Eleonora Giorgi: “Mai avrei scelto di fare l’attrice”/ “A noi 60enni solo ruoli da nonne”

- Davide Giancristofaro Alberti

Eleonora Giorgi si racconta dinanzi a Stefano Autieri in diretta tv al programma di Rai Uno, Uno Mattina Estate, ecco le sue parole

eleonora giorgi 2023 unomattina 640x300 Eleonora Giorgi a Uno Mattina Estate

La grandissima attrice Eleonora Giorgi, è stata ospite questa mattina del programma di Rai Uno, Uno Mattina Estate. “Mi stanno dando dei premi alla carriera per i miei 50 anni – ha esordito – io ho iniziato più che prestissimo, avevo 19 anni e all’epoca si diventava maggiorenni a 21 e io non volevo fare neanche l’attrice. All’epoca bisognava essere di una bellezza inarrivabile e mia sorella era talmente bella… Io ero uno studentessa e mi chiamarono: accettai di fare un film per sbatterlo in faccia a mia sorella. Adesso ho poco rapporto con lei, ma mia sorella che ha un anno in più di Ornella Muti… loro due erano le due ragazze più belle di Roma quindi io neanche mi immaginavo. La mia vita è cambiata – ha aggiunto Eleonora Giorgi – sono grata alla vita ma non avrei mai scelto questa carriera, piuttosto la cantante, io sono una post 68ina, il mito era il rock per i ragazzini dell’epoca”.

E ancora: “Gli artisti restano bambini, c’è una parte di me che si riattiva sempre perchè io non ho messo ordine nella vita e io me ne andrò in disordine. Mi riferisco ad esempio ad un matrimonio di cemento armato, una carriera certa, e questo fa di me un’eterna adolescente perchè ricomincio sempre, ma visto che la vita è corta ed è un esperimento non ho mai trovato davvero una cosa in cui credere fino in fondo se non nei figli”.

ELEONORA GIORGI: “SONO OTTIMISTA ESTERNAMENTE…”

Sulla fragilità Eleonora Giorgi spiega: “Ne sono piena, al mondo mostro ottimismo ma la mia anima è lunare, posso avere degli abissi proprio. La mia carriera è stata bruscamente interrotta non per mia volontà ma io continuo a crederci e quindi darò quello che i fan mi chiedono. Io voglio continuare a fare il lavoro di attrice ma non cambiando ruoli, io voglio difendere le 60enni come me attive e vive, non siamo solo nonne sotto pastiche, siamo protagoniste, così come i maschi”. Poi ha proseguito: “Io sono entrata in un cinema in cui la donna era oggetto e super bella. La società si è evoluta ma l’unico mondo che non racconta le donne è il cinema”.

Eleonora Giorgi ha poi aggiunto: “Oggi sembra vietata la grazia e la bellezza, poi quello che chiudono da una porta ti entra dai social con tutti quei filtri”. Sui paragoni con Michelle Hunziker: “Lei è ancora troppo giovane, sono io la nonna d’Italia”. Sull’amore: “Io non sono innamorata, poi avendo amato pochi uomini eccezionali sono molto selettiva. Chi vorrei? Un 20enne perchè sono immaturi come me. Comunque sto scherzando, è puramente ideale, ti immagini io con un 20enne?”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Programmi tv

Ultime notizie