Emma Marrone dopo il tumore “Ho molta paura”/ Video: “Sarei stata in silenzio ma…”

- Silvana Palazzo

Emma Marrone dopo il tumore parla della sua battaglia, video: “non è vero che non ho paura, ho molta paura, perché la paura ti serve a non fare passi falsi”

emma marrone vf
Emma Marrone

Emma Marrone sarebbe rimasta in silenzio e non avrebbe svelato i suoi problemi di salute se non fosse stata costretta. Lo ammette nel corso dell’intervista rilasciata a Vanity Fair, dove ammette di averlo fatto invece per rispetto dei suoi fan. “Ammalarsi è sempre ingiusto, ma non ho mai pensato ‘Perché capita di nuovo a me’. Mi sono detta: ‘È successo, mi curo, torno e così è stato’. – ha esordito la cantante, che ha così spiegato – Sono uscita allo scoperto sui social perché avevo preso un impegno lavorativo e promesso di esibirmi a Malta.” Emma tiene allora a sottolineare che: “Siccome ho rispetto dei soldi degli altri, perché mi ricordo cosa significhi metterli da parte per andare a un concerto e lì c’era gente che li aveva già spesi, ho parlato. Altrimenti sarei stata in silenzio”, conclude. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Emma Marrone: “Mi sono salvata da sola”

Emma Marrone non si è mai arresa e, come una leonessa, ha combattuto anche contro l’ennesima prova che la vita le ha messo davanti. Tornata in pista dopo la pausa forzata dovuta ad un problema di salute, Emma è pronta a godersi la pubblicazione del suo nuovo album, “Fortuna” in cui racconta della paura di morire. «Sì, ma era stata scritta prima della pausa, non parla delle ultime settimane. Nel testo mi rivolgo a Fortuna, la donna che mi ha salvata, vestita d’argento», spiega Emma ai microfoni de Il Messaggero a cui ha spiegato chi è Fortuna – «Sono io. Infatti sulla copertina sono ricoperta di brillantini argentati. Mi sono salvata da sola». Il ritorno di Emma è stato accolto con grande entusiasmo dai fans che, tuttavia, dovranno aspettare prima di rivederla in tour. La cantante, infatti, tornerà sul palco solo il 25 maggio 2020 all’Arena di Verona per festeggiare i suoi 10 anni di carriera e il suo compleanno, ma per il momento, non ci sarò un vero tour. «È così: tecnicamente non posso ancora fare concerti. Il 25 maggio festeggerò il mio compleanno e i dieci anni di carriera all’Arena di Verona, ma è impossibile parlare concretamente di un tour. Voglio tornare a dare tutta me stessa sul palco, ma devo aspettare», ha spiegato al Messaggero (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Emma Marrone dopo il tumore: “non ho mostrato il mio dolore”

“Non ho mostrato il mio dolore nemmeno a mia madre”, questo è un altro dei passaggi che riguarda l’intervista che Emma Marrone ha rilasciato a Vanity Fair e che in queste ore sta facendo il giro del mondo. La bella cantante, forza della natura, ha messo insieme la paura per il tumore e la gioia per la grande soddisfazione ottenuta con il brano scritto per lei da Vasco Rossi, un mix di emozioni che in questi giorni le ha tenuto compagnia soprattutto quando è tornata sotto i ferri per un intervento e un nuovo tumore da affrontare. Al momento non ci sono molti dettagli su quello che davvero ha avuto Emma e a quale intervento si sia sottoposta, ma l’unica cosa certa è che la sua voglia di tornare subito in piedi non ha fatto altro che spingerla a non mostrare il suo dolore nemmeno alla sua adorata famiglia, i Marrone, che da sempre la seguono in questo suo percorso, in salute e in malattia, mai come in questo caso è giusto dirlo. Un giorno avrà modo di sfogarsi magari anche con tutti quelli che la amano e che la vivono nella sua quotidianità? (Hedda Hopper)

Emma Marrone pronta per un nuovo turbinio di emozioni

“Ho ancora tante cose da dire e da fare”, con queste parole Emma Marrone annuncia un’altra giornata carica di eventi proprio in vista dell’uscita del suo nuovo album, dal titolo Fortuna, e dell’intervista rilasciata a Vanity Fair che sta facendo già il giro del web e dei social. I fan hanno già mandato la cantante in tendenza su Twitter appoggiando le sue scelte e condividendo le sue parole, dichiarazioni di una donna forte che sa il fatto suo e che continua a ribadire che in questi casi l’amore serve, è vero, ma anche il sapersi fare forza da soli. Un’altra battaglia vinta per Emma Marrone che è pronta a scendere in pista e ad affrontare tutto quello che il lancio di un nuovo disco avrà in serbo per lei, tour promozionale e presentazioni in tv comprese. Presto Emma potrebbe di fatto tornare ospiti nei vari programmi televisivi e non solo per il suo disco ma anche per continuare a raccontare i dettagli della sua battaglia spingendo i suoi fan a non mollare mai. (Hedda Hopper)

Emma Marrone lancia il suo Fortuna!

