FEDERICA BRIGNONE/ “Sofia Goggia? Non siamo amiche, ma non corro contro di lei”

- Raffaele Graziano Flore

Federica Brignone ospite a “Verissimo”: “La polemica con Sofia Goggia? Nessuno screzio: estrapolate alcune frasi di mia madre. Non siamo amiche, ma tra noi c’è rivalità solo in pista”

Brignone Goggia super-G
Brignone e Goggia sul podio del super-G a Sochi (LaPresse)

Federica Brignone, a proposito della polemica con Sofia Goggia, a “Verissimo” ha commentato: “Nel nostro sport si lotta contro il cronometro, non è che ogni sciata influisce sulla performance del tuo avversario. Nel nostro sport c’è moltissimo rispetto. La rivalità non è marcata come nel calcio o nel tennis. Da noi c’è chi va più o meno forte a giorni alterni, quindi le rivalità sono molto pompate dai media. Abbiamo caratteri e comportamenti diversi, io e Sofia, ma io non corro contro di lei. Gareggio col cronometro e con tante avversarie. Se io faccio un risultato, devo battere 60 persone, non Sofia Goggia. Non siamo amiche, siamo compagne di squadra”. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

FEDERICA BRIGNONE: “LA POLEMICA CON SOFIA GOGGIA”

Nuovo appuntamento questo pomeriggio con “Verissimo” e lo studio del rotocalco rosa di Canale 5 vedrà nel ricco parterre di ospiti anche Federica Brignone, alfiere dello sci azzurro: per la 31enne campionessa olimpica, già iridata nella classifica di Coppa del Mondo, si tratterà della prima volta nel salotto tv di Silvia Toffanin e inevitabilmente si parlerà non solo di una carriera già ricca di successi che l’ha resa la sciatrice italiana più vittoriosa nella storia del massimo circuito ma anche di alcune polemiche che l’hanno accompagnata di recente.

Fresca della medaglia d’argento conquistata ai recenti Giochi Olimpici di Pechino 2022, tenutisi a febbraio in Cina, dove ha anche vinto un bronzo nella combinata, l’atleta azzurra originaria di Milano si racconterà a “Verissimo” a circa un mese di distanza dall’ospitata di Sofia Goggia che, dal canto suo, in quell’occasione aveva negato qualsiasi screzio con Federica Brignone e in particolare con sua madre in relazione all’infortunio che aveva messo in forse la sua partecipazione alle Olimpiadi dove, con un mezzo miracolo, è riuscita comunque a vincere una medaglia d’argento.

FEDERICA BRIGNONE, “L’INTERVISTA DI MIA MADRE SU SOFIA GOGGIA? FRASI ESTRAPOLATE CHE…”

E proprio a proposito di questo screzio a distanza, a dire il vero un po’ cavalcato da una stampa in cerca di rivalità e dualismi ai fini di uno storytelling sportivo che ha oramai fagocitato la narrazione dello sport in sé, proprio la Brignone di recente ha detto la sua: come si ricorda, sua madre, ‘Ninna’ Quario, aveva messo in dubbio la gravità dell’infortunio della Goggia suscitando la risposta piccata di quest’ultima. “Mia madre non è capace di mentire” ha raccontato la sciatrice al magazine “F”, giustificando la donna e spiegando che certe frasi sono state estrapolate ad arte da una sua intervista “per fare dei titoloni”. Insomma, per la Brignone il caso non esiste anche se poi le polemiche hanno finito per investire pure lei: “Per questo mi sono allontanata dai social: li uso solo a livello professionale per i miei sponsor…”.

E il dualismo con la Goggia esiste o meno? Nella sopra citata intervista al magazine, la Brignone ammette molto candidamente che loro due non sono amiche, ma che tale rivalità esiste solo sulle piste da sci: “Non sono affatto invidiosa se lei vince e le faccio sempre i complimenti, io la rispetto come atleta ma abbiamo caratteri e stili molto diversi” ha aggiunto la 31enne lombarda che sostiene pure di voler andare d’accordo con tutti e che inoltre sono oramai lontani i tempi delle grandi rivalità al femminile nello sci azzurro, sullo stile di campionesse del calibro di “Deborah Compagnoni o Isolde Kostner che “si rispettavano e si sfidavano con eleganza, mentre oggi c’è molta più aggressività…”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA