FEDERICA CAPPELLETTI, MOGLIE PAOLO ROSSI/ “Furti? Non c’è pace: lasciatelo riposare!”

- Hedda Hopper

Federica Cappelletti, moglie Paolo Rossi, oggi ospite a Domenica Live per parlare della morte del Campione, dei furti subiti e del grande dolore

federica moglie paolo rossi domenica live 640x300
Federica Cappelletti, Domenica Live

Federica Cappelletti, oggi ospite a Domenica Live, ha parlato dell’ennesimo “sfregio” subito dalla sua famiglia dopo il furto dei cimeli del marito Paolo Rossi. “Mi chiedo anche io come sia stato possibile, non c’è pace, ci hanno preso di mira: lasciatelo riposare in pace!”, ha commentato la donna dopo il nuovo furto di oggetti importanti per la famiglia. Le indagini sono in corso, ha spiegato la donna, ed anche sul primo furto si continua a cercare. “Io dico basta. Non abbiamo più niente in casa, abbiamo tolto tutto, lasciateci vivere il nostro dolore e la nostra vita in serenità”, ha chiesto Federica.

Quattro giorni fa sarebbe stato il loro anniversario. Era il 24 febbraio di qualche anno fa quando convolarono a nozze e oggi è stata rivissuta l’intervista proprio nel salotto della d’Urso, sul matrimonio a sorpresa. “Pensare che era l’inizio di tutto”, ha spiegato Federica ricordando quel momento. “Ora l’anello che gli avevo messo al dito l’ho messo io”, ha commentato con estremo dolore. “L’ultima cosa che mi ha detto in ospedale? Che mi ringraziava per tutte le cose che stavo facendo per lui e che lo avevo reso felice, sperava di farcela e che avremmo fatto altre cose insieme”. Con le figlie non è semplice convivere con questo grande dolore. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Federica Cappelletti, vedova Paolo Rossi: “Mesi senza di lui, nel dolore ma…”

Non è la prima volta che Federica Cappelletti, vedova di Paolo Rossi, si racconta in tv dopo la morte del marito. Già alla fine dello scorso anno è stata ospite a Live Non è la d’Urso per parlare dell’ultimo addio al Campione azzurro e in quel frangente si è detta commossa ripensando al fatto che proprio in quello studio era stata in compagnia del suo amato marito e delle sue bimbe e per lei è stato come chiudere un cerchio, un bellissimo cerchio durato anni e che le ha lasciato tanto amore ma, soprattutto, le sue bambine che tanta forza le stanno dando in questo momento complicato. Lei stessa ha raccontato della lunga battaglia del marito contro il nodulo al polmone ma anche del momento in cui ha capito che non ce l’avrebbe fatta e che forse era arrivato il momento di capirlo e accettarlo e di farlo capire anche alle sue bambine: “I medici non erano contenti, ma volevo che parlassero, si dovevano salutare, le ho portate e lui aveva questa luce bellissima negli occhi. Le ha guardate e si sono abbracciate, e ho detto loro che nessun uomo le guarderà con quella luce negli occhi, portatela nel cuore quella del vostro Papà”.

I furti addolorano Federica Cappelletti (e non solo)

Il suo racconto è pieno d’amore ma anche di delusione soprattutto dovuto al fatto che in questi mesi si è spesso parlato di Paolo Rossi soprattutto in relazione ad una serie di furti che lo hanno riguardato. Qualcun è entrato in casa loro per portar via un prezioso orologio di Paolo Rossi dalla grossa carica affettiva, mentre ultimamente è venuto fuori che lo stesso è successo anche nello stadio Romeo Menti di Vicenza dal quale sono stati rubati alcuni cimeli calcistici dell’attaccante secondo quanto denunciato da Nerio De Bortoli, curatore del Vicenza Calcio spa, fallito il 18 gennaio 2018. Cosa rivelerà oggi pomeriggio Federica Cappelletti sulla sua vita senza Paolo Rossi e sulla questione dei furti?

© RIPRODUZIONE RISERVATA