Fabio Fognini/ “A casa? Più tranquillo che in campo: Flavia è la mia consigliera e..”

- Raffaele Graziano Flore

Fabio Fognini e Flavia Pennetta ospiti a ‘Verissimo’:  “A casa? Sono molto più tranquillo che in campo” scherza il tennista che poi ha parole al miele per la moglie. “Lei è…”

Fognini agli Internazionali d'Italia 2022 Roma
Fognini agli Internazionali d'Italia 2022 Roma (Foto LaPresse)

Nuovo appuntamento questo sabato pomeriggio con il format estivo di “Verissimo” che, terminata oramai la stagione televisiva ‘ufficiale’, propone questa sorta di raccolta dei momenti migliori: e nella puntata oggi de “Le Storie” del rotocalco rosa condotto da Silvia Toffanin (a partire dalle ore 16.30 su Canale 5) ci sarà spazio anche per l’intervista in coppia concessa dal tennista Fabio Fognini e sua moglie Flavia Pennetta, che invece ha appeso la racchetta al chiodo oramai dal 2015, ovvero l’anno prima di convolare a giuste nozze con l’uomo da cui ha avuto già tre figli.

In quell’ospitata che risale allo scorso febbraio, infatti, il 35enne tennista originario di Sanremo e l’ex atleta brindisina che aveva da poco tagliato il traguardo dei 40 anni, si sono raccontati alla padrona di casa, svelando come è nato il loro amore. E, a sorpresa, raccontando che è stata Flavia a prendere per prima l’iniziativa: all’epoca erano infatti entrambi fidanzati, ma l’amicizia unita al fatto che condividevano lo stesso allenatore e vivevano a Barcellona ha fatto il resto. “Il primo bacio? Lui aveva paura di prendere un palo e così non prendeva mai l’iniziativa…” aveva scherzato la Pennetta durante quell’intervista a “Verissimo”, ammettendo di essere stata lei a chiedere a Fabio di avvicinarsi per dargli un bacio.

FABIO FOGNINI, “A CASA SONO MOLTO PIU’ TRANQUILLO GRAZIE ANCHE A FLAVIA CHE…”

Da allora ne è passata di acqua sotto i ponti: la coppia è oramai sposata da sei anni e quello che sembrava solo un flirt tra due atleti famosi, alfieri del tennis italiano e all’apice del successo, si è rivelata una storia d’amore da cui sono nati tre figli, con l’ultima (la piccola Flamina) arrivata lo scorso novembre un po’ a sorpresa. Intanto il 35enne Fognini non vuole ancora pensare al ritiro, nonostante i tanti infortuni che lo stanno martoriando negli ultimi tempi: dopo il ritiro al Roland Garros il tennista ligure era apparso abbattuto anche moralmente e la decisione di cancellarsi da Halle aveva fatto temere i suoi fan.

Dov’è finito quel Fognini che esaltava il pubblico anche col suo carattere fumantino e sanguigno? Proprio di questo aveva parlato il diretto interessato con la Toffanin in quella occasione, ammettendo come invece tra le mura domestiche sia tutta un’altra persona. Molto premuroso coi figli ma soprattutto estremamente tranquillo: “A casa è un’altra persona…” ha confermato la Pennetta, pur aggiungendo che dopo le sconfitte attende un po’ prima di parlarne con lui. “Si, è vero… A casa sono molto più tranquillo” aveva annuito Fabio che, a detta della moglie, “è anche più paranoico di me coi bimbi, lui è un papà molto attento”. Non solo: “Lei è la mia prima consigliera, anche se alcune volte non la ascolto, ma quando esagero poi chiedo sempre scusa” aveva ammesso candidamente il 35enne.





© RIPRODUZIONE RISERVATA