EMERGENZA ALIMENTARE/ Progetto Arca con JTI Italia: Cucina Mobile, pacchi in 11 città

- Niccolò Magnani

La lotta all'emergenza alimentare: si rinsalda la partnership di Fondazione Progetto Arca e JTI Italia. Cucina Mobile, pacchi con viveri alle famiglie e...

Progetto Arca Fondazione Progetto Arca contro l'emergenza alimentare

PROGETTO ARCA CON JTI ITALIA CONTRO L’EMERGENZA ALIMENTARE

La lotta contro l’emergenza alimentare in situazione di perenne crisi economica da tre anni a questa parte rappresenta una sfida costante che non può trovare cedimenti nelle istituzioni e nelle opere benefiche: la collaborazione tra Fondazione Progetto Arca Onlus e JTI Italia rappresenta uno dei punti di forza sul panorama nazionale per la costante battaglia contro l’emergenza alimentare. Si è rinnovata in questi giorni la partnership tra i due enti che solo nel 2022 ha permesso la distribuzione di oltre 10mila pasti alle persone senza dimora di Padova e Bari e più di 6mila pacchi alimentari alle famiglie in difficoltà di 11 città italiane.

I due “Food Truck” – ovvero le cucine mobili attive a Padova e Bari – e la consegna di oltre 6mila pacchi alimentari completi per le famiglie in difficoltà hanno rappresentato nell’anno appena trascorso un’importante azione concreta per supportare la forte componente di povertà attiva in Italia. Un rapporto di collaborazione costante da oltre 10 anni che per il 2023 si rafforza, «continuando a sostenere quanto fatto in passato e inaugurando nuovi e sfidanti progetti», fanno sapere da Progetto Arca. La consegna dei pacchi con i viveri sono cominciate in piena pandemia nel 2021: confezioni consegnate mensilmente alle famiglie in difficoltà di 11 città italiane, contenenti i generi alimentari necessari per garantire ogni giorno un pasto completo a ciascun componente del nucleo familiare.

Nel 2022 sono stati 6.578 i pacchi consegnati per ben 506 famiglie sul panorama nazionale. A luglio invece a Bari è nata la prima “Cucina Mobile” in collaborazione proprio tra Progetto Arca e JTI Italia: un food truck destinato a percorrere le vie cittadine per distribuire pasti completi, cucinati e sani alle persone senza dimora che vivono per strada, realizzato con il supporto dell’associazione locale InConTra Odv; servizio che, con il passare dei mesi, è diventato un punto di riferimento per le persone più fragili del territorio, arrivando a distribuire nel corso del 2022 ben 8.355 pasti, oltre a centinaia di gelati e bottigliette di acqua fresca nei mesi estivi.

EMERGENZA ALIMENTARE, I COMMENTI AI PROGETTI DI ARCA E JTI ITALIA

Il successo della Cucina Mobile di Bari è stato poi trasferito anche a Padova dove da ottobre 2022 sono state distribuite 180 cene alla settimana alle persone senza dimora della città, anche grazie al supporto della Cooperativa sociale Cosep. In tutto sono stati distribuiti da Progetto Arca e JTI Italia ben 2.160 pasti nel corso degli ultimi mesi del 2022 solo nella provincia veneta. «La Cucina Mobile è diventata nel tempo un servizio strutturale del nostro aiuto alle persone più fragili: mettendo letteralmente le ruote alla cucina, abbiamo la possibilità di essere vicini a chi ha davvero bisogno», spiega Alberto Sinigallia, presidente di Fondazione Progetto Arca, aggiungendo come «per essere presenti in strada ogni giorno serve un grande lavoro di squadra: il mio grazie va dunque a tutti i volontari e gli operatori per il loro prezioso impegno, e a JTI Italia per supportarci in modo così collaborativo e continuativo anche in questo nuovo anno, sempre sul fronte dell’aiuto concreto e del supporto alimentare a chi ha meno».

Secondo il giudizio di Didier EllenaPresidente e Amministratore Delegato di JTI Italia, il progetto in comune con Arca proseguirà in maniera molto proficua anche nel 2023: «Siamo orgogliosi dei risultati raggiunti nel 2022: risultati importanti che per noi di JTI Italia non sono un punto di arrivo, ma di partenza per continuare e rafforzare il nostro impegno nei territori in cui operiamo. La sostenibilità sociale rappresenta uno dei pilastri su cui fondiamo ogni nostra attività e per questo siamo fieri di collaborare con Fondazione Progetto Arca per fare la nostra parte nella lotta all’emergenza alimentare, attraverso progetti concreti che, come nell’anno che si è appena concluso, riescano davvero a fare la differenza».





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Food

Ultime notizie