“Fa’ la cosa giusta!”, fiera del consumo sostenibile/ Milano: date, eventi, info utili

- Attilio De Pascalis

La fiera nazionale del consumo sostenibile, Fa' la cosa giusta!, torna a Milano dal 24 al 26 marzo 2023: info, programma, date ed eventi

Fa la cosa giusta credit  Cecilia Nuzzo 640x300 Fa' la cosa giusta (credit: Cecilia Nuzzo)

Far conoscere le “buone pratiche” di consumo e produzione. Valorizzare le specificità e le eccellenze dei territori. Creare sinergie tra associazioni, istituzioni, consumatori e imprenditori. Sono questi gli obiettivi di “Fa’ la cosa giusta!”, fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili che torna a Milano da venerdì 24 a domenica 26 marzo 2023. Si tratta della 19esima edizione, organizzata dalla casa editrice “Terre di mezzo”.

La kermesse si sviluppa su un’area di 32mila metri quadrati nei due padiglioni dell’Allianz-MiCo di viale Scarampo a Milano, a cui si arriva facilmente con la metro usufruendo della fermata Portello della M5 Lilla o della fermata Lotto Fiera della M1 rossa. In più, c’è anche un ampio parcheggio per le bici, con la possibilità di piccole riparazioni delle due ruote da fare con la supervisione e l’aiuto di esperti.

Saranno in totale nove le aree tematiche di “Fa’ la cosa giusta!”: turismo, food e street food, vegan, infanzia, cosmesi, moda, green e terzo settore. Oltre 450 le realtà espositive, innovative, responsabili e selezionate con cura, provenienti da tutto il territorio nazionale. In parallelo, si svolgerà un ricco programma culturale pensato per tutte le età, a cura di esperti e associazioni con 350 proposte di incontri, 700 relatori, dibattiti, degustazioni e spettacoli, che raccontano la sostenibilità a 360 gradi, dagli stili di vita al turismo lento, dalla rigenerazione dei territori all’economia circolare, dalla lotta allo spreco alla giustizia sociale e ambientale, dall’attivismo climatico alle energie rinnovabili, dalla coesione sociale alla finanza etica, dalla moda alla genitorialità.

La Fiera coinvolge 6mila studenti provenienti dalla Lombardia ma anche da altre parti d’Italia, iscritti ai vari incontri con i loro insegnanti. A supporto dei visitatori ci saranno quasi 200 volontari. “È una fiera ricca di collaborazioni e partecipata: il risultato è davvero imponente per numero di persone coinvolte e per qualità”, spiega Miriam Giovanzana, direttore editoriale di “Terre di mezzo” che organizza “Fa’ la cosa giusta!”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Sostenibilità e Sussidiarietà

Ultime notizie