FERLAND MENDY: UFFICIALE AL REAL MADRID/ Ora spazio alle cessioni per i Blancos

- Davide Giancristofaro Alberti

Ferland Mendy è ufficialmente un calciatore del Real Madrid: 300 i milioni di euro già spesi

Ferland Mendy (Tw)
Ferland Mendy (Twitter)

Con 300 milioni di investimenti alle spalle, il Real Madrid ha sicuramente soddisfatto le richieste di cambiamento e rafforzamento di Zinedine Zidane, tornato alla guida del club proprio per le rassicurazioni del presidente Florentino Perez sul mercato. Ora però è arrivato anche il momento di vendere: in totale risultano tesserati 37 giocatori nella rosa del Real Madrid e il regolamento in Spagna prevede una lista bloccata di 25 nomi per la Liga. Ci sono molti giocatori anche di livello che potrebbero ritrovarsi sul mercato. Solo per citare alcuni dei maggiori, il portiere Keylor Navas sembra destinato a lasciare la Capitale spagnola, ma anche Marcelo, che potrebbe interessare alla Juventus dopo l’addio di Cancelo. E ancora, Isco che ha avuto diverse problematiche nell’ultimo anno e da simbolo del Real potrebbe prendere la via dell’uscita. (agg. di Fabio Belli)

GIA’ INVESTITI 300 MILIONI

Ferland Mendy, neo giocatore del Real Madrid, ha pubblicato sulla propria pagina Twitter un messaggio per commentare il suo fresco trasferimento in Castiglia e nel contempo l’addio al Lione. «Sono molto orgoglioso e onorato di essere stato ingaggiato dal più grande club al mondo, e di raggiungere un allenatore, Zinedine Zidane, che sono sicuro mi farà cresce ancora di più». Mendy ha voluto ricordare la squadra che ha creduto in lui quando sembrava che la sua carriera fosse destinata alle serie minori: «Ci tengo a ringraziare l’Olympique Lione, il suo presidente, il suo staff, i suoi tifosi e in generale tutto il club e i miei compagni di squadra, per questi ultimi due anni: auguro a loro il meglio». Un Real Madrid a dir poco senza freni quello che sta vivendo questa prima fase di calciomercato estivo, calcolando che con l’ultimo arrivo, quello appunto di Mendy, ha già investito circa 300 milioni di euro. Oltre ai 48 per il transalpino, ai 120 per Hazard, e ai 60 per Jovic, non vanno infatti dimenticati i 50 per Eder Militao, difensore di nazionalità brasiliana strappato al Porto, e i 45 per il 18enne Rodrygo, giovane brasiliano del Santos, già acquistato un anno fa e pronto allo sbarco in Spagna. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

FERLAND MENDY: UFFICIALE AL REAL MADRID

Quarantotto milioni di euro più 5 di bonus sono sufficienti per ritenere che il Real Madrid punterà su Ferland Mendy per il ruolo di terzino sinistro? Dal nostro punto di vista non ci sono dubbi sul fatto che il laterale acquistato dal Lione sia il titolare che Zinedine Zidane ha richiesto ad un presidente, Florentino Perez, che per accontentarlo non sta badando a spese. Ma l’arrivo di Mendy sembra essere il preludio ad un addio importante nella casa blanca, quello di Marcelo. L’esterno brasiliano, finito ai margini già durante lo scorso campionato quando gli venne preferito Reguilon, sembra ormai ai titoli di coda per quanto riguarda la sua esperienza a Madrid. Secondo Tuttosport la destinazione più gradita a Marcelo sarebbe Torino, sponda Juventus, dove l’esterno ritroverebbe l’amico fraterno Cristiano Ronaldo, che tanto bene gli ha parlato in questi mesi della realtà bianconera. Un eventuale arrivo di Marcelo porterebbe, in una sorta di effetto domino tra terzini iniziato con Mendy, alla partenza quasi scontata di Alex Sandro. (agg. di Dario D’Angelo)

FERLAND MENDY: 48 MILIONI PIU’ BONUS

Nuovo acquisto ufficiale per il Real Madrid, che si è assicurato Ferland Mendy. Dopo gli arrivi già ultimati dell’attaccante Luka Jovic dall’Eintracht di Francoforte, e del centrocampista offensivo del Chelsea, Eden Hazard, le Merengues si assicurano un nuovo calciatore da inserire sulla fascia mancina, possibile erede dell’instancabile Marcelo. A dare notizia della trattativa completata è stata la stessa società castigliana, che attraverso il proprio profilo Twitter ha scritto: «Ferland Mendy è un nuovo giocatore del Real Madrid. Il laterale sinistro, di 24 anni, è un nazionale francese. Arriva dall’Olympique di Lione, dove le sue grandi prestazioni gli hanno consentito di essere nella top 11 della Ligue 1 eletta dall’UNPF, l’associazione dei calciatori in Francia». I dettagli dell’operazione non sono stati resi noti, ma stando alle indiscrezioni circolanti in queste ore, il club francese del Lione incasserà un assegno da 48 milioni di euro con l’aggiunta di bonus che possono far lievitare la cifra finale di altri 5 milioni.

FERLAND MENDY AL REAL MADRID: UFFICIALE

Tenendo conto dei 60 milioni investiti per Jovic, e dei 120 per Hazard, a metà giugno il club spagnolo ha già speso circa 230 milioni di euro. Un giocatore, Mendy, di assoluto livello, che per diversi mesi è stato accostato anche ai top club italiani, a cominciare da Juventus, Inter e Napoli. Alla fine però l’hanno spuntata le Merengues, che come confermato da questi arrivi in massa, puntano a tornare protagonisti sulla scena europea dopo una stagione di magra sia in patria quanto a livello internazionale. Mendy ha giocato la scorsa stagione 44 partite con la maglia del Lione, di cui 8 in Champions League. Il campionato da poco conclusosi ha segnato anche l’esordio con la nazionale francese, nell’amichevole dello scorso novembre 2018 contro l’Uruguay. Mendy, che ha segnato anche tre reti durante la scorsa annata, firmerà un contratto fino al 2025, anche se le cifre del suo ingaggio non sono state rese note.

© RIPRODUZIONE RISERVATA