Emma Marrone a pochi giorni dall’uscita del nuovo disco di inediti “Fortuna” si è raccontata per la prima volta a Vanity Fair. Un’intervista esclusiva con cui l’interprete di “Amami” ha rotto il silenzio dopo un periodo non facile che l’ha vista sottoporsi nuovamente ad un’operazione per combattere il tumore. Giorni terribili che hanno costretto la cantante ad un ritiro forzato e per la prima volta ammette: “non è vero che non ho paura, ho molta paura, perché la paura ti serve a non fare passi falsi. Non sono una che professa finte libertà, io sono libera veramente. Fino in fondo. Più che dirlo a parole, lo dimostro con i fatti. Io sono sempre stata così. Libera. Si vive una volta sola e voglio dire sempre quello che penso, perché magari, un domani, sarà di buon esempio per qualcun altro”. Parole importanti quelle di Emma che ora è proiettata sul nuovo album e su un concerto speciale con cui festeggerà i primi 10 anni di carriera. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Emma Marrone: “devi fare i conti con te stessa”

Emma Marrone parla per la prima volta della malattia che l’ha costretta il mese scorso a fermarsi. il tumore. Lo fa in una bella intervista concessa a Vanity Fair, in cui presenta il suo nuovo album, “Fortuna”. La cantante racconta di essersi alzata dal letto dopo essere stata operata per dimostrare ai suoi familiari che stava bene e non dovevano preoccuparsi per lei. E infatti spiega di non aver avuto bisogno di nessuno. «Non vorrei sembrare presuntuosa però… io. Per quanto le persone ti dimostrino amore – dalla famiglia agli amici – poi sei sempre tu che devi fare i conti con te stessa». Emma Marrone spiega di aver fatto leva sulla sua testa in questo periodo, «il modo in cui mi sono proposta dall’inizio nei confronti di tante situazioni». Tutti aspetti che confermano la sua determinazione. «Sono una combattiva e ho sempre cercato di vedere il bicchiere mezzo pieno. Anche nelle disgrazie, nei momenti più tremendi».

EMMA MARRONE DOPO IL TUMORE “SONO COMBATTIVA. NEI MOMENTI PIÙ TREMENDI IO…”

Emma Marrone crede nel karma, nell’esistenza del destino. «Se è successo a me, come succede a tanta gente, è perché doveva andare così», racconta a Vanity Fair. La cantante salentina è anche convinta che dopo questo tipo di esperienze, come la malattia, ci sia sempre un risvolto positivo. Ma è consapevole anche del dolore che prova un genitore nel vedere la propria figlia soffrire. «Non sono madre. Non so cosa si prova dentro, cosa ti si muove dentro. Io parlo per me. Per la prima volta ho visto mia madre piccola». Anche per questo dopo l’intervento ha cercato di nasconderle il dolore che provava. «Dopo l’intervento, mi sono tirata giù dal letto subito, perché per me era più importante mostrare alle persone a cui voglio bene che c’ero, che ero in formissima e che era andato tutto bene». Emma Marrone condivide in esclusiva con Vanity Fair la sua prova più importante, la battaglia contro il tumore.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

«Non ho fatto vedere nemmeno a mia madre quanto dolore provavo veramente. Dopo l’intervento, mi sono tirata giù dal letto subito, perché per me era più importante mostrare alle persone a cui voglio bene che c’ero e che stavo bene». La malattia che l’ha costretta a fermarsi. Il desiderio di tornare ancora più forte di prima. La paura, la sfida, il coraggio. Emma Marrone ha condiviso in esclusiva con Vanity Fair la sua prova più importante. Qui trovate un’anteprima video dell’intervista che vedrà Emma protagonista di copertina del nuovo numero di Vanity Fair, in edicola da mercoledì 23 ottobre . Video by @vandalo @kamikairyfares @vito.pagano82, fashion editor @auroraeleone, producer @marinamoretti64, hair @scooby63, make-up @nikipinna, manicure @elena_stepaniuk, fashion assistant Giovanni Gerosa

Un post condiviso da Vanity Fair Italia (@vanityfairitalia) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

«Sono una combattiva e ho sempre cercato di vedere il bicchiere mezzo pieno. Anche nei momenti più tremendi. Se è successo a me, come succede a tanta gente, è perché doveva andare così e poi ci sarà un risvolto positivo, C’è sempre». La malattia che l’ha costretta a fermarsi. Il desiderio di tornare ancora più forte di prima. La paura, la sfida, il coraggio. @real_brown ha condiviso in esclusiva con Vanity Fair la sua prova più importante. Qui trovate un’anteprima video dell’intervista che vedrà Emma protagonista di copertina del nuovo numero di Vanity Fair, in edicola da mercoledì 23 ottobre . Video by @vandalo @kamikairyfares @vito.pagano82, fashion editor @auroraeleone, producer @marinamoretti64, hair @scooby63, make-up @nikipinna, manicure @elena_stepaniuk, fashion assistant Giovanni Gerosa

Un post condiviso da Vanity Fair Italia (@vanityfairitalia) in data:



© RIPRODUZIONE RISERVATA