarò lì a sostenerli”. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

Domenica In, Al Bano in collegamento

Nel corso della prima parte di “Domenica In” è intervenuto in collegamento video da Cellino San Marco il cantante Al Bano Carrisi, che ha sottolineato di avere perso tre cugine nell’arco temporale di un singolo mese a causa del Coronavirus. L’artista pugliese ha parlato di “Terza Guerra Mondiale” e della necessità di mantenere alta l’asticella dell’attenzione, evitando di cantare vittoria prima di avere la certezza di avere avuto la meglio sul virus. Successivamente, è intervenuto nuovamente Pierpaolo Sileri, sottosegretario alla Salute: “Anch’io oggi, venendo qui, ho notato alcune aree di Roma in cui le persone erano un po’ troppo libere, nel senso che erano assembrate senza mascherine – ha dichiarato –. Giusta la libertà, ma dobbiamo rispettare le regole. La situazione non è risolta, c’è il rischio varianti. Le cose stanno andando bene, ma non dobbiamo fare passi indietro”. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

Domenica In, l’estate e la variante indiana

A proposito della stagione estiva che attende l’Italia, il professor Luca Richeldi ha asserito: “Ormai sappiamo quali sono i rischi, altri Paesi nel mondo ci mostrano cosa comporti smettere da un momento all’altro di osservare le restrizioni anti-Covid. L’estate è una stagione che si svolge prevalentemente all’aperto e abbiamo visto però che l’anno scorso sono stati commessi errori che non vanno ripetuti. Tuttavia, se usiamo la testa, i rischi sono ridotti. C’è una responsabilità individuale che deve essere presa come faro guida. Se riapriamo senza il rispetto di quelle misure, i rischi ci sono”Pierpaolo Sileri ha quindi preso la parola circa la situazione drammatica in India: “Serve l’aiuto delle comunità locali che vivono l’Italia. Serve il supporto da parte loro per controllare i loro connazionali che non si sono sottoposti al test o che non hanno rispettato la quarantena”. Anche Giovanna Botteri, in collegamento da Pechino, ha confermato la criticità della situazione indiana, che viene vista con paura anche dalla Cina. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

Domenica In, 2 maggio: in studio Sileri e Richeldi

La puntata di Domenica In di oggi, domenica 2 maggio 2021, si è aperta con l’annuncio di Mara Venier, che ha comunicato che la trasmissione andrà in onda sino alla fine di giugno. In studio, in qualità di ospiti, presenti Luca Richeldi, direttore del Dipartimento di Pneumologia presso il Policlinico Gemelli di Roma, e Pierpaolo Sileri, sottosegretario alla Salute. Quest’ultimo ha dichiarato: “500mila vaccinazioni al giorno è un risultato in linea con le aspettative, che va mantenuto e possibilmente incrementato. Considerando il computo delle dosi che arriveranno nel terzo trimestre, potremmo avere 15, 17, 18 milioni di dosi per il mese di maggio e verosimilmente 30 milioni a giugno, quando potremmo arrivare a 1 milione di dosi al dì”. Richeldi gli ha fatto eco, dicendo: “Stiamo vedendo che nella popolazione più anziana, vaccinata, la mortalità sta calando in maniera significativa. La prima dose protegge dalla polmonite grave e la diminuzione della letalità è confortante, poiché testimonia che gli sforzi governativi stanno dando i risultati auspicati”. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

Domenica In, anticipazioni puntata 2 maggio

Mara Venier, domenica 2 maggio, alle 14 su Raiuno, subito dopo l’edizione delle 13.30 del telegiornale, torna in diretta dagli studi Fabrizio Frizzi di Roma dalle 14, per una nuova puntata di Domenica In, sempre leader degli ascolti e che con la puntata del 25 aprile ha incollato ai teleschermi 3.108.000 spettatori con il 18,63%di share. Anche la puntata di oggi sarà divisa in due parti. La prima parte sarà dedicata all’attualità con il talk sulla pandemia e sulla campagna vaccinale che in Italia continua dopo le riaperture e il passaggio di molte regioni alla zona gialla. In studio, con Mara Venier, ci sarà il Sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri per fare il punto sulle nuove riaperture e sulla variante indiana. In studio, inoltre, ci sarà il professor Luca Richeldi, direttore del Dipartimento di Pneumologia presso il Policlinico Gemelli di Roma. In collegamento, invece, ci saranno Alessandro Sallusti, Giovanna Botteri da Pechino e Albano Carrisi che lancerà un appello per la ripresa dei concerti dal vivo.

Tutti gli ospiti di Domenica In del 2 maggio

La seconda parte della nuova puntata di Domenica In, invece, sarà dedicata alla musica e, in generale, al mondo dello spettacolo. Per lo spazio riservato alla musica, arriveranno due ex allievi della scuola di Amici di Maria De Filippi che continuano con successo le rispettive corriere. Stiamo parlando di Alessandra Amoroso che presenterà i suoi nuovi singoli ‘Piuma’ e ‘Sorriso Grande’ ed Enrico Nigiotti che interpreterà il suo nuovo singolo ‘Notti di luna’. Reduce dalla conduzione, per il quarto anno consecutivo, del Concerto del Primo Maggio di Roma, in una lunga intervista tra carriera e vita privata, invece, si racconterà Ambra Angiolini. Spazio, infine, anche ad Eva Grimaldi e Imma Battaglia che, a due anni dalla celebrazione del loro matrimonio, ripercorreranno le loro carriere lasciandosi andare anche a racconti di vita privata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA