Elodie/ “Margarita? Un pezzo che ha cambiato tante cose nella mia vita” (Vieni da me)

- Mirko Bompiani

Elodie oggi ospite a Vieni da me: “Noi siamo quattro in famiglia, in questo periodo di lockdown ci siamo ancora trovati di più”.

elodie
Elodie a Vieni da me

Nel corso della lunga chiacchierata con Caterina Balivo a Vieni da me, Elodie ha ripercorso un po’ la sua carriera e il successo sino ad oggi. Non è mancata una battuta sul tormentone dello scorso anno, Margarita, che le ha anche portato l’amore. “Un pezzo importantissimo sia lavorativamente che sentimentalmente. – ha ammesso la cantante, per poi aggiungere – Uno dei pezzi a cui sono più legata. Ha generato una serie di cosa molto importanti della mia vita, tra cui Fabio (Marracash, ndr).” Elodie ha inoltre aggiunto: “Inizialmente non mi era simpatico, era un pregiudizio stupido. Ho subito cambiato idea, immediatamente. Ci somigliamo un po’, siamo una coppia facile all’occhio”. (Aggiornamento di Anna Montesano)

ELODIE E I PRIMI PASSI VERSO LA MUSICA

Nella lunga intervista rilasciata a Vieni da me, Elodie si è soffermata sulle tappe della sua carriera: «Certe volte mi sento in difetto rispetto ad altre persone, non mi sento all’altezza. Rispetto ai miei amici mi sento una portavoce e ne sono orgogliosa. Mi sento in colpa a volte per quello che faccio, mi chiedo se arriva il fatto che io sono fatta il mazzo per arrivare e cose così».

Prima dell’exploit ad Amici, Elodie ha fatto la cubista ed ha dovuto fare i conti con qualche difficoltà: «Ho vissuto a Gallipoli ed a Lecce per cinque anni, ho fatto la cubista: quando ho iniziato, mi conoscevano tutti. In quei momenti devi vivere con il primo pregiudizio legato al lavoro. Di solito le persone pensano che le cubiste siano delle donne facili. Ho dovuto combattere con queste malelingue, con questo disagio. Poi mi sono divertita tantissimo perché avevo un alter ego, è stato il primo lavoro che ho fatto che si avvicina a quello che faccio ora». (Aggiornamento di MB)

ELODIE OSPITE A VIENI DA ME

Elodie senza filtri nella lunga intervista rilasciata a Vieni da me. La celebre cantante lanciata da Amici da Maria De Filippi è reduce dal grande successo del brano “Andromeda”, tra i migliori presentati all’ultimo Festival di Sanremo: «Un brano molto importante, è stato un Sanremo bello per me: è un brano complicato, complesso, ho un bel ricordo dentro di me. Mi è piaciuto molto com’è andata».

La giovane artista ha poi aggiunto: «Mi ha dato una dimensione musicale diversa, è un brano internazionale. Io ho sempre avuto il sogno di proiettarmi verso un genere più aperto a ciò che succede nel resto del mondo, mentre solitamente si è attaccati alla tradizione. Portare all’Ariston un brano così è stato un grande risultato». Poi sul lockdown e sulla sua famiglia: «Noi siamo quattro in famiglia, in questo momento ci siamo ancora trovati di più: il lockdown ci ha dato la possibilità di parlare di più, una delle cose positive di questo brutto periodo».

ELODIE: “FORSE HO AVUTO TROPPA LIBERTA’”

«La mia è una famiglia diversa, anche come tipologia di coppia: una famiglia mista era particolare trent’anni fa. Questo mi ha aiutata a vivere la diversità come un arricchimento, ho ricevuto un’educazione diversa rispetto a quella delle mie amiche: ho avuto tante libertà ed ho visto prima l’essere umano del genitore. Mio padre ha fatto l’artista di strada per anni, poi ha fatto lavori tradizionali, mentre mia madre è stata una donna molto stravagante e mi ha messo spesso in imbarazzo da giovane, però poi ho apprezzato perché è bello potersi esprimere ed essere quelli che si è», ha aggiunto Elodie nel salotto di Vieni da me, spiegando: «Forse ho avuto troppa libertà, le regole servono: ho avuto problemi non avendo avuto molte regole ed ho trovato delle difficoltà».

© RIPRODUZIONE RISERVATA