Fedez: “usano foto di Leone per dire che è morto di coronavirus”/ “Senza parole”

- Stella Dibenedetto

Fedez, duro sfogo contro gli haters: "usano le foto di mio figlio Leone per dire che è morto di coronavirus. Sono senza parole".

fedez influenza ig 640x300 Fedez (Instagram)

Fedez non ci sta e sui social si lascia andare ad un giustissimo sfogo contro un hater che, in un gruppo su Facebook, ha usato le foto del figlio Leone per lanciare l’appello a restare a casa facendolo, però, in un modo cattivo. Ogni giorno, sui social, sono tantissimi gli appelli di personaggi famosi e non che invitano la gente a restare a casa rispettando le norme di sicurezza decise dal Governo. Quello, però, che sfrutta la foto di un bambino è apparso di cattivo gusto agli utenti e naturalmente a Fedez che ha deciso di rispondere all’autore del gesto pubblicando una storia su Instagram. «Questa notte il Covid-19 si è portato via mio figlio, Leone di 2 anni e mezzo… Non è vero che solo gli anziani malati muoiono. State a casa», si legge nella didascalia del post pubblicato in un gruppo Facebook in cui è riconoscibilissimo il piccolo Leone e a cui il marito di Chiara Ferragni ha deciso di rispondere.

FEDEZ CONTRO UN HATER: “QUANTO FAI SCHIFO?

Come ogni genitore, Fedez ha perso la pazienza quando ha visto le foto del figlio Leone sui social usate in un modo orrendo. Su Instagram, ha così pubblicato alcune storie, condannando l’autore del vile gesto. «Se una persona arriva a fare dei gesti del genere lo fa per ricevere delle attenzioni e quindi io penso che sia giusto dare l’attenzione che si merita a questa persona che si è scaricato le foto di mio figlio per dire che era morto di coronavirus. Eccoti, complimenti, hai vinto. Co***** del giorno». Fedez ha poi eliminato la storia, ma a condannare il gesto sono stati anche gli utenti di Twitter.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Cinema e Tv

Ultime notizie