ESAMI DI STATO 2011/ Maturità, seconda prova, tecnico per il turismo, tema di tecnica turistica, le tracce ufficiali del Ministero

Pubblicata la traccia ufficiale del ministero dell’istruzione relativa all’esame di Stato di Istituto tecnico per il turismo, corso di ordinamento, indirizzo turistico

23.06.2011 - La Redazione
scuola_studenti_maturita1R400
Immagine d'archivio

Pubblicata la traccia ufficiale del ministero dell’istruzione relativa all’esame di Stato di Istituto tecnico per il turismo, corso di ordinamento, indirizzo turistico. Si tratta del tema di tecnica turistica impostato sulle problematiche della disintermediazione agenziale derivante dalla rapida diffusione della commercializzazione on line. Ecco il testo integrale.

Il candidato esponga le problematiche della disintermediazione agenziale derivante dalla rapida diffusione della commercializzazione on line e presenti quale potrebbe essere di conseguenza, in futuro, il ruolo nuovo e diverso delle Agenzie di Viaggio nel comparto turistico.
Il candidato costruisca una mappa di studio del viaggio con riferimento alla seguente domanda.
Due coniugi, residenti a Roma, in occasione del trentesimo anniversario di matrimonio, si rivolgono ad una locale agenzia di viaggi per l’organizzazione su misura di un viaggio da effettuarsi a Vienna (Austria) nel Capodanno prossimo venturo. Desiderano un soggiorno confortevole, ma non di lusso, la visita accurata della città, la partecipazione ad un evento musicale di prestigio.
Per il trasporto scelgono un volo di linea nelle ore centrali della giornata, in modo da godere, se possibile, del panorama e giungere a destinazione nel primo pomeriggio. La durata del viaggio sarà di otto giorni, con sette pernottamenti. Il trattamento sarà di pensione completa, ma viene lasciata all’agenzia la possibilità di proporre qualche pranzo in un locale tipico e una serata speciale.

Sono richiesti transfer in arrivo e in partenza, visite guidate ed escursioni collettive. L’agenzia concorda con i clienti i seguenti servizi, senza comunicare i prezzi:

− volo di linea A/R euro 400,00 per persona al lordo di provvigione del 4,5%; − pensione completa in hotel confortevole in zona centrale euro 135,00 per persona per giorno al lordo di provvigione del 10%;
− transferA/R complessivamente euro 60,00 per persona,a tariffa confidenziale;
− una visita ed una escursione per complessivi euro170,00 per persona,a tariffa confidenziale;
− il 30 dicembre partecipazione ad un’anteprima di un concerto euro 60,00 per persona, non commissionabile;
− cena di Capodanno in hotel con supplemento euro 40,00 netti per persona.

Dopo aver determinato una congrua e motivata percentuale di mark-up, si rediga il preventivo di spesa per la coppia con metodo full costing. Il candidato presenti l’itinerario del viaggio, comprensivo delle visite e delle escursioni.
Eventuali dati mancanti sono lasciati alla scelta del candidato.

3.    Il candidato sviluppi, a scelta una delle seguenti tematiche.

3.1 La funzione dei network (rete) di agenzie. Vantaggi e svantaggi.

3.2 Le fasi del ciclo di vita di un voucher. La differenza tra voucher a deposito e voucher a forfait.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